Vivere di rendita n 8 , posso?

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Stai trascurando una delle cose più importanti....l'inflazione.

Ipotizza un'inflazione al 2%, il rendimento che pensi di ottenere ti aiuta solo a conservare il capitale.

Dovresti porti come obiettivo almeno il 3% netto, quindi avere dal tuo portafoglio un rendimento netto dell'1%
 
Per quanto riguarda lo strumento non di gradimento o la necessità di cedole per ribilanciare il portafoglio come meglio aggrada nulla da dire, sono scelte personali.
Mentre per la parte fiscale e' indubbio che se vendi in perdita (per qualsiasi motivo) un ETF che ha staccato cedole, hai una minus, ma avrai anche pagato le tasse sulle cedole.
Mentre se vendi in perdita un ETF ad accumulazione hai una minus, ma almeno non hai anticipato tasse. (e la minus sara' minore)
Se arrivi a compensare tutte le minus i conteggi saranno pressoche' pari, ma nell'ipotesi di non riuscirci e' decisamente meglio uno strumento ad accumulazione.

Fin che le cifre sono basse recuperare minus non e' un grosso problema, quando le cifre iniziano a diventare importanti si rischia di approcciare strumenti azzardati, o di sovraesporsi solo per non esaurirle.

PS. Il TER di quello che ho indicato e' uguale a quello del Vanguard, appena riesco approfondisco la differenza tra replica sintetica e fisica, per capire un pizzico di piu'.

1) sulla preferenza di etf a distribuzione e accumulazione penso sia una preferenza soggettiva e personale, la differenza di rendimento (se esiste) è comunque minima.

2) in sostanza
Replica fisica: sottostante i titoli che ha in pancia l'ETF
Replica sintetica: sottostante un contratto derivato che stipula l'emittente con un soggetto terzo
 
Quali altri aspetti sto trascurando secondo te?

come detto il fattore imprevedibile soprattutto nelle spese mediche, lasciando perdere problemi molto gravi, un esempio che avevo fatto giá in altro post un mio ex collega si é trovato da un giorno all´altro con circa 25 k di spese dentistiche, poi devi considerare quelle che sono si spese straordinarie, ma che ciclicamente devi affrontare: dalla sostituzione di un elettrodomestico che puó costare sugli 800/1000 eu a quello magari della caldaia che te ne costa il triplo, inoltre l´auto che ogni 10-15 anni devi cambiare; poi come ti hanno gia segnalato l´inflazione
considera che se per affrontare queste spese devi intaccare il capitale hai di conseguenza una riduzione del monte cedole annuo
 
1) sulla preferenza di etf a distribuzione e accumulazione penso sia una preferenza soggettiva e personale, la differenza di rendimento (se esiste) è comunque minima.

2) in sostanza
Replica fisica: sottostante i titoli che ha in pancia l'ETF
Replica sintetica: sottostante un contratto derivato che stipula l'emittente con un soggetto terzo

Grazie per le info, praticamente il replica sintetica ha un rischio controparte maggiore, avendone una sola e non possedendo tutti i titoli.
A parità di TER concordo che sia meglio il replica fisica!
 
Grazie per le info, praticamente il replica sintetica ha un rischio controparte maggiore, avendone una sola e non possedendo tutti i titoli.
A parità di TER concordo che sia meglio il replica fisica!

Esatto proprio così
 
1) sulla preferenza di etf a distribuzione e accumulazione penso sia una preferenza soggettiva e personale, la differenza di rendimento (se esiste) è comunque minima.

Nel breve periodo 3-5 anni.

Nel lungo periodo 7+ anni, a prezzo costante, la differenza si fa sentire di brutto e a favore di quelli ad accumulo.

Un ETF sull'Eurostoxx50 ha dato un dividendo medio negli ultimi 10 anni di circa il 3% lordo ai prezzi di oggi.
Se tu prendevi quello a distribuzione incassavi ogni anno solo il 2.2% netto, che se lo rimettevi nell'ETF, oggi avresti un 22% in più.
Chi ha preso un ETF ad accumulazione oggi avrebbe il 30% in più.

L'ideale, dal punto di vista fiscale, sarebbe prendere un ETF ad accumulo che ha un gemello a distribuzione. Poi ogni anno quando l'ETF gemello distribuisce il dividendo, si va a vedere di quant'è, e se si ritiene che quei soldi servano si va a disinvestire l'equivalente dal proprio ETF ad accumulo vendendone un po'.
 
Grazie per le info, praticamente il replica sintetica ha un rischio controparte maggiore, avendone una sola e non possedendo tutti i titoli.
A parità di TER concordo che sia meglio il replica fisica!
Ad oggi non ho notizie di problemi avuti da ETF sintetici e gli ETF sono in Italia da tanti anni.
 
parere

Di solito apriva il buon luis1970 che dopo la dritta su Molmd si è dato alla macchia. Il fatto che lo abbia aperto Russia con quella pistola alla tempia mi angoscia un po' :D

Buongiorno, ho trascurato questa discussione a causa di alcuni fattori:
1) disinteresse momentaneo verso il mondo obbligazionario,
2) paura di prendere le obbligazioni bancarie e quelle in valuta estera ( real brasiliano e lira turca mi stanno facendo perdere qualcosa......cifre basse naturalmente)
3) interesse per il mercato azionario che mi assorbe molto e che nel 2016 mi ha dato discrete soddisfazioni, nell'ambito di una gestione abbastanza prudente.......o quasi prudente....
Ecco parte della liquidità investita......accetto pareri ovviamente............

31500 euro in buoni postali J35 scadenza 2023 inflazione....
3400 euro in 10 mila REAL BEI 21-12 -2017 -10,50 % ,XS1014703851- 100,368 cambio 3,136- ( 2900 E valore attuale)
5425 euro in 15 mila TRY BEI 28-11-2017- 5,50 % - XS0858481194 – 91,78, A 2,66 ( 4551 E)

14000 euro in 7 mila expert system 1,96 euro
22000 euro in 50 mila azioni molmed 0,44 euro
7500 euro in 5000 azioni Digitouch 1,47 euro
8930 euro in 500 azioni BIO.ON 17,8 euro
23700 euro in 20 mila azioni Retelit 1,188 euro
19240 euro in 5000 azioni Gefran 3,88 euro
14 mila euro in 1500 azioni TXT 9,38 euro

 
aristocratic: meglio fondi o etf ? Qui sono i migiori? Che dividedi storiche danno di media?
 
guarda come ho scritto in post precedenti faccio pochissime operazioni di trading nell´arco di 1 anno e la maggior parte le faccio con Venezuela e Grecia, nel 2015 mi hanno reso una decina di k e ad oggi le ho tutte in verde con la Ven 22 a +20% e le 2 greche in ptf intorno al +5%
anche col Porto ho fatto qualche dentro/fuori, puoi vedere in post precedenti al limite ho sbagliato le ultime entrate, ma ero uscito intorno ai 115 e sono rientrato sotto i 100
le Brasil e le Pbas le ho sempre considerate tranquillissime (e anche su pbas sono intorno al +20%) con le bei rischi sulla valuta é vero, peró le ho anche usate per crearmi minusvalenze quando ho venduto quelle sopra e ti pagano cedole tra 8 e 10%
ad oggi gli unici titoli in rosso sono le try le zar e le porto
nell´ottobre del 2015 mi chiamó il consulente di fineco per un appuntamento, mi consiglió esattamente quanto mi dici tu, qualche giorno dopo mi mandó una lista di 6 etf e la monitorai per alcuni mesi a marzo 2016 1 dei titoli aveva perso il 50% e gli altri erano tutti in rosso tra il 15 e il 20% ed inoltre si trattava di etf che non pagavano cedole
Vedi l'allegato 2375347

Io ho sempre preso poca roba in dollari ma ora voglio vedere sino a dove si spinge questa salita dell'euro e poi ne cambio un po' (di euro in dollari)...la parte di ptf che hai fotografato è oggettivamente rischiosa e parte del gain è dovuto al cambio...ad ogni modo se dovessi dire io valuterei petrobras...
 
tutte azioni italiane, tutte di aziende a bassa capitalizzazione, trattate con pochi volumi ... non corrisponde esattamente alla definizione di investimento "prudente"
nel 2016 hanno avuto tutti soddisfazione dal mercato (inclusa la famosa scimmia che sceglie a caso e fa meglio di fondi ed ETF), ma non va mica sempre cosi !

...
3) interesse per il mercato azionario che mi assorbe molto e che nel 2016 mi ha dato discrete soddisfazioni, nell'ambito di una gestione abbastanza prudente.......o quasi prudente....
Ecco parte della liquidità investita......accetto pareri ovviamente............

...

14000 euro in 7 mila expert system 1,96 euro
22000 euro in 50 mila azioni molmed 0,44 euro
7500 euro in 5000 azioni Digitouch 1,47 euro
8930 euro in 500 azioni BIO.ON 17,8 euro
23700 euro in 20 mila azioni Retelit 1,188 euro
19240 euro in 5000 azioni Gefran 3,88 euro
14 mila euro in 1500 azioni TXT 9,38 euro

 
Stai trascurando una delle cose più importanti....l'inflazione.

Ipotizza un'inflazione al 2%, il rendimento che pensi di ottenere ti aiuta solo a conservare il capitale.

Dovresti porti come obiettivo almeno il 3% netto, quindi avere dal tuo portafoglio un rendimento netto dell'1%

Secondo me, l'inflazione è l'ultimo dei pensieri. In Italia, i salari sono sempre più livellati verso il basso, tra poco anche 1500euro al mese di un impiegato saranno un sogno per milioni di lavoratori.
 
Nel breve periodo 3-5 anni.

Nel lungo periodo 7+ anni, a prezzo costante, la differenza si fa sentire di brutto e a favore di quelli ad accumulo.

Un ETF sull'Eurostoxx50 ha dato un dividendo medio negli ultimi 10 anni di circa il 3% lordo ai prezzi di oggi.
Se tu prendevi quello a distribuzione incassavi ogni anno solo il 2.2% netto, che se lo rimettevi nell'ETF, oggi avresti un 22% in più.
Chi ha preso un ETF ad accumulazione oggi avrebbe il 30% in più.

L'ideale, dal punto di vista fiscale, sarebbe prendere un ETF ad accumulo che ha un gemello a distribuzione. Poi ogni anno quando l'ETF gemello distribuisce il dividendo, si va a vedere di quant'è, e se si ritiene che quei soldi servano si va a disinvestire l'equivalente dal proprio ETF ad accumulo vendendone un po'.

Questo discorso vale anche per i fondi??

Grazie
 
voi lo prendereste?

Vendita appartamento uso investimento, rendita certa del 5,5%, bilocale, davanti ospedale, in edificio di nuova ristrutturazione, finiture di pregio, arredato, con box auto.
120 mila euro..........
Che ne dite?
Buona domenica.........
 
rendita certa...

per me la rendita su un immobile è incerta per definizione

per dirti se è conveniente o meno devi valutare a quanto girano appartamenti analoghi in quella zona..
 
parere

rendita certa...

per me la rendita su un immobile è incerta per definizione

per dirti se è conveniente o meno devi valutare a quanto girano appartamenti analoghi in quella zona..

Vero, magari è affittato ad un medico o infermiere.......comunque nella mia città in zone migliori appartamenti con 2 camere da letto a 45 mila euro o 50 mila euro li vedo.................
 
Vendita appartamento uso investimento, rendita certa del 5,5%, bilocale, davanti ospedale, in edificio di nuova ristrutturazione, finiture di pregio, arredato, con box auto.
120 mila euro..........
Che ne dite?
Buona domenica.........

Assolutamente no; parlano di bilocale, quindi si puó pensare ad una metratura, visto che non é riportata, di una cinquantina di mq (ma potrebbero essere anche meno: legge regionale Piemonte 34 Art. 3. (Superfici delle unita' abitative) 4. Le unita' abitative composte da locale soggiorno-pranzo-cucina e da una o piu' camere da letto devono avere le seguenti superfici minime al netto di ogni ambiente accessorio:
a) locale soggiorno-pranzo-cucina senza posti letto: mq. 8, cui deve essere aggiunto 1 mq. per ogni posto letto installato nelle camere da letto, eccedente i primi due;
c) camere da letto: mq. 8, cui devono essere aggiunti mq. 6 per ogni posto letto, fino ad un massimo di 4 posti letto. )
cioé a circa 2,5k/mq
In questo momento é una cifra fuori mercato nella maggior parte delle localizzazioni
 
Ultima modifica:
Assolutamente no; parlano di bilocale, quindi si puó pensare ad una metratura, visto che non é riportata, di una cinquantina di mq (ma potrebbero essere anche meno) cioé a circa 2,5k/mq
In questo momento é una cifra fuori mercato nella maggior parte delle localizzazioni

Fuori mercato ancora di più nella mia tristissima città..........:rolleyes:
 
Assolutamente no; parlano di bilocale, quindi si puó pensare ad una metratura, visto che non é riportata, di una cinquantina di mq (ma potrebbero essere anche meno: legge regionale Piemonte 34 Art. 3. (Superfici delle unita' abitative) 4. Le unita' abitative composte da locale soggiorno

Visto ora altro dato: 55 mq..........
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro