Vivere di rendita, posso (Vol. LXXI)?

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
3.3 volte la pensione sociale? Non sapevo lo avessero modificato. È un paletto piuttosto stringente, penso ad esempio ai part time
Si, adesso leggo 3 volte, si parla della pensione anticipata comunque. Chi è totalmente nel contributivo è ancora abbastanza giovane per andare in pensione, quindi direi di non considerarlo. I contributivi puri sono oggi in minima parte e quelli con i requisiti della pensione anticipata credo nemmeno esistono ancora.
 
Non potendo svalutare la moneta é rimasta la deflazione salariale per essere competitivi.

La svalutazione della moneta (ovvero di quella che era la lira) è stata una delle nostre più grandi disgrazie.

Svalutare la moneta (ai tempi della lira) ha reso meno competitivo l'intero sistema industriale poichè, con il giochino perverso della svalutazione, la classe imprenditoriale di questo paese non ha mai avuto un vero incentivo per spingere sulla innovazione, sulla tecnologia , sul valore aggiunto e quindi in definitiva sul miglioramento della produttività.
Siccome svalutavamo la moneta, gli imprenditori potevano continuare a vendere prodotti a basso valore aggiunto senza doversi preoccupare di migliorare.

Ed è proprio questo il problema degli stipendi bassi in Italia...ovvero la bassa produttività.
Quella che tu definisci "deflazione salariale" non è causa dell'impossibilità di svalutare la moneta ma riguarda un sistema produttivo (quello italiano) fatto di troppe aziende di piccole dimensioni le quali nella media sono scarsamente produttive.


Ritornare oggi alla lira per poi riprendere il giochino perverso della svalutazione sarebbe un suicidio poichè la globalizzazione, per le dimensioni raggiunte allo stadio attuale della storia umana, ci porterebbe a competere con paesi come Vietnam, Bangladesh, Pakistan i quali a "svalutare" (cioè a vendere la propria forza lavoro a bassi costi...cioè a chi è più bravo a fare il "morto di fame") sarebbero molto più "competitivi" se messi a nostro confronto.
 
Ultima modifica:
La svalutazione della moneta (ovvero di quella che era la lira) è stata una delle disgrazie di questo paese.

Svalutare la moneta (ai tempi della lira) ha reso meno competitivo l'intero sistema industriale poichè, con il giochino perverso della svalutazione, la classe imprenditoriale di questo paese non ha mai avuto un vero incentivo per spingere sulla innovazione, sulla tecnologia , sul valore aggiunto e quindi in definitiva sul miglioramento della produttività.....siccome svalutavamo la moneta costoro potevano continuare a vendere prodotti a basso valore aggiunto.

Ed è proprio questo il problema degli stipendi bassi in Italia...ovvero la bassa produttività.
Quella che tu definisci "deflazione salariale" non è causa dell'impossibilità di svalutare la moneta ma riguarda un sistema produttivo (quello italiano) fatto di troppe aziende di piccole dimensioni le quali nella media sono scarsamente produttive.

Ritornare oggi alla lira, per riprendere il giochino perverso della svalutazione, sarebbe un suicidio poichè la globalizzazione allo stadio attuale ti porterebbe a competere con paesi come Vietnam, Bangladesh, Pakistan i quali a "svalutare" (cioè a vendere la propria forza lavoro a bassi costi) sarebbero molto più al nostro confronto.
Purtroppo con il passaggio all'euro non è cambiato nulla da questo punto di vista, le aziende, direi anzi il paese, hanno continuato a dormire sulle ricchezze e sulle posizioni prese dei decenni precedenti. Con l'euro c'è stata la possibilità di cambiare rotta, ma non è stato fatto niente.
 
Le regole valgono per tutti e impattano tutti. Se mai regalassero pensioni a chi ha meno di 20 anni di lavoro, necessariamente ciò impatterebbe anche sull'assegno di chi invece ha fatto di tutto per lavorarli quegli anni. Quindi siccome la stragrande maggioranza di chi non lavora 20 anni è semplicemente perchè non ha voglia (ne conosco a manciate), me ne frego che perdano i contributi. Le regole le conoscono, sono loro scelte.
Ma si stanno facendo altre ipotesi... E' ovvio che se hanno lavorato 10 anni non gli si da come chi ne ha lavorati 30.

Ma che li perdano non mi pare la soluzione... perchè dovrebbero perdere 10 anni nei quali invece hanno lavorato? Allora che glieli restituiscano quei contributi dei quali non possono usufruire.

Non ho mica capito... se ti regalo 10 anni di contributi va bene invece?
 
Purtroppo con il passaggio all'euro non è cambiato nulla da questo punto di vista, le aziende, direi anzi il paese, hanno continuato a dormire sulle ricchezze e sulle posizioni prese dei decenni precedenti. Con l'euro c'è stata la possibilità di cambiare rotta, ma non è stato fatto niente.


Potere d’acquisto dell’Italia, un flop lungo decenni E’ sempre cresciuto meno della media Ue. In 20 anni +49%, ultimi in classifica
Potere d'acquisto dell'Italia, un flop lungo decenni
L’avanzo primario italiano, una serie storica virtuosa
L'avanzo primario italiano, una serie storica virtuosa
 
Ma si stanno facendo altre ipotesi... E' ovvio che se hanno lavorato 10 anni non gli si da come chi ne ha lavorati 30.

Ma che li perdano non mi pare la soluzione... perchè dovrebbero perdere 10 anni nei quali invece hanno lavorato? Allora che glieli restituiscano quei contributi dei quali non possono usufruire.
Come dire che se pago 20 anni di assicurazione auto senza mai avere un incidente, poi mi devono restituire i premi versati.
Non ho mica capito... se ti regalo 10 anni di contributi va bene invece?
Chi ha avuto contributi regalati è stato per precise motivazioni specifiche (vedi chi li ha avuti per l'amianto).
Puoi non essere d'accordo (io stesso non lo sono), ma sono l'eccezione, non la regola.
 
Non hai capito... se io lavoratore lascio li 10 anni di contributi a babbo morto per n motivi, invece, quello va bene?
Se per conseguire una laurea devi avere X crediti, non ti danno mezza di laurea se hai metà dei crediti.
 
Per chi non è del mestiere, stanno semplicemente tagliando i costi riducendo le risorse utilizzate per l'inferenza sulle istanze che non producono utili, per dare più potenza alle applicazioni Enterprise. Il risultato è che il modello evita di rispondere a domande che sono computazionalmente troppo costose. Ovviamente in OpenAI evitano di dirlo. È una cosa che hanno già iniziato tempo fa quando hanno lasciato gratis solo GPT3.5 con GPT4 a pagamento tramite API o Bing Copilot. D'altronde dopo la fase di raccolta di utenze totalmente in perdita, era necessario iniziare a monetizzare in modo razionale.
Sono di questi giorni un paio di notizie che dimostrano come il tanto temuto impatto della intelligenza artificiale (da ora IA) sui livelli occupazionali comincia ad avere i suoi effetti nefasti.
Una catena di supermercati del nord Italia sostituirà con la IA tutti i suoi cassieri . Quasi in contemporanea Upday, app e sito internazionale di informazione giornalistica che agisce anche nel nostro paese, ha annunciato che d’ora in avanti le notizie saranno elaborate dalla IA e che questo comporterà la chiusura della redazione milanese con il licenziamento di tre giornalisti e una poligrafica.
Il fatto che nel nostro paese le prime vittime della IA siano tipologie di lavoro così lontane e diverse tra loro come i giornalisti e i cassieri dei supermercati, ci permette di affrontare la questione con un ragionamento a tutto tondo, seppure iniziale e non esaustivo.

IA-Intelligenza Artificiale tra difesa e fine del lavoro

Preparatevi prima o poi tocchera' anche ad altri.......senza un reddito minimo garantito sara' dura...
 
Ultima modifica:
Sono di questi giorni un paio di notizie che dimostrano come il tanto temuto impatto della intelligenza artificiale (da ora IA) sui livelli occupazionali comincia ad avere i suoi effetti nefasti.
Una catena di supermercati del nord Italia sostituirà con la IA tutti i suoi cassieri che ovviamente sono stati licenziati. Quasi in contemporanea Upday, app e sito internazionale di informazione giornalistica che agisce anche nel nostro paese, ha annunciato che d’ora in avanti le notizie saranno elaborate dalla IA e che questo comporterà la chiusura della redazione milanese con il licenziamento di tre giornalisti e una poligrafica.
Il fatto che nel nostro paese le prime vittime della IA siano tipologie di lavoro così lontane e diverse tra loro come i giornalisti e i cassieri dei supermercati, ci permette di affrontare la questione con un ragionamento a tutto tondo, seppure iniziale e non esaustivo.

IA-Intelligenza Artificiale tra difesa e fine del lavoro

Preparatevi prima o poi tocchera' anche ad altri.......
E quale sarebbe questa catena ?

Voglio vedere quanto tempo ci metti a capire che è una fake news
 
Se per conseguire una laurea devi avere X crediti, non ti danno mezza di laurea se hai metà dei crediti.
Guarda non ho mai bloccato nessuno in 25 anni di newsgroup, forum etc ma credo che tu hai veramente rotto le palle.

Ben per te, le tue certezze, i tuoi acquisti sempre al minimo e soprattutto per sapere sempre cosa succederà nel mondo. Mi chiedo cosa fai qui anzichè stare su una spiaggia dorata a goderti il mare, il vento e le belle donne. Evidentemente le tue mosse sempre fatte al momento giusto e sempre a battere il mercato tanti soldi non te li danno se stai qui come me a scrivere su un forum. Io se azzeccassi sempre tutto col piffero che ci starei, a quest'ora scriverebbe qualcun altro al mio posto :D
 
Guarda non ho mai bloccato nessuno in 25 anni di newsgroup, forum etc ma credo che tu hai veramente rotto le palle.
Ne hai libertà. E mi raccomando, continua a pagare il 65% di tasse.
 
Bravo, bene, bis :D

Rinnovo: che belle le persone piene di certezze, senza mai dubbi... sicure che tutto gli andrà sempre bene e che le sfortune capitano solo agli altri e chissenefrega, aggiungerei :(

Una volta quello che veniva descritto così ero io.
Finalmente qualche allievo ha superato il maestro :asd:
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro