Vivere di rendita, posso (Vol. LXXI)?

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
un vero genovese quando la pompa si ferma, alza il tubo di gomma il più alto possibile per far uscire anche quello che è rimasto dentro :yes::yes::yes: da ragazzini con un po' di distributori ci facevi il pieno al 50ino :asd::asd::asd:

possibile che voi liguri vi distinguiate sempre? :clap:
 
alla fine con ste iniziative acclamate anche da certe campane per ridurre l'evasione va a finire che i costi sociali diretti e indiretti di tutti i disoccupati sono ampiamente maggiori del gettito recuperato anche arrivassimo al sogno alcuni di avere 0% di evasione e lavoro nero.....

Il re è nudo. Chi non la capisce è perché non la vuole capire :o
 
alla fine con ste iniziative acclamate anche da certe campane per ridurre l'evasione va a finire che i costi sociali diretti e indiretti di tutti i disoccupati sono ampiamente maggiori del gettito recuperato anche arrivassimo al sogno alcuni di avere 0% di evasione e lavoro nero.....

però l'automazione delle aziende c'entra poco con la lotta all'evasione, loro lo fanno per ottimizzare i costi della forza lavoro.

sul discorso evasione concordo, come per la disoccupazione, esiste una soglia fisiologica (se inglesi-franco-tedeschi stanno a 10+/-1, direi che quella è la soglia fisiologica di una grande società libera), e in alcuni casi pure sociale come indichi (come avevo fatto presente, alcune fattispecie di nero non hanno come alternativa la regolarizzazione, ma la disoccupazione vera e propria)...

poi certo si può puntare a evasione zero, ma servirebbero norme di controllo sociale e di oppressione delle libertà individuali tali, che grazie, ma anche no, come la democrazia ha un costo, anche la libertà individuale ce l'ha e se tale costo è avere un 10% di evasione, lo pago più che volentieri :o
 
No, non è già così...oggi esistono requisiti di età minime, anni di contributi minimi, etc.etc.

Questi paletti andrebbero tolti o comunque fortemente liberalizzati con l'unico obiettivo del mantenimento della sostenibilità del sistema e del singolo pagamento. La sostenibilità del sistema è intrinseca al sistema contributivo (al netto di GRAVI crisi demografiche o di GRAVI cadute permanenti del PIL) mentre quella del singolo pensionato è data dal rispetto di una soglia minima di pensione per evitare di creare nuovi poveri.

Ad oggi come scrivi anche tu c'è un'età minima di 64 anni (che diventerà man mano 67 all'aumentare della speranza di vita) e un minimo di contributi (20 anni) oltre al rispetto del requisito del minimo della pensione sociale (2.8 volte la stessa, che diventerà 3).
Il minimo di anni contributivi (20) in un sistema totalmente contributivo non ha senso e andrebbe tolto. Se si rispetta la soglia minima di 534 euro (pensione sociale) * 2.8 (3), ovvero di 1500 (1600) euro lordi la sostenibilità del singolo pagamento è assicurata, che poi il lavoratore abbia accumulato il montante sufficiente a garantirgli questa rendita con 18, 25, 30 o 40 anni di contributi è assolutamente irrilevante per lo Stato. Inoltre l'età minima (64 che diventerà 67), di poco più bassa di quella di vecchiaia è troppo stringente, andrebbe abbassata a 60 (e NON crescere con l'aspettativa di vita).
E' ovvio che per arrivare a prendere 1600 euro mensili a 60 anni bisogna aver avuto stipendi importanti (circa 40k annui medi per 40 anni di contributi), ma con una continuità lavorativa non vedo perchè no? A 65 diventa già più fattibile per molti...
Nel contributivo puro, la pensione di vecchiaia (67 anni che diventeranno 71) spetta a chiunque abbia 5 anni di contributi e pensione spettante di almeno 1.5* assegno sociale.

I 20 anni sono per la pensione anticipata (che è appunto una deroga "anticipata" rispetto all'età di vecchiaia)
 
Guarda che se ti clonano la carta, poi ti rimborsano.
Si lo so e' gia' capitato a mia moglie ,ma devi sbatterti ,blocco carta,denuncia carabinieri,richiesta in banca ed aspettare un mesetto minimo se ti va bene per riaccredito dei soldi .(da allora alert sempre attivo con sms sulle operazioni)
 
Ultima modifica:
Nel contributivo puro, la pensione di vecchiaia (67 anni che diventeranno 71) spetta a chiunque abbia 5 anni di contributi e pensione spettante di almeno 1.5* assegno sociale.

I 20 anni sono per la pensione anticipata (che è appunto una deroga "anticipata" rispetto all'età di vecchiaia)
Lo so bene, io parlavo dell'anticipata infatti. Che è anticipata nel nome, ma molto meno nei fatti se si può "scendere dalla giostra" solo 4 anni prima.
 
Si tratta di un Tuday Conad della cooperativa DAO, collocato a Verona in via Stella, per una superficie di circa 200 metri quadri.

chissà se esiste, dovrei andare a vedere di persona.
eccolo Apre a Verona il primo supermercato senza casse: ecco come funziona
Nel supermercato, ogni cliente può prendere dagli scaffali i prodotti che gli interessano, liberamente, oppure cambiare idea e riposizionare tutto dov’era. Presenti anche delle bilance intelligenti per i prodotti venduti a peso.
Una rete di telecamere e sensori,
posizionate sia sul soffitto dei circa 200 metri quadrati del supermercato che sugli scaffali, per rilevare i cambiamenti di peso, invia all’AI un identificativo numerico della persona, senza dati biometrici, per unirlo ai prodotti che ha acquistato e creare il carrello per il pagamento. Il tutto, secondo quanto affermato, avviene nel pieno rispetto della privacy e con un accurato data management.
All’uscita, il pagamento è 100% digitale: potrà avvenire con carte, smartphone o tramite l’applicazione per iOS e Android che è stata appositamente sviluppata da Sensei in esclusiva per la modalità Prendi&Vai del negozio Tuday Conad di Verona. L'identificazione dei prodotti comprati dal cliente e la procedura di addebito verranno gestiti da XPay, il gateway di pagamento di Nexi. Un QR code generato dalla app permetterà al cliente di uscire senza attese e ricevere lo scontrino virtuale in pochi minuti
 
entrato sul ciofecone UC 6.3% IT0005571051 2036 emesso da poco e ancora al palo
 
Ma si stanno facendo altre ipotesi... E' ovvio che se hanno lavorato 10 anni non gli si da come chi ne ha lavorati 30.

Ma che li perdano non mi pare la soluzione... perchè dovrebbero perdere 10 anni nei quali invece hanno lavorato? Allora che glieli restituiscano quei contributi dei quali non possono usufruire.

Non ho mica capito... se ti regalo 10 anni di contributi va bene invece?
Non vengono bruciati, la pensione viene erogata 3-4 anni più tardi come pensione di vecchiaia e sempre calcolata sui contributi versati.
 
Lo so bene, io parlavo dell'anticipata infatti. Che è anticipata nel nome, ma molto meno nei fatti se si può "scendere dalla giostra" solo 4 anni prima.
Certo, e per la sostenibilità del sistema, il criterio è proprio quello di permettere l'anticipo della pensione solo a chi può sostenersi ricorrendo in minima parte al welfare statale.

Altrimenti, se fosse per tutti, non sarebbe una pensione anticipata.
 
Certo, e per la sostenibilità del sistema, il criterio è proprio quello di permettere l'anticipo della pensione solo a chi può sostenersi ricorrendo in minima parte al welfare statale.

Altrimenti, se fosse per tutti, non sarebbe una pensione anticipata.
E che ho scritto io?:confused:
 
possibile che voi liguri vi distinguiate sempre? :clap:

partendo da uno strapuntino di terra ostile e impervia, non si diventa una delle più grandi potenze economiche mediterranee che la storia abbia visto, se non si hanno intuizioni e colpi di genio :yes::yes::yes::yes::yes:
 
Ultima modifica:
è al palo perchè ha la call annuale...se i tassi scendono a questa velocità, tra 12 mesi UC la richiama e finita la festa
ovviamente ma con un 6.3% un po' di ciccia attaccata all'osso rimane, c'e' un iceberg che si rigenera a 100.90 si vede che ancora nn ha finito di collocarle
 
ovviamente ma con un 6.3% un po' di ciccia attaccata all'osso rimane, c'e' un iceberg che si rigenera a 100.90 si vede che ancora nn ha finito di collocarle

sì ok, ma devi dare per scontata la call, se compri per portare a scadenza e non sfrutti le minus, alla fine il rendimento netto annualizzato è il 3.75/3.80 netto (al lordo del bollo)...praticamente un CD

se prendi per una tradata, credo che al massimo possa fare 1 punto, 1 punto e mezzo di up, non tanto di più

L'iceberg è l'MM di UC, il collocamento finisce il 22 dicembre ;)
 
entrato sul ciofecone UC 6.3% IT0005571051 2036 emesso da poco e ancora al palo

Chiedo scusa...i dati riportati da BorsaItaliana sulle schede delle obbligazioni in merito al

Rendimento effettivo a scadenza lordo
Rendimento effettivo a scadenza netto

sarebbero il cosiddetto TRES (Tasso di Rendimento Effettivo a Scadenza) ??

 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro