Vivere di rendita, posso (Vol. XLIII)?

Principalmente queste legale all'inflazione che sale abbastanza ed ai tassi a zero..

Non pensi che con inflazione >2% e tassi a zero, l'immobiliare (soprattutto tedesco) non possa diventare un bene rifugio? Anche perché nonostante l'aumento di prezzo i mutui rimarrebbero comunque a tassi molto bassi...
 
Non pensi che con inflazione >2% e tassi a zero, l'immobiliare (soprattutto tedesco) non possa diventare un bene rifugio? Anche perché nonostante l'aumento di prezzo i mutui rimarrebbero comunque a tassi molto bassi...

Il problema dell'immobiliare tedesco ( e non solo ) e' legato alle quotazioni che sono salite molto, ma davvero molto negli ultimi anni, molto piu' dell'inflazione.. Nel mentre anche li' gli stipendi non hanno tenuto il passo.. Probabilmente molto e' legato al fatto che i tedeschi hanno riversato i lori risparmi principalmente nel mercato domestico, ossia immobili.. Molti poi a differenza degli anni scorsi vedono il mattone come unico bene rifugio ( sembrano gli italiani del periodo 2000/2007 ) e iniziano a snobbare l'affitto ed a propendere per l'acquisto della casa, anche vista la situazione dei tassi. Probabile che prima o poi ci sia un calo piu' o meno netto. Speriamo dopo che nel caso ho venduto io :D
Anche gli affitti sono cresciuti ma molto meno rispetto ai valori di vendita..
 
Magari CDP si decide ad emettere di nuovo i buoni indicizzati all'inflazione :rolleyes:

e perchè mai se BCE continua a comprare continuano a inondare il mercato di carta e nel mentre i risparmi si polverizzano.....
 
Se l'aumento dell'inflazione dovesse rivelarsi strutturale e non una fiammata allora i tassi non potranno rimanere a lungo negativi. Anche se io spero, contro i miei interessi, che invece sia una fiammata che duri il meno possibile, visto che questo 270 e rotti Mld non ce li hanno regalati - se non in parte - e andranno restituiti dalla mia generazione e da quella di mia figlia.

Osservazione sensata che dimostra buonsenso a differenza ad esempio del nostro amico motociclista desaparecidos il quale ricordo se ne fotteva tranquillamente della delicatissima questione legata al debito pubblico, augurandosi un rialzo deciso dei tassi di interesse per questioni di tornaconto personale (così lui poteva investire proficuamente in CD) e venendosene fuori con le sue fantasiose teorie di politica monetaria a perorare la causa delle sue idee.

A dire il vero in ambito UE è in corso una discussione sul tema di come ripagare i prestiti elargiti dal PNRR.
L'obiettivo ambizioso sarebbe quello che i soldi del PNRR non vengano restituiti dai vari stati che ne hanno beneficiato ma ripagati tramite tassazione propria della UE la quale emetterebbe delle tasse a livello comunitario. Sarebbe davvero un bel traguardo anche in ottica di maggiore integrazione europea
 
Osservazione sensata che dimostra buonsenso a differenza ad esempio del nostro amico motociclista desaparecidos il quale ricordo se ne fotteva tranquillamente della delicatissima questione legata al debito pubblico, augurandosi un rialzo deciso dei tassi di interesse per questioni di tornaconto personale (così lui poteva investire proficuamente in CD) e venendosene fuori con le sue fantasiose teorie di politica monetaria a perorare la causa delle sue idee.

A dire il vero in ambito UE è in corso una discussione sul tema di come ripagare i prestiti elargiti dal PNRR.
L'obiettivo ambizioso sarebbe quello che i soldi del PNRR non vengano restituiti dai vari stati che ne hanno beneficiato ma ripagati tramite tassazione propria della UE la quale emetterebbe delle tasse a livello comunitario. Sarebbe davvero un bel traguardo anche in ottica di maggiore integrazione europea

Ce li vedi i frugali a pagare tasse (o anche solo far pagare tasse alle multinazionali che hanno attratto come mosche sul miele grazie ad un regime fiscale che chiamarlo agevolato è una presa per il qulo di chi le tasse le paga per davvero) per noi spendaccioni del sud Europa??
 
Ce li vedi i frugali a pagare tasse (o anche solo far pagare tasse alle multinazionali che hanno attratto come mosche sul miele grazie ad un regime fiscale che chiamarlo agevolato è una presa per il qulo di chi le tasse le paga per davvero) per noi spendaccioni del sud Europa??

Sono assolutamente d'accordo.
Bisogna anche dire una cosa però : i frugali, quando accettarono di fare l'unione monetaria e quella dei mercati con i paesi del Sud, sapevano bene con chi si mettevano assieme. Quindi ora loro devono sciogliere le riserve altrimenti, se non le sciolgono, l'Unione Europea allo stato attuale rimane ancora un cantiere incompiuto. Quindi o si procede con il completamento dei lavori (si va verso una sempre maggiore integrazione) oppure si abbandona lo stabile dichiarando il fallimento della impresa che voleva costruirlo. Per aiutare i frugali a sciogliere le riserve ovviamente paesi come l'Italia devono fare la propria parte , rendendosi credibili e degni di fiducia.
 
Sono assolutamente d'accordo.
Bisogna anche dire una cosa però : i frugali, quando accettarono di fare l'unione monetaria e quella dei mercati con i paesi del Sud, sapevano bene con chi si mettevano assieme. Quindi ora loro devono sciogliere le riserve altrimenti, se non le sciolgono, l'Unione Europea allo stato attuale rimane ancora un cantiere incompiuto. Quindi o si procede con il completamento dei lavori (si va verso una sempre maggiore integrazione) oppure si abbandona lo stabile dichiarando il fallimento della impresa che voleva costruirlo. Per aiutare i frugali a sciogliere le riserve ovviamente paesi come l'Italia devono fare la propria parte , rendendosi credibili e degni di fiducia.

l'Italia e' contributore netto, contribuisce piu' di quanto non prenda.
Contrariamente ai paesi est europei.
Non credete alle narrazioni che ci vogliono parenti poveri.
Il condominio si sciogliera' quando alla Germania non converrà piu' ,non adesso.
Per i rentier:
occhio a possibile rialzo dei tassi.
Da qui a un mese vedremo cosa succede e se succede.
 
Buono Obiettivo 65 un pò ci assomiglia

Speriamo non ce ne sia bisogno.. Il buono obiettivo 65 e' un investimento di lungo periodo.. Una situazione del genere per molti anni porterebbe ad un grande impoverimento generale.. L'ideale sarebbe invece che la crescita del PIL sia vigorosa e duratura in modo da tenere il passo.. Per l'Italia ci credo poco..
 
l'Italia e' contributore netto, contribuisce piu' di quanto non prenda.
Contrariamente ai paesi est europei.
Non credete alle narrazioni che ci vogliono parenti poveri.
Il condominio si sciogliera' quando alla Germania non converrà piu' ,non adesso.
Per i rentier:
occhio a possibile rialzo dei tassi.
Da qui a un mese vedremo cosa succede e se succede.

La BCE ha gia' detto che prima del 2023 non si alzano i tassi..
 
l'Italia e' contributore netto, contribuisce piu' di quanto non prenda.
Contrariamente ai paesi est europei.
Non credete alle narrazioni che ci vogliono parenti poveri.
Il condominio si sciogliera' quando alla Germania non converrà piu' ,non adesso.
Per i rentier:
occhio a possibile rialzo dei tassi.
Da qui a un mese vedremo cosa succede e se succede.

Si, è vero... ma il problema del nostro debito pubblico rimane e sommiamoci pure il RF da 190 e rotti MLD, pure quelli da restitutire (80 mi pare sono a fondo perduto). @alfa71 ha ragione, l'Italia deve fare la sua parte che, secondo me, inizia con una seria e integerrima lotta all'evasione. Altrimenti con un secchio bucato le tasse le puoi portare pure al 90%, ma a pagarli saranno sempre i soliti 4 st.r.on.zi che alla fine si romperanno le @@ e saluteranno la compagnia.
 
Si, è vero... ma il problema del nostro debito pubblico rimane e sommiamoci pure il RF da 190 e rotti MLD, pure quelli da restitutire (80 mi pare sono a fondo perduto). @alfa71 ha ragione, l'Italia deve fare la sua parte che, secondo me, inizia con una seria e integerrima lotta all'evasione. Altrimenti con un secchio bucato le tasse le puoi portare pure al 90%, ma a pagarli saranno sempre i soliti 4 st.r.on.zi che alla fine si romperanno le @@ e saluteranno la compagnia.

Questo e' sicuro.. I problemi dell'Italia pero' sono anche altri e negli ultimi decenni tutti aumentati..
 
Si, è vero... ma il problema del nostro debito pubblico rimane e sommiamoci pure il RF da 190 e rotti MLD, pure quelli da restitutire (80 mi pare sono a fondo perduto). @alfa71 ha ragione, l'Italia deve fare la sua parte che, secondo me, inizia con una seria e integerrima lotta all'evasione. Altrimenti con un secchio bucato le tasse le puoi portare pure al 90%, ma a pagarli saranno sempre i soliti 4 st.r.on.zi che alla fine si romperanno le @@ e saluteranno la compagnia.

sicuramente l'evasione è un problema, ma in europa siamo in buona compagnia Gli europei evadono 2,25 miliardi al giorno. Record pro capite in Danimarca (Italia esclusa) - Il Sole 24 ORE

deve però anche migliorare la produttività, soprattutto nel settore pubblico
 
l'Italia e' contributore netto, contribuisce piu' di quanto non prenda.
Contrariamente ai paesi est europei.
Non credete alle narrazioni che ci vogliono parenti poveri.

Con il NGEU l'Italia percepirà più soldi rispetto a quelli che versa.
L'articolo è del 2020 ma i numeri non credo siano cambiati.

Next Generation, chi ci guadagna e chi ci perde | S. Merler

Quindi in questo caso la narrazione è assolutamente corretta e dimostra a mio avviso due cose :

1 Il paese si sta impoverendo nonostante sia stato uno dei fondatori della UE...ovvero diventiamo sempre più una grande decaduta

2 Al netto di tutto (pro e contro) si dimostra ancoira una volta l'indubbio vantaggio per l'Italia nel fare parte della famiglia UE, contrariamente ad un certo tipo di narrazione politica che fino a poco tempo fa inneggiava alla Italexit da parte di alcuni leader politici e di alcuni siti in cui scrivevano persone dalle dubbie competenze (come ad esempio Goofonomics della accoppiata Borghi+Bagnai del quale mi sembra tu sei un lettore e sostenitore).
 
Ultima modifica:
E di cosa vivono?

Immagino del lavoro degli altri, come accade in Italia dove lavora credo giusto un terzo della popolazione..
Comunque piu' che altro sarebbe interessante lettere l'articolo.
 
Immagino del lavoro degli altri, come accade in Italia dove lavora credo giusto un terzo della popolazione..
Comunque piu' che altro sarebbe interessante lettere l'articolo.

Negli USA la FED ha acquistato anche obbligazioni di società private, non solo titoli di Stato per salvare la baracca durante la prima ondata di Covid (non so se lo faccia ancora); quindi qualcuno avrà (anche giustamente) pensato che se le perdite di una società possono essere socializzate quando i manager della stessa società continuanno a percepire stipendi faraonici, allora si possono socializzare anche i sussidi dei poveri diavoli.
 
Indietro