Vivere di rendita, posso (Vol. XLIX)?

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.659
Punti reazioni
1.107
Link ai capitoli precedenti


Altri Thread utili


File utili


Link utili

 
Ultima modifica:

alfa71

Nuovo Utente
Registrato
22/11/14
Messaggi
13.720
Punti reazioni
1.304
Grazie Nemor... come sempre
 

55retired

Nuovo Utente
Registrato
14/12/21
Messaggi
18
Punti reazioni
0
complimenti all'autore dell'epopea, ma diventerà un bestseller :)? Nel caso posso darti qualche dritta (pro bono) per cercare la giuste parole chiave per posizionare il libro che sarà su Amazon Direct Publishing :)
Una domanda, ma qui come si contattano qui i moderatori?
Volevo fare alcune domande banali, tipo se e come ci si presenta e altre amenità.
Grazie in anticipo
Vito
 

mirkosalva

приветс&
Registrato
10/11/10
Messaggi
17.412
Punti reazioni
1.020
anche con il mio nokia da 35€ faccio i pagamenti in mezzo alla strada, uso anche directa per mettere gli ordini

Pure io col mio Samsung.
È troppo comodo andare in giro solo col telefono e pagare con quello: wallet Curve + Google Pay e il gioco è fatto.
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.659
Punti reazioni
1.107
XLVIV? Pls chiedete a un mod di cambiarlo in XLIX, che i romani si stanno rivoltando nella tomba :p

Ammetto la mia poco conoscenza dei numeri romani. In effetti avevo qualche dubbio :D
Comunque a me ha fatto cambiare il titolo limitatamente.
 

Quin

Nuovo Utente
Registrato
17/2/20
Messaggi
288
Punti reazioni
23
qualcuno si è poi visto le ultime perle di Scienza? quale nuovo investimento sikuro alle poste ha trovato?
sentirlo mi affascina, è la negazione di qualunque esame di finanza e mercati
se fosse per lui Vanguard sarebbe estinta e Bogle un venditore di pentole
 

Toptrader1970

Nuovo Utente
Registrato
4/4/19
Messaggi
17.750
Punti reazioni
231
complimenti all'autore dell'epopea, ma diventerà un bestseller :)? Nel caso posso darti qualche dritta (pro bono) per cercare la giuste parole chiave per posizionare il libro che sarà su Amazon Direct Publishing :)
Una domanda, ma qui come si contattano qui i moderatori?
Volevo fare alcune domande banali, tipo se e come ci si presenta e altre amenità.
Grazie in anticipo
Vito

Si potrebbe quotare al nasdaq il 3d e tradurlo tutto in tutte le lingue..... Con il supporto di expert system... :D
 

Toptrader1970

Nuovo Utente
Registrato
4/4/19
Messaggi
17.750
Punti reazioni
231
complimenti all'autore dell'epopea, ma diventerà un bestseller :)? Nel caso posso darti qualche dritta (pro bono) per cercare la giuste parole chiave per posizionare il libro che sarà su Amazon Direct Publishing :)
Una domanda, ma qui come si contattano qui i moderatori?
Volevo fare alcune domande banali, tipo se e come ci si presenta e altre amenità.
Grazie in anticipo
Vito

Per comprarlo solo libreria fisica con commessa giovane e bella... :D
 

alfa71

Nuovo Utente
Registrato
22/11/14
Messaggi
13.720
Punti reazioni
1.304
La Bce muove sui tassi, ma il mercato ha gia in parte anticipato il suo <<lavoro>> - Il Sole 24 ORE

La Bce muove sui tassi, ma il mercato ha già in parte anticipato il suo «lavoro»
Ungari (Vontobel): «I rendimenti riflettono già molte mosse attese per il futuro, e l’Eurotower potrebbe non essere costretta ad agire in modo aggressivo come si teme»

«La Bce non può più rimanere ferma, si sta preparando al primo rialzo dopo anni e il mercato ha già prezzato anche molte delle mosse che saranno decise nei prossimi mesi: in questo modo sta però già svolgendo gran parte del lavoro per conto della Banca centrale, che alla fine potrebbe non essere costretta ad agire in modo aggressivo come ci si aspetta». È una sorta di paradosso quello messo in evidenza da Gianluca Ungari, head of portfolio management Italy di Vontobel, che tuttavia non rappresenta certo una novità nel campo delle politiche monetarie e di quelle dell’Eurotower nello specifico: si prepara in anticipo il mercato, lo si guida verso una precisa direzione e si valutano strada facendo le conseguenze (in questo caso restrittive) dell’annuncio.

Quello strano paragone con Draghi
Già con il celebre whatever it takes passato alla storia dieci anni fa, Mario Draghi ottenne in fondo risultati con le sole parole, ben prima di passare ai fatti con il piano di riacquisti di attività che si avvia al termine soltanto in queste settimane. Certo, oggi la situazione è diametralmente opposta, ma il peso della retorica (o guidance, come si ama definirla fra i tecnici) resta determinante: «Da inizio anno - ha aggiunto Ungari, presentando a Zurigo il Vontobel Summer Outlook - la curva dei rendimenti tedesca si è già spostata verso l’alto in media di 130-150 punti base e questo ha causato forti perdite per i portafogli obbligazionari».

Le attese della banca elvetica sembrano abbastanza allineate al resto dei previsori: una «stretta» di 25 punti base a luglio, una analoga a settembre e una nei mesi successivi per un totale di 75 punti entro fine anno. A questo punto però, aggiunge Ungari, diventa anche «improbabile che la Bce sorprenda il mercato con rialzi dei tassi più aggressivi».
Più tempo (e meno volatilità) per la Bce
Il fatto che il mercato si incarichi appunto in modo indiretto di «fare il gioco» della Banca centrale permette a chi agisce sulle leve della politica monetaria di agire con più gradualità. Si può cosi nel frattempo attendere più chiarezza dagli sviluppi di una situazione che rimane ancora molto complessa e avvolta nell’incertezza. E possibilmente evitare di gestire in modo volatile la dinamica dei tassi, con rialzi marcati che potrebbero poi indurre a improvvise retromarce come si sono viste in passato.

«L’inflazione dilagante richiede un giro di vite e gli avvertimenti degli esponenti dei Paesi dell’Europa core si fanno sempre più frequenti, così come anche la Federal Reserve è sottoposta a maggiori pressioni dall’esterno», spiega Ungari. A differenza di quanto avviene negli Stati Uniti, i salari dell’Eurozona non hanno però ancora reagito alle spinte inflazionistiche e questo in teoria depone a favore di una maggior prudenza dell’Eurotower, che potrebbe procedere alla normalizzazione delle politiche monetarie con un ritmo moderato.
La narrativa di rialzo dei tassi da parte delle banche centrali può continuare fino a settembre, quando sarà possibile fare una valutazione più realistica della crescita e dell’inflazione
E se l’impressione generale è che fra gli investitori si siano create probabilmente attese eccessive sulle mosse di Francoforte e Washington, non è altrettanto detto che la fase di tensione sull’obbligazionario sia prossima al termine. «È probabile che la narrativa di rialzo dei tassi da parte delle banche centrali continui fino a settembre, quando si potrà fare una valutazione più realistica della crescita e dell’inflazione», avverte anzi Ungari, mettendo in guardia sul rischio che una condotta così aggressiva, oltre a riportare sotto controllo l’inflazione, vada a scapito della crescita e rischi di innescare una recessione.

Portafogli in stand-by
In attesa di una schiarita anche le indicazioni fornite da Vontobel restano improntate alla massima prudenza. L’esposizione della casa elvetica è stata infatti riportata «neutrale» per tutte le classi di investimento, bond e azioni compresi. L’unico sovrappeso va a oro e materie prime, con evidenti scopi di copertura e con una quota che si può spingere fino al 10% dell’intero portafoglio . Qua e là spuntano occasioni interessanti, come sulle obbligazioni di aziende europee con rating più elevato (investment grade) e dai fondamentali più solidi, ma il messaggio di fondo rimane lo stesso: restare il più possibile alla finestra.
 

mgzr160

Nuovo Utente
Registrato
6/2/06
Messaggi
15.337
Punti reazioni
1.181
ma perche windos mica aggiorna ancora le applicazioni che sistema operativo hai

i Nokia più recenti hanno abbandonato Windows Phone (credo a seguito dell'uscita di Microsoft dalla società) e hanno dovuto piegarsi ad Android, il mio usa Android 10

Pure io col mio Samsung.
È troppo comodo andare in giro solo col telefono e pagare con quello: wallet Curve + Google Pay e il gioco è fatto.

:no::no: ma manco per niente, io per pagamenti intendo se devo fare un bonifico o qualche operazione bancaria, col cavolo che uso il telefono per pagare dal salumiere o al bar, ci manco solo che tenga sistemi di pagamento sul cellulare :wall: ho giusto le app di paypal perchè ho il conto collegato alla carta e Hype perchè ho la carta fisica e mi serve per attivarla, ma app di quelle robe lì mai, come se google non avesse già abbastanza info su di me :o
 

mgzr160

Nuovo Utente
Registrato
6/2/06
Messaggi
15.337
Punti reazioni
1.181
Forse perché win-dos è un sistema operativo troppo nuovo, meglio di Windows, Linux, OsX :D

probabilmente è la linea temporale dove il DOS ha vinto e siamo ancora a scrivere paginate di codici per far fare al computer 2+2 :D:D

PS magie della scuola italiana, i computer a scuola avevano già caricati i sistemi operativi di Windows 95 e office, ma i programmi ministeriali prevedevano ancora per le ore di Informatica di imparare a usare DOS...ore e ore a scrivere programmi in DOS e nessuno che sapeva cosa fosse word o excel (credo neanche la prof :wall::wall::wall::wall::wall:) L'avanguardia della scuola italiana :o
 

wolfbalck

Nuovo Utente
Registrato
9/4/19
Messaggi
14.660
Punti reazioni
896
i Nokia più recenti hanno abbandonato Windows Phone (credo a seguito dell'uscita di Microsoft dalla società) e hanno dovuto piegarsi ad Android, il mio usa Android 10



:no::no: ma manco per niente, io per pagamenti intendo se devo fare un bonifico o qualche operazione bancaria, col cavolo che uso il telefono per pagare dal salumiere o al bar, ci manco solo che tenga sistemi di pagamento sul cellulare :wall: ho giusto le app di paypal perchè ho il conto collegato alla carta e Hype perchè ho la carta fisica e mi serve per attivarla, ma app di quelle robe lì mai, come se google non avesse già abbastanza info su di me :o

A ok parliamo dei nuovi Nokia io mi riferivo ai classici windos phone
 

Nemor

Nuovo Utente
Registrato
7/4/07
Messaggi
30.659
Punti reazioni
1.107
probabilmente è la linea temporale dove il DOS ha vinto e siamo ancora a scrivere paginate di codici per far fare al computer 2+2 :D:D

PS magie della scuola italiana, i computer a scuola avevano già caricati i sistemi operativi di Windows 95 e office, ma i programmi ministeriali prevedevano ancora per le ore di Informatica di imparare a usare DOS...ore e ore a scrivere programmi in DOS e nessuno che sapeva cosa fosse word o excel (credo neanche la prof :wall::wall::wall::wall::wall:) L'avanguardia della scuola italiana :o

Beh i primi windows ( almeno fino al 3.1 ) erano degli ambienti operativi che si appoggiavano sul DOS, quindi dire windos forse e' fin troppo corretto :D
Comunque nel periodo che facevo io le superiori si usavano principalmente il DOS e solo verso la fine ( 1997/1998 ) abbiamo iniziato ad usare Windows ed anche Word. Nel nostro caso era principalmente il professore di matematica che stava dietro al laboratorio di informatica, ma piu' che altro facevamo qualche programmino ( ovviamente di matematica ) in Turbo Pascal, all'inizio avevamo dei 286 con i Floppy da 5,25 i PC nuovi ( Pentium ) sono arrivati qualche anno dopo, quando praticamente avevo finito le superiori. Che ricordi comunque :D

P.S.
Qualcuno pensa di mettere un cippetto sul nuovo BTP Italia ( ottica cassetto ) ? Potrei fare un piccolo sforzo e metterci sui 5k
 
Ultima modifica:

Emadori

Nuovo Utente
Registrato
27/10/15
Messaggi
447
Punti reazioni
50
Beh i primi windows ( almeno fino al 3.1 ) erano degli ambienti operativi che si appoggiavano sul DOS, quindi dire windos forse e' fin troppo corretto :D
Comunque nel periodo che facevo io le superiori si usavano principalmente il DOS e solo verso la fine ( 1997/1998 ) abbiamo iniziato ad usare Windows ed anche Word. Nel nostro caso era principalmente il professore di matematica che stava dietro al laboratorio di informatica, ma piu' che altro facevamo qualche programmino ( ovviamente di matematica ) in Turbo Pascal, all'inizio avevamo dei 286 con i Floppy da 5,25 i PC nuovi ( Pentium ) sono arrivati qualche anno dopo, quando praticamente avevo finito le superiori. Che ricordi comunque :D

P.S.
Qualcuno pensa di mettere un cippetto sul nuovo BTP Italia ? Potrei fare un piccolo sforzo e metterci sui 5k

...scatta la nostalgia ? ...nei primi anni novanta credo... (...Correva l'anno....:D ) ... usavamo i primi IBM 24 ore , con 2 floppy da 3,5 e ci facevo Prg in dBase della Asthon Tate... per registrare le linee di codice ci metteva 30 sec. di BZZZZ BZZZZ e all'una di notte rompevo i c.... ai miei che dormivano già da 3 ore... Comprare in America un Laptop Travelmate della Texas Instruments per 3 milioni e mezzo con hard disk da 40 Mb e 64 sfumature di grigio ( nn 50 :D) è stato un upgrade mondiale,era la metà dell'IBM 24ore portatile (5 Kili) , con quello son passato al dB4 e poi al Clipper 5 che permetteva la compilazione del codice.
Commovente...
 
Ultima modifica:

mgzr160

Nuovo Utente
Registrato
6/2/06
Messaggi
15.337
Punti reazioni
1.181
P.S.
Qualcuno pensa di mettere un cippetto sul nuovo BTP Italia ( ottica cassetto ) ? Potrei fare un piccolo sforzo e metterci sui 5k

ci sono ancora 10 gg. prima dell'inizio del collocamento, troppo presto per fare valutazioni...ci si penserà il 20
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.