Vivere di rendita, posso (Vol. XVI)?

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

OrsoYogi

Nuovo Utente
Registrato
4/7/11
Messaggi
10.834
Punti reazioni
1.128
Buonasera Signori. :bow:

Mi sono permesso...

Buon proseguimento. OK!
 
Certo che il rischio più grosso di molti di quelli che scrivono sono le mogli :D
Occhio che vi pelano appena possono, non fate trapelare nulla a proposito dei Vs. presunti milioni investiti in ETF.
Io ai miei familiari (Fratelli e sorelle sono i più rischiosi) ho detto di percepire il reddito di cittadinanza, perlomeno hanno smesso di chiedere soldi in continuazione, che tra l' altro mai ho elargito.
 
Certo che il rischio più grosso di molti di quelli che scrivono sono le mogli :D
Occhio che vi pelano appena possono, non fate trapelare nulla a proposito dei Vs. presunti milioni investiti in ETF.
Io ai miei familiari (Fratelli e sorelle sono i più rischiosi) ho detto di percepire il reddito di cittadinanza, perlomeno hanno smesso di chiedere soldi in continuazione, che tra l' altro mai ho elargito.

Questa è la regola più importante alla quale mi sono attenuto. Nessuno conosce il valore del mio patrimonio mobiliare.
 
Rispondendo al messaggio della precedente discussione

1) non servono 820 k bensì ne bastano 630-650
2) il rendimento netto è serenamente e conservativamente un 3%
3) hai omesso totalmente l'interesse composto. 100k in 10 anni diventano 134391€. 468k diventano 630k in 10 anni.
 
Certo che il rischio più grosso di molti di quelli che scrivono sono le mogli :D
Occhio che vi pelano appena possono, non fate trapelare nulla a proposito dei Vs. presunti milioni investiti in ETF.
Io ai miei familiari (Fratelli e sorelle sono i più rischiosi) ho detto di percepire il reddito di cittadinanza, perlomeno hanno smesso di chiedere soldi in continuazione, che tra l' altro mai ho elargito.

Sposarsi è un rischio enorme a prescindere, firmi un contratto capestro che in molti casi porta alla rovina finanziaria.

Già fare un figlio (cosa che ho fatto) è un errore macroscopico dal punto di vista finanziario. Ogni tanto su queto forum leggo di gente che si strappa le vesti perché ha beccato un default su un bond da 100K. Ma quello è un errore di speculazione minima rispetto a fare un figlio, che in una vita ti costerà molto di più di 100K e per giunta inflation linked.

Il top è prendersi una 35-40enne in Thai che è ancora decente, ma che non fa ormai più figli così non rompe il casso per farli.

Io purtroppo, avendo ormai figliato, per essere conservativo e vivere di rendita, mi tocca già di fare tutti i conti sottraendo dal patrimonio gli eventuali alimenti che un giudice mi obbligherebbe a pagare se io e la madre di mia figlia ci separassimo.

Comunque nascondere il proprio patrimonio a tutti è fondamentale, soprattutto ai parenti. Vivere ai margini, mai dare nell'occhio, in downshifting, usare gli stessi vestiti per 5 anni almeno, fare spesa al Lidl, e raccontare a tutti ste cose di modo che sappiano che sei povero e non rompano il casso chiedendo denaro o peggio si fingano amici perché sanno che da te c'è da prendere. :o

Anche se in Italia sta diventando sempre più difficile, se ce l'hai all'estero va nel quadro RW, e comunque se ti separi credo che il giudice chieda gli ultimi tre anni di dichiarazione redditi ma anche l'accesso ai conti bancari per determinare l'assegno per il figlio in base a capacità reddituale e capacità patrimoniale.
@bobsinclair che è avvocato (anche se non matrimonialista) forse può aiutarci in questo spiegandoci come funziona.

Per non parlare poi della casa di proprietà che è perduta per sempre, finché non muore la madre, che ovviamente in quei casi lì muore a 120 anni. :D

P.S.: il latte del Lidl alta qualità da 1.09€ è molto più buono del Granarolo da 1.50/1.70€. Anche perché in Austria e Slovacchia non credo le mucche stiano male visti i pascoli verdi che ci sono, mentre quello Italico magari dentro c'ha un po' di diossina della terra dei fuochi. :o

P.S. 2: ieri ho comprato le scarpe estive da Geox in saldo a 69€, che spero mi durino almeno per i prossimi 3 anni. Adesso sto finendo di consumare le Asics estive che però dietro hanno già un buco quindi ho dovuto per forza comprare le scarpe nuove. :(
La commessa di Geox ha provato a convincermi a fare un altro acquisto con sconto 10% e/o a prendere una spugnetta da 5€ per tenere le nuove scarpe pulite, ma purtroppo per lei ha incontrato la persona sbagliata sulla sua strada. :D
 
Ultima modifica:
Sposarsi è un rischio enorme a prescindere, firmi un contratto capestro che in molti casi porta alla rovina finanziaria.

Già fare un figlio (cosa che ho fatto) è un errore macroscopico dal punto di vita finanziario. Ogni tanto su queto forum leggo di gente che si strappa le vesti perché ha beccato un default su un bond da 100K. Ma quello è un errore di speculazione minimo rispetto a fare un figlio, che in una vota ti costerà molto di più di 100K e per giunta inflation linked.

Il top è prendersi una 35-40enne in Thai che è ancora decente, ma che non fa ormai più figli così non rompe il casso per farli.

Io purtroppo, avendo ormai figliato, per essere conservativo e vivere di rendita, mi tocca già di fare tutti i conti sottraendo dal patrimonio gli eventuali alimenti che un giudice mi obbligherebbe a pagare se io e la madre di mia figlia ci separassimo.

Comunque nascondere il proprio patrimonio a tutti è fondamentale, soprattutto ai parenti. Anche se in Italia sta diventando sempre più difficile, se ce l'hai all'estero va nel quadro RW, e comunque se ti separi credo che il giudice chieda gli ultimi tre anni di dichiarazione redditi ma anche l'accesso ai conti bancari per determinare l'assegno per il figlio in base a capacità reddituale e capacità patrimoniale.

Per non parlare poi della casa di proprietà che è perduta per sempre, finché non muore la madre, che ovviamente in quei casi lì muore a 120 anni. :D

questo post lo salvo e lo faccio vedere al pargolo tra qualche anno :D
 
Buongiorno Signori. :bow:

Concordo pienamente sulla necessità di preservare un alone di assoluto mistero sull’entità del patrimonio.
Con la mia compagna siamo d’accordo che non si debba preoccupare finché la carta di credito non viene rifiutata al supermercato.

Buon week end a tutti. OK!
 
Sposarsi è un rischio enorme a prescindere, firmi un contratto capestro che in molti casi porta alla rovina finanziaria.

Già fare un figlio (cosa che ho fatto) è un errore macroscopico dal punto di vista finanziario. Ogni tanto su queto forum leggo di gente che si strappa le vesti perché ha beccato un default su un bond da 100K. Ma quello è un errore di speculazione minima rispetto a fare un figlio, che in una vita ti costerà molto di più di 100K e per giunta inflation linked.

Il top è prendersi una 35-40enne in Thai che è ancora decente, ma che non fa ormai più figli così non rompe il casso per farli.

Io purtroppo, avendo ormai figliato, per essere conservativo e vivere di rendita, mi tocca già di fare tutti i conti sottraendo dal patrimonio gli eventuali alimenti che un giudice mi obbligherebbe a pagare se io e la madre di mia figlia ci separassimo.

Comunque nascondere il proprio patrimonio a tutti è fondamentale, soprattutto ai parenti. Vivere ai bordi in downshifting, usare gli stessi vestiti per 5 anni almeno, fare spesa al Lidl, e raccontare a tutti ste cose di modo che sappiano che sei povero e non rompano il casso chiedendo denaro o peggio si fingano amici perché sanno che da te c'è da prendere. :o

Anche se in Italia sta diventando sempre più difficile, se ce l'hai all'estero va nel quadro RW, e comunque se ti separi credo che il giudice chieda gli ultimi tre anni di dichiarazione redditi ma anche l'accesso ai conti bancari per determinare l'assegno per il figlio in base a capacità reddituale e capacità patrimoniale.
@bobsinclair che è avvocato (anche se non matrimonialista) forse può aiutarci in questo spiegandoci come funziona.

Per non parlare poi della casa di proprietà che è perduta per sempre, finché non muore la madre, che ovviamente in quei casi lì muore a 120 anni. :D

P.S.: il latte del Lidl alta qualità da 1.09€ è molto più buono del Granarolo da 1.50/1.70€. Anche perché in Austria e Slovacchia non credo le mucche stiano male visti i pascoli verdi che ci sono, mentre quello Italico magari dentro c'ha un po' di diossina della terra dei fuochi. :o

P.S. 2: ieri ho comprato le scarpe estive da Geox in saldo a 69€, che spero mi durino almeno per i prossimi 3 anni. Adesso sto finendo di consumare le Asics estive che però dietro hanno già un buco quindi ho dovuto per forza comprare le scarpe nuove. :(
La commessa di Geox ha provato a convincermi a fare un altro acquisto con sconto 10% e/o a prendere una spugnetta da 5€ per tenere le nuove scarpe pulite, ma purtroppo per lei ha incontrato la persona sbagliata sulla sua strada. :D

Anche io questo post lo salvo e lo faccio vedere ai miei figli che sono gia' grandicelli , per fargli vedere che padri che ci sono in giro , altro che le migliori scuole , vestiti a gogo' e viaggi e viaggi .
Ma a questo punto molto meglio uno come mgz65 che non spende un tubo , ma almeno ha avuto il buon senso di non mettere al mondo dei figli ekkecatz .
 
Anche io questo post lo salvo e lo faccio vedere ai miei figli che sono gia' grandicelli , per fargli vedere che padri che ci sono in giro , altro che le migliori scuole , vestiti a gogo' e viaggi e viaggi .
Ma a questo punto molto meglio uno come mgz65 che non spende un tubo , ma almeno ha avuto il buon senso di non mettere al mondo dei figli ekkecatz .

Bah, le famiglie che fanno più figli sono le più povere di solito, quindi non credo tutti i loro figli facciano viaggi a go go.
A Lidl è pieno di extra con 3 figli al seguito.

È ovvio che se tu sei uno spendaccione avrai tramandato questa tua peculiarità ai tuoi figli.
Io però non ti giudico in modo negativo, è solo una costatazione, ognuno fa le sue scelte di vita.
È una peculiarità molto pericolosa comunque, a meno che i figli non abbiano anche loro un reddito alto.

Un altro aspetto è l'età, se hai 20 anni più di me (presumo solp dall'età dei tuoi figli), hai meno aspettativa di vita davanti e quindi meno necessità patrimoniale per finire i tuoi giorni in relax.
 
Sposarsi è un rischio enorme a prescindere, firmi un contratto capestro che in molti casi porta alla rovina finanziaria.

Già fare un figlio (cosa che ho fatto) è un errore macroscopico dal punto di vista finanziario. Ogni tanto su queto forum leggo di gente che si strappa le vesti perché ha beccato un default su un bond da 100K. Ma quello è un errore di speculazione minima rispetto a fare un figlio, che in una vita ti costerà molto di più di 100K e per giunta inflation linked.

Il top è prendersi una 35-40enne in Thai che è ancora decente, ma che non fa ormai più figli così non rompe il casso per farli.

Io purtroppo, avendo ormai figliato, per essere conservativo e vivere di rendita, mi tocca già di fare tutti i conti sottraendo dal patrimonio gli eventuali alimenti che un giudice mi obbligherebbe a pagare se io e la madre di mia figlia ci separassimo.

Comunque nascondere il proprio patrimonio a tutti è fondamentale, soprattutto ai parenti. Vivere ai margini, mai dare nell'occhio, in downshifting, usare gli stessi vestiti per 5 anni almeno, fare spesa al Lidl, e raccontare a tutti ste cose di modo che sappiano che sei povero e non rompano il casso chiedendo denaro o peggio si fingano amici perché sanno che da te c'è da prendere. :o

Anche se in Italia sta diventando sempre più difficile, se ce l'hai all'estero va nel quadro RW, e comunque se ti separi credo che il giudice chieda gli ultimi tre anni di dichiarazione redditi ma anche l'accesso ai conti bancari per determinare l'assegno per il figlio in base a capacità reddituale e capacità patrimoniale.
@bobsinclair che è avvocato (anche se non matrimonialista) forse può aiutarci in questo spiegandoci come funziona.

Per non parlare poi della casa di proprietà che è perduta per sempre, finché non muore la madre, che ovviamente in quei casi lì muore a 120 anni. :D

P.S.: il latte del Lidl alta qualità da 1.09€ è molto più buono del Granarolo da 1.50/1.70€. Anche perché in Austria e Slovacchia non credo le mucche stiano male visti i pascoli verdi che ci sono, mentre quello Italico magari dentro c'ha un po' di diossina della terra dei fuochi. :o

P.S. 2: ieri ho comprato le scarpe estive da Geox in saldo a 69€, che spero mi durino almeno per i prossimi 3 anni. Adesso sto finendo di consumare le Asics estive che però dietro hanno già un buco quindi ho dovuto per forza comprare le scarpe nuove. :(
La commessa di Geox ha provato a convincermi a fare un altro acquisto con sconto 10% e/o a prendere una spugnetta da 5€ per tenere le nuove scarpe pulite, ma purtroppo per lei ha incontrato la persona sbagliata sulla sua strada. :D

tutto quasi condivisibile ma se hai i soldi e non li usi è come non averli ciò non significa sperperare ma vivere secondo le proprie possibilità ho visto gente bruciare 400mila in 3 anni sena accorgersene e nessun parente gliel'ha chiesti in prestito .Una cosa è se li hai ereditati una cosa è se li hai guadagnati facendoti il ****, se te li sei sudati vedrai che non li perdi i soldi.
Il figlio è un piacere può costarti anche 200k in una vita ma una vita senza figlio è una cagata pazzesca.
La moglie? meglio ricca! Se povera attento a non separasi altrimenti può costarti più del figlio!
Il punto del post è spendere i ricavi si somme mediamente importanti e rimpinguarle ogni anno cioè hai 700k ne spendi 30k rimpinguarle con gli interessi cosi che anche se il cAPITALE perderà con l'inflazione se inizi a 50 anni che te ne fotte se a 80 anni varrà di meno dopo i 70 anni inizi a svuotarti il conto. Non siamo immortali e sai come sarebbe bello non morire ricco. qualche immobile lo lasci al figlio ma i soldi se li deve fare lui
 
Bah, le famiglie che fanno più figli sono le più povere di solito, quindi non credo tutti i loro figli facciano viaggi a go go.
A Lidl è pieno di extra con 3 figli al seguito.

È ovvio che se tu sei uno spendaccione avrai tramandato questa tua peculiarità ai tuoi figli.
Io però non ti giudico in modo negativo, è solo una costatazione, ognuno fa le sue scelte di vita.
È una peculiarità molto pericolosa comunque, a meno che i figli non abbiano anche loro un reddito alto.

Un altro aspetto è l'età, se hai 20 anni più di me (presumo solp dall'età dei tuoi figli), hai meno aspettativa di vita davanti e quindi meno necessità patrimoniale per finire i tuoi giorni in relax.

:D
 
Chronos and his child by Giovanni Francesco Romanelli

Romanelli_Chronos_and_his_child2.jpg

:o
 
tutto quasi condivisibile ma se hai i soldi e non li usi è come non averli ciò non significa sperperare ma vivere secondo le proprie possibilità ho visto gente bruciare 400mila in 3 anni sena accorgersene e nessun parente gliel'ha chiesti in prestito .Una cosa è se li hai ereditati una cosa è se li hai guadagnati facendoti il ****, se te li sei sudati vedrai che non li perdi i soldi.
Il figlio è un piacere può costarti anche 200k in una vita ma una vita senza figlio è una cagata pazzesca.
La moglie? meglio ricca! Se povera attento a non separasi altrimenti può costarti più del figlio!
Il punto del post è spendere i ricavi si somme mediamente importanti e rimpinguarle ogni anno cioè hai 700k ne spendi 30k rimpinguarle con gli interessi cosi che anche se il cAPITALE perderà con l'inflazione se inizi a 50 anni che te ne fotte se a 80 anni varrà di meno dopo i 70 anni inizi a svuotarti il conto. Non siamo immortali e sai come sarebbe bello non morire ricco. qualche immobile lo lasci al figlio ma i soldi se li deve fare lui

Concordo.
Ma per vivere di rendita è molto difficile fare un calcolo di quanto serva.
Le variabili in gioco sono tante:
  • inflazione
  • rendimento futuro (non passato del patrimonio)
  • imprevisti o disgrazie a te o famigliari (forse un assicurazione qui può aiutare)
  • figli che fanno cassate
Pensa trovarsi a 70 anni all'Eurospin e pensare: "ricordo quando a 40 tutto sembrava costasse così poco", ora mi posso permettere solo l'Eurospin, perché anche il Lidl è divenuto troppo caro per le mie tasche". :terrore:
E magari nel frattempo i figli ti hanno deluso in tutto. :o

Alla fine parliamoci chiaro, un conto è andare al Lidl sapendo che il Ferrari se vuoi lo puoi comprare, un conto diverso è andarci sapendo che non ti puoi permettere la COOP o il Carrefour. :cool:
 

:D

Ma guarda io, a differenza di Crono, se i miei figli fanno meglio di me sono ben contento. :D

Il problema grosso è se fanno peggio.

Comunque non me la mangierei anche se in effetti è bella paffutella e tenerella, in forno dovrebbe venire buonissima.

Comprerò un quadro riproduzione con Crono e me lo appendo in casa, grazie e mille per questa perla di cultura, alla faccia di chi dice che la cultura non serve a un casso.
 
Concordo.
Ma per vivere di rendita è molto difficile fare un calcolo di quanto serva.
Le variabili in gioco sono tante:
  • inflazione
  • rendimento futuro (non passato del patrimonio)
  • imprevisti o disgrazie a te o famigliari (forse un assicurazione qui può aiutare)
  • figli che fanno cassate
Pensa trovarsi a 70 anni all'Eurospin e pensare: "ricordo quando a 40 tutto sembrava costasse così poco", ora mi posso permettere solo l'Eurospin, perché anche il Lidl è divenuto troppo caro per le mie tasche". :terrore:
E magari nel frattempo i figli ti hanno deluso in tutto. :o

Alla fine parliamoci chiaro, un conto è andare al Lidl sapendo che il Ferrari se vuoi lo puoi comprare, un conto diverso è andarci sapendo che non ti puoi permettere la COOP o il Carrefour. :cool:

giusto o sbagliato è un 'incognita della vita ho visto gestire la vita a ***** e vivere alla giornata e avere più **** di me che ho programmato la vita con scelte sensate e ho due lire. Nella vita ci vuole anche un po' di **** se hai più di 600 mila euro difficilmente sguazzi con il ferrari ma non sei a piedi e al conad puoi andarci anche a 90 anni anche perchè questi l'inflazione se ne guardano di farla ripartire vogliono tenere tutto a deflazione cosi ci erodo potere d'acquisto sena poterne approfittare con gli interessi bisogna essere sempre liquidi e farsi quel trading per portarsi a casa un 7-8 % annuo ma restando sempre liquidi e approffittare se arriva un altro 2011 e fare all in e poi ci sguazzi con 600mila al 5-6 % di rendita si che ci vai a sto conad.
dopo i 50 un'assicurazione privata puoi valutarla ma io te la sconsiglio se ti viene una cosa grave non te ne fai un ***** sempre al pubblico devi andare piuttosto sempre quei 20k per emergenze li devi avere liquidi se stai per crepare li spendi per a tua salute. Io ne ho una ma me la paga l'azienda se la dovessi pagare io non la farei sono associazioni a delinquere in pratica ti conviene accantonare quei soldi che daresti a loro e poi spenderteli quandoti viene un malanno grave e stai sempre a più
 
giusto o sbagliato è un 'incognita della vita ho visto gestire la vita a ***** e vivere alla giornata e avere più **** di me che ho programmato la vita con scelte sensate e ho due lire. Nella vita ci vuole anche un po' di **** se hai più di 600 mila euro difficilmente sguazzi con il ferrari ma non sei a piedi e al conad puoi andarci anche a 90 anni anche perchè questi l'inflazione se ne guardano di farla ripartire vogliono tenere tutto a deflazione cosi ci erodo potere d'acquisto sena poterne approfittare con gli interessi bisogna essere sempre liquidi e farsi quel trading per portarsi a casa un 7-8 % annuo ma restando sempre liquidi e approffittare se arriva un altro 2011 e fare all in e poi ci sguazzi con 600mila al 5-6 % di rendita si che ci vai a sto conad.
dopo i 50 un'assicurazione privata puoi valutarla ma io te la sconsiglio se ti viene una cosa grave non te ne fai un ***** sempre al pubblico devi andare piuttosto sempre quei 20k per emergenze li devi avere liquidi se stai per crepare li spendi per a tua salute. Io ne ho una ma me la paga l'azienda se la dovessi pagare io non la farei sono associazioni a delinquere in pratica ti conviene accantonare quei soldi che daresti a loro e poi spenderteli quandoti viene un malanno grave e stai sempre a più

dai per certo che sia possibile fare un 8% all'anno con tassi a zero/negativi e che sia cosi' sicuro un allin in mercati in tempesta da portarti ad avere rendimenti stellari futuri, hai davvero la stoffa del rentier, i miei complimenti.
 
dai per certo che sia possibile fare un 8% all'anno con tassi a zero/negativi e che sia cosi' sicuro un allin in mercati in tempesta da portarti ad avere rendimenti stellari futuri, hai davvero la stoffa del rentier, i miei complimenti.

credo che l'italia non va in default quindi se mi offrono tassi al 6% come avvenne nel 2011 io me li prendo e me le godo vedi chi sta godendo adesso alla faccia nostra. Un 8% è un obiettivo realistico se fai poche operazioni e stai sempre sui book a caccia di occassione 1% di qua 0,50 di là molto mordi e fuggi se invece vuoi fare l' 8% da cassettista allora hai ragione tu quindi le % vanno contestualizzate
 
credo che l'italia non va in default quindi se mi offrono tassi al 6% come avvenne nel 2011 io me li prendo e me le godo vedi chi sta godendo adesso alla faccia nostra. Un 8% è un obiettivo realistico se fai poche operazioni e stai sempre sui book a caccia di occassione 1% di qua 0,50 di là molto mordi e fuggi se invece vuoi fare l' 8% da cassettista allora hai ragione tu quindi le % vanno contestualizzate

Se fai l 8% quando capita il raro evento nella storia che tutti gli asset salgono azionario obbligazioni oro reit ecc ecc pensa alla prima curva dei mercati che volo che fai.
 
20-30% annui , questi sono i rendimenti che mi hanno permesso di vivere di rendita...
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro