volendo acquistare

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

Sharksteven

Nuovo Utente
Registrato
5/1/04
Messaggi
810
Punti reazioni
51
innazitutto BUONA PASQUA a tutti i lettori e grazie per ogni aiuto che sistematicamente mi date!!!


vorrei acquistare un autovettura dalla Germania in quanto, parliamoci chiaro i prezzi sono di gran lunga inferiori a quelli del mercato ITALIANO!

ora, dove posso avere maggiori informazioni su:

quali sono i documenti necessari da chiedere ed avere per essere REGOLARI IN ITALIA?
è consigliabile pagare tutto in contanti oppure dilazionare con un banca tedesca?
insomma mi occorrebbe sapere tutto l' iter da seguire per effettuare un acquisto senza BRUTTE SORPRESE!

vi ringrazio
stefano
 
nuova o usata?
 
oltre a quello scritto sull'altro forum, acquistare in D conviene, se è semestrale oppure usata recente, possibilmente di categoria almeno media, (altrimenti i costi connessi e il tempo necessario, non valgono il risparmio), possibilmente BMW, Mercedes, Audi, e se hai un pò di dimestichezza e non temi la burocrazia italiana è fattibilissimo.
Come privato con paghi l'iva se ha più di 6 mesi o 9000 km (?!), ...

rivolgiti a concessionari oppure ci sono ottime semestrali o annuali dei dipendenti...

vai prima alla motorizzazione e chiedi i moduli e quali documenti richiedono...

gli originali vanno anche tradotti...

Quando hai trovato l'auto in D, ti fai dare la targa doganale, "acquistabile" presso la loro motorizzazione con validità di 14 gg o 30 gg, ed il prezzo comprende anche l'assicurazione...

l'ho fatto anni fa, sapevo l'auto che volevo, arrivato al conce la mattina, sono ripartito il pomeriggio, con documenti a me intestati, targa doganale etc. poi l'iter della burocrazia italiana è un'altra storia, ma se non lo "temi" è facile...
saluti
gioia23
 
gioia23 ha scritto:
oltre a quello scritto sull'altro forum, acquistare in D conviene, se è semestrale oppure usata recente, possibilmente di categoria almeno media, (altrimenti i costi connessi e il tempo necessario, non valgono il risparmio), possibilmente BMW, Mercedes, Audi, e se hai un pò di dimestichezza e non temi la burocrazia italiana è fattibilissimo.
Come privato con paghi l'iva se ha più di 6 mesi o 9000 km (?!), ...

rivolgiti a concessionari oppure ci sono ottime semestrali o annuali dei dipendenti...

vai prima alla motorizzazione e chiedi i moduli e quali documenti richiedono...

gli originali vanno anche tradotti...

Quando hai trovato l'auto in D, ti fai dare la targa doganale, "acquistabile" presso la loro motorizzazione con validità di 14 gg o 30 gg, ed il prezzo comprende anche l'assicurazione...

l'ho fatto anni fa, sapevo l'auto che volevo, arrivato al conce la mattina, sono ripartito il pomeriggio, con documenti a me intestati, targa doganale etc. poi l'iter della burocrazia italiana è un'altra storia, ma se non lo "temi" è facile...
saluti
gioia23

ciao gioia ti ringrazio per le preziose informazioni... mi viene da chiederti...
cosa intendi per TEMERE?

hai avuto problemi legati all acquisto successivamente in italia?
grazie mille
stefano
 
No, ma perchè sapevo esattamente come dover procedere, perchè se speri che dagli uffici ti dicano subito tutto quanto è necessario, è illusorio.
Piccolo esempio, la prima volta avevo già tutta la documentazione pronta e mi presento al collaudo, solo li mi disse il tecnico che servivano gli indicatori laterali...
cosi dovetti ritornare...
ovvio questo è richiesto in Italia, ma dovrebbe essere specificato tra le caratteristiche tecniche richieste, invece se non fai domande "attive", non ti viene detto...
spero di essere stato chiaro.

Ovviamente ci sono file da fare, bollettini da riempire, ti chiederanno le traduzioni "giurate" o cos'altro etc.etc. e tutto costa, soprattutto costa tempo ed è snervante, ma se sei organizzato e pignolo, ci si riesce.

Con le agenzie poi non è che vada meglio, un mio amico ha importato dall'olanda un'auto nuova l'anno scorso, per mancanza di tempo si era rivolto ad un'agenzia, la quale non era riuscita a portare a termine la pratiche in sei mesi (!!) è dovuto intervenire lui...
percùi, anche i cosiddetti professionisti non danno garanzia di successo
saluti
gioia23
 
Indietro