volete regalare ....

sorella lina

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
8/12/05
Messaggi
1.977
Punti reazioni
87
6 punti di spread ad ABN sui certificati nasdaq 100 ?
equivalgono a 7,5 punti di futures

accomodatevi

per me possono agonizzare che una goccia d'acqua non gliela do' :angry:
 
sorella lina ha scritto:
6 punti di spread ad ABN sui certificati nasdaq 100 ?
equivalgono a 7,5 punti di futures

accomodatevi

per me possono agonizzare che una goccia d'acqua non gliela do' :angry:

DB su DAx spread 10 punti

razzia legalizzata
 
questi strumenti sono stati creati ad hoc per fregare la gente

chi opera seriamente utilizza il sottostante :yes:

il resto sono polli da macello
 
scuasate ma per i metalli oro e argento cosa mi consigliate di comprare ,quali prodotti grazie
 
MattiaF ha scritto:
questi strumenti sono stati creati ad hoc per fregare la gente

chi opera seriamente utilizza il sottostante :yes:

il resto sono polli da macello

quanto ti sbagli stavolta Mattia

25 milioni di euro su due certificati soli non li muovono i polli.
 
MattiaF ha scritto:
questi strumenti sono stati creati ad hoc per fregare la gente

chi opera seriamente utilizza il sottostante :yes:

il resto sono polli da macello


voglio spiegarmi meglio prima che arrivi la solita battuta del piffero

intanto immagino che tu ne abbia tradati a milioni in questi anni per poter dire come sono e a chi sono adatti. Chi opera seriamente studia. E se lo hai fatto, anzichè parlare per sentito dire, saprai bene che lo strumento in sè è tuttaltro che un derivato per fregare la gente.

Per anni sono stati strumenti lineari, quasi sempre, e anche se anche i certificati garantivano qualche sorpresa negativa (anche se diversa dai cw), hanno consentito di fare trading a chiunque volesse, anche a chi lo faceva seriamente. Sono stati per anni un'ottima alternativa ai futures.

Poi ad un certo punto, le macchinette di Sim e istituzionali, hanno scoperto l'uovo di Colombo. E gli strumenti nati per fregare la gente, sono diventati strumenti nati per fregare l'Emittente: da qui l'uscita dal mercato di Cb, Sg, e la quasi totale rovina del market making di DB e Abn. Se fosse come dici tu, ci sarebbe la fila ad emetterli...ed invece no...ormai i certificati con leva non interessano più

La conseguenza alle macchinette è stata un indecente market making , che con la volatilità arrivata la scorsa settimana, ha provocato un vero e proprio abbandono (giusto) da parte dei day trader. E così sia Abn che Db si sono messi a 50 punti di spread, sparizioni continue...

Oggi e ieri hanno riprovato a fare market making decente (con 5 punti di spread sul dax). Il risultato è che appunto le macchinette li hanno di nuovo mazzolati.

Insomma, per il day trader c'è rimasto da guardarsi intorno. Per chi fa posizione vanno anche bene. Per il resto è guerra tra istituzionali.

Per chi ancora li fa, forse è in grado di trovare un buco ove poter respirare. E di certo non è l'ultimo arrivato come credi tu.

Spero di aver spiegato meglio.
 
Purtroppo le macchinette che scalpano rovinano tutto e siccome è sicuro che non sono i trader comuni ad averli non viene fatto niente per impedire che operino.

Basterebbe mettere un limite di 5 minuti di tempo entro il quale non si può rivendere lo strumento comprato per eliminare il problema macchinette!
 
Leon ha scritto:
voglio spiegarmi meglio prima che arrivi la solita battuta del piffero

intanto immagino che tu ne abbia tradati a milioni in questi anni per poter dire come sono e a chi sono adatti. Chi opera seriamente studia. E se lo hai fatto, anzichè parlare per sentito dire, saprai bene che lo strumento in sè è tuttaltro che un derivato per fregare la gente.

Per anni sono stati strumenti lineari, quasi sempre, e anche se anche i certificati garantivano qualche sorpresa negativa (anche se diversa dai cw), hanno consentito di fare trading a chiunque volesse, anche a chi lo faceva seriamente. Sono stati per anni un'ottima alternativa ai futures.

Poi ad un certo punto, le macchinette di Sim e istituzionali, hanno scoperto l'uovo di Colombo. E gli strumenti nati per fregare la gente, sono diventati strumenti nati per fregare l'Emittente: da qui l'uscita dal mercato di Cb, Sg, e la quasi totale rovina del market making di DB e Abn. Se fosse come dici tu, ci sarebbe la fila ad emetterli...ed invece no...ormai i certificati con leva non interessano più

La conseguenza alle macchinette è stata un indecente market making , che con la volatilità arrivata la scorsa settimana, ha provocato un vero e proprio abbandono (giusto) da parte dei day trader. E così sia Abn che Db si sono messi a 50 punti di spread, sparizioni continue...

Oggi e ieri hanno riprovato a fare market making decente (con 5 punti di spread sul dax). Il risultato è che appunto le macchinette li hanno di nuovo mazzolati.

Insomma, per il day trader c'è rimasto da guardarsi intorno. Per chi fa posizione vanno anche bene. Per il resto è guerra tra istituzionali.

Per chi ancora li fa, forse è in grado di trovare un buco ove poter respirare. E di certo non è l'ultimo arrivato come credi tu.

Spero di aver spiegato meglio.

non entro nei dettagli perche sono strumenti che non uso non ho mai usato

e mai usero'

ma per me e' meglio operare sul sottostante
che sia esso indice o azioni

poi ogniuno i suoi soldi li spende come vuole
 
stefanog23 ha scritto:
Purtroppo le macchinette che scalpano rovinano tutto e siccome è sicuro che non sono i trader comuni ad averli non viene fatto niente per impedire che operino.

Basterebbe mettere un limite di 5 minuti di tempo entro il quale non si può rivendere lo strumento comprato per eliminare il problema macchinette!
Elimineresti anche lo scalping dei privati e la possibilità a tutti di uscire in un mercato che per qualsiasi motivo (esogeno o endogeno)cambia rotta improvvisamente rispetto alla posizione presa due minuti prima...;)
 
stefanog23 ha scritto:
Basterebbe mettere un limite di 5 minuti di tempo entro il quale non si può rivendere lo strumento comprato per eliminare il problema macchinette!

Stefano che ti succede,ti sei Prodizzato? :D

Bye ;)
 
Per me possono fare come vogliono io non scalpo e ho sempre margine per coprire con il future qualsiasi posizione che prendo sui certificati!

Il fatto è che spesso vedo ordini da 100.000 pezzi od oltre che entrano ed escono di continuo su ogni starnuto, è chiaro che il MM poi si innervosisce e allarga o sparisce.

La libertà propria finisce dove comincia quella altrui e lo scalper secondo me sconfina parecchio nella libertà altrui troppo spesso.
OK scalpare le azioni, i future ma quando vai a scalpare i certificati o Cw crei danno a tanti trader di posizione o che sfruttano i minitrend, e basta 1 scalper per fare danno ad altri 10-20 trader.

Certio gli MM devono quotare, ma il regolamento gli permette di tenere degli spread che se vogliono ti mangiano 200 punti quando vogliono, questi secondo me sono strumenti che vanno usati in un altro modo e non scalpati.

Chi li usa deve sapere che in qualunque momento può arrivare lo scalper che ti spacca le pelotas, per questo come detto tengo sempre margine per coprire.

Quindi basterebbe inserire il limite dei 5 minuti che le macchinette le levi subito tutte e lo scalper potrebbe anche continuare ad esistere ma sarebbe costretto a coprire la posizione quando gli va in gain rendendo la sua operatività un po' meno estrema e i MM magari sparirebbero tanto meno con enorme vantaggio per le centinaia di trader che ci lavorano su intervalli di tempo un po' più lunghi.
 
stefanog23 ha scritto:
Quindi basterebbe inserire il limite dei 5 minuti che le macchinette le levi subito tutte e lo scalper potrebbe anche continuare ad esistere ma sarebbe costretto a coprire la posizione quando gli va in gain rendendo la sua operatività un po' meno estrema e i MM magari sparirebbero tanto meno con enorme vantaggio per le centinaia di trader che ci lavorano su intervalli di tempo un po' più lunghi.

Quindi 5 minuti quindi fra uno scambio e l'altro ,perchè altrimenti è facile fare la stessa cosa di adesso con due tol.

Trovo parallelismo con il discorso di Prodi sui ""furbetti di quartiere"":siccome i furbetti non han pagato manco un euro di capital gain ,alziamo il capital gain a tutti ....i furbetti non lo pagheranno lo stesso ,tanto i soldi li prendiamo dagli altri.

Grande idea OK!

Vietare le macchinette ,no eh?

Bye ;)
 
Io propongo di abolire completamente il trading di posizione. Deve essere vietato per legge :cool:

Chi tiene un posizione aperta per + di 5 minuti viene mazzolato: chisura posizione al meglio, ma non sullo stesso certificato, su uno dove non sia presente il mm. :'(

Solo scalper sul mercato, così si che non ci sono + i problemi.
:cool:
 
;)

ognuno dovrebbe pensare ai ca..i propri senza interferire nell' operatività altrui.


Questa è democrazia.


Saluti e baci :eek:
 
Indietro