vorrei entrare...

daz

Nuovo Utente
Registrato
5/12/05
Messaggi
407
Punti reazioni
7
come lo considerate un ingresso in microsoft ai prezzi attuali per il medio-lungo periodo?
sbaglio oppure quest'anno può essere positivo per la società di gates?
ho sentito che il nuovo sistema operativo dovrebbe uscire entro l'anno, la xbox va alla grande e la sony ha ritardato l'uscita della play nuova..
anche graficamente sembra messa al rialzo (non che ne capisca più di tanto de At... :D )

cosa mi consigliate? mi intimorisce un pò il dollaro :confused:


ciao! :)
 
daz ha scritto:
come lo considerate un ingresso in microsoft ai prezzi attuali per il medio-lungo periodo?
sbaglio oppure quest'anno può essere positivo per la società di gates?
ho sentito che il nuovo sistema operativo dovrebbe uscire entro l'anno, la xbox va alla grande e la sony ha ritardato l'uscita della play nuova..
anche graficamente sembra messa al rialzo (non che ne capisca più di tanto de At... :D )

cosa mi consigliate? mi intimorisce un pò il dollaro :confused:


ciao! :)

Non ti parlo dal punto di vista grafico. Ti consiglio come esperto di IT.
Quello che vende Microsoft, Oracle etc... si chiama Middleware ed è solo una parte del fatturato software mondiale.
I governi, le grandi istituzioni, le grandi o piccole aziende stanno capendo che i costi maggiori derivano dal middleware e che ciò impedisce l'investimento in software specializzato. Inoltre significa legarsi mani e piedi ad una piattaforma.
Ed è per questo motivo che ci si comincia a rivolgere all'Open Source e negli ultimi anni il fatturato indotto dall'Open Source ( solo consulenza e servizi ) sta crescendo ad un ritmo vertiginoso.

Da un punto di vista long term: lasciala perdere.
:)
 
pivello nasd400 ha scritto:
Non ti parlo dal punto di vista grafico. Ti consiglio come esperto di IT.
Quello che vende Microsoft, Oracle etc... si chiama Middleware ed è solo una parte del fatturato software mondiale.
I governi, le grandi istituzioni, le grandi o piccole aziende stanno capendo che i costi maggiori derivano dal middleware e che ciò impedisce l'investimento in software specializzato. Inoltre significa legarsi mani e piedi ad una piattaforma.
Ed è per questo motivo che ci si comincia a rivolgere all'Open Source e negli ultimi anni il fatturato indotto dall'Open Source ( solo consulenza e servizi ) sta crescendo ad un ritmo vertiginoso.

Da un punto di vista long term: lasciala perdere.
:)
grazie della risposta! :)
a dire la verità però non ce le vedo molto i governi le grandi istituzioni e le grandi aziende affidarisi esclusivamente all'open source :confused:

magari sbaglio ;)
ciao!
 
daz ha scritto:
grazie della risposta! :)
a dire la verità però non ce le vedo molto i governi le grandi istituzioni e le grandi aziende affidarisi esclusivamente all'open source :confused:

magari sbaglio ;)
ciao!

Il software Open Source è più testato e sicuro del software middleware commerciale ed è generalmente flessibile e a volte configurabile. Anche in Italia ci si sta spostando verso questo tipo di licenza.
Non pago il software, pago solo la consulenza e i servizi.
Anche la società, italiana, per cui lavoro è impegnata nell'open source con alcuni prodotti e nuovi progetti.
Abbiamo clienti istituzionali e grandi enti che fanno utilizzo delle nostre piattaforme Open Source. Ultimamente sembra che una società Americana ed una francese siano interessate a diventare esperti su un nostro prodotto Open Source, per portare tale prodotti sui rispettivi mercati.
L'Open Source viaggia ad un ritmo impressionante, credimi.
:)
 
Indietro