Vorrei ricordare agli juventini

harley-law

Nuovo Utente
Registrato
20/1/01
Messaggi
26.278
Punti reazioni
631
Che quando la dirigenza ha scelto Pirlo, la scelta è stata fatta soprattutto per mandare via il "burbero" Sarri che si era permesso di dire qualche frase di troppo ai semidei/leggende intoccabili dello spogliatoio...

Pirlo rappresentava la figura dell'allenatore che aveva da poco smesso di giocare, che conosceva bene le dinamiche di spogliatoio, amico dei giocatori...

E difatti, almeno in panchina, quello che si limita a dire nel 99% delle frasi che rivolge ai giocatori è :"veloci, veloci, veloci"...frase che ripete millemila volte ad ogni partita, sempre con tono gentile...

Ed ecco che allora le colpe di Pirlo sono relative...

Pirlo è al primo anno da allenatore, non ha esperienza ed ha timore ad alzare la voce contro i suoi amici in campo.

Se si vuole criticare Pirlo lo si critichi, non dico che non vada criticato, però va criticata anche la dirigenza e soprattutto va criticato il GRUPPO...

Il gruppo a cui, con Pirlo allenatore, era stato dato più peso e che invece ad oggi si dimostra senza leader veri...

Quindi per me ci sono 2 vie:

Via n.1: si porta pazienza considerando che la juve di Pirlo è in costruzione e che ci sono molti più giovani che in passato. Se non vincono lo scudetto pace, dopo 9 anni consecutivi non è la morte di nessuno...
Certo almeno entro le prime 4 la juve ci deve entrare ed in champions almeno ai quarti deve arrivare (ottavi contro il porto)

Via n.2: #Pirlout, ma per pagare gli errori non solo suoi, ma soprattutto di altri (dirigenza e GRUPPO)
 

Nicolas Flamel

l'alchimista
Registrato
30/7/07
Messaggi
7.502
Punti reazioni
269
Che quando la dirigenza ha scelto Pirlo, la scelta è stata fatta soprattutto per mandare via il "burbero" Sarri che si era permesso di dire qualche frase di troppo ai semidei/leggende intoccabili dello spogliatoio...

Pirlo rappresentava la figura dell'allenatore che aveva da poco smesso di giocare, che conosceva bene le dinamiche di spogliatoio, amico dei giocatori...

E difatti, almeno in panchina, quello che si limita a dire nel 99% delle frasi che rivolge ai giocatori è :"veloci, veloci, veloci"...frase che ripete millemila volte ad ogni partita, sempre con tono gentile...

Ed ecco che allora le colpe di Pirlo sono relative...

Pirlo è al primo anno da allenatore, non ha esperienza ed ha timore ad alzare la voce contro i suoi amici in campo.

Se si vuole criticare Pirlo lo si critichi, non dico che non vada criticato, però va criticata anche la dirigenza e soprattutto va criticato il GRUPPO...

Il gruppo a cui, con Pirlo allenatore, era stato dato più peso e che invece ad oggi si dimostra senza leader veri...

Quindi per me ci sono 2 vie:

Via n.1: si porta pazienza considerando che la juve di Pirlo è in costruzione e che ci sono molti più giovani che in passato. Se non vincono lo scudetto pace, dopo 9 anni consecutivi non è la morte di nessuno...
Certo almeno entro le prime 4 la juve ci deve entrare ed in champions almeno ai quarti deve arrivare (ottavi contro il porto)

Via n.2: #Pirlout, ma per pagare gli errori non solo suoi, ma soprattutto di altri (dirigenza e GRUPPO)

Se si accetta il rischio di mettere in panchina un allenatore senza esperienza non ha senso sostituirlo nel breve, gli si deve dare fiducia nonostante i risultati. Diverso è invece quanto vale veramente come allenatore e soprattutto quanto varrà Pirlo a progetto in costruzione ultimato, quella è una scommessa che presuppone il rischio di cui sopra, ma della quale non si intravedono indizi in un senso o nell'altro. C'è pur un primato nel girone di CL, un 3 a 0 al Barcellona. Devo dire che Allegri imparava rapidamente dai propri errori e rigirava le frittate riuscite male. Certo che se Pirlo avesse un centrocampo Pirlo, Marchisio, Pogba, Vidal forse non staremmo qui a fare questi discorsi. A proposito, Pirlo non può giocare lui a centrocampo?
 

harley-law

Nuovo Utente
Registrato
20/1/01
Messaggi
26.278
Punti reazioni
631
Se si accetta il rischio di mettere in panchina un allenatore senza esperienza non ha senso sostituirlo nel breve, gli si deve dare fiducia nonostante i risultati. Diverso è invece quanto vale veramente come allenatore e soprattutto quanto varrà Pirlo a progetto in costruzione ultimato, quella è una scommessa che presuppone il rischio di cui sopra, ma della quale non si intravedono indizi in un senso o nell'altro. C'è pur un primato nel girone di CL, un 3 a 0 al Barcellona. Devo dire che Allegri imparava rapidamente dai propri errori e rigirava le frittate riuscite male. Certo che se Pirlo avesse un centrocampo Pirlo, Marchisio, Pogba, Vidal forse non staremmo qui a fare questi discorsi. A proposito, Pirlo non può giocare lui a centrocampo?

Sono d'accordo ...

Comunque non dico che non vada criticato Pirlo... come non lo considero l'unico responsabile dell'annata sottotono (come dicevo le colpe sono anche della dirigenza e soprattutto del GRUPPO) allo stesso tempo non lo considero totalmente esente da colpe...

Per esempio io al posto suo, con il suo meccanismo di gioco che prevede 2 centrocampisti centrali + un trequartista che torna a fare l'ala a centrocampo in fase difensiva farei giocare preferibilmente il trio Arthur-Mckennie-Kulusevesky...

Con in campo Bentancur-Rabiot + Ramsey non c'è gioco perchè nessuno dei 3 costruisce... bentancur è soprattutto difensivo e di quantità, Rabiot è una mezzala fisica e non di classe nella costruzione e Ramsey è un incursore
 

jos jos

persona semplice
Registrato
19/1/01
Messaggi
7.661
Punti reazioni
253
Se si accetta il rischio di mettere in panchina un allenatore senza esperienza non ha senso sostituirlo nel breve, gli si deve dare fiducia nonostante i risultati.

daccordo, ma fa degli errori pacchiani, possibile non li veda?
 

tylerffede

revolution
Registrato
7/11/04
Messaggi
11.857
Punti reazioni
244
Che quando la dirigenza ha scelto Pirlo, la scelta è stata fatta soprattutto per mandare via il "burbero" Sarri che si era permesso di dire qualche frase di troppo ai semidei/leggende intoccabili dello spogliatoio...

Pirlo rappresentava la figura dell'allenatore che aveva da poco smesso di giocare, che conosceva bene le dinamiche di spogliatoio, amico dei giocatori...

E difatti, almeno in panchina, quello che si limita a dire nel 99% delle frasi che rivolge ai giocatori è :"veloci, veloci, veloci"...frase che ripete millemila volte ad ogni partita, sempre con tono gentile...

Ed ecco che allora le colpe di Pirlo sono relative...

Pirlo è al primo anno da allenatore, non ha esperienza ed ha timore ad alzare la voce contro i suoi amici in campo.

Se si vuole criticare Pirlo lo si critichi, non dico che non vada criticato, però va criticata anche la dirigenza e soprattutto va criticato il GRUPPO...

Il gruppo a cui, con Pirlo allenatore, era stato dato più peso e che invece ad oggi si dimostra senza leader veri...

Quindi per me ci sono 2 vie:

Via n.1: si porta pazienza considerando che la juve di Pirlo è in costruzione e che ci sono molti più giovani che in passato. Se non vincono lo scudetto pace, dopo 9 anni consecutivi non è la morte di nessuno...
Certo almeno entro le prime 4 la juve ci deve entrare ed in champions almeno ai quarti deve arrivare (ottavi contro il porto)

Via n.2: #Pirlout, ma per pagare gli errori non solo suoi, ma soprattutto di altri (dirigenza e GRUPPO)

hai detto una cosa sacrosanta, c'è chi poi ha coraggio di chiamarlo progetto. sarri è stato cacciato come se fosse solo lui il problema. è stato un peccato di arroganza di agnelli, perchè vanno fatti i nomi dei responsabili. ma anche di paratici e nedved quando cacciarono allegri senza un'alternativa pronta e col benestare sempre di agnelli.
questo non è un progetto, mettere pirlo che non ha mai allenato niente solo perchè costava poco ed era una scelta affascinante, è stata una follia.
per un allenatore la juve dovrebbe essere un punto di arrivo non di partenza.
 

Nicolas Flamel

l'alchimista
Registrato
30/7/07
Messaggi
7.502
Punti reazioni
269
daccordo, ma fa degli errori pacchiani, possibile non li veda?

Non sappiamo però se le soluzioni alternative, che magari lui prova in allenamento e noi no, siano migliori. Il centrocampo Arthur-Mckennie-Kulusevesky ad esempio che dice harley siamo sicuri sia in grado di reggere fisicamente tutta la partita al momento?
Aggiungo inoltre che il calcio a 3 partite a settimana assomiglia più a quello di hockey, in cui magari al sabato la seconda in classifica batte con una goleada la prima, e al martedì perde con l'ultima. La volatilità è molto più alta, il campionato credo si deciderà al fotofinish
 

Freddy1982

Nuovo Utente
Registrato
30/1/11
Messaggi
6.342
Punti reazioni
125
hai detto una cosa sacrosanta, c'è chi poi ha coraggio di chiamarlo progetto. sarri è stato cacciato come se fosse solo lui il problema. è stato un peccato di arroganza di agnelli, perchè vanno fatti i nomi dei responsabili. ma anche di paratici e nedved quando cacciarono allegri senza un'alternativa pronta e col benestare sempre di agnelli.
questo non è un progetto, mettere pirlo che non ha mai allenato niente solo perchè costava poco ed era una scelta affascinante, è stata una follia.
per un allenatore la juve dovrebbe essere un punto di arrivo non di partenza.

Comunque IMHO per assurdo, quest'anno con Morata, Chiesa e Kulu, Arthur e McKennie, la squadra sarebbe stata molto più adatta al gioco di Sarri rispetto alla passata stagione.
 

harley-law

Nuovo Utente
Registrato
20/1/01
Messaggi
26.278
Punti reazioni
631
Non sappiamo però se le soluzioni alternative, che magari lui prova in allenamento e noi no, siano migliori. Il centrocampo Arthur-Mckennie-Kulusevesky ad esempio che dice harley siamo sicuri sia in grado di reggere fisicamente tutta la partita al momento?
Aggiungo inoltre che il calcio a 3 partite a settimana assomiglia più a quello di hockey, in cui magari al sabato la seconda in classifica batte con una goleada la prima, e al martedì perde con l'ultima. La volatilità è molto più alta, il campionato credo si deciderà al fotofinish

Hai ragione, nessuno lo sa per certo... però provalo un paio di volte in partita... se non lo provi mai non lo puoi sapere e capirei il NON provarlo se avesse alternative credibili... ma non avendo alternative credibili lo si provi...

Si cominci, per esempio, a fare 60 minuti di gioco con arthur-mckennie -kulusevesky... poi con 5 cambi a disposizione c'è sempre tempo di far entrare Bentancur, rabiot e ramsey...


Poi possiamo parlare anche del deficit in attacco, con dybala che si infortuna a 27 anni con la stessa frequenza di chiellini che ha 35 anni e con cr7 che deve giocare x forza 200 partite al mese ed ormai è bollito...
 
Ultima modifica:

tylerffede

revolution
Registrato
7/11/04
Messaggi
11.857
Punti reazioni
244
Comunque IMHO per assurdo, quest'anno con Morata, Chiesa e Kulu, Arthur e McKennie, la squadra sarebbe stata molto più adatta al gioco di Sarri rispetto alla passata stagione.

di sicuro.
che poi si dice che il centrocampo è scarso, ma qual'è il gioco che dovrebbero innescare? non sanno cosa fare se non darla a qualcuno che salta l'uomo.
 

harley-law

Nuovo Utente
Registrato
20/1/01
Messaggi
26.278
Punti reazioni
631
di sicuro.
che poi si dice che il centrocampo è scarso, ma qual'è il gioco che dovrebbero innescare? non sanno cosa fare se non darla a qualcuno che salta l'uomo.

Il gioco di pirlo sostanzialmente consisterebbe, se venisse attuato bene, nel far girare velocemente il pallone per la discesa dei 2 esterni* e per le imbucate centrali del trequartista**

Questi 2 canali dovrebbero permettere ai 2 attaccanti di trovare i suggerimenti giusti e gli spazi giusti...

Purtroppo al momento non viene attuato bene con continuità e quindi spesso ci si affida ad iniziative personali

* cuadrado, chiesa, sandro, bernardeschi... frabotta ci si ricordi che è un ragazzo di 21 anni senza esperienza ad alti livelli, è già tanto quel che fa, in questa stagione

** ramsey o mckennie o kulusevesky
 

Heart

Nuovo Utente
Registrato
2/11/20
Messaggi
7.195
Punti reazioni
154
non è così, la verità è che la proprietà Juve non ha mai sopportato Sarri fu scelto come ripiego visto l'impossibilità di arrivare a Guardiola, un ripiego mai davvero voluto.
P.S. io sono convinto che Sarri ritorni a Napoli al posto di Gattuso anche egli non sopportato dalla proprietà.
 

Freddy1982

Nuovo Utente
Registrato
30/1/11
Messaggi
6.342
Punti reazioni
125
di sicuro.
che poi si dice che il centrocampo è scarso, ma qual'è il gioco che dovrebbero innescare? non sanno cosa fare se non darla a qualcuno che salta l'uomo.

Tu hai la squadra più costosa della Serie A, per la quale paghi 236 mln solo di stipendi, in un anno in cui i ricavi saranno di per se già inferiori causa Covid, hai la tassatività di arrivare almeno 4 per cercare di far quadrare i conti... E ti affidi ad un esordiente totale senza nessuna esperienza nemmeno a livello giovanile?

Io sta cosa proprio non la capisco...
Poi Pirlo vincerà scudetto e Champions League e Agnelli avrà avuto l'intuizione del secolo...
Ma a bocce ferme continuo a pensare sia un rischio enorme e, francamente, non necessario!
 

zio prepu

Nuovo Utente
Registrato
13/3/09
Messaggi
11.404
Punti reazioni
221
Comunque IMHO per assurdo, quest'anno con Morata, Chiesa e Kulu, Arthur e McKennie, la squadra sarebbe stata molto più adatta al gioco di Sarri rispetto alla passata stagione.

Verissimo, il.che mi fa sospettare sempre più che a fronte di una programmazione di acquisti mirati al.gioco di sarri, semplicemente la defenestrazione dello stesso sia stata u puro scatto umorale dell'agnello che non lo voleva e non lo sopportava, cq ame dello scudo frega niente, e basta il quarto posto, poi anno prox via buffon e bonucci , terrei solo chiellini come dirigente
 

jefitit

Nuovo Utente
Registrato
18/7/02
Messaggi
22.067
Punti reazioni
340
Tu hai la squadra più costosa della Serie A, per la quale paghi 236 mln solo di stipendi, in un anno in cui i ricavi saranno di per se già inferiori causa Covid, hai la tassatività di arrivare almeno 4 per cercare di far quadrare i conti... E ti affidi ad un esordiente totale senza nessuna esperienza nemmeno a livello giovanile?

Io sta cosa proprio non la capisco...
Poi Pirlo vincerà scudetto e Champions League e Agnelli avrà avuto l'intuizione del secolo...
Ma a bocce ferme continuo a pensare sia un rischio enorme e, francamente, non necessario!

Quello che sto dicendo da inizio campionato, ma c'è chi afferma che chi ha questa posizione non ha la vista lunga..
 

Mat Trad

Nuovo Utente
Registrato
13/7/07
Messaggi
5.681
Punti reazioni
161
Che quando la dirigenza ha scelto Pirlo, la scelta è stata fatta soprattutto per mandare via il "burbero" Sarri che si era permesso di dire qualche frase di troppo ai semidei/leggende intoccabili dello spogliatoio...

Pirlo rappresentava la figura dell'allenatore che aveva da poco smesso di giocare, che conosceva bene le dinamiche di spogliatoio, amico dei giocatori...

E difatti, almeno in panchina, quello che si limita a dire nel 99% delle frasi che rivolge ai giocatori è :"veloci, veloci, veloci"...frase che ripete millemila volte ad ogni partita, sempre con tono gentile...

Ed ecco che allora le colpe di Pirlo sono relative...

Pirlo è al primo anno da allenatore, non ha esperienza ed ha timore ad alzare la voce contro i suoi amici in campo.

Se si vuole criticare Pirlo lo si critichi, non dico che non vada criticato, però va criticata anche la dirigenza e soprattutto va criticato il GRUPPO...

Il gruppo a cui, con Pirlo allenatore, era stato dato più peso e che invece ad oggi si dimostra senza leader veri...

Quindi per me ci sono 2 vie:

Via n.1: si porta pazienza considerando che la juve di Pirlo è in costruzione e che ci sono molti più giovani che in passato. Se non vincono lo scudetto pace, dopo 9 anni consecutivi non è la morte di nessuno...
Certo almeno entro le prime 4 la juve ci deve entrare ed in champions almeno ai quarti deve arrivare (ottavi contro il porto)

Via n.2: #Pirlout, ma per pagare gli errori non solo suoi, ma soprattutto di altri (dirigenza e GRUPPO)

...quando fu mandato via Sarri, bisognava prendere Juric e non un incompetente che evidentemente è l'unico in italia che non ha ancora capito come gioca conte.
 

tylerffede

revolution
Registrato
7/11/04
Messaggi
11.857
Punti reazioni
244
Il gioco di pirlo sostanzialmente consisterebbe, se venisse attuato bene, nel far girare velocemente il pallone per la discesa dei 2 esterni* e per le imbucate centrali del trequartista**

Questi 2 canali dovrebbero permettere ai 2 attaccanti di trovare i suggerimenti giusti e gli spazi giusti...

Purtroppo al momento non viene attuato bene con continuità e quindi spesso ci si affida ad iniziative personali

* cuadrado, chiesa, sandro, bernardeschi... frabotta ci si ricordi che è un ragazzo di 21 anni senza esperienza ad alti livelli, è già tanto quel che fa, in questa stagione

** ramsey o mckennie o kulusevesky

io ho visto diverse partite della juve e la palla raramente gira velocemente. se l'avversario si chiude bene e raddoppia sugli esterni come ha fatto l'inter, la juve non riesce a girare rapidamente sul lato debole.
difensivamente è disastro, pressing portato male, rotazioni lente o letture sbagliate. in parte dovute a ronaldo che va e fa quello che gli pare in campo.

secondo me il problema non è la qualità degli uomini, ma la qualità dei movimenti che pirlo chiede loro di fare.
 

pikimiki

Nuovo Utente
Registrato
19/12/12
Messaggi
4.285
Punti reazioni
72
Primo passo per la ricostruzione: via Paratici
 

plak

Nuovo Utente
Registrato
18/3/10
Messaggi
21.592
Punti reazioni
518
Io penso che se si crede in Pirlo, anche in prospettiva, allora va bene. Poi il campo deve dire la sua, il minimo sindacale per me è arrivare nei primi 4 ed arrivarci bene, senza sudare troppo.
Poi, in CL passare col Porto ed uscire contro una big ci può stare, se così sarà.
Non si può sempre vincere, a me sta bene.
Però in tutto questo va portato avanti un progetto serio sul campo e fuori, non andare a tasto. E al momento si vede poco di questo progetto, da qui a giugno vedremo.
 

High Voltage

Fino alla fine!
Registrato
15/3/07
Messaggi
26.431
Punti reazioni
677
Io penso che se si crede in Pirlo, anche in prospettiva, allora va bene. Poi il campo deve dire la sua, il minimo sindacale per me è arrivare nei primi 4 ed arrivarci bene, senza sudare troppo.
Poi, in CL passare col Porto ed uscire contro una big ci può stare, se così sarà.
Non si può sempre vincere, a me sta bene.
Però in tutto questo va portato avanti un progetto serio sul campo e fuori, non andare a tasto. E al momento si vede poco di questo progetto, da qui a giugno vedremo.

Diciamo che ci si fa influenzare molto da giornalai, tifosetti dell'ultima ora e un coagulo di detrattori provenienti dall'ampio ed eterogeneo substrato antijuventino.

La società bianconera, almeno in Italia, è anni luce avanti alle altre, le quali solo da pochi mesi stanno provando a copiarla.

Il progetto è nuovo solo dal punto di vista tecnico... quello aziendale è il più solido e lungimirante in Italia, tra i più importanti e degni di nota in Europa... e può permettersi di rinnovarsi, anche profondamente, senza per questo cedere troppe posizioni.

Il resto è fastidioso chiacchiericcio da parte del substrato di cui sopra :yes:
 

maxbank

"All'apparir del vero tu misera cadesti..."
Registrato
16/5/14
Messaggi
47.719
Punti reazioni
1.125
Io penso che se si crede in Pirlo, anche in prospettiva, allora va bene. Poi il campo deve dire la sua, il minimo sindacale per me è arrivare nei primi 4 ed arrivarci bene, senza sudare troppo.
Poi, in CL passare col Porto ed uscire contro una big ci può stare, se così sarà.
Non si può sempre vincere, a me sta bene.
Però in tutto questo va portato avanti un progetto serio sul campo e fuori, non andare a tasto. E al momento si vede poco di questo progetto, da qui a giugno vedremo.

non usate la parola progetto che porta una s-f-i-ga assurda...