w il notariato latino, specialmente quello italico...

visch

Nuovo Utente
Registrato
7/10/05
Messaggi
2.948
Punti reazioni
89
in italia esiste una 'classe' (si definiscono ancora oggi così) che più privilegiata non si può........................

numero chiuso, concorso blindato...............

eppure si difendono, se necessario con i denti...................

ed anche a capocciate.........

chi ha avto a che fare...................

una sola volta nella vita......................

con un notaio italico.....................

sa che quanto scritto qui.......................

http://www.romoloromani.it/forum/index.php?showtopic=10741

semplicemente NON È VERO!!

NON È VERO!............

pccoli parla di economia...............

AH!!

AAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!

pare che a protezione degli interessi della 'classe'..............

il cnn (consiglio nazionale del notariato) abbia addirittura finanziato..................

una campagna pubblicitaria mai vista............

e che presto vedrete sui giornali, tv, radio ecc. ecc.....................

per parte mia, CHIEDO L'ABROGAZIONE DELLA PIANTA ORGANICA.............
 
Riforme liberali da fare in Italia:


Eliminazione dell'ordine dei notai. L'attivita' di "notarizzazione" estesa a tutti gli avvocati.

Tanto per far capire: chi vuole vendere/comprare casa lo puo' fare da solo o con l'ausilio di un avvocato di fiducia.
 
Cito dal post che hai indicato :

"Nella sua relazione Piccoli ha sottolineato l’importanza che l’attività notarile, e in particolare l’atto pubblico, riveste per il sistema economico, grazie alle sua caratteristiche di stabilità, che garantisce a cittadini e imprese di non dover affrontare costi aggiuntivi, e di efficacia. Efficacia che si evidenzia sia sotto il profilo probatorio, in Tribunale, sia dal punto di vista della garanzia del credito, grazie alla sua forza di titolo esecutivo."

Quindi per garantire questa efficacia (che si basa sul fatto che il notaio è il notaio e in quanto tale non sbaglia, non truffa, è 100% onesto) bisogna pagare fatture astronimiche e mantenere la professione una casta privilegiata....di modo che pieni di soldi fino sopra i capelli lorsignori non abbiano bisogno di arrotondare con mazzette e imbrogli vari ?

Non so voi ma spesso la vedo così la faccenda. Che il notariato sia una delle tante caste nostrane da "riordinare" è cmq cosa di cui si parla da tempo...

Dark
 
veramente...professione davvero chiusa e in gran parte inutile...
purtroppo sono proprio le cose più inutili che in italia costano una fortuna...
purtroppo non ci si rende conto che mantenere tutte queste semicate in italia ha costi economici rilevanti che si scaricano sui cittadini e sulle imprese pesando sulla competitività del paese...
via a tutte le professioni chiuse e concorronza in tutti i campi...
naturalmente con leggi a tutela del consumatore in casi di errore...(che tra l'altro anche i notai attuali fanno...non parliamo poi del fatto che fattutano tutto...comico:(
 
mandateli a lavorare..............................

a zurigo, principale piazza finanziaria elevetica....................

I NOTAI NON ESISTONO!!!!!!!........................

e negli altri cantoni non c'è il numero chiuso e l'avv. può anche fare il notaio.................

e mo qualcuno mi dica che in svizzera la certezza del diritto è meno che in italy...............

o in portogallo (quel discorso poteva farlo solo in un paese tipo il portogallo)............................

vi leggo per questo volentieri..........................

perché quelli come voi.......................

che studiano e vivono l'economia (e da cui posso imparare).................

sono loro che fanno andare avanti il baraccone italy.....................
 
visch ha scritto:
mandateli a lavorare..............................

a zurigo, principale piazza finanziaria elevetica....................

I NOTAI NON ESISTONO!!!!!!!........................

e negli altri cantoni non c'è il numero chiuso e l'avv. può anche fare il notaio.................

e mo qualcuno mi dica che in svizzera la certezza del diritto è meno che in italy...............

o in portogallo (quel discorso poteva farlo solo in un paese tipo il portogallo)............................

vi leggo per questo volentieri..........................

perché quelli come voi.......................

che studiano e vivono l'economia (e da cui posso imparare).................

sono loro che fanno andare avanti il baraccone italy.....................

purtroppo hai maledetttamente ragione...in quasi nessun paese evoluto i notai esistono con funzioni simili a quelli italiani..(possono farlo anche gli avvocati come hai detto...). purtroppo in italia siamo in molti campi rimasti a situazioni semimedievali...dimmi se con tutta la tecnologia di cui siamo dotati ora serve davvero un notaio nelle transazioni di vario genere...ridicolo a dir poco...non parliamo dei prezzi poi...assolutamente spropositati per un lavoro che spesso non è altro che un copia incolla da modelli base fatto tra l'altro dalle segretarie...
non farmici pensare vahhh
per fortuna per ora ci ho avuto gran poco a che fare (salvo compravendita case....), ma ogni volta mi rendo conto che certi lavori han gran poco senso di esistere...
 
Tra notai e avvocati la gara alla chiusura se la giocano...
 
Per quel poco che ho avuto a che fare:

Io, insieme ad un altro, abbiamo una causa civile che riguarda uno spazio adibito ad “intervallo di isolamento” e sul quale è stato costruito un immobile e che , per la legge sismica, non era possibile costruire nessun tipo di immobile o costruzione anche temporanea. All’atto di vendita è stata cambiata la dicitura “Intervallo di isolamento” con “piccolo cortile” e in base a questa modifica è stato possibile costruire un immobile. Ma il notaio a che capzo serve se non controlla nemmeno gli atti del caso …lui ha praticamente scritto tutto ciò che hanno ammesso le due parti…intanto c’è una causa civile in corso che durerà quantomeno una decina di anni.
 
Smil ha scritto:
Per quel poco che ho avuto a che fare:

Io, insieme ad un altro, abbiamo una causa civile che riguarda uno spazio adibito ad “intervallo di isolamento” e sul quale è stato costruito un immobile e che , per la legge sismica, non era possibile costruire nessun tipo di immobile o costruzione anche temporanea. All’atto di vendita è stata cambiata la dicitura “Intervallo di isolamento” con “piccolo cortile” e in base a questa modifica è stato possibile costruire un immobile. Ma il notaio a che capzo serve se non controlla nemmeno gli atti del caso …lui ha praticamente scritto tutto ciò che hanno ammesso le due parti…intanto c’è una causa civile in corso che durerà quantomeno una decina di anni.

Ricordi uno sciopero nazionale contro le lungaggini dei processi civili da parte degli avvocati?
 
Ma parliamo anche dei medici di base...è possibile che ogni qual volta, per farmi un esame...per fortuna pochissimi, devo farmi 2 ore di fila per una impegnativa. Ma non c'è un modo per evitare di perdere tutto 'sto tempo?
Debbo pensare che gran parte dei medici non sanno nemmeno cosa sia una firma digitale o addirittura una e-mail.
 
FaGal ha scritto:
Ricordi uno sciopero nazionale contro le lungaggini dei processi civili da parte degli avvocati?
Sinceramente no...ho avuto pocho a che fare con gli avvocati, almeno al momento.
 
Neanche io...eppure, l'esempio dei medici è calzantissimo, sono esercenti servizi di pubblica necessità, così definisce queste due professioni l'art 359 del c.p. - quindi non rendono un servizio solo ai loro portafogli
 
Smil ha scritto:
Ma parliamo anche dei medici di base...è possibile che ogni qual volta, per farmi un esame...per fortuna pochissimi, devo farmi 2 ore di fila per una impegnativa. Ma non c'è un modo per evitare di perdere tutto 'sto tempo?
Debbo pensare che gran parte dei medici non sanno nemmeno cosa sia una firma digitale o addirittura una e-mail.
Dimenticavo...e che prendono addirittura una indennità per scrivere al computer le ricette...questa l'ho sentita al telegiornale...rai1 mi pare.
 
...e comunque, discorrendo con questi personaggi, loro credono che è lo Stato che li pagano e non il sistema produttivo e questo che mi fa più incatzare.
 
Sulle lungaggini della giustizia nostrana ho buona esperienza. Mio padre iniziò una causa nel lontano '77 e che finì 4 anni fa quando mio papà già era mancato. Fortuna che siamo riusciti a recuperare tutti i nostri soldi con gli interessi (di legge :angry: ), ma siccome siamo in Italy la conclusione è giunta solo dopo che un parente che riveste una carica molto importante nella magistratura ha fatto un paio di telefonate per informarsi sullo stato della pratica.....
Altrimenti ancora mi toccava sorbire l'avv. che credetemi, per tenere la pratica a far polvere su una mensola (i rinvii erano sempre dell'ordine di un anno o due tra le varie sedi di corte di cassazione) prendeva una bella barca di soldini.
Alla fine , dopo le due telefonate famose, non ha voluto nulla se non le spese di amministrazione della pratica...

Dark
 
se hanno intercettato quelle telefonate..i soldi dovrai restituirli.. :D
 
claudio_rome ha scritto:
Riforme liberali da fare in Italia:


Eliminazione dell'ordine dei notai. L'attivita' di "notarizzazione" estesa a tutti gli avvocati.

Tanto per far capire: chi vuole vendere/comprare casa lo puo' fare da solo o con l'ausilio di un avvocato di fiducia.
Sono d'accordo

Per vendere una auto o una moto, devi firmare dal notaio, che autentica la firma.
Ci sono stato un mesetto fa: il notaio non lo vedi neanche, dai la carta di identita' ad una impiegata, che la fotocopia, punto.
 
ramirez ha scritto:
se hanno intercettato quelle telefonate..i soldi dovrai restituirli.. :D

Lol se avessero intercettato quelle telefonate chi avesse intercettato rischierebbe di trovarsi a sedere su una poltrona che scotta parecchio, per quel poco che conosco l'interlocutore :D
 
Indietro