Windows 11 uscito

edesmo

OI, OI, son dolor !!
Registrato
2/3/10
Messaggi
16.442
Punti reazioni
952
E7500@2,9GHz è sempre core2duo ma per desktop e sicuramente più prestante rispetto al mobile T6570@2,1GHz
direi almeno il 50% in più di computazione, anche avvantaggiato dalla frequenza 3GHz contro 2GHz
per cui credo che non avresti alcun problema con l'upgrade

dalla comparazione
Intel Core 2 Duo E7500 vs T6570
si vede che pur avendo la medesima tecnologia, la CPU desktop si avvantaggia per via del BUS (1066 vs 800), del clock (2933 vs 2100), e per la cache L2 (3MB vs2MB), ovviamente per contro il consumo sale a 65W vs 35W ma tanto non avrà problemi di dissipazione ne di consumo batteria,
i set di istruzione coincidono e sono compatibili con W10

riguardo LTSC.2021, se hai necessità di download o di attivazione ..... ......

per l'installazione, io, per eccesso di prudenza ho preferito fare una immagine del disco rigido con todo backup free,
immagine che mi permetterebbe anche il ripristino di fabbrica del notebook, comunque non è servito a nulla;
poi ho preferito come sempre ripartizionare e formattare a nuovo l'HD,
non c'è stato alcun problema con i driver che W10 ha trovato autonomamente

riguardo al disco, W10 con i programmi base, si è mangiato 22/23Gb per cui una partizione già di 80/100Gb potrebbe essere più che sufficiente, lasciando anche spazio ad una capiente partizione archivio/dati
ovviamente sempre dipende dalle esigenze personali,
il 250GB che hai probabilmente è HD, utilizzalo, poi se non sei soddisfatta, hai sempre tempo ad aggiungere un SSD@250GB come primario e passi l'HD a secondario/archivio, sicuramente il desktop non ha problemi di spazio
 
Ultima modifica:

FogOnLine

sigà sigà
Registrato
26/2/14
Messaggi
14.577
Punti reazioni
1.807
E7500@2,9GHz è sempre core2duo ma per desktop e sicuramente più prestante rispetto al mobile T6570@2,1GHz
direi almeno il 50% in più di computazione, anche avvantaggiato dalla frequenza 3GHz contro 2GHz
per cui credo che non avresti alcun problema con l'upgrade

dalla comparazione
Intel Core 2 Duo E7500 vs T6570
si vede che pur avendo la medesima tecnologia, la CPU desktop si avvantaggia per via del BUS (1066 vs 800), del clock (2933 vs 2100), e per la cache L2 (3MB vs2MB), ovviamente per contro il consumo sale a 65W vs 35W ma tanto non avrà problemi di dissipazione ne di consumo batteria,
i set di istruzione coincidono e sono compatibili con W10

riguardo LTSC.2021, se hai necessità di download o di attivazione ..... ......

per l'installazione, io, per eccesso di prudenza ho preferito fare una immagine del disco rigido con todo backup free,
immagine che mi permetterebbe anche il ripristino di fabbrica del notebook, comunque non è servito a nulla;
poi ho preferito come sempre ripartizionare e formattare a nuovo l'HD,
non c'è stato alcun problema con i driver che W10 ha trovato autonomamente

riguardo al disco, W10 con i programmi base, si è mangiato 22/23Gb per cui una partizione già di 80/100Gb potrebbe essere più che sufficiente, lasciando anche spazio ad una capiente partizione archivio/dati
ovviamente sempre dipende dalle esigenze personali,
il 250GB che hai probabilmente è HD, utilizzalo, poi se non sei soddisfatta, hai sempre tempo ad aggiungere un SSD@250GB come primario e passi l'HD a secondario/archivio, sicuramente il desktop non ha problemi di spazio

Grazie delle info :)

Per la partizione non mi preoccupo, di grandi moli di dati non c'è bisogno e anche le prestazioni per ciò che dovrà fare (navigazione moderatissima, gestione e-mail, qualche file scritto e qualche stampa) sono certamente sufficienti.

Dopo queste informazioni, però, mi è venuta voglia di tenerlo io. :D

Sullo spazio per SSD devo controllare, è un SFF e non so se va levato almeno il CD-Rom (a memoria c'è una slitta che si alza a pressione e contiene lettore e hdd).
 
Ultima modifica:

yumatu

Nuovo Utente
Registrato
8/6/14
Messaggi
1.237
Punti reazioni
51
Volevo provare windows 11 sul mio nuovo SSD, però quando vado a fare l'installazione mi dice che non ho i requisiti per il SO. Non si può forzare (è un i5,sicuramente andrà bene...)?
 

Spencer19

Nuovo Utente
Registrato
8/2/09
Messaggi
3.718
Punti reazioni
230
Volevo provare windows 11 sul mio nuovo SSD, però quando vado a fare l'installazione mi dice che non ho i requisiti per il SO. Non si può forzare (è un i5,sicuramente andrà bene...)?
Si può, io uso windows 11 su un i3 datato, senza tpm 2 e con bios legacy, a me funziona bene e fa tutti gli aggiornamenti.
Come forzare trovi diversi tutorial in rete.
 

mik77

Nuovo Utente
Registrato
17/5/08
Messaggi
7.341
Punti reazioni
251
provato e tolto dopo una settimana
per cambiare il menù tasto destro mouse bisognava intervenire su chiavi di registro e non mi andava
poi avevo prestazioni inferiori su ssd e cpu, per cui ciao
 

acmex

Nuovo udente
Registrato
18/8/19
Messaggi
1.850
Punti reazioni
132
ho giocherellato una decina di giorni con questo notebook HP-620 anno 2010 in attesa di darlo collaudato ad un mio amico per cui ho fatto questo aggiornamento,
il processore è un misero core2duo T6570@2,1GHz
la RAM 2x 2GB PC3-10600 e risale sempre allo stesso anno
l'HD è un SATA da 500GB a disco da 7200gpm
la solita divisione in due partizioni e poi ci ho installato il solito Firefox, OpenOffice, ed altri programmini di uso comune,
ed una attenta organizzata alle funzioni base del SO snellendolo di quanto superfluo per l'uso base

prima di installarci LTSC-2021 avevo fatto un ripristino pulito di Win7-Pro per cui ho un riferimento anche se molto soggettivo del prima Win7 e dopo LTSC

la scrivania arriva rapidamente e senza incertezze,
la RAM usata meno della metà di quella installata e non mi è andata mai in crisi/saturazione con l'utilizzo che ne ho fatto,
il disco, anche se tradizionale ha un buon tranfer rate sui 100Mb, ovviamente scende un pochino avanzando nella parte interna, alla fine sopra i 60Mb
le applicazioni si aprono con sufficiente fluidità, solo 2/3/4 secondi per quelle più pesanti e non vi sono attese annoianti,
l'apertura di più finestre contemporaneamente non crea problemi avvertibili,
anche dentro al browser molte schede insieme sono sempre pronte al refresh,
al confronto soggettivo con Win7 direi nessun peggioramento, anzi impressione di miglioramento,
considerazione finale positiva: un upgrade che consiglio tranquillamente

ps naturalmente non sto parlando di un I9 di 12esima generazione con 32GB di RAM ed doppio SSD in RAID ma di una macchina che nonostante i suoi 11 anni compiuti, sarà ancora in grado di dare per alcuni anni notevoli soddisfazioni assolvendo ai compiti che necessitano ad un PC casalingo

Se non sono indiscreto, dove l'hai preso? quanto l'hai pagato?
 

edesmo

OI, OI, son dolor !!
Registrato
2/3/10
Messaggi
16.442
Punti reazioni
952
come scritto, era di un mio amico, l'ho sistemato e poi ridato a lui
 

gioviale56

Nuovo Utente
Registrato
10/1/06
Messaggi
16.737
Punti reazioni
366
Volevo provare windows 11 sul mio nuovo SSD, però quando vado a fare l'installazione mi dice che non ho i requisiti per il SO. Non si può forzare (è un i5,sicuramente andrà bene...)?


Io ho un processore meno potente , ma ci sono riuscito , però mi pare uguale al 10....
 

n0ne

Nuovo Utente
Registrato
24/9/13
Messaggi
1.649
Punti reazioni
97
come scritto, era di un mio amico, l'ho sistemato e poi ridato a lui

penso si riferisse a Windows :D


Se non sono indiscreto, dove l'hai preso? quanto l'hai pagato?

lo trovi in rete e poi controlli il checksum per essere sicuro che sia quello originale

nell'immagine c'è il SHA256, in caso l'md5 è: 8311ee52eb97f5cc9fdaf8216fbcdc54

LTSC è un prodotto destinato alle aziende, venduto in piani multilicenza, non sarebbe pensato per i privati


LTSC_2021_x64.png
 

FogOnLine

sigà sigà
Registrato
26/2/14
Messaggi
14.577
Punti reazioni
1.807
[...]
LTSC è un prodotto destinato alle aziende, venduto in piani multilicenza, non sarebbe pensato per i privati

Vero :yes:, sono versioni collegate a licenze Enterprise, non pensate per i privati.

Va detto, però, che la separazione tra dispositivo aziendale e dispositivo privato è sempre più labile, soprattutto negli ultimi due anni. Come società abbiamo acquistato licenze Enterprise che sono state fornite a dipendenti e collaboratori sia per dispositivi aziendali per i dispositivi privati.

Lo smartworking (nel senso di lavoro da remoto, non homeworking), era già diffusamente usato prima a causa della collaborazione tra gruppi con collocazioni geografiche molto distanti, ora è diventato la norma e ha cambiato molti paradigmi.
 

acmex

Nuovo udente
Registrato
18/8/19
Messaggi
1.850
Punti reazioni
132
penso si riferisse a Windows :D




lo trovi in rete e poi controlli il checksum per essere sicuro che sia quello originale

nell'immagine c'è il SHA256, in caso l'md5 è: 8311ee52eb97f5cc9fdaf8216fbcdc54

LTSC è un prodotto destinato alle aziende, venduto in piani multilicenza, non sarebbe pensato per i privati


LTSC_2021_x64.png

Grazie!
 

Aureliano 900

Nuovo Utente
Registrato
2/3/18
Messaggi
1.546
Punti reazioni
42
dal test mi dice che il mio pc non è compatibile perchè assente TPM :rolleyes:
 

FogOnLine

sigà sigà
Registrato
26/2/14
Messaggi
14.577
Punti reazioni
1.807
dal test mi dice che il mio pc non è compatibile perchè assente TPM :rolleyes:

Se il PC è relativamente recente è possibile che ci sia ma non sia abilitato.

Qui qualche info sul come verificarne la presenza, mentre per eventualmente abilitarlo (bisogna passare per il BIOS) se presente conviene far riferimento alle indicazioni del produttore.

Abilitare TPM 2.0 nel PC
 

Aureliano 900

Nuovo Utente
Registrato
2/3/18
Messaggi
1.546
Punti reazioni
42
si ho letto un po' di materiale in giro e dovrei provare a ricercarlo nel bios
 

regrandeleone

Nuovo Utente
Registrato
6/2/19
Messaggi
170
Punti reazioni
18
Ho letto che il TPM è una rottura perchè controlla anche i copyright dei file e dei programmi, è come avere un agente in auto che per esempio non ci permette di sostare dove è vietato
 

regrandeleone

Nuovo Utente
Registrato
6/2/19
Messaggi
170
Punti reazioni
18
Comunque win 10 non doveva essere l'ultimo sistema operativo di microsoft?

Personalmente non aggiorno win 10 sono fermo a 20H2 e a meno che non debba reinstallare tutto qui rimango.

E bello leggere sulle riviste come spingano per aggiornare, minimizzando i tanti lettori che dopo hanno problemi
 

FogOnLine

sigà sigà
Registrato
26/2/14
Messaggi
14.577
Punti reazioni
1.807
Comunque win 10 non doveva essere l'ultimo sistema operativo di microsoft?

Personalmente non aggiorno win 10 sono fermo a 20H2 e a meno che non debba reinstallare tutto qui rimango.

E bello leggere sulle riviste come spingano per aggiornare, minimizzando i tanti lettori che dopo hanno problemi

Il life-cycle di W10 20H2 termina il 10 Maggio 2022.

Ovviamente, nessuno vieta di mantenerlo seppur senza aggiornamenti.