Yoyo group 26 Aprile 2006

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

radetzky

Lupo21 a 21civetta
Registrato
15/9/04
Messaggi
4.430
Punti reazioni
157
Presente:
Buongiorno a tutti...
 
radetzky ha scritto:
Presente:
Buongiorno a tutti...
buongiorno Rad, buongiorno e ben ritornati a tutti OK!
 
Buongiorno a tutti.
La trimestrale di STM è buona,probabile apertura in gap up e poi...?
 
ciao atutti,la trimestrale non mi è sembrata brutta.
attacco ai 16?
 
handy ha scritto:
Buongiorno a tutti.
La trimestrale di STM è buona,probabile apertura in gap up e poi...?
Tutti mattinieri stamattina.

... poi loro hanno calcolato l'euro a 1,21 ed oggi è a 1,24....(l'unica cosa che mi è balzata all'occhio) per la serie alla fine come al solito farà quello che vuole. La piega dovrebbe prenderla durante la conferenza stama.

Dopo se ho un'attimo di tempo tento di leggere la trimestrale ;)
 
Buongiorno a tutti!!!
 
STM: utili e fatturato battono le stime nel primo trimestre. Positivo anche l'outlook per i prossimi mesi

Di Alberto Susic

Il 2006 sembra essere partito nel migliore dei modi per STM che ha diffuso i risultati finanziari relativi al primo trimestre conclusosi lo scorso primo aprile, archiviato all'insegna della crescita. La società italo-francese ha infatti registrato nei primi tre mesi dell'anno un reddito operativo di 140 milioni di dollari e un utile netto di 132 milioni di dollari, corrispondenti a 14 centesimi per azione, superando le attese degli analisti che avevano invece scommesso su un eps di 11 centesimi. Numeri questi che mostrano un significativo miglioramento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, quando invece era stata registrata una perdita netta di 68 milioni di dollari, anche se in discesa rispetto alle cifre dell'ultimo trimestre del 2005 che avevano restituito un utile per azione di 0,2 dollari, con un utile netto di 183 milioni di dollari.
Molto positiva anche la performance del fatturato che ha messo a segno un progresso del 13,5% rispetto all'analogo trimestre dell'anno precedente, salendo a 2,364 miliardi di dollari, superando anche in questo le previsioni della comunità finanziaria che puntava invece ad una crescita più contenuta pari a 2,29 miliardi di dollari. Un risultato reso possibile grazie soprattutto all'incremento a due cifre che ha interessato le vendite nelle applicazioni per l'automobile e del settore wireless, che ha visto progredire il giro d'affari di oltre il 40% in confronto all'analogo periodo del 2005.
Su base sequenziale però i ricavi netti sono diminuiti dell'1,1%, scendendo dai 2,389 miliardi del trimestre precedente, nonostante il settore delle applicazioni wireless abbia risentito di una stagionalità inferiore alle previsioni. L'influsso dei fattori stagionali ha invece maggiormente pesato sulla riduzione sequenziale del margine lordo che tuttavia nel primo trimestre è cresciuto di 152 milioni di dollari, raggiungendo quota 837 milioni.
Molto positivo il commento rilasciato dal presidente del gruppo, Carlo Bozotti, che ha evidenziato come l'inizio dell'anno sia stato molto buono per la società, avendo conseguito la stessa ricavi che si sono attestati nella fascia più alta degli obiettivi individuati in precedenza.
Il numero uno ha inoltre dichiarato che la performance in termine di vendite sequenziali ha tratto beneficio dalla crescita dell'elettronica di consumo digitale e dell'auto, come anche dei risultati nel wireless più robusti delle attese. La prosecuzione della crescita dei ricavi a due cifre rappresenta inoltre un'indicazione molto positiva, che lascia ben sperare in direzione di un'ulteriore acquisizione di quote di mercato nel corso dell'anno.
Facendo leva su una base clienti in espansione e su una più forte dinamica di introduzione di nuovi prodotti per il 2006, Bozotti ha evidenziato il riscontro dei primi benefici che stanno scaturendo dalla nuova gamma di soluzioni per l'elettronica di consumo digitale, prevedendo al contempo di consegnare entro il secondo trimestre il processore multimediale “Nomadik” al primo cliente wireless.
Con riferimento all'outlook per i prossimi mesi, il presidente di STM, per il 2006 si attende per il mercato dei semiconduttori un anno di crescita sostenuta ad una cifra rispetto al precedente, un livello che comunque consentirà al gruppo di mantenere l'espansione del suo settore industriale.
Scommettendo al contempo su un consistente flusso di ordinativi, è attesa per la società una crescita sequenziale delle vendite compresa tra il 2% e l'8%, unitamente ad un miglioramento sequenziale del margine lordo. In riferimento a quest'ultimo, alcuni dei progressi potranno anche non essere chiaramente tangibili nel corso del secondo trimestre, per il quale però viene fissato un obiettivo di circa il 35,8%, più o meno cento punti base, in virtù di un tasso di cambio effettivo per la società di 1,21 dollari per 1 euro.
 
buongiorno a tutti e ben ritrovati.....
posto un grafico giornaliero per vedere un pò il quadro di medio come si prospetta.....giacchè qui sembra che per ancora qualche settimana la mia possibilità di seguire live è ridotta al minimo.....
dunque...la mm 18 dopo aver incrociato up la mm40 ha lasciato che i prezzi tornassero tra lei e la mm40 senza andare sotto per poi ritornare sopra....primo bel segnale long....inoltre la mm40 ha fatto supporto insieme al min. del forchettone (c) che ha attratto i prezzi verso la sua mediana....ora...con questa bella impostazione long il lato inferiore del canale può essere considerato come ottimo supporto per ingressi long....superata la mediana si può attentare ad un target sulla parte alta del canale.....
scusate le mie seghe mentali di prima mattina....abbiate pazienza....e fate tanto gain.....vedo di restare stamani il più possibile....
seguono tra poco livelli di supp. e resis.t :p :p
 

Allegati

  • stm.PNG
    stm.PNG
    26,3 KB · Visite: 332
Mah, c'è Friz nel book che chiede di scendere.
C'è qualcuno che è entrato lungo nell'open?
 
io son lungo da ieri a 15.7
 
lpella ha scritto:
io son lungo da ieri a 15.7
alla fine della fiera sono solo 70.000 pezzi acquistati da 58 persone al meglio.
 
Livelli "scalp" suetrombola per oggi

livelli da osservare
15,72 15,80 15,78 15,85 15,93 15,91 15,98 16,04 16,11 16,17

se chiude gap a 15,68 nuovi livelli
15,31 15,37 15,44 15,50 15,57 15,59 15,62 15,66 15,70 15,72 15,75 15,79 15,83 15,89 15,96 16,02 16,09


Zone "dure" 79 e 92
 
sue ha scritto:
alla fine della fiera sono solo 70.000 pezzi acquistati da 58 persone al meglio.
Ciao a tutti
sono 365.937 pezzi al meglio
 
brik ha scritto:
Ciao a tutti
sono 365.937 pezzi al meglio
Ciao Brik, gli altri sono solo riempitivi. Azz che candelona rossa :D
 
sue ha scritto:
alla fine della fiera sono solo 70.000 pezzi acquistati da 58 persone al meglio.


liquidate metà a .85
 
sue ha scritto:
Ciao Brik, gli altri sono solo riempitivi. Azz che candelona rossa :D
soo ragazzi.... :D
lungo da ,76
 
Metto anche i suelivelli morbidosi

livelli da osservare
15,69 15,77 15,78 15,86 15,94 15,95 16,03 16,12 16,20 16,29

se chiude gap a 15,68 nuovi livelli
15,18 15,26 15,35 15,43 15,52 15,56 15,60 15,64 15,69 15,73 15,77 15,81 15,86 15,94 16,03 16,11 16,20
 
chiuso il gap up ora vediamo
sl a ,68
 
Indietro