zichichi, la sicilia e le centrali nucleari....

magnum p.i.

Utente Registrato
Registrato
2/11/06
Messaggi
21.661
Punti reazioni
461
«Sarei felice se la Sicilia fosse piena di centrali nucleari ». Si risolve in una gaffe la prima uscita di uno degli uomini di punta della nuova "giunta degli intellettuali" guidata da Rosario Crocetta. Il professor Antonino Zichichi, lo scienziato 83enne fortemente voluto dal neo governatore della Sicilia per l'assessorato ai beni culturali, illustra la sua idea di sviluppo legato all'energia e finisce per tirarsi addosso una pioggia di critiche. Fino alla censura ufficiale dello stesso Crocetta.

:o:o:o
 
tanto a zichichi che gli frega ha 83 anni.....:D:D:D

poi, si sa, qualche scienziato a quell'età afferma che dormirebbe pure su scorie nucleari.....:bow::bow::bow:
 
Zichichi e' un po' babbaleo, ma comunque non vedo perche' l'assessore alla cultura non possa avere delle opinioni personali in merito a qualsiasi cosa.

A meno che le centrali nucleari non siano un problema di cultura.

Nel frattempo, l'Arabia Saudita pianifica 18 GW di nucleare. Non so se mi spiego. Qua siamo nelle mani di gente che pensa di far andare le auto ad aria e i treni a scorregge.
 
Indietro