Zingales, il guru di Giannino, contro l'euro: "Chi lo ha fatto è un criminale"

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

abita a bologna andatelo ad arrestare. la cosa più orribile che in caso di vittoria dei comunisti mortadella potrebbe essere il nuovo presidente della repubblica. il Misericordioso ci salvi da queste 2 piaghe
 


non ho letto l'articolo ma suppongo che Zingales voglia dire che fare una moneta europea senza una politica comune europea è da criminali.
Lo penso io, lo pensa Giannino lo pensa Zingales... ma ormai l'euro c'è...

te lo ripeto?????

:p:p:p:p
 

Evvai!! Bravo Zingales ... dai che so per chi votare e saliamo dal 90% di convinzione al 100%! :clap: :D

Servono forze che lo dichiarino esplicitamente ... i Nazi-Paracul-Europeisti-Colonialisti sono il NEMICO N°1 in questo momento! :yes: :D ;)
 
in economia tutto è valido. Un'idea ed il suo contrario.
L'euro è buono ma anche ..non buono.
perchè tutto DIPENDE. Dipende da come evolve l'economia
da come sei attrezzato a reggere le sfide, se sei esportatore o importatore
se..se..se
Poteva essere buono 10 anni fa ed oggi non più.
Per questo esistono DA SEMPRE le svalutazioni.
ora per noi non esistono più.
Può darsi che esistano soluzioni (anzi esistono senz'altro)
ma quanto costano ? e chi deve pagare ?
e garantiscono la soluzione dei problemi ?
Il bello (o il brutto) dell'economia è che nessuno lo sa.
Dimostrazione che l'altro giorno la regina Elisabetta in visita
alla Bank of England ha chiesto: ma por:censored: putt:censored:
come mai nessuno aveva previsto la crisi ??
 
non ho letto l'articolo ma suppongo che Zingales voglia dire che fare una moneta europea senza una politica comune europea è da criminali.
Lo penso io, lo pensa Giannino lo pensa Zingales... ma ormai l'euro c'è...

te lo ripeto?????

:p:p:p:p

te lo ripeto io
non ci hai capito na mazza
e giannino pure
ciao ciao :D:D
 
abita a bologna andatelo ad arrestare. la cosa più orribile che in caso di vittoria dei comunisti mortadella potrebbe essere il nuovo presidente della repubblica. il Misericordioso ci salvi da queste 2 piaghe

chissà se il succitato misericordioso ha tempo di occuparsi anche di te,farebbe un enorme piacere a tutta AP.
 
in economia tutto è valido. Un'idea ed il suo contrario.
L'euro è buono ma anche ..non buono.
perchè tutto DIPENDE. Dipende da come evolve l'economia
da come sei attrezzato a reggere le sfide, se sei esportatore o importatore
se..se..se
Poteva essere buono 10 anni fa ed oggi non più.
Per questo esistono DA SEMPRE le svalutazioni.
ora per noi non esistono più.
Può darsi che esistano soluzioni (anzi esistono senz'altro)
ma quanto costano ? e chi deve pagare ?
e garantiscono la soluzione dei problemi ?
Il bello (o il brutto) dell'economia è che nessuno lo sa.
Dimostrazione che l'altro giorno la regina Elisabetta in visita
alla Bank of England ha chiesto: ma por:censored: putt:censored:
come mai nessuno aveva previsto la crisi ??

bell'intervento pieno di spunti
mi piacerebbe rispondere a tutto
ma sono tutte cose che ho già scritto molte volte
e non me ne và :D
 
chissà se il succitato misericordioso ha tempo di occuparsi anche di te,farebbe un enorme piacere a tutta AP.

interessante è vedere come i comunisti difendono i loro padroni. bravo meriti un viaggio premio in korea del nord
 
interessante è vedere come i comunisti difendono i loro padroni. bravo meriti un viaggio premio in korea del nord


:no::no::no:..vacci tu in korea.

io Salvador de Bahia only,gnocca a gogò e nessun lorenzo tra le @@....:p
 

:confused:

Zingales scrive anche che

La crisi è colpa dei corrotti - l’Espresso

Ma la questione morale resta, anzi si è metastatizzata nel settore privato. Non si tratta più solo di politici che prendono soldi per finanziare illecitamente i loro partiti. Non ci si limita neanche ai politici che favoriscono gli amici, ricevendone in cambio vacanze, denaro, perfino case. Il cancro ha raggiunto ogni aspetto della società civile. I banchieri sono accusati di prendere mazzette per concedere credito, perfino i calciatori sono accusati di percepire tangenti per perdere le partite. Da tema solamente politico, la questione morale è diventata una questione economica: la causa ultima del mancato sviluppo dell'ultimo decennio. Se le nostre imprese non crescono, non è tanto per il famigerato articolo 18, ma per l'amoralità economica diffusa nel nostro paese.
 
e Zingales il 30 aprile scorso scriveva pure che:


A DIFFERENZA DI GRECIA E SPAGNA, il nostro Paese non soffre di un problema di deficit pubblico, ma di credibilità. Dopo le tre manovre fiscali approvate lo scorso anno, l'Italia è uno dei paesi con il bilancio statale più in ordine. Il motivo per cui siamo costretti a pagare un elevato differenziale di interesse rispetto alla Germania è che abbiamo un debito molto elevato. Un debito che nel lungo periodo può essere sostenuto solo a due condizioni: crescita economica e continuo rigore fiscale.

Crescita economica non significa opere faraoniche finanziate a debito, ma capacità di aumentare la produttività delle nostre imprese attraverso riforme strutturali. Il governo Monti si è impegnato su questo fronte, ma è una battaglia lunga e difficile. Anche le migliori riforme possono risultare inutili se non c'è fiducia che esse continuino a essere perseguite senza cedimenti nel lungo periodo. Nel 1993-94 il governo Ciampi migliorò la nostra situazione fiscale. Poco dopo l'entrata nell'euro ci diede la possibilità di ridurre il debito. Ma tali opportunità furono sprecate da una serie di governi più intenti a beneficiare gli amici che migliorare la nazione.

Il Porcellum fa salire lo spread - l’Espresso
 
e Zingales il 30 aprile scorso scriveva pure che:


A DIFFERENZA DI GRECIA E SPAGNA, il nostro Paese non soffre di un problema di deficit pubblico, ma di credibilità. Dopo le tre manovre fiscali approvate lo scorso anno, l'Italia è uno dei paesi con il bilancio statale più in ordine. Il motivo per cui siamo costretti a pagare un elevato differenziale di interesse rispetto alla Germania è che abbiamo un debito molto elevato. Un debito che nel lungo periodo può essere sostenuto solo a due condizioni: crescita economica e continuo rigore fiscale.

Crescita economica non significa opere faraoniche finanziate a debito, ma capacità di aumentare la produttività delle nostre imprese attraverso riforme strutturali. Il governo Monti si è impegnato su questo fronte, ma è una battaglia lunga e difficile. Anche le migliori riforme possono risultare inutili se non c'è fiducia che esse continuino a essere perseguite senza cedimenti nel lungo periodo. Nel 1993-94 il governo Ciampi migliorò la nostra situazione fiscale. Poco dopo l'entrata nell'euro ci diede la possibilità di ridurre il debito. Ma tali opportunità furono sprecate da una serie di governi più intenti a beneficiare gli amici che migliorare la nazione.

Il Porcellum fa salire lo spread - l’Espresso

queste so perle
grazie... me le salvo tutte!!! :D
 
sveja questo lo scriveva prima.. una pa.lla
ora le pa.lle iniziano a scoprirsi... e troppe ne verranno fuori
e inizia a scrivere la verità
ancora è timido per ovvi motivi.. :D:D

tu che sei un esperto del pensiero di Zigales, mi posti l' articolo completo in cui Zingales fa quella dichiarazione contro l' Euro?

Il giornalista Fubini del sole 24h ha detto a Prima Pagina che prima del 2000 non c' era alcun politico ed economista che avesse pprevisto la crisi dei mutui subprime e quella dell' euro
In AP invece pare che tutti l' avessero previsto
ed immagino che costoro oggi saranno tutti ricchi sfondati grazie alle plus valenze di borsa :rolleyes:
 
tu che sei un esperto del pensiero di Zigales, mi posti l' articolo completo in cui Zingales fa quella dichiarazione contro l' Euro?

Il giornalista Fubini del sole 24h ha detto a Prima Pagina che prima del 2000 non c' era alcun politico ed economista che avesse previsto la crisi dei mutui subprime e quella dell' euro

1 non sono esperto di zingales
2 basta che googli e lo trovi
3 crisi subprime ok... crisi euro ampiamente prevista da fior fior di economisti prima del 2000 ... è un cappio monetario in economia è spiegato molto bene.. ci sono fior fior di esempi nel mondo..
4 zingales ha raccontato panzane prima... ma stanno arrivando i nodi al pettine.. e sta furbescamente cercando di pulire la faccia tanto la gente dimentica :rolleyes:
 
1 non sono esperto di zingales
2 basta che googli e lo trovi
3 crisi subprime ok... crisi euro ampiamente prevista da fior fior di economisti prima del 2000 ... è un cappio monetario in economia è spiegato molto bene.. ci sono fior fior di esempi nel mondo..
4 zingales ha raccontato panzane prima... ma stanno arrivando i nodi al pettine.. e sta furbescamente cercando di pulire la faccia tanto la gente dimentica :rolleyes:

:D

tu sostieni che finalmente la pensa come te, e che prima raccontava panzane, quindi sei un profondo conoscitore di Zingales.
E sarai ricco sicuramente sfondato per le plus valenze fatte in questi anni, o no?
Deduco infine che Fubini non capisce un caz...rispetto ai guru di AP
 
:D

tu sostieni che finalmente la pensa come te, e che prima raccontava panzane, quindi sei un profondo conoscitore di Zingales.
E sarai ricco sicuramente sfondato per le plus valenze fatte in questi anni, o no?

io non ho detto che la pensa come me
ho riportato una sua intervista dove sembra rinsavito almeno in parte dicendo alcune verità :yes:

che prima raccontava panzane me l'hai confermato tu postandomi gli articoli
prima diceva una cosa... la corruzzzioneeee... ora ne dice un'altra l'euroooooo :D

giannino... be li lasciamo perdere :o
 
Indietro