Ced i Polli prima o poi spenneranno la Volpe

  • Ecco la 68° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    La settimana è stata all’insegna degli acquisti per i principali listini internazionali. Gli indici americani S&P 500, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i massimi storici dopo i dati americani sui prezzi al consumo di mercoledì, che hanno evidenziato una discesa in linea con le aspettative, con l’inflazione headline al 3,4% e l’indice al 3,6% annuo, allentando i timori per un’inflazione persistente. Anche le vendite al dettaglio Usa sono rimaste invariate su base mensile, suggerendo un raffreddamento dei consumi che hanno fin qui sostenuto i prezzi. Questi dati, dunque, rafforzano complessivamente le possibilità di un taglio dei tassi a settembre da parte della Fed (le scommesse del mercato sono ora per due tagli nel 2024). Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Oggi con generali e mediobanca...ai massimi ....noi si scendeva...incredibile......
 
L'utile Caltagirone si poteva desumere facilmente, rimane il fatto che CED, pur rappresentando un asset di Caltagirone, abbia uno sconto holding molto, molto più alto.
Il bilancio Caltagirone consolida qualsiasi cosa, mentre l'incremento del patrimonio netto di CED (50 milioni, e mi riferisco ai valori al 31/12 senza includere il fortissimo rialzo dell'ultimo trimestre) non "scende" al conto economico. Bene così, non è un titolo per scalper o per speculatori di breve periodo..
ho controllato il bilancio di Caltagirone SpA e la plus potenziale non è a conto economico quindi non concorre alla determinazione dell'utile di esercizio.....fanno come in CED, va nella riserva fair value al netto dell'effetto fiscale.....la mettono, la plus potenziale, nel CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO, pagina 21, ma questo CONTO è un prospetto fatto dopo la determinazione dell'utile di esercizio che viene fatta a pagina 20 quindi l'utile netto del periodo NON TIENE CONTO DELLA PLUS POTENZIALE SULLE PARTECIPATE DETENUTE NON VENDUTE (ho controllato la relazione finanziaria al 30/06/2023)
 
ho controllato il bilancio di Caltagirone SpA e la plus potenziale non è a conto economico quindi non concorre alla determinazione dell'utile di esercizio.....fanno come in CED, va nella riserva fair value al netto dell'effetto fiscale.....la mettono, la plus potenziale, nel CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO, pagina 21, ma questo CONTO è un prospetto fatto dopo la determinazione dell'utile di esercizio che viene fatta a pagina 20 quindi l'utile netto del periodo NON TIENE CONTO DELLA PLUS POTENZIALE SULLE PARTECIPATE DETENUTE NON VENDUTE (ho controllato la relazione finanziaria al 30/06/2023)
Mi sembra coerente
 
Ripeto...x dare una bella scossa servirebbe un fondo attivista tipo amber capital...sperem...
proprio Amber no, Amber è quella che ha fatto il lavoro sporco per il bastaso raccogliendo e poi consegnando il 10% col diritto di recesso a 1,35.
L unica speranza è sempre l'ossicino di cappone o di agnello
 
ho controllato il bilancio di Caltagirone SpA e la plus potenziale non è a conto economico quindi non concorre alla determinazione dell'utile di esercizio.....fanno come in CED, va nella riserva fair value al netto dell'effetto fiscale.....la mettono, la plus potenziale, nel CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO, pagina 21, ma questo CONTO è un prospetto fatto dopo la determinazione dell'utile di esercizio che viene fatta a pagina 20 quindi l'utile netto del periodo NON TIENE CONTO DELLA PLUS POTENZIALE SULLE PARTECIPATE DETENUTE NON VENDUTE (ho controllato la relazione finanziaria al 30/06/2023)
Mi sono spiegato male, anche l'utile Caltagirone non tiene conto di plus potenziale su partecipate (Generali in primis), ma nel suo perimetro di consolidamento ci sono oltre a Cementir, CED e Vianini, molte altre società più o meno marginali e altre partecipazioni iscritte a PN che giustificherebbero uno sconto holding più alto... La plusvalenza sui titoli in portafoglio CED è percentualmente più rilevante e più facilmente leggibile, quindi valutabile...
Questo solo per evidenziare quanto la sottovalutazione di CED sia, se possibile, ancora più esagerata..
 
Indietro