crimini di guerra della russia in Ucraina; civili giustiziati nella zona di Lugansk

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.543
Punti reazioni
361

Attivisti: “I russi hanno giustiziato un gruppo di civili nella regione di Luhansk”​




Gli occupanti russi hanno giustiziato pubblicamente un gruppo di civili nella parte occupata della regione di Lugansk: lo ha riferito l’attivista e avvocato ucraino Sergiy Sternenko su Telegram, postando le relative immagini, come riporta Ukrinform. “Nella regione di Luhansk, i russi hanno giustiziato pubblicamente dei civili. È stata una mossa di facciata, in modo che tutti la vedessero. E il mondo deve vederlo. Una vera e propria vile faccia russa di disumani che ostentano le loro atrocità”, ha scritto Sternenko.
Ucraina, la diretta - Attacchi massicci di Mosca nel Donbass. Attivisti: "I russi hanno giustiziato dei civili nel Luhansk" - Il Fatto Quotidiano

L'esecuzione di civili è avvenuta da qualche parte nel territorio della regione di Luhansk. Cinque ucraini sono stati impiccati pubblicamente per aver mantenuto legami con l'Ucraina.


Foto orribili dell'esecuzione sono state inserite nel suo canale Telegram dall'attivista Sergei Sternenko.


"Nella regione di Luhansk, i bastardi russi hanno giustiziato pubblicamente i civili. È significativo che tutti lo vedano. E il mondo dovrebbe vederlo. Il vero vile volto russo dei non umani che ostentano le loro atrocità ", ha scritto Sergei Sternenko.

Non è noto dove l'attivista abbia ottenuto tali foto. Ma dalle inquadrature si capisce che si tratta di cinque uomini diversi. Hanno segni intorno al collo firmati dagli invasori. Fondamentalmente, queste sono parole e accuse offensive che hanno collaborato con i servizi speciali ucraini.


Successivamente, Sergey Sternenko ha tradotto questo post in inglese e ha affermato che "il mondo dovrebbe vedere contro chi sta combattendo l'Ucraina". Pertanto, non chiede in nessun caso di ricordare altro sui negoziati di pace con un paese terrorista.
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.543
Punti reazioni
361
Nella regione di Luhansk, dove i difensori ucraini stanno respingendo gli attacchi nemici , gli invasori russi hanno giustiziato pubblicamente i civili. Hanno gettato su di loro una borsa e segni che erano "traditori", e poi li hanno appesi.


Lo ha dichiarato l'attivista ucraino Sergei Sternenko sul suo canale Telegram.


Vedi anche: A Skadovsk, gli invasori hanno impiccato un patriota ucraino vicino all'edificio del tribunale: foto e dettagli della tragedia


Nella foto, gli uomini sono stati giustiziati, sui quali hanno appeso cartelli con iscrizioni come "Traditore del popolo di Lugansk" e "Ha passato informazioni allo SMERSH nemico".


SMERSH era un'unità di controspionaggio del Commissariato popolare per la difesa dell'URSS. Il nome è l'abbreviazione dello slogan "Morte alle spie!" (Rus. Morte alle spie!). L'unità ha combattuto contro lo spionaggio, il sabotaggio, il terrorismo e altre attività sovversive dei servizi segreti stranieri nelle unità e nelle istituzioni dell'Armata Rossa.
 
Ultima modifica:

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.543
Punti reazioni
361
Gli occupanti russi avrebbero giustiziato pubblicamente dei civili nella parte occupata della regione del Lugansk, in Ucraina. A denunciarlo è l’attivista e avvocato ucraino Serhii Sternenko sul suo canale Telegram e sul suo profilo Twitter, in post che mostrano le crude immagini dopo l’esecuzione. Nelle foto, si vedono cinque persone impiccate e con dei sacchi di juta sulla testa. Alcune di loro sanguinano da varie parti del corpo. Dal collo degli impiccati pendono dei cartelli di cartone che li definiscono dei traditori della Repubblica Popolare del Lugansk e li accusano di svariati atti contro quello che gli occupanti filorussi considerano uno Stato legittimo. «I bastardi russi hanno giustiziato pubblicamente dei civili nella regione del Lugansk», ha scritto Sternenko su Telegram. «In un atto dimostrativo in modo che tutti potessero vedere. E il mondo dovrebbe vederlo. I russi sono un mucchio di disumani che ostentano le loro atrocità», ha aggiunto. Con il messaggio, l’attivista lancia anche un appello: «Mostrate queste foto a tutti quelli che iniziano a parlarvi di trattative di pace prima che l’Ucraina vinca la guerra. Non c’è nessuno con cui parlare. C’è solo da sterminare questo male assoluto». Su Twitter, invece, l’avvocato scrive: «Non capisco perché all’Ucraina non vengano inviati altri carri armati per punire questa malvagità russa».

Ucraina, le immagini shock dal Lugansk: «I russi hanno giustiziato 5 civili per "tradimento"» - Le foto
 

NOPrenditori

Nuovo Utente
Registrato
11/11/21
Messaggi
1.977
Punti reazioni
211
Nella regione di Luhansk, dove i difensori ucraini stanno respingendo gli attacchi nemici , gli invasori russi hanno giustiziato pubblicamente i civili. Hanno gettato su di loro una borsa e segni che erano "traditori", e poi li hanno appesi.


Lo ha dichiarato l'attivista ucraino Sergei Sternenko sul suo canale Telegram.


Vedi anche: A Skadovsk, gli invasori hanno impiccato un patriota ucraino vicino all'edificio del tribunale: foto e dettagli della tragedia


Nella foto, gli uomini sono stati giustiziati, sui quali hanno appeso cartelli con iscrizioni come "Traditore del popolo di Lugansk" e "Ha passato informazioni allo SMERSH nemico".


SMERSH era un'unità di controspionaggio del Commissariato popolare per la difesa dell'URSS. Il nome è l'abbreviazione dello slogan "Morte alle spie!" (Rus. Morte alle spie!). L'unità ha combattuto contro lo spionaggio, il sabotaggio, il terrorismo e altre attività sovversive dei servizi segreti stranieri nelle unità e nelle istituzioni dell'Armata Rossa.
barbari neonazisti
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.543
Punti reazioni
361



è in corso una GUERRA; durante UNA GUERRA

la PROPAGANDA di entrambi i paesi in conflitto si sbizzarrisce nel ''trovare'' gli episodi BELLICI, autentici o confezionati che siano, più raccapriccianti e truculenti per mostrare le mostrousità del nemico e scuotere così gli animi indignati dell'opinione pubblica nazionale ed internazionale.

però, la russia, in quanto paese INVASORE, deve cercare, con notizie come quelle citate in QUESTO POST, di COPRIRE le ENORMI RESPONSABILITA' che competono a quel paese, la russia in questo caso, che per motivi suoi, ha deciso un giorno di entrare, manu militari in Ucraina, portando distruzione, miseria e morte; cosa che non deve passare inosservata.
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.543
Punti reazioni
361
per dire; sempre nella regione di Donetsk

Terroristi russi hanno lanciato razzi contro Kurakhovoye nella regione di Donetsk: otto morti

Cinque persone sono rimaste ferite, hanno riferito l' OVA di Donetsk e l'Ufficio del Presidente. Gli invasori hanno attaccato il centro della città. Il mercato, la stazione degli autobus, le stazioni di servizio e gli edifici residenziali erano sotto tiro.
 

Balabiott78

Liberland
Registrato
24/3/12
Messaggi
49.670
Punti reazioni
1.175
Si vedono le immagini degli assassini.Sapendo nome e cognome di questi assassini ucraini che hanno ucciso altri soldati ucraini saranno condannati per crimini di guerra?

Figurarsi.
Tra l'altro essendo al fronte questi, hanno altissime probabilità di morire in combattimento.
 

andrea64

Nuovo Utente
Registrato
10/2/06
Messaggi
13.085
Punti reazioni
197
Figurarsi.
Tra l'altro essendo al fronte questi, hanno altissime probabilità di morire in combattimento.
Io mi comporterei lo stesso anche fossero stati dei soldati russi che avessero ucciso altri soldati russi .Li avrei condannati per crimini di guerra anche i russi se uccidevano altri soldati russi.
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1/6/17
Messaggi
10.543
Punti reazioni
361
Anche le bombe a grappolo che gli ucraini richiedono da tempo con forza agli Usa.
Sono crimini di guerra essendo vietate nella maggioranza delle nazioni al mondo.

Ucraina-Russia, Cnn: "Kiev ha chiesto bombe a grappolo agli Usa"
i primi ad usare le bombe a grappolo, PERFINO SUI CIVILI, sono stati i russi, nel corso della loro guerra d'invasione, in Ucraina.

29 luglio 2022
Mykolaiv Ucraina; morti alla fermata del bus colpita da bombe a grappolo russe


Kiev, 4 persone uccise da attacco russo a fermata bus - Ultima Ora

Ucraina: "Bombe a grappolo su una fermata del bus a Mykolaiv, 2 morti"
 

glu

Nuovo Utente
Registrato
1/5/09
Messaggi
750
Punti reazioni
58
è in corso una GUERRA; durante UNA GUERRA

la PROPAGANDA di entrambi i paesi in conflitto si sbizzarrisce nel ''trovare'' gli episodi BELLICI, autentici o confezionati che siano, più raccapriccianti e truculenti per mostrare le mostrousità del nemico e scuotere così gli animi indignati dell'opinione pubblica nazionale ed internazionale.

però, la russia, in quanto paese INVASORE, deve cercare, con notizie come quelle citate in QUESTO POST, di COPRIRE le ENORMI RESPONSABILITA' che competono a quel paese, la russia in questo caso, che per motivi suoi, ha deciso un giorno di entrare, manu militari in Ucraina, portando distruzione, miseria e morte; cosa che non deve passare inosservata.
 

glu

Nuovo Utente
Registrato
1/5/09
Messaggi
750
Punti reazioni
58
Si parla dei russi e degli ucraini come nazioni estranee ed ostili. Sono invece popoli fratelli che hanno convissuto per secoli . E cosa c'entra tutto il Mondo occidentale a voler dettera la vittoria di una parte e la distruzione dell'altra aizzando gli uni contro gli altri invece di promuovere la civile e pacifica convivenza tra di loro se non per lucrare da questa guerra infame? Vergogna per il risultato che hanno realizzato. Odio, morte e distruzione.
 
Ultima modifica: