Gazprom

dantealighieri

markipo.altervista
Registrato
16/4/12
Messaggi
3.650
Punti reazioni
342
Guardando su alcuni siti finanziari , pare che il titolo lavori ad un P/E inferiore a 3 ... e' possibile ...qualcuno ha news su questo titolo ...oltre che in russia e' quotato a londra in $ e in germania in euri .... :)
 

biboret

Nuovo Utente
Registrato
2/2/12
Messaggi
51
Punti reazioni
2
Il valore della quotazione di Gazprom è influenzato da fattori poco "economici" e molto più "politici". Tieni presente che parliamo di un Paese (la Russia) assolutamente opaco dal punto di vista economico-politico.
L'azienda è una potenza assoluta a livello planetario....però allo stesso tempo è un gigante dai piedi d'argilla. I problemi che la affliggono?
1) una corruzione dilagante a tutti i livelli;
2) il fatto che Putin stia privilegiando una società rivale (Rosneft) come "società guida" nel settore energetico russo;
3) in conseguenza del punto 3 molti contratti di Gazprom che erano sul punto di essere firmati sono saltati all' ultimo minuto nel corso degli ultimi 2 anni;
4) gli assetti geopolitici che stanno portando l' Europa (grande acquirente del gas di Gazprom) a diversificare le fonti di approvvigionamento sia attraverso pipeline alternative (come quella per il gas azero...che non passa dalla Russia) o il Galsi dall' Algeria;
5) la scoperta del gas di scisti (shale gas) che sta portando ad un aumento globale dell' offerta di gas su tutti i mercati.
Ci sarebbe molto da scrivere ma spero, per il momento di essere stato esauriente.
Ti scrivo il tutto senza alcun timore o interesse personale. Sono azionista di Gazprom (possiedo 2000 titoli) e lo ridiventerei senza problemi.
Ma ritengo corretto che tu possa anche considerare i risvolti meno positivi dell' investimento.
 

dantealighieri

markipo.altervista
Registrato
16/4/12
Messaggi
3.650
Punti reazioni
342
Grazie, si tratta di considerazioni naturalmente corrette.

Comunque e' di oggi questa notizia certamente positiva per il titolo :

MOSCOW--Ukraine will settle a debt of around $1 billion to Russian state-owned gas company OAO Gazprom (>> Gazprom OAO) by the end of the year, Energy Minister Eduard Stavitskiy said Monday, Interfax news agency reported.

Gazprom signaled the end of a dispute over supplies and payments on Friday, after it restarted deliveries to Ukraine. The dispute had raised concerns over new disruptions to deliveries to Europe.

Ukraine had said it wouldn't buy any more Russian gas this year, which Gazprom warned could threaten flows to Europe. The Russian firm also demanded payment of a $1.3 billion bill for supplies.

Gazprom supplies one-quarter of the European Union's needs, the bulk of which flows via Ukraine. Previous tensions have led to supply cuts to Europe in 2006 and 2009.

Write to Moscow Bureau at djnews.moscow@dowjones.com
 

frimo884

Nuovo Utente
Registrato
26/12/08
Messaggi
1.370
Punti reazioni
33
Il valore della quotazione di Gazprom è influenzato da fattori poco "economici" e molto più "politici". Tieni presente che parliamo di un Paese (la Russia) assolutamente opaco dal punto di vista economico-politico.
L'azienda è una potenza assoluta a livello planetario....però allo stesso tempo è un gigante dai piedi d'argilla. I problemi che la affliggono?
1) una corruzione dilagante a tutti i livelli;
2) il fatto che Putin stia privilegiando una società rivale (Rosneft) come "società guida" nel settore energetico russo;
3) in conseguenza del punto 3 molti contratti di Gazprom che erano sul punto di essere firmati sono saltati all' ultimo minuto nel corso degli ultimi 2 anni;
4) gli assetti geopolitici che stanno portando l' Europa (grande acquirente del gas di Gazprom) a diversificare le fonti di approvvigionamento sia attraverso pipeline alternative (come quella per il gas azero...che non passa dalla Russia) o il Galsi dall' Algeria;
5) la scoperta del gas di scisti (shale gas) che sta portando ad un aumento globale dell' offerta di gas su tutti i mercati.
Ci sarebbe molto da scrivere ma spero, per il momento di essere stato esauriente.
Ti scrivo il tutto senza alcun timore o interesse personale. Sono azionista di Gazprom (possiedo 2000 titoli) e lo ridiventerei senza problemi.
Ma ritengo corretto che tu possa anche considerare i risvolti meno positivi dell' investimento.

somiglia all'italia:cool:
 

dantealighieri

markipo.altervista
Registrato
16/4/12
Messaggi
3.650
Punti reazioni
342
Russia's state-run gas giant OAO Gazprom (>> Gazprom OAO) plunged 10.9% in early Moscow trading amid a broad sell-off following Russian military intervention in Ukraine. If hostilities escalate, Gazprom is among the companies facing the greatest uncertainty due to its key gas pipeline which runs through the country. Russia's largest lender Sberbank (>> Sberbank Rossii OAO) is down 8.2%. Trading was briefly suspended for miner OAO Mechel (>> Mechel OAO) after it tumbled more than 20% at the opening. Other big losers include coal giant Raspadskaya (>> Raspadskaya OAO), which fell 18.3% and steel producer Magnitogorsk Iron & Steel Works (>> Magnitogorskiy metallurg. kombinat OAO) which lost 14.9% in early trading

La Russia però incassa l'appoggio della Cina: i due Paesi con la terminologia propria dei comunicati ufficiali, constatano «la loro identità di vedute» sull'Ucraina, ha riferito il ministero degli Affari Esteri russo. Mosca e Pechino sono membri permanenti del Consiglio di Sciurezza dell'Onu.
all'interno articolo di Mario Platero - Il Sole 24 Ore - leggi su Ucraina, G7 condanna la Russia che incassa l'appoggio della Cina - Il Sole 24 ORE
 
Ultima modifica:

dantealighieri

markipo.altervista
Registrato
16/4/12
Messaggi
3.650
Punti reazioni
342
Gazprom has successfully held an Investor Day in London (March 3) and New York (March 5).

Taking part in the events were Andrey Kruglov and Alexander Medvedev, Deputy Chairmen of the Gazprom Management Committee; Oleg Aksyutin and Dmitry Lyugai, Members of the Gazprom Management Committee; Mikhail Rosseyev (Gazprom's Accounting Department), Svetlana Antonova (Gazprom's Asset Management and Corporate Relations Department), Alexey Yuankevich (Gazprom Neft) and Denis Fyodorov (Gazprom Energoholding).

The Investor Day aroused great interest from the investment community. In London it was attended by over 140 portfolio managers and analysts from major international investment funds and credit institutions. In New York the number of attendees exceeded 80. They represented such prominent investment banks as Bank of America, Credit Suisse, Deutsche Bank, Goldman Sachs, HSBC, JPMorgan, Merrill Lynch, Morgan Stanley, Societe Generale, UBS, VTB Capital, Gazprombank and Sberbank CIB.

The event participants were engaged in constructive talks, and investment industry professionals received full and detailed replies to the questions of interest. Special attention was paid to sustainable efforts being taken to further improve Gazprom's performance. These include measures aimed at the containment of costs, optimization of cashflow management and streamlining of corporate governance. It was highlighted that Gazprom continued studying possible ways for transiting to the calculation of dividends on the basis of net profit specified in consolidate financial results under IFRS.

The investors expressed a keen interest in and positively evaluated Gazprom's projects oriented towards the Asia-Pacific region. The Company was establishing a firm foothold to ensure the geographic diversification of supplies and considerably expand its presence in Asia-Pacific markets.
 

Par_86

Nuovo Utente
Registrato
28/11/10
Messaggi
241
Punti reazioni
6
Io sto accumulando in questo periodo..a 4.95 e 4.83 sono tentato di prenderne un altro lotto a questi prezzi.
da cassetto....
 

dantealighieri

markipo.altervista
Registrato
16/4/12
Messaggi
3.650
Punti reazioni
342
comprato anche ... oggi qualcosa ... a 4,58 ... titolo era a 7,20 ... 3 mesi fa' ... un crollo pazzesco tra rublo e crimea ... p/e incredibile ora ... ma vado a spizzichi e bocconi ... come si compra scende ...


La crisi in Ucraina torna ad agitare i mercati azionari alla vigilia di un weekend che si preannuncia tesissimo per via del referendum in Crimea, in programma domenica 16 marzo. Negli scorsi giorni il Parlamento della penisola aveva approvato la dichiarazione d´indipendenza e domenica la Crimea si appresta a votare l´annessione alla Russia. La tensione è al massimo anche dopo i fatti di Donetsk, una delle province russofone dell´Ucraina che ieri è stata teatro dell´uccisione di due manifestanti. "La Russia è pronta a invadere l´Ucraina", è il grido d´allarme lanciato dal presidente ucraino, Oleksander Turchinov.

Secondo le principali agenzie di stampa, Mosca avrebbe lanciato nuove esercitazioni militari nelle zone confinanti con l´Ucraina. In attesa del referendum la Borsa di Mosca viaggia in profondo rosso con l´indice Micex che mostra un tonfo di oltre 3 punti percentuali. Il segretario di Stato statunitense, John Kerry, ha fatto sapere che se il referendum sulla Crimea dovesse procedere lunedì gli Stati Uniti e l´Europa sono pronti per intraprendere sanzioni forti contro la Russia.
 

Par_86

Nuovo Utente
Registrato
28/11/10
Messaggi
241
Punti reazioni
6
si d'accordo... poco a poco.. Da tenere li e aspettare cmq.
 

shark2007

The Little Ice Age
Registrato
27/10/07
Messaggi
52.471
Punti reazioni
1.095
Gazprom - Titolo strategico

Piccolo acquisto odierno di Gazprom a 4,75 eur sul mercato Xetra di Francoforte ... :cool:
 

dantealighieri

markipo.altervista
Registrato
16/4/12
Messaggi
3.650
Punti reazioni
342
Ukraine's Failure to Pay Gazprom for Gas Hurts Investment


Ukraine's failure to pay for gas from Russian state monopoly OAO Gazprom (>> Gazprom OAO) is threatening the company's dividend policy and investment program, its chief executive said Thursday.

Ukraine's debt to Gazprom stands at around $1.8 billion and is growing, Alexei Miller said, adding that the company wants to avoid a gas crisis and is seeking to clarify the issue.

"Yes, there is a deep political crisis in Ukraine but the gas must be paid for," Mr. Miller said in a statement.

"And we see today that we are loyal to Ukraine in our actions. We have all the rights in accordance with the existing contract to switch to advanced payments for Russian gas for Ukraine. But we aren't doing this and we see that it is a very important issue for Ukraine to avoid economic collapse, for there to be no risks for transit of Russian gas to Europe."

On Friday, Mr. Miller said Kiev had failed to meet the deadline for payment of its February deliveries, warning that this could cause Gazprom to stop gas to Ukraine, a point which he didn't address in his Thursday statement.

Ukraine's energy minister Yury Prodan responded on Wednesday by saying that his country had made partial payment for February and was planning to purchase 27 billion to 30 billion cubic meters of natural gas this year, lower than the 30 billion -- 40 billion cubic meters a year it had been importing from Russia.

In 2009, Gazprom turned off gas supplies to Ukraine--a key transit route for Russian gas to Europe-- creating a crisis that resulted in elevated prices and caused some shortages in other parts of the continent.
 

IceAndFire

Alea iacta est
Registrato
11/3/12
Messaggi
4.966
Punti reazioni
101
Ieri ho fatto un primo acquisto sul mercato tedesco ma il P/E è veramente 2,3 :eek: ???
 

dantealighieri

markipo.altervista
Registrato
16/4/12
Messaggi
3.650
Punti reazioni
342
Financial Ratios

Size

2013e 2014e

Capitalization

77 041 M$ -

Company Value

114 195 M$ 113 880 M$

Valuation

2013e 2014e

PER (Price / EPS)

2,22x 2,43x


Capitalization / Revenue

0,48x 0,49x

EV / Revenue

0,71x 0,73x

EV / EBITDA

1,97x 2,12x

Yield (DPS / Price)

6,64% 7,34%

Profitability

2013e 2014e

Operating Margin (EBIT / Sales)

28,2% 25,3%

operating Leverage (Delta EBIT / Delta Sales)

1,90x -4,89x

Net Margin (Net Profit / Revenue)

22,3% 22,6%

ROE (Net Profit / Equities)

12,6% 11,2%

Rate of Dividend

14,7% 17,9%
 

dantealighieri

markipo.altervista
Registrato
16/4/12
Messaggi
3.650
Punti reazioni
342
Andamento GAZPROM gdr EURO ... ultimi 5 anni :
 

Allegati

  • gaz1.gif
    gaz1.gif
    18,7 KB · Visite: 444

dantealighieri

markipo.altervista
Registrato
16/4/12
Messaggi
3.650
Punti reazioni
342
Ovviamente, il titolo Gazprom risente troppo dell'andamento del cambio Rublo/Euro ... :rolleyes:

Esatto .. il problema e' il cambio ...anche se non solo quello ora naturalmente :


Le sanzioni minacciate dall'Ovest pesano già sull'economia russa



«Non ci saranno effetti di rilievo sull'economia russa». Ancora ieri, di fronte alla minaccia di sanzioni da parte dell'Occidente, il ministro dell'Economia Alexei Ulyukayev ostentava quanta più sicurezza possibile. La comunità degli affari sembra però meno tranquilla. Le principali banche del Paese starebbero reimpatriando miliardi di dollari dai conti di deposito in Europa e Stati Uniti, per mettersi al riparo dall'eventuale congelamento degli asset finanziari all'estero. Tra questi gruppi spiccano i giganti del credito Sberbank e Vtb, ma anche il colosso dell'energia Lukoil.
Prima ancora che entri in vigore qualsiasi tipo di sanzione, la crisi in Crimea sta già presentando il conto a Mosca, un conto che non può che salire con il passare del tempo e l'alimentarsi delle tensioni sui mercati. I rendimenti pagati dal governo sui titoli di Stato a dieci anni sono ormai a un soffio dal 10%, in ascesa verticale dall'8% di gennaio. Il rublo - in flessione del 10% da inizio anno - continua a galleggiare attorno al minimo storico contro il biglietto verde, nonostante i 10 miliardi di dollari di riserve valutarie già spesi dalla Banca centrale per sostenerlo. Ha ancora spazio per scendere: la guerra in Georgia lo deprezzò del 30 per cento. Secondo la società di ricerca Wealth-X, i dieci uomini più ricchi di Russia avrebbero già visto evaporare 6,6 miliardi di dollari dal loro patrimonio netto, come effetto della svalutazione generale che ha colpito gli asset del Paese. Anche loro pagano, tra le altre cose, il prezzo della flessione di Borsa, giù del 20% da inizio anno. Perché le sanzioni facciano sentire il loro morso, non c'è nemmeno bisogno che siano già lì, bastano le aspettative perché il mercato le "sconti", come avviene per l'inflazione o gli andamenti di bilancio.
Già da settimane, gli operatori stanno riducendo la propria esposizione verso la Russia, mentre cresce la pila dei piani di finanziamento di progetti industriali che finiscono congelati dalle banche occidentali. Secondo la banca d'investimenti russa Renaissance Capital, tra gennaio e febbraio 33 miliardi di dollari hanno abbandonato l'economia russa e potrebbero diventare 55 entro la fine di marzo. In tutto il 2013, il deflusso di capitali era stato di circa 60 miliardi. Oltre che per difendere il rublo, la Banca centrale potrebbe essere costretta ad attingere ai 490 miliardi di dollari di riserve valutarie per garantire liquidità a banche e imprese che rischiano di essere tagliate fuori dai circuiti internazionali del credito. Con o senza sanzioni.
Ma non è tutto. La Crimea prende dall'Ucraina circa il 70% del suo budget, il 90% dell'acqua che consuma e gran parte delle forniture di cibo ed energia. Se deciderà di staccarsi da Kiev, sarà Mosca a doversi fare carico di tutto questo. Ma ha le spalle abbastanza larghe? L'anno scorso, l'aumento del Pil si è arenato a uno striminzito 1,2%, il peggior risultato dal 2009. E quest'anno andrà senz'altro peggio: dopo due trimestri consecutivi in contrazione, l'economia è già in recessione e molti si aspettano crescita piatta a fine 2014 e non oltre il 2% fino al 2016.
Se poi l'Europa dovesse arrivare a decidere il blocco dell'import di gas, trovando il modo di sostituire Mosca con altri fornitori, la Russia potrebbe perderebbe qualcosa come 100 miliardi di dollari l'anno: significherebbe il collasso economico.
A questo punto, il ministro Ulyukayev si augura proprio che l'impatto delle sanzioni si sia già fatto sentire. Sempre ieri ha dichiarato di non aspettarsi ulteriori scivoloni di Borsa dopo il referendum in Crimea: «I mercati hanno già prezzato i rischi, vendono sulle indiscrezioni e comprano sui fatti». Presto gli faranno sapere se ha ragione o torto.
 

shark2007

The Little Ice Age
Registrato
27/10/07
Messaggi
52.471
Punti reazioni
1.095
Gazprom - Titolo strategico

Anche oggi ho incrementato la posizione sul titolo Gazprom nella fase della debolezza mattutina ... ora pmc = 4,7250 eur ... :cool:
 

Allegati

  • 310x0_1391502639567_AA010878.jpg
    310x0_1391502639567_AA010878.jpg
    21,9 KB · Visite: 414