Il Black Friday dell'obbligazionario è già finito?

balcarlo

ama il tuo prossimo
Registrato
24/1/02
Messaggi
20.738
Punti reazioni
1.970
Ultimamente di è assistito ad un buon recupero delle quotazioni dei bond. Chi ha acquistato solo un mese fa, si ritrova già con un buon margine di guadagno. Continuerà il recupero? Ci saranno nuovi cali ed altre occasioni d'acquisto? fare previsioni è sinceramente molto difficile anche se segnali di normalizzazione ci sono ed il recupero potrebbe continuare...
 

money4nothing

Tenere lontano dai quattrini
Registrato
9/9/06
Messaggi
4.505
Punti reazioni
849
Ultimamente di è assistito ad un buon recupero delle quotazioni dei bond. Chi ha acquistato solo un mese fa, si ritrova già con un buon margine di guadagno. Continuerà il recupero? Ci saranno nuovi cali ed altre occasioni d'acquisto? fare previsioni è sinceramente molto difficile anche se segnali di normalizzazione ci sono ed il recupero potrebbe continuare...

Piu' che previsioni possiamo solo ragionare su quello che vediamo, la guerra sembra non fare piu' la differenza, altre tensioni internazionali sonnecchiano ed i bond salgono come e' "normale" che sia
Sotto la pari io trovo solo titoli BB o poco peggio (sentitevi liberi di suggerire :D)
molte callable (che ho imparato a conoscere solo da qualche settimana) mi danno la sensazione che verranno richiamate alla prima data utile anche se l'inflazione potrebbe cambiare il loro destino

In quella finestra temporare di un mese fa si sono potuti fare interessanti affari, per chi ha potuto :wall:
 

jackbond

Quisque faber fortunae suae
Registrato
26/11/15
Messaggi
1.181
Punti reazioni
109
Stanno uscendo dati negativi a raffica…direi di sì…da oggi continuiamo a salire.

Sono già posizionato su tutto e sto a guardare…
 

francs

statistico-caina
Registrato
29/11/10
Messaggi
13.983
Punti reazioni
1.185
Ultimamente di è assistito ad un buon recupero delle quotazioni dei bond. Chi ha acquistato solo un mese fa, si ritrova già con un buon margine di guadagno. Continuerà il recupero? Ci saranno nuovi cali ed altre occasioni d'acquisto? fare previsioni è sinceramente molto difficile anche se segnali di normalizzazione ci sono ed il recupero potrebbe continuare...

I mercati già scontano (tra gli altri scenari) rallentamento tassi e inflazione.
Quindi chi dice "la BCE/FED deve ancora aumentare", magari è vero, ma sono dati pubblici, cioè superati.
Restano le "sorprese", ma quelle sono imprevedibili a prescindere.
Io ho preso BTP lunghi, ma riderò solo quando saranno a 100, quindi, senza più mamma BCE...non resta che attendere e cedolare.
Sono dentro per lungo periodo, cioè tutto il tempo necessario. Non faccio trading e mai lo farò.
 

renetrader

AH BE' C' E' DARIO
Registrato
16/2/00
Messaggi
71.563
Punti reazioni
2.494
Sale tutto perchè ci avviciniamo al Natale ,dopo la befana ci saranno i saldi:cool:

Cmq ,c'è da notare che l'essere umano alla fine si abitua a tutto ,pandemie ,guerre ,inflazioni deflazioni.
Ha sempre paura di non ce la fare a fare a farcela ,ma poi ce la fa.OK!
 

dj_lagra

Nuovo Utente
Registrato
26/10/20
Messaggi
253
Punti reazioni
29
leggevo su un qualche giornale ieri, non mi ricordo se era il sole o il corriere, che la bce è un grande compratore di btp, quindi forse c'è la possibilità di fare qualche affare se parte davvero la riduzione del bilancio (Quantitative Tightening), anche se il tono dell'articolo non mi sembrava molto allarmistico
 

Tramaglino

Nuovo Utente
Registrato
19/6/22
Messaggi
2.207
Punti reazioni
1.300
Ultimamente di è assistito ad un buon recupero delle quotazioni dei bond. Chi ha acquistato solo un mese fa, si ritrova già con un buon margine di guadagno. Continuerà il recupero? Ci saranno nuovi cali ed altre occasioni d'acquisto? fare previsioni è sinceramente molto difficile anche se segnali di normalizzazione ci sono ed il recupero potrebbe continuare...

Più che Black Friday
l'avrei chiamato Oktoberfest.
:)

leggevo su un qualche giornale ieri, non mi ricordo se era il sole o il corriere, che la bce è un grande compratore di btp, quindi forse c'è la possibilità di fare qualche affare se parte davvero la riduzione del bilancio (Quantitative Tightening), anche se il tono dell'articolo non mi sembrava molto allarmistico

Più probabile su un movimento speculativo a seguito di un annuncio sul tema che sulla vendita effettiva che verrebbe fatta con un certo ordine.
Non certo riversandoli sul Secondario senza criterio :o
 

Asperger

Nuovo Utente
Registrato
10/1/16
Messaggi
709
Punti reazioni
59
bella domanda Balcarlo

purtroppo la risposta è legata a QUANTO effettivamente le banche centrali vorrano fare QT, che per ora ne hanno molto parlato ma fatto poco o nulla
 

Concorde

Nuovo Utente
Registrato
29/1/11
Messaggi
544
Punti reazioni
37
Continueranno a derubarci con il QE... :mad:
 

Lupak

Nuovo Utente
Registrato
25/11/06
Messaggi
16.966
Punti reazioni
966
Ultimamente di è assistito ad un buon recupero delle quotazioni dei bond. Chi ha acquistato solo un mese fa, si ritrova già con un buon margine di guadagno. Continuerà il recupero? Ci saranno nuovi cali ed altre occasioni d'acquisto? fare previsioni è sinceramente molto difficile anche se segnali di normalizzazione ci sono ed il recupero potrebbe continuare...
La chiave di volta si è avuta nella giornata in cui i dati sull'inflazione Usa sono usciti dello 0,2% minori delle attese. :D
Da un minuto all'altro i bond a tasso fisso salirono come se non ci fosse domani, salita che poi è continuata con le dichiarazioni di membri delle banche centrali che prevedono un rallentamento del ritmo dei rialzi dei tassi, rialzo che comunuque non è ancora terminato.
In queste condizioni il tasso fisso è stato rivalutato, forse fin troppo a mio avviso, i bond legati all'Euribor che io ho non ne hanno risentito in maniera particolare, ma ovviamente sono rimasti al palo. Del domani non vi è certezza, certo anche a me farebbe piacere sapere a che livello i tassi si fermeranno...
 

Nicolas Flamel

l'alchimista
Registrato
30/7/07
Messaggi
7.502
Punti reazioni
269
Le curve dei rendimenti sono schiacciate se non invertite, al momento il mercato prezza una riduzione dei tassi da parte della BCE nel medio/lungo periodo quindi la festa sembrerebbe finita, finché qualcosa non farà cambiare opinione al mercato.
 

living

Nuovo Utente
Registrato
21/2/12
Messaggi
3.858
Punti reazioni
351
Le curve dei rendimenti sono schiacciate se non invertite, al momento il mercato prezza una riduzione dei tassi da parte della BCE nel medio/lungo periodo quindi la festa sembrerebbe finita, finché qualcosa non farà cambiare opinione al mercato.

Diciamo pure che gli investitori si attendono che dal 2023 l' inflazione crolli ,se poi non sarà così ecco che le previsioni saranno disattese con un ritorno al pessimismo ! Ma servirà del tempo perché questo accada e ciò significa tenere liquidità ferma sul conto a rendimenti nulli...quindi meglio un uovo oggi che una gallina domani...
 
Ultima modifica:

4% netto

Eyes Wide Shut
Registrato
18/4/21
Messaggi
429
Punti reazioni
100
Prezzano una riduzione dei tassi mentre li stanno ancora alzando...c'è chiaramente qualcosa che non torna in questa faccenda.
 

Lupak

Nuovo Utente
Registrato
25/11/06
Messaggi
16.966
Punti reazioni
966
Prezzano una riduzione dei tassi mentre li stanno ancora alzando...c'è chiaramente qualcosa che non torna in questa faccenda.
Infatti questa è l’anomalia di cui parlavo.
Il rialzo dei tassi non è finito ed al momento non si sa dove si fermerà, ovviamente non arriveremo a tassi degli anni 80, ma se solo toccano il 2,75% un decennale che rende il 3,90% lordo se non di meno non offre un extra rendimento adeguato al rischio ed alla durata secondo me.
 

Nicolas Flamel

l'alchimista
Registrato
30/7/07
Messaggi
7.502
Punti reazioni
269
Diciamo pure che gli investitori si attendono che dal 2023 l' inflazione crolli ,se poi non sarà così ecco che le previsioni saranno disattese con un ritorno al pessimismo ! Ma servirà del tempo perché questo accada e ciò significa tenere liquidità ferma sul conto a rendimenti nulli...quindi meglio un uovo oggi che una gallina domani...

si, è una circostanza da considerare, a forza di aspettare che si alzino i tassi per comprare meglio si rischia di rinunciare al differenziale di guadagno che nel frattempo si sarebbe maturato, quindi non aspettiamo il 6% all'infinito...
 

Surfkite

Nuovo Utente
Registrato
19/1/16
Messaggi
358
Punti reazioni
21
A mio parere c'è una situazione differenziata fra Usa e Europa e poi ancora all'interno dell'Europa.

Credo che le obbligazioni italiane siano quotate a livelli troppo ottimistici rapportati ai fondamentali e al rischio paese, adesso sta andando tutto anche troppo liscio ma prima o poi qualche nodo arriverà al pettine (credo ma da italiano non me lo auguro). Ma forse anche altri stati europei da sempre considerati forti non hanno rendimenti rapportati al rischio, per cui prevedo possibile (o spero, avendo ancora liquidità da allocare) che tornino ancora quotazioni "da saldo".

Se poi continua la ripresa dell' euro sul dollaro potrebbero diventare interessanti anche bond in $ con tassi mediamente superiori a quelli europei.