IL DOLLARO USA - Carta Moneta e Tirannia

  • ANNUNCIO: Segui le NewsLetter di Borse.it.

    Al via la Newsletter di Borse, con tutte le notizie quotidiane sui mercati finanziari. Iscriviti per rimanere aggiornato con le ultime News di settore, quotazioni e titoli del momento.
    Per iscriverti visita questo link.

karlseve

Nuovo Utente
Registrato
24/9/02
Messaggi
30
Punti reazioni
0
L'intervento dell'onorevole Ron Paul del Texas al congresso del settembre 2003 mette in guardia sui rischi insiti nell'attuale sistema monetario, basato sulla carta moneta e non sulle riserve auree.
Il fallimento degli accordi di Bretton Woods, ad opera di Nixon il 15 agosto del 1971, ha definitivamente consacrato il sistema basato sul dollaro di carta.
L'eccesso di debito federale viene contrastato tramite la stampa di moneta e col deprezzamento del dollaro, mentre il prezzo dell'oro riflette la politica monetaria della Fed ed il calo di fiducia nei confronti della moneta americana.
Buona lettura.
 

Allegati

  • paper money and tyranny.pdf
    93,5 KB · Visite: 221
Insomma non è così semplice! Tieni conto che tutto l'oro del mondo non sarebbe bastato per sostenere la crescita che c'è stata!

Ma!?

saluti

conide
 
Indietro