L'Italia è l unico paese dove la classe energetica svaluta il valore?

Marktrader

Nuovo Utente
Registrato
27/7/06
Messaggi
1.288
Punti reazioni
59
In un paese normale posso anche accettare che il mio appartamento di 14 anni classe D cresca di valore piu lentamente di un Classe A4 (Altra pagliacciata, quindi tra qualche anno saremo a classe A100?), ma non che per il nuovo chiedano un miliardo e l'usato valga come le auto usate di nessun interesse che si svalutano.
Dove andremo a finire?
 

Napoli1986

Nuovo Utente
Registrato
5/7/19
Messaggi
2.488
Punti reazioni
107
In un paese normale posso anche accettare che il mio appartamento di 14 anni classe D cresca di valore piu lentamente di un Classe A4 (Altra pagliacciata, quindi tra qualche anno saremo a classe A100?), ma non che per il nuovo chiedano un miliardo e l'usato valga come le auto usate di nessun interesse che si svalutano.
Dove andremo a finire?

secondo me dipende sempre dalla zona. la classe veramente non serve a niente, e dipende dalla differenza di prezzo.
su un A4 che costa 300k e un F che costa 180 voglio vedere quando li recuperi 120 k di risparmio energetico.
 

hackjazz

Nuovo Utente
Registrato
9/10/08
Messaggi
498
Punti reazioni
42
In un paese normale posso anche accettare che il mio appartamento di 14 anni classe D cresca di valore piu lentamente di un Classe A4 (Altra pagliacciata, quindi tra qualche anno saremo a classe A100?), ma non che per il nuovo chiedano un miliardo e l'usato valga come le auto usate di nessun interesse che si svalutano.
Dove andremo a finire?

La risposta è si soprattutto se in zone con un mercato immobiliare depresso.

La domanda vera da farsi è questa, la classe A4 del 2022 pagata un fantastiliardo quanto varrà tra 10 o 20 anni considerando la vetustità, l'usura, le nuove normative etc etc?

Passata l'ondata inflattiva converrà di più comprare in A4 o in classe D?

Il problema per chi deve vendere purtroppo rimane a prescindere
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.951
Punti reazioni
123
secondo me dipende sempre dalla zona. la classe veramente non serve a niente, e dipende dalla differenza di prezzo.
su un A4 che costa 300k e un F che costa 180 voglio vedere quando li recuperi 120 k di risparmio energetico.

Non me ne intendo, ma alla tua domanda risponderei praticamente mai...ma in questo caso interviene il marketing
 

*Bushido*

No tengo Dinero!
Registrato
23/6/12
Messaggi
17.825
Punti reazioni
940
è la location che fa il valore, non 4 pannelli di polistirolo isolante.
il nuovo è carissimo, ma l'usato ha costi di ristrutturazione ancora troppo alti causa bonus 110%, quindi molti preferiscono spendere per evitare anche tutta la trafila dei lavori e lo stress che ne consegue.
 

broken brick

Nuovo Utente
Registrato
18/11/10
Messaggi
27.831
Punti reazioni
843
La classe energetica conta zero. L'importante è la posizione. Eventualmente puoi sempre cambiare gli infissi, realizzare il cappotto, coibentare....
Ma se parliamo di Italia: Venezia, Rimini, Santa Margherita, Pisa, Sperlonga, Napoli, Vasto, Gallipoli, Cefalù, Panarea, Favignana....ma chi se ne importa della classe A?
 

Bits10

Nuovo Utente
Registrato
8/7/20
Messaggi
412
Punti reazioni
17
Concordo con chi mi ha preceduto, la classe energetica conta niente, come sempre conta solo posizione e prezzo
 

Marktrader

Nuovo Utente
Registrato
27/7/06
Messaggi
1.288
Punti reazioni
59
Guardavo un grafico frettolosamente sul mercato del sud dell'inghilterra.
Mediamente un immobile in EPC A si rivaluta annualmente del 12/14%, un immobile EPC G del 4/6%
SI RIVALUTA, non scende di prezzo come da noi.