Ma con la Polonia ha vinto la Francia o l'Africa...?

Giamp

Nuovo Utente
Registrato
6/3/00
Messaggi
29.746
Punti reazioni
1.180
Non è una questione di razzismo, nel modo più assoluto, ma io penso che in un campionato sportivo bisognerebbe mantenere le stesse proporzioni che ci sono nella popolazione generale, e se uno va in Francia la grandissima maggioranza della popolazione è ancora di origine europea!
 

Trentadanari

Nuovo Utente
Registrato
4/11/14
Messaggi
3.659
Punti reazioni
233
Non è una questione di razzismo, nel modo più assoluto, ma io penso che in un campionato sportivo bisognerebbe mantenere le stesse proporzioni che ci sono nella popolazione generale, e se uno va in Francia la grandissima maggioranza della popolazione è ancora di origine europea!
secondo te perché in metà del continente africano si parla francese?
 

Giamp

Nuovo Utente
Registrato
6/3/00
Messaggi
29.746
Punti reazioni
1.180
secondo te perché in metà del continente africano si parla francese?
Questo è vero, però non si possono vedere dei tifosi francesi, per il 95% bianchi, che fanno il tifo per una nazionale dove l'80% sono neri!
E' una questione anche di forza atletica, perché si sa che che i neri corrono di più ed hanno più resistenza, quindi hanno poco da fare il tifo i "mollicci" francesi bianchi ultranazionalisti...!
 

Trentadanari

Nuovo Utente
Registrato
4/11/14
Messaggi
3.659
Punti reazioni
233
Questo è vero, però non si possono vedere dei tifosi francesi, per il 95% bianchi, che fanno il tifo per una nazionale dove l'80% sono neri!
E' una questione anche di forza atletica, perché si sa che che i neri corrono di più ed hanno più resistenza, quindi hanno poco da fare il tifo i "mollicci" francesi bianchi ultranazionalisti...!
Ti conviene guardare la coppa del mondo di sci esente da neri, magrebini e meridios
 

Giamp

Nuovo Utente
Registrato
6/3/00
Messaggi
29.746
Punti reazioni
1.180
Ti conviene guardare la coppa del mondo di sci esente da neri, magrebini e meridios
Ma il problema non è mio, io non ho problemi a guardare sport di qualsiasi tipo, con neri o senza.
Il fatto è che se per esempio un campione italiano di atletica, con fisico completamente africano, vincesse una gara mondiale dei 100 metri piani, io non sarei contento come italiano, perché non mi sento rappresentato da lui, e so che un italiano bianco come Mennea, oggi non lo batterebbe MAI!
Lo sport è anche tifo di nazioni, con le loro individualità, e non è a caso che ogni campione ai mondiali ritorna a giocare con la SUA nazione!
 

Trentadanari

Nuovo Utente
Registrato
4/11/14
Messaggi
3.659
Punti reazioni
233
Ma il problema non è mio, io non ho problemi a guardare sport di qualsiasi tipo, con neri o senza.
Il fatto è che se per esempio un campione italiano di atletica, con fisico completamente africano, vincesse una gara mondiale dei 100 metri piani, io non sarei contento come italiano, perché non mi sento rappresentato da lui, e so che un italiano bianco come Mennea, oggi non lo batterebbe MAI!
Lo sport è anche tifo di nazioni, con le loro individualità, e non è a caso che ogni campione ai mondiali ritorna a giocare con la SUA nazione!
è già successo con jacobs
 

Giamp

Nuovo Utente
Registrato
6/3/00
Messaggi
29.746
Punti reazioni
1.180
è già successo con jacobs
Ah, ovviamente è MOLTO diverso il caso degli USA, perché è colpa LORO se sono pieni di africani o afro americani, importati in passato come schiavi, e sono comunque un popolo multietnico, dove i pochi locali sono soltanto I rarissimi nativi americani!
Io come italiano non ho importato nulla, non ho commerciato schiavi e tutti gli africani che ci sono adesso sono arrivati al 99% come immigrati clandestini!
 

Aldebaran72

Nuovo Utente
Registrato
24/8/21
Messaggi
619
Punti reazioni
67
Russia 2018, non ho visto manco una partita di quel mondiale
Qatar 2022, idem
Mi sento un pò campione del mondo di menefreghismo del fùtbol
 

Aldebaran72

Nuovo Utente
Registrato
24/8/21
Messaggi
619
Punti reazioni
67
La Francia è un esempio emblematico, non solo nel calcio.
Nel basket sono diventati una delle nazionali più forti al mondo...esclusivamente per effetto del contributo di atleti che, rispetto alla genetica del francese medio, non hanno nulla in comune. 25 anni fa la Francia non sapeva manco quali fossero le regole della pallacanestro.
La questione è che lo sport è sempre più dipendente dalle doti atletiche che la specie africana ha in dote per natura propria.
Fra X decenni potrebbero esserci nazionali tutte uguali in tutti gli sport, perchè formate da atleti cmq originari, x stirpe, dell'Africa subsahariana e isole varie. E parlare di sfide fra nazionali, ma anche di singoli atleti portanti bandiere diverse solo per questioni anagrafiche ma quasi interamente identici per doti atletiche naturali, sarà di fatto inutile e buono solo per le statistiche.
Io non vedo di buon occhio questa evoluzione, ma le regole sono queste.