Monti: chiunque vinca, Italia europeista

ceck78

Omnis homo mendax
Registrato
18/5/05
Messaggi
26.304
Punti reazioni
901
(ANSA) - BRUXELLES, 13 DIC - "Qualunque sarà l'esito delle elezioni italiane, ci sarà in Italia un governo che si collocherà nella linea tradizionale di un forte appoggio all'integrazione europea", perché questo "è nell'interesse nazionale italiano". Lo ha detto il premier Mario Monti nella conferenza stampa a Bruxelles con Barroso.
Monti: chiunque vinca, Italia europeista - Top News - ANSA.it

:cool:
 
se se... ditegli de si
un'altro anno come il 2012 e vedrai gli italiani dove mandano l'europa
 
probabilmente con l'europa ci siamo dentro fino alle ginocchia e non sarà sicuramente conveniente uscirne, il vero problema è il resto della ***** italiana che dalle ginocchia ci è arrivata fin sotto al naso.
Perciò sarebbe intanto un gran passo avanti ripulire un pò la fogna, poi per l'europa ci sarà tempo di ragionare.
 
Una promessa, una supposizione, un monito ... una minaccia ... cos'è?

Il Popolo Italiano cosa ne pensa? qualcuno gliel'ha domandato? :confused:

Se fosse almeno interpellato, io (e molti come me) accetterei l'esito della consultazione qualunque ne fosse l'esito ...

... invece qualcuno qui ha timore (o disprezzo) della Democrazia. :yes:

Bisognerebbe interpellare Prodi e chi ci fece entrare nell'Euro.
Preoccuparsi oggi, o accorgersi oggi, di cosa comporti essere nell'Europa, europei, europeisti...è francamente un po' troppo tardi.
 
Bisognerebbe interpellare Prodi e chi ci fece entrare nell'Euro.
Preoccuparsi oggi, o accorgersi oggi, di cosa comporti essere nell'Europa, europei, europeisti...è francamente un po' troppo tardi.

Certamente sì!!! :mad:

Certamente, con lui, quello che paventano di premiare con la Presidenza della Repubblica ... e poi quell'altro individuo che non ricordo come si chiama ... :mmmm:

Ciò non rende Monti estraneo alla liquidazione. Bannato
 
Bisognerebbe interpellare Prodi e chi ci fece entrare nell'Euro.
Preoccuparsi oggi, o accorgersi oggi, di cosa comporti essere nell'Europa, europei, europeisti...è francamente un po' troppo tardi.

Mio nonno ex-partigiano mi diceva sempre che "non è mai troppo tardi". Un populista?
 
Mio nonno ex-partigiano mi diceva sempre che "non è mai troppo tardi". Un populista?

Uno a cui certi individui non possono permettersi neanche di baciare i piedi. :mad:

... ma poi vanno alle parate ... che si vergognino. KO! Bannato
 
Bisognerebbe interpellare Prodi e chi ci fece entrare nell'Euro.
Preoccuparsi oggi, o accorgersi oggi, di cosa comporti essere nell'Europa, europei, europeisti...è francamente un po' troppo tardi.

Di irreversibile e di non recuperabile c'è solo la morte. Certo uscirne sarà difficilissimo e molto molto doloroso, ma non impossibile, però chi ci ha condotto a questo merita di essere bastonato a sangue (parere mio)
 
Certamente sì!!! :mad:

Certamente, con lui, quello che paventano di premiare con la Presidenza della Repubblica ... e poi quell'altro individuo che non ricordo come si chiama ... :mmmm:

Ciò non rende Monti estraneo alla liquidazione. Bannato

Se nel corso degli anni hanno firmato l'inverosimile nei trattati etc, oggi fare passi indietro credo sia fuori discussione.Tutto si muoverà all'interno di una scacchiera comunque europeista e solo lì si prenderanno decisioni, cambiamenti, migliorie o porcate ma sempre in quella chiave...e chi è fuori rimane fuori.
Per cui, togli Monti metti Bersani, togli Bersani metti Caio, togli Sempronio, metti Silvio... la musica non cambia.Ecco perché continuo pensare che le elezioni siano abbastanza inutili.
 
Indietro