News principalmente FCT e altro...3°

cgiuseppe

Autosospeso
Registrato
24/7/10
Messaggi
8.841
Punti reazioni
203
Salve a chi legge....!!!

Apro questa discussione , principalmente per tutto quello legato a Fincantieri.. news e AT... ma nello stesso tempo anke possibilità di includere altre info e AT in merito ad altri Titoli.

Questo nasce per il semplice motivo di non avere cancellati Grafici e discussioni inerenti a qualche possibile spunto di titoli diversi da FCT.

Ricordo che la discussione sarà aperta a tutti coloro che parteciperanno alla costruzione di quest'ultima. Saranno ben accettati confronti costruttivi e pregherei chi non fosse interessato a tali, di evitare di leggere enon intervenire.

Grazie....OK!

Veniamo da quà : News principalmente FCT e altro...2°

Buon proseguo ...e ke porti bene a tutti....sia in salute e sghei :D OK!
 
Ultima modifica:

magatony

Nuovo Utente
Registrato
1/7/19
Messaggi
2.712
Punti reazioni
112
Grazie per avermi invitato a partecipare... non mancherò... :o :o
 

cgiuseppe

Autosospeso
Registrato
24/7/10
Messaggi
8.841
Punti reazioni
203
Si alza la tensione all’interno dello stabilimento Leonardo della Melara. Nuove indiscrezioni riguardo la cessione della storica fabbrica spezzina muovono i sindacati ad indire un’assemblea retribuita all’interno degli spazi dell’azienda per domani martedì 9 novembre. A firmare la chiamata sono le segreterie territoriali di FIM, FIOM e UILM La Spezia e le RSU dell’azienda. “Oramai da mesi sulla stampa sia locale che nazionale continua ad essere riportata la notizia di un interessamento di Fincantieri all’acquisizione della business unit Sistemi Difesa di Leonardo. Per il nostro territorio parliamo del più importante sito produttivo – la ex OTO Melara – che vede tra lavoratori diretti e dell’indotto, più di 1500 ingressi quotidiani”, recita la nota sindacale.

“Negli ultimi giorni è apparsa sulla stampa la notizia che nella cessione potrebbero entrare in gioco anche altre realtà industriali europee, confermando le indiscrezioni che ultimamente stavano circolando”. Il riferimento è ad un articolo del Sole 24 Ore che parlava di una distanza di 200-300 milioni di euro tra domanda e offerta. L’ipotesi di cessione all’estero non è nuova, voci in questa direzione si sono rincorse anche in passato. “La cessione ad aziende europee del comparto significherebbe la perdita per il nostro Paese di un settore altamente strategico, tra i principali fornitori della Difesa. Cedere un patrimonio tecnologico e strategico comporterebbe la perdita dell’autonomia italiana nel settore difesa, dipendendo completamente da fornitori esteri”.




C’è inoltre la forte preoccupazione dettata dal fatto che le aziende estere, operando solamente nel settore terrestre, prefigurerebbero uno scenario di forte incertezza sul futuro della business unit, che comprende anche i settori navale, subacqueo e munizionamento e gli stabilimenti di Brescia, Livorno e Pozzuoli oltre a quello della Spezia. “Non vorremmo che una possibile acquisizione comporti lo spacchettamento delle attività con un conseguente danno irreversibile per la nostra azienda. Le segreterie territoriali FIM, FIOM e UILM e la RSU ritengono che la BU SDI debba rimanere italiana e si opporranno ad ogni ipotesi di cessione ad aziende estere”.

I sindacati “ritengono imprescindibile il mantenimento in continuità dei 4 siti, dei relativi livelli occupazionali e delle attività presenti” e “proclamano fin da subito lo stato di agitazione delle Lavoratrici e dei Lavoratori della BU Sistemi di Difesa”. L’assemblea a si svolgerà dalle 10.30 alle 11.30 e dalle 14.30 alle 15.30 presso il salone assemblee. L’assemblea è aperta ai lavoratori dell’indotto.
 

sandroc

Nuovo Utente
Registrato
8/9/00
Messaggi
3.538
Punti reazioni
90
Domani i dati. E ancora calma piatta...
 

hawkeye

no comment
Registrato
11/1/15
Messaggi
8.655
Punti reazioni
230

Purtroppo, come sottolineava George, nel terzo trimestre non divulgano gli utili, ma solo ricavi ed ebitda.
Già in passato è capitato di vedere ottimi ricavi nel terzo trimestre ed ebitda ottimo anche esso. Per poi terminare sul quarto con utili risicati.
Un film già visto purtroppo.
Ovviamente uno spera che a un ottimo ricavato sul terzo trimestre corrisponda un altrettanto ottimo utile sul quarto.
 

magatony

Nuovo Utente
Registrato
1/7/19
Messaggi
2.712
Punti reazioni
112
Purtroppo, come sottolineava George, nel terzo trimestre non divulgano gli utili, ma solo ricavi ed ebitda.
Già in passato è capitato di vedere ottimi ricavi nel terzo trimestre ed ebitda ottimo anche esso. Per poi terminare sul quarto con utili risicati.
Un film già visto purtroppo.
Ovviamente uno spera che a un ottimo ricavato sul terzo trimestre corrisponda un altrettanto ottimo utile sul quarto.

Con l'aumento delle materie prime e dei costi per l'energia che assottigliano ancora di più gli utili
 

hawkeye

no comment
Registrato
11/1/15
Messaggi
8.655
Punti reazioni
230
E i rimborsi per i danni amianto.
Un sempreverde purtroppo.
 

cgiuseppe

Autosospeso
Registrato
24/7/10
Messaggi
8.841
Punti reazioni
203
Leonardo: riceve offerta franco-tedesca per Oto Melara (Rep)


ROMA (MF-DJ)--Il grande risiko dell'industria europea della Difesa si apre con una mossa congiunta di Parigi e Berlino verso Roma. E, come nel popolare gioco da tavola, l'avanzata prende la forma di un carro armato: il programma per il futuro euro-tank.

Lo scrive La Repubblica aggiungendo che il consorzio franco-tedesco Knds ha infatti presentato all'italiana Leonardo Spa un'offerta per acquistare Oto Melara, la storica produttrice di cannoni e mezzi corazzati, e Wass, l'antica Whitehead che costruisce siluri e droni subacquei. Sul piatto è stato messo non solo il mantenimento della piena occupazione, ma anche l'ingresso del nostro Paese nel progetto per il nuovo carro armato lanciato da Macron e Merkel: l'euro-tank Mgcs che ambisce a essere protagonista di un mercato da oltre undici miliardi di euro. La questione è al centro di discussioni riservatissime nelle cancellerie e a quel che risulta a Repubblica, il presidente francese ne ha già parlato a Mario Draghi e potrebbe tornare ad affrontare l'argomento nell'incontro di oggi a Parigi.

L'iniziativa franco-tedesca rischia di mettere in rotta di collisione due aziende a controllo statale, Leonardo e Fincantieri, con interessi opposti. Anche Fincantieri ha presentato un'offerta per rilevare Oto Melara e Wass. E mentre Leonardo non le ritiene più strategiche perché vuole concentrare gli investimenti sull'elettronica, Fincantieri invece le reputa fondamentali. Oto Melara infatti produce il cannone più diffuso sulle navi da guerra di tutto il mondo: il 76/62 acquistato dalle flotte di ben 53 Paesi, incluse quella francese e tedesca. Inoltre la società ha appena sviluppato la tecnologia "Vulcano" che rende i proiettili di artiglieria molto simili a missili, con una guida autonoma nella traiettoria finale e un raggio d'azione aumentato. Non va dimenticato che Wass si occupa di siluri, contromisure per la guerra sottomarina e droni subacquei. Insomma, un catalogo perfetto per integrare la crescita della holding triestina nel settore navale militare.

Opposti i disegni di Leonardo, che punta a incrementare la collaborazione con la Germania dopo avere rilevato il 25% della Hensoldt, una compagnia tedesca leader nei radar e nei sensori di sorveglianza. Anche per questo è a caccia di liquidità: stando alle indiscrezioni, la proposta del consorzio franco-tedesco sarebbe molto più consistente di quella di Fincantieri; si parla addirittura di una cifra tre volte superiore.

pev

(END) Dow Jones Newswires

November 12, 2021 03:25 ET (08:25 GMT)
 

cgiuseppe

Autosospeso
Registrato
24/7/10
Messaggi
8.841
Punti reazioni
203
Ottimi gli scambi odierni compresa la chiusura del Gap Up formatosi in apertura ..... :rolleyes:
 

ClaudioCa

Marc Chagall
Registrato
14/2/18
Messaggi
6.316
Punti reazioni
289
Ottimi gli scambi odierni compresa la chiusura del Gap Up formatosi in apertura ..... :rolleyes:

E' salita con forti volumi ed è andata a chiudere il gap con volumi minimi, non credo sia una finta, spero vada a rompere il massimo di oggi
 

sandroc

Nuovo Utente
Registrato
8/9/00
Messaggi
3.538
Punti reazioni
90
Non mi fido più di Fincantieri. Potrebbe essere la solita trappola per far rimanere incastrati i soliti polli. Vediamo settimana prossima se è un fuoco di paglia o un incendio.
 

cgiuseppe

Autosospeso
Registrato
24/7/10
Messaggi
8.841
Punti reazioni
203
Buongiorno...!!!

Il caso " Oto Melara " la vedo una " STX 2 " .... :rolleyes: