per salvarsi dalla fine del mondo andate...

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

tonga9000

amo la psicologia
Registrato
28/12/07
Messaggi
27.605
Punti reazioni
1.059
a CISTERNINO:bow::bow::bow::bow:
è un paese che conosco benissimo: sono agricoltori che allevano alberelli alti non + di 40-50 cm, sono i + abili intonacatori che esistono( l'intonaco della mia casa ha oltre 40 anni e sembra pittura freschissima e bianca: lavorano di fino e pazienza e sanno preparare), macellai, allevatori, falegnami, cuochi etc etc.
Ma sopratutto gente simpaticissima e alla mano( nonostante il loro dialetto): bella gente sempre allegra e ospitale.
il GRANDISSIMO BABAJI ha capito tutto


---------------------------------------------------------------------
Profezia Maya, tra i trulli di Cisternino
«ci si salva dalla fine del mondo»:
boom di prenotazioni in Valle d'Itria


http://www.finanzaonline.com/forum/#
http://javascript<b></b>:testopiu()http://javascript<b></b>:testomeno()http://www.finanzaonline.com/forum/#
BRINDISI - “Cisternino diventerà un'isola” avrebbe detto il maestro indiano Babaji parlando degli scenari successivi alla fine del mondo. La previsione non è scritta, ma si è tramandata oralmente. Ed è proprio per questo che il piccolo comune del Brindisino circondato dai trulli sta per essere preso d'assalto in vista del 21 dicembre 2012, il giorno in cui, secondo la profezia dei Maya, qualcosa di irripetibile giungerà a scuotere l'umanità. Perché, secondo interpretazioni teorizzate dai devoti di Babaji, è solo lì che ci si salverà: a Cisternino e dintorni.​

Intanto è boom di prenotazioni in Valle d'Itria, lembo di terra al confine tra le province di Brindisi e Taranto che, a quanto pare, sarà risparmiato dal cataclisma che potrebbe abbattersi sul pianeta terra o, secondo interpretazioni più miti, dal cambiamento epocale che attende l'umanità. Tra il serio e il faceto, Donato Baccaro, il sindaco della cittadina, conferma che gli hotel hanno già registrato il tutto esaurito. C'è anche chi sta preparando le valigie e si appresta a trascorrere i cosiddetti “tre giorni di fuoco” a casa di amici proprio a ridosso del cosiddetto “ashram”, il santuario, secondo come importanza solo a quello che ha sede in India, in cui si riuniscono i devoti della particolare dottrina orientale. «Dal 19 al 26 dicembre - spiega la vicepresidente del gruppo, Carmen Sisto - avranno luogo ogni giorno diverse iniziative e appuntamenti per discutere della fine del mondo. Il clou è previsto per le 12.12 del 21 dicembre, proprio nell'ashram», il tempio in cui ci si riunisce in preghiera ormai dal 1979, da quando il gruppo di fedeli di Babaji si è stabilito in Puglia, conscio, dicono, che in Valle d'Itria il disastro sarebbe stato scongiurato.​

Quanto alle diverse teorie su quel che potrebbe accadere il 21 dicembre, si parla di allineamento di pianeti, inversione dei poli terrestri, sommovimenti e tempeste solari. Ad aggiungere elementi sul possibile cataclisma, anche l'arrivo dell'asteroide Toutatis, che passerà a 6,9 milioni di chilometri dalla terra, il che vuol dire, secondo le misure astronomiche, che «sfiorerà» il nostro pianeta. A qualcosa di simile alla teoria di Babaji credono anche il cineasta statunitense Gregory Snegoff e la moglie psicoterapeuta Fiorella Capuano che hanno fondato nella vicina Ceglie Messapica il primo “Giardino di pace del nuovo tempo” d'Europa, un luogo «di sperimentazione e di studio tra le olive, le ciliegie, le noci»: loro pensano che la fine del mondo sarà fatta invece di sconvolgimenti sociali, di un cambio di rotta dell'umanità intera, una sorta di mutazione di frequenza che sancirà la morte del materialismo esasperato.​

Il sindaco di Cisternino, Donato Baccaro, scherza sulla questione della profezia Maya: «Mi fa piacere che si parli di noi in tutto il mondo come luogo di salvezza, in chiave positiva», afferma. Confessa, il primo cittadino, che è anche presidente del Gal Valle d'Itria, che non s'aspettava un ritorno d'immagine di tali proporzioni. «Ci stiamo pensando su, non vogliamo farci cogliere impreparati. Per il momento abbiamo soltanto organizzato il tradizionale mercatino di Natale, ma qualcosa faremo anche il 21 dicembre».
Si prevede la folla delle grandi occasioni, insomma, anche all'interno del tempio sacro dei seguaci di Babaji che non potrà però contenere più di 200 persone. Chi non riuscirà a entrare potrà comunque attendere fuori il momento fatidico. Tra i trulli e gli ulivi secolari.​

case-ville_baita-chalet-trullo_cisternino--500_1328370_1345823017.jpg
 
bed-and-breakfast-trullo-sovrano_7.jpg

..nn vuoi proprio venire???;)
 
uhh ma davvero non vuoi salvarti?;)
ostuni_san_michele_salentino-borgo_ajeni_trullo_rosemary@@010003.jpg
 
e non dir di no....ancora;)
435889_1322864048638.jpg

Romantica%20camera%20da%20letto%20%20nel%20Trullino%20Pineta.jpg
 
se poi fa freddo..ci accendiamo
Trullo%20con%20piscina%20in%20Valle%20d'Itria%207.jpg




p.s. ti aspetto o...
 
stanotte anche -8 gradi,ma nei trulli c'è sempre un'atmosfera calda, accogliente.
i Maya avevavo già capito tutto:bow::bow:
i-trulli-di-alberobello.jpg



ed esternamente...
DSCF4859.JPG
 
eddai...vieni
dammi una mano per essere pronti al 21/12
Natale%20fra%20i%20trulli.jpg


e il presepio? bè.."deve" nascere in un trulletto eh;)

DSCF0126.jpg

200957204934_DSC04085.JPG


TRULPRESEPb.jpg
 
complimenti bellissime foto. OK!
Mi spiace non poterti bollinare; alla prox ;)

:bye:
 
sai..mi è venuta una bella idea, e le idee + belle son sempre quelle + audaci e folli.
sai...se deve venire la fine del mondo..bè...NOI FESTEGGEREMO LA NASCITA DEL NOSTRO MONDO:yes::yes:
un'evento particolare che potrebbe soltanto impreziosire questo giorno funesto solamente per gli altri;)
dove? bè è soltanto un'oretta di strada incantevole tra la murgia e la valle d'Itria
come?..semplice just married:)

e passeremo la notte qui, alone:eek:
MASSERIA TORRE MAIZZA Hotel 5 stelle Puglia, Albergo Lusso in Puglia, Masserie in Puglia, Masseria Torre Maizza, vacanze esclusive in Puglia

p.s. è uno dei 10 migliori alberghi italiani!!! potrei dire altro di personale...ma basta cosìOK!
 
Qualcuno ha detto "trulli" .... ? :D


 
Fine del mondo? Non a Spinello - Il Resto Del Carlino - Forlì

Santa Sofia, 15 dicembre 2012 - Spinello, frazione di Santa Sofia, è il luogo in cui hanno scelto di vivere. Seconde case che hanno ristrutturato e in cui, lentamente, in questi giorni stanno arrivando. Sì, perché i seguaci di Ramtha, hanno individuato Spinello come luogo speciale. La data cerchiata sul calendario è il 21 dicembre 2012, fine del calendario Maya e, secondo alcune dottrine, anche del mondo. A Spinello sono arrivati da tutta Italia. Ma come la pensano i Ramtha? Il 21 dicembre 2012 annuncia, per loro, un grande cambiamento. Ed è vero che alcune di queste case hanno dei bunker sotterranei per proteggersi dalla catastrofe? In paese le voci corrono, ma i discepoli negano.
 
Fine del mondo? Non a Spinello - Il Resto Del Carlino - Forlì

Santa Sofia, 15 dicembre 2012 - Spinello, frazione di Santa Sofia, è il luogo in cui hanno scelto di vivere. Seconde case che hanno ristrutturato e in cui, lentamente, in questi giorni stanno arrivando. Sì, perché i seguaci di Ramtha, hanno individuato Spinello come luogo speciale. La data cerchiata sul calendario è il 21 dicembre 2012, fine del calendario Maya e, secondo alcune dottrine, anche del mondo. A Spinello sono arrivati da tutta Italia. Ma come la pensano i Ramtha? Il 21 dicembre 2012 annuncia, per loro, un grande cambiamento. Ed è vero che alcune di queste case hanno dei bunker sotterranei per proteggersi dalla catastrofe? In paese le voci corrono, ma i discepoli negano.
tutto esaurito in tutti i b&b, alberfghi e .. ricoveri di fortuna:eek:.
tanta gente nuova che viene sommersa dall'allegria dei cittadini locali: nn dimenticheranno facilmente la valle d'itria.
che poi essere ospiti in una città italiana ha un diverso significato e modo nelle varie parti della penisola.
..e a me nn piace fare e essere ospite:o
da roma in sù, l'ospite devve attenersi alle regole e norme di chi lo invita, assume un ruolo chiaro e precostituito anche nei minimi particolari. Non ci sono eccessi o sviste.
da roma in giù? l'ospite diventa sacro e tutto ruota intorno alla sua presenza. Non viene mai lasciato solo, viene rimpinzato d'ogni ben di dio( come se fosse un'affamato secolare), si fa festa sempre e ci si lascia andare.La casa diventa un ristorante funzionale 24 ore su 24 e mai negarsi ad un 'assaggio: significa essere dispettosi e intolleranti:D.
sarebbe lungo e tanto da dire ma devo andare in banca.
cmq sia i "forstieri" rimangono meravigliati della " pesata giusta"( sapete cosa è???) e dal calore che si manifesta con un'offerta di un bicchiere di vino o altro.


"L'Enigma dei Trulli" trailer (WarmPieStudio) - YouTube
:bye:
 
A Bugarach ci si prepara alla fine del mondo. Non perche' gli abitanti del paesino francese sui Pirenei credano piu' di altri alle predizioni dei Maya che, come e' noto, avrebbero annunciato l'Apocalisse per il prossimo 21 dicembre.

Annunci Google
Meteo: Maltempo in arrivo
www.ilmeteo.itTemporali, Nubifragi, Nevicate in arrivo sull'Italia e Europa

Ma perche' e' qui che, piu' di qualsiasi altro luogo nel mondo, potrebbe affluire una folla di pellegrini alla ricerca del solo rifugio sicuro dal cataclisma. A poco piu' di un mese dalla data fatidica, il paesino rischia di essere preso d'assalto: diverse teorie esoteriche ritengono che il picco di Bugarach, che culmina a 1.231 metri, ormai noto in tutto il mondo (grazie anche al passaparola sul web), non e' altro che una delle "montagne sacre" del pianeta, ovvero uno degli unici luoghi che si salverebbero al momento della fine del mondo.
E' sempre qui che sarebbe nascosto il tesoro dei Templari e dove andrebbe cercato il Santo Graal. Un'altra leggenda sostiene che il celebre picco ospiterebbe anche basi sotterranee degli ufo.
Questa insolita notorieta' in realta' preoccupa molto gli abitanti del paesino ed ora che il conto alla rovescia si avvicina alla fine la tensione cresce ogni giorno di piu'.
Tanto che Jean-Pierre Delord, sindaco del borghetto di 200 anime, ai piedi del maestoso picco pirenaico, ha lanciato un appello disperato di cui si fanno portavoce alcuni media transalpini: "per favore, non venite qui il 21 dicembre!". Le autorita' locali tentano in ogni modo di scoraggiare le folle.
Il prefetto della regione Aude, Eric Freysselinard, ha persino scalato il picco in prima persona: "il sito e' magico certo, ma solo per la bellezza del paesaggio", ha commentato dopo due ore di ripida ascesa.
"Il sentiero e' gia' impraticabile ora, a novembre, immaginiamo a dicembre, con la neve e il ghiaccio. Bugarach? - ha aggiunto - E' proprio il luogo in cui non bisogna essere il 21 dicembre". Il sindaco sta prendendo tutte le precauzioni possibili: i servizi di sicurezza saranno triplicati e le vie di accesso al monte saranno chiuse.
Bugarach, insomma, si prepara. I segnali di un arrivo in massa di pellegrini ci sono tutti. Una macchinetta conta-persone, all'ingresso di uno dei sentieri che salgono fino alla cima, ha registrato il doppio di visitatori in un anno. Le troupe televisive si susseguono nel nervosismo generale.
Sembra che (lo racconta il quotidiano locale Midi Libre) il canale criptato Canal Plus abbia offerto un anno di abbonamento gratuito agli abitanti del borgo pur di calmare le proteste.
 
in puglia, sopratutto nel salento e nella murgia tarantina-barese, esistono varie etnie provenienti da sperduti angoli del mondo. Costruiscono i loro templi, lavorano e pregano,Nonostante siano abbastanza riservati nn riescono a interagire simpaticamente e cordialmente con le città che li ospita: anche loro son contagiati dall'allegria che regna in quella regione in tante sue zone.Non c'è razzismo ma rispetto .
La diffidenza? cade quando si beve insieme;)

Week-end spirituali a Cisternino
L’ASS. SITA RAMA
propone
WEEK-END “I SENTIERI DELL’ANIMA”

cisternino%20026s.jpg
Intraprendere un pellegrinaggio ci aiuta a dare un senso alla nostra vita. Uscendo dai luoghi comuni, dalle abitudini e dalla routine quotidiana, riprendiamo contatto con le nostre forze vitali. Esercitando la volontà, il pensiero e il sentimento raggiungiamo la meta e ci connettiamo con le vibrazioni del cuore che entra in sintonia con i luoghi sacri e viene trasportato a stati di coscienza più elevati. Proviamo sentimenti di devozione e di amore, accediamo tramite la preghiera, la meditazione, la riflessione, la contemplazione e l'intuizione a una conoscenza profonda.

Percorso week-end:
Due pernottamenti a Cisternino all’interno di accoglienti e suggestivi trulli con tutti i comfort inclusa prima colazione.Visita presso il tempio dell'ASHRAM DI CISTERNINO parteciperemo alla Puja e alla Yagna (cerimonia del fuoco) e ai Bhajans (canti devozionali).In una splendida cornice naturale a Cisternino, immersi in una flora quasi incontaminata tra trulli, pini e ulivi secolari, in un atmosfera spirituale, durante "I week-end Sentieri dell’Anima" avrete la possibilità di sciogliere qualsiasi tensione e rigenerare completamente il vostro corpo e il vostro spirito attraverso massaggi Olistici, Ayurveda, trattamenti bio-energetici di Shiatsu e ReiKi, Channeling, Costellazioni familiari, Meditazioni e Yoga presso “I Trulli delle Fate” di Paola Betta.
Senza dimenticare la degustazione di piatti tipici della cucina vegetariana dell'Ashram Bhole Baba e ristorazioni biologiche circostanti.


“Non dobbiamo dimenticare che la meta a cui aspiriamo è una meta spirituale, interiore: il sincero riconoscimento di chi siamo”.


Week-end spirituali a Cisternino
L’ASS. SITA RAMA
propone
WEEK-END “I SENTIERI DELL’ANIMA”

cisternino%20026s.jpg
Intraprendere un pellegrinaggio ci aiuta a dare un senso alla nostra vita. Uscendo dai luoghi comuni, dalle abitudini e dalla routine quotidiana, riprendiamo contatto con le nostre forze vitali. Esercitando la volontà, il pensiero e il sentimento raggiungiamo la meta e ci connettiamo con le vibrazioni del cuore che entra in sintonia con i luoghi sacri e viene trasportato a stati di coscienza più elevati. Proviamo sentimenti di devozione e di amore, accediamo tramite la preghiera, la meditazione, la riflessione, la contemplazione e l'intuizione a una conoscenza profonda.

Percorso week-end:
Due pernottamenti a Cisternino all’interno di accoglienti e suggestivi trulli con tutti i comfort inclusa prima colazione.Visita presso il tempio dell'ASHRAM DI CISTERNINO parteciperemo alla Puja e alla Yagna (cerimonia del fuoco) e ai Bhajans (canti devozionali).In una splendida cornice naturale a Cisternino, immersi in una flora quasi incontaminata tra trulli, pini e ulivi secolari, in un atmosfera spirituale, durante "I week-end Sentieri dell’Anima" avrete la possibilità di sciogliere qualsiasi tensione e rigenerare completamente il vostro corpo e il vostro spirito attraverso massaggi Olistici, Ayurveda, trattamenti bio-energetici di Shiatsu e ReiKi, Channeling, Costellazioni familiari, Meditazioni e Yoga presso “I Trulli delle Fate” di Paola Betta.
Senza dimenticare la degustazione di piatti tipici della cucina vegetariana dell'Ashram Bhole Baba e ristorazioni biologiche circostanti.


“Non dobbiamo dimenticare che la meta a cui aspiriamo è una meta spirituale, interiore: il sincero riconoscimento di chi siamo”.


Week-end spirituali a Cisternino

Chi siamo- Sito ufficiale dell'ashram di Cisternino
cisternino.jpg
 
Indietro