Premuda: risultati al 30/06

raga

Unico 10
Registrato
29/10/99
Messaggi
6.112
Punti reazioni
391
Premuda, utile pretasse semestre scende a 5,9 mln

GENOVA, 13 settembre (Reuters) - Le difficolta' del mercato dei noli marittimi si riflettono sui conti semestrali di Premuda <PRNI.MI> che registrano un utile pretasse consolidato di 5,9 milioni di euro, in forte calo rispetto a 24,7 milioni.

Al risultato 2001 concorrevano anche 16,2 milioni di plusvalenze per la vendita di due navi, dice una nota.

Il valore della produzione si attesta a 70,7 milioni, con un margine operativo lordo in flessione a 10,4 milioni (da 20,8 milioni).

L'indebitamento netto consolidato ammonta a 178,1 milioni, in aumento di 41,3 milioni sulla fine del 2001.

La capogruppo ha un utile ante imposte che balza a 9 milioni (da 0,2 milioni), ed un cash flow di 10,9 milioni (3,2 milioni). Ai risultati concorre una plusvalenza di 9,1 milioni per la vendita di una nave a Four Vanguard Servicos e Navegacao, controllata al 70%, non recepita nel consolidato di gruppo.

Il cda di oggi ha anche deciso la revoca delle residue 167.429 azioni di risparmio convertendole alla pari in titoli ordinari, nel periodo dal 1/10/2002 al 31/1/2003./GMN

fonte: borsitalia.it
 
è disponibile la relazione semestrale sul sito www.premuda.net
appena letta posterò i dati principali........
hi
il Raga ;)
 
COMUNICATO STAMPA “PREMUDA”: risultati del primo semestre 2002 Utile consolidato di 5,9 milioni di Euro Mezzi propri consolidati a 106,6 milioni di Euro Investimenti in corso per 120,4 milioni di Euro Azioni di risparmio convertibili alla pari in ordinarie Il Consiglio di Amministrazione di “Premuda S.p.A.” riunitosi a Genova il 13 settembre 2002 ha approvato la relazione semestrale relativa al primo semestre 2002. Nonostante un mercato dei noli fortemente depresso, posizionatosi su valori inferiori del 50% rispetto alle medie registrate nell’esercizio 2001, il Gruppo Premuda chiude il primo semestre dell’anno con un utile netto (ante imposte) di 5,9 milioni di Euro, dopo ammortamenti ed accantonamenti per 7,8 milioni (nel primo semestre 2001 utile di 24,7 milioni dopo ammortamenti ed accantonamenti per 13,1 milioni). Il Conto Economico consolidato evidenzia un valore della produzione di 70,7 milioni di Euro contro costi per 60,3 milioni con un conseguente margine operativo lordo di 10,4 milioni, a fronte del corrispondente valore di 20,8 milioni del primo semestre 2001. Il Cash flow consolidato (ante imposte) ammonta a 12,4 milioni di Euro (nel primo semestre 2001 era risultato pari a 33,8 milioni). Si ricorda che ai risultati del 2001 avevano concorso, per 16,2 milioni di Euro, le plusvalenze realizzate con la vendita di due nuove unità costruite in Corea. I mezzi propri consolidati al 30 giugno 2002 ammontano a 106,6 milioni di Euro, corrispondenti ad un valore unitario di 1,72 Euro per azione. Gli oneri finanziari netti e le differenze di cambio sono pari a 2,4 milioni di Euro contro gli 11,1 milioni del primo semestre 2001. Gli ammortamenti delle immobilizzazioni ammontano a 6,4 milioni contro il corrispondente valore di 9,2 milioni del primo semestre 2001. L’indebitamento finanziario netto consolidato ammonta a 178,1 milioni di Euro al 30 giugno 2002, con un aumento di 41,3 milioni rispetto al 31 dicembre scorso; l’incremento è essenzialmente da porre in relazione ai nuovi investimenti che – comprese le unità in corso di trasformazione - a fine semestre ammontano a circa 120,4 milioni di Euro (38,1 milioni a fine 2001). Le immobilizzazioni consolidate ammontano a 301,0 milioni, di cui 146,2 costituite dalla flotta in esercizio.
-------------------------- Per quanto riguarda la Capogruppo “Premuda S.p.A.", il risultato ante imposte del semestre evidenzia un utile di 9,0 milioni di Euro (0,2 milioni nel primo semestre 2001) ed un cash flow di 10,9 milioni di Euro (3,2 milioni nel primo semestre 2001). Si evidenzia che a tale risultato hanno concorso plusvalenze per 9,1 milioni di Euro realizzate con la vendita della m/n Four Lakes alla Four Vanguard Serviços e Navegaçao, controllata al 70%, non recepite nel consolidato di Gruppo.
-------------------------- Si precisa che non vi sono osservazioni né da parte del Collegio Sindacale né da parte della Società di Revisione Deloitte & Touche S.p.A. che ha effettuato la revisione limitata della Relazione Semestrale.
-------------------------- Grazie anche all’entrata in vigore della Legge 51/2001 che prevede contributi per l’anticipata demolizione di tonnellaggio cisterniero vetusto, l’esercizio 2002 risulterà caratterizzato dall’energico svecchiamento della Flotta Sociale. Dopo la demolizione della m/n. Four Sterne (obo da 54.500 tpl del 1983) realizzata sul finire dello scorso anno, nel primo semestre 2002 sono state radiate la m/n. Four Tides (obo da 65.000 tpl del 1978) e la m/n. Four Stars (obo da 54.500 tpl del 1984) di cui si è peraltro riutilizzata la parte poppiera. Nel secondo semestre si è già realizzata la demolizione di tre unità, tutte titolate ai benefici della Legge citata: la Four Seas (panamax tanker da 70.200 tpl del 1969/81), la Four Skies (handy products da 30.400 tpl del 1978) e la Four Winds (handy products da 30.400 tpl del 1976). In assenza del formale decreto di emanazione, la situazione al 30 giugno recepisce esclusivamente una quota di contributo corrispondente alla minusvalenza realizzata con la vendita per demolizione della m/n Four Tides.
-------------------------- Gli investimenti in corso di realizzazione riportati nella situazione al 30 giugno 2002 riguardano: - la costruzione di due nuove unità Panamax Tankers da 73.000 tpl presso il cantiere coreano Samsung per consegna prevista inizio 2003 (53,8 milioni di Euro a fronte di un investimento totale previsto di circa 73 milioni di Euro) - la costruzione di una nuova unità Suezmax Tanker da 160.000 tpl presso il cantiere coreano Samsung per consegna prevista metà 2003 (5,4 milioni di Euro a fronte di un investimento totale previsto di circa 47 milioni di Euro) - la realizzazione di una nuova Panamax tanker da 65.000 tpl presso il cantiere cinese Shanhaiguan con utilizzo della parte poppiera della m/n Four Stars per consegna prevista ottobre 2002 (20,6 milioni di Euro su un totale previsto di circa 26 milioni) - la conversione in FPSO (Floating Production Storage and Offloading Unit) della m/n Four Lakes presso il cantiere Keppel di Singapore per consegna prevista entro la fine del corrente esercizio (40,5 milioni di Euro su un totale di circa 86 milioni)
-------------------------- L’esercizio 2002 segnerà l’ingresso del Gruppo Premuda nel settore dell’Off-Shore al servizio dell’industria petrolifera. Entro la fine dell’anno è infatti prevista completarsi la trasformazione della m/n Four Lakes in FPSO. L’unità, ribattezzata Four Vanguard, andrà ad operare in Australia nell’estrazione e nel primo trattamento di greggio dal fondo marino, con inizio dell’attività previsto per gennaio/febbraio 2003 e durata dell’impiego di almeno tre anni. La nuova iniziativa, resa possibile dalla partnership col Gruppo Vanguard, potrebbe aprire a Premuda interessanti prospettive di sviluppo in un settore non troppo lontano dal “core business” dei trasporti marittimi.
---------------------------------- Altre notizie Il Consiglio di Amministrazione, preso atto della delibera con cui Borsa Italiana Spa ha disposto la revoca dalla quotazione delle residue n. 167.429 azioni di risparmio, ha deliberato che tali azioni siano convertibili alla pari in azioni ordinarie, nel periodo 1 ottobre 2002 al 31 gennaio 2003. Allegati: Si allegano gli schemi dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico di Premuda S.p.A. e del Consolidato di Gruppo al 30 giugno 2002. La relazione semestrale al 30 giugno 2002 sarà resa disponibile nei prossimi giorni sul sito internet (www.premuda.net) ed il relativo fascicolo a stampa sarà inviato a chiunque ne faccia richiesta a: Premuda Spa, ufficio titoli Via Ceccardi 4/28 16121 Genova (tel: 010-54441, fax: 010-5531201, e-mail: mngmt.secretary-ge@premuda.net). 13.09.2002 -------------------------------
 
allora il crollo era giustificato, anzi penso possa scedere anche di più.

Ciao raga.
 
premuda, vale la pena di tenere duro?

che sta accadendo a premuda?
 
Indietro