Sali sali e non ti fermi

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

fiume

Utente Registrato
Registrato
7/7/08
Messaggi
1.968
Punti reazioni
71
Ormai GENERALI e' il titolo del momento!!! Qua non ti ferma piu' nessuno!
Sale con la borsa che scende!!!
:):):):):)
 
Mi sembra l'unica long
 

Allegati

  • 21_DIC_G_forum.jpg
    21_DIC_G_forum.jpg
    36 KB · Visite: 332
Dentro a 13,24 dalla rottura dei 13 con volumi in aumento
 
lo spero....sono un paio di anni che tracheggia...

io sono uscito con meta' dell'investimento a 13,77 con buon gain.....se scende ricompro...se sale mi rimane meta' portafoglio...mi apsetto comunque turbolenze nelle prossime settimane
 
Vi ricordate quando fino a poco tempo fa, G era shortata sotto i 10 euro e qualcuno parlava di tp a 5 euro? Per fortuna l'incubo è finito, almeno per ora. G è uno dei pochi titoli italiani su cui si può fare affidamento, anche se ci sono state varie occasioni di spreco o di macroscopico conflitto di interessi.
Se lo spread tiene e se i nostri politici non faranno troppe fesserie, tornerà certamente a livelli più congrui. Per il momento godiamoci questa bella risalita.
 
GEnerali sarebbe un GOLD se fosse tedesco :D

Purtroppo è in italia e ciò taglia di un 30% le quotazioni e un 10% dovuto al bias politico che è entrato anche li.

Da mantenere in portafoglio, da aumentare se si pensa che dopo il voto lo spread scende sotto 200, da vendere assoutamente se si pensa che dopo il voto lo spread sale sopra 400
 
io al momento sono fuori dal titolo, ma mi chiedo con che coraggio gli analisti di cheuvreux il 6 dicembre hanno dato un t.p. di 9,3 :eek:
o sanno qualcosa che gli altri non conoscono o si devono vergognare...

anche per FNC buona parte degli analisti danno target inferiori al valore corrente... :angry:
in altri casi hanno dato target stratosferici, nemmeno avvicinati nel corso dei mesi... :rolleyes:
 
lo spero....sono un paio di anni che tracheggia...

io sono uscito con meta' dell'investimento a 13,77 con buon gain.....se scende ricompro...se sale mi rimane meta' portafoglio...mi apsetto comunque turbolenze nelle prossime settimane

Uscito anch'io com buon gain a 13,75 dopo svariati mesi di incastro per un malfunzionamento della piattaforma...Che dire, se torna verso i 13 si ricomincia l'accumulo, è sempre un ottimo titolo!
 
Ora è al test del bordo superiore del canale rialzista...
con stocastico in ipercomprato molto accentuato....
(il + alto valore di stoca degli ultimi 10 anni..!:eek:)
 
tiratina insomma...
 

Allegati

  • 26-12-2012 12-50-18.jpg
    26-12-2012 12-50-18.jpg
    179,1 KB · Visite: 44
Indietro