A.b.p. Nocivelli

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Altre 12.000 azioni acquistate sulla lettera :cool:

Qualcosa bolle in pentola :clap:
 
Volumi e quotazione in aumento, un bell’accumulo in corso non c’è che dire :cool:
 
DETTO....

18/05/2022 09:53 - MKI
ABP Nocivelli – Banca Akros avvia copertura con “Buy” e TP a 5,70 euro (potenziale upside +48,1%)
Banca Akros ha avviato la copertura sul titolo ABP Nocivelli, assegnando raccomandazione “Buy” e target price a 5,70 euro. Prezzo obiettivo che incorpora un potenziale rialzista del 48,1%.
Ricordiamo anche il recente annuncio riguardante il backlog al 2031, aggiornato a 600 milioni a 10 anni. Portafoglio ordini composto da contratti di lunga durata, quali concessioni derivanti anche da operazioni di Partenariato Pubblico Privato (PPP) in grado di garantire generazione di valore anche in presenza di fattori esterni e geopolitici incerti.

FATTO!!! :D:D:D

Ma nessuno ha letto il report? Io ho incrementato per bene :censored::censored::censored: :clap:

https://www.borsaitaliana.it/media/star/db/pdf/30822440.pdf
 

Allegati

  • Schermata 2022-05-27 alle 15.55.21.png
    Schermata 2022-05-27 alle 15.55.21.png
    117,2 KB · Visite: 188
Ordine singolo di acquisto da 63.570 EURO a 14:08 :censored::cool:

:bye:
 

Allegati

  • Schermata 2022-05-30 alle 14.35.20.jpg
    Schermata 2022-05-30 alle 14.35.20.jpg
    94,5 KB · Visite: 11
Con il pochissimo flottante che c' ė in giro e le belle prospettive di crescita
mi pare molto strano che rimanga ancora bloccata sui 4 euro :mmmm:
 
Con il pochissimo flottante che c' ė in giro e le belle prospettive di crescita
mi pare molto strano che rimanga ancora bloccata sui 4 euro :mmmm:

Questo titolo è sempre stato non rispondente al suo reale valore ,pur avendo diversi fondi investiti e ottime prospettive di crescita .... ma ormai gran parte della borsa italiana è da ricovero per come prezza delle ciofeke rispetto a tante troppe perle snobbate ... mahhhhhh:rolleyes::mmmm:
 
Una cosa è certa, la società fa utili e aumenta vertiginosamente il proprio patrimonio netto e quindi l’enterprise value.

Se le quotazioni rimangono basse l’opportunità di accumulo si fa sempre più conveniente.

Prima o poi useranno il cash per qualche bella joint venture sui mega contratti in prospettiva :yes:

Appunto a causa del flottante molto ridotto, è un titolo che puó raddoppiare dall’oggi al domani nel caso di aggiudicazioni importanti come quelle attese.

:bye:
 
Forse su questa azienda, come per altre tipo Omer, si aspetta il via libera dello sblocco di ulteriori fondi del PNRR che nel mese di giugno vivrá una nuova fase.
Se questo governo fallisce l' appuntamento con la Commissione Europea , la vedo grigia.

Erogata la prima rata di fondi per il PNRR - L'Eurispes
 
Forse su questa azienda, come per altre tipo Omer, si aspetta il via libera dello sblocco di ulteriori fondi del PNRR che nel mese di giugno vivrá una nuova fase.
Se questo governo fallisce l' appuntamento con la Commissione Europea , la vedo grigia.

Erogata la prima rata di fondi per il PNRR - L'Eurispes

Sempre tenendo presente che PARTIAMO da un backlog da 600 milioni in 10 anni con la marginalità che ci è nota :bow:

Tutte le future aggiudicazioni sono un plus OK!

Ricordiamoci che i profitti non distribuiti aumentano comunque il patrimonio netto e quindi il valore della società, se le quotazioni non rispecchiano ció significa solo che si puó comprare maggiormente a sconto, il che è un bene per un investitore di medio/lungo termine OK!

Magari andasse a 3,2/3,4… sarebbe un sogno accumulare nuove azioni a tali livelli :clap:

:bye:
 
Sempre tenendo presente che PARTIAMO da un backlog da 600 milioni in 10 anni con la marginalità che ci è nota :bow:

Tutte le future aggiudicazioni sono un plus OK!

Ricordiamoci che i profitti non distribuiti aumentano comunque il patrimonio netto e quindi il valore della società, se le quotazioni non rispecchiano ció significa solo che si puó comprare maggiormente a sconto, il che è un bene per un investitore di medio/lungo termine OK!

Magari andasse a 3,2/3,4… sarebbe un sogno accumulare nuove azioni a tali livelli :clap:

:bye:

In borsa mai dire mai, anche se in questo caso il pochissimo flottante risultante dall'ipo in mano per lo più a investitori di medio e lungo periodo piuttosto che a speculatori, dovrebe far si che il corso si mantenga abbastanza stabile. Peccato che, al momento, non intendano distribuire utili ma come detto mai dire mai :cool::bye:
 
In borsa mai dire mai, anche se in questo caso il pochissimo flottante risultante dall'ipo in mano per lo più a investitori di medio e lungo periodo piuttosto che a speculatori, dovrebe far si che il corso si mantenga abbastanza stabile. Peccato che, al momento, non intendano distribuire utili ma come detto mai dire mai :cool::bye:

In realtà il poco flottante in gran parte in mano a investitori di lungo periodo genera l’effetto opposto ovvero volatilità elevata a causa del book vuoto.

Detto questo, dopo l’annuncio del backlog a 10 anni di 600 milioni, più buyback fino al 10% del flottante in circolazione (1M €) ritengo difficile che scenda anche in considerazione della valutazione estremamente bassa :yes:
 
Titolo con poco flottante assai noioso senza notizie di un certo peso.
Speriamo nella semestrale !! ;)
 
07/07/2022 10:05 - MKI
ABP Nocivelli – Apprezzamenti verso opportunita' future e business model resiliente
' Abbiamo riscontrato un sentiment positivo durante gli incontri effettuati in occasione della Mid&Small Virtual 2022. Gli investitori hanno riconosciuto le qualita' di ABP Nocivelli e si sono mostrati interessati alle opportunita' in arrivo dal PNRR e sul tema del Partenariato Pubblico e Privato (PPP). Nei prossimi mesi la Pubblica Amministrazione andra' a effettuare una serie di bandi e nel breve-medio termine ci attendiamo che quanto ipotizzato in fase di IPO potra' concretizzarsi' .
Con queste parole l' Amministratore Delegato di ABP Nocivelli, Nicola Turra, ha sintetizzato l' andamento della Conference organizzata da Virgilio IR. Nel corso dell' evento sono stati incontrati azionisti gia' presenti nel capitale e nuovi potenziali investitori che hanno avuto modo di approfondire le caratteristiche uniche del modello di business, in grado di garantire creazione di valore anche in presenza di fattori esterni e geopolitici incerti.
La capacita' di generare un flusso di entrate costante e una solida redditivita' delinea il profilo altamente resiliente di ABP Nocivelli, testimoniato anche dalla performance borsistica registrata nel 2022. Da inizio anno il titolo guadagna infatti il 4,1%, in netta controtendenza rispetto al -21,3% dell' indice Euronext Growth Milan. Performance che risulta ancora piu' elevata a partire dal 23 febbraio 2022, giorno antecedente l' invasione russa in Ucraina (+6,8% vs -11,3% Euronext Growth Milan; variazioni calcolate rispetto chiusura 6 luglio 2022).





In merito, Turra ha dichiarato: ' l' andamento del titolo riflette la resilienza del business e la solidita' finanziaria. Siamo in crescita sui principali indici di redditivita' e abbiamo le capacita' per continuare a generare cassa. In questo momento siamo molto piu' apprezzati rispetto ad altri operatori per le nostre caratteristiche' .
' Aspettando la diffusione dei risultati, possiamo affermare di essere soddisfatti dell' esercizio 2021-2022 appena concluso (chiusura 30 giugno 2022) e per il 2022-2023 riteniamo di continuare a registrare fondamentali e indici di performance solidi. In questi ultimi mesi e' aumentato il numero delle opportunita' a cui intendiamo partecipare. Inoltre, abbiamo presentato una serie di operazioni di PPP alla Pubblica Amministrazione e alcune gare di concessione si stanno avviando alla loro conclusione. L' esercizio sara' significativo per il portafoglio dell' azienda che puntiamo a migliorare ulteriormente dopo aver annunciato a maggio un backlog di 600 milioni al 2031' .
Il mercato del Partenariato Pubblico e Privato e' in forte crescita. I comuni, le province e il mondo della Sanita' stanno ricorrendo maggiormente a tale strumento che, come spiega Turra, e' in grado di allineare gli interessi del pubblico e del privato, oltre ad avere certezze di costi e tempistiche. Il core business di ABP Nocivelli, ESCo Company, e' ' rivolto prevalentemente alle operazioni nel mondo ospedaliero – che necessita' di riqualificazioni e adeguamenti – ma guardiamo anche ad altre operazioni sull' apparato scolastico e il patrimonio immobiliare della Pubblica Amministrazione' .



TITOLI CORRELATI ALLA NOTIZIA
ABP.MI
 
07/07/2022 10:05 - MKI
ABP Nocivelli – Apprezzamenti verso opportunita' future e business model resiliente
' Abbiamo riscontrato un sentiment positivo durante gli incontri effettuati in occasione della Mid&Small Virtual 2022. Gli investitori hanno riconosciuto le qualita' di ABP Nocivelli e si sono mostrati interessati alle opportunita' in arrivo dal PNRR e sul tema del Partenariato Pubblico e Privato (PPP). Nei prossimi mesi la Pubblica Amministrazione andra' a effettuare una serie di bandi e nel breve-medio termine ci attendiamo che quanto ipotizzato in fase di IPO potra' concretizzarsi' .
Con queste parole l' Amministratore Delegato di ABP Nocivelli, Nicola Turra, ha sintetizzato l' andamento della Conference organizzata da Virgilio IR. Nel corso dell' evento sono stati incontrati azionisti gia' presenti nel capitale e nuovi potenziali investitori che hanno avuto modo di approfondire le caratteristiche uniche del modello di business, in grado di garantire creazione di valore anche in presenza di fattori esterni e geopolitici incerti.
La capacita' di generare un flusso di entrate costante e una solida redditivita' delinea il profilo altamente resiliente di ABP Nocivelli, testimoniato anche dalla performance borsistica registrata nel 2022. Da inizio anno il titolo guadagna infatti il 4,1%, in netta controtendenza rispetto al -21,3% dell' indice Euronext Growth Milan. Performance che risulta ancora piu' elevata a partire dal 23 febbraio 2022, giorno antecedente l' invasione russa in Ucraina (+6,8% vs -11,3% Euronext Growth Milan; variazioni calcolate rispetto chiusura 6 luglio 2022).
In merito, Turra ha dichiarato: ' l' andamento del titolo riflette la resilienza del business e la solidita' finanziaria. Siamo in crescita sui principali indici di redditivita' e abbiamo le capacita' per continuare a generare cassa. In questo momento siamo molto piu' apprezzati rispetto ad altri operatori per le nostre caratteristiche' .
' Aspettando la diffusione dei risultati, possiamo affermare di essere soddisfatti dell' esercizio 2021-2022 appena concluso (chiusura 30 giugno 2022) e per il 2022-2023 riteniamo di continuare a registrare fondamentali e indici di performance solidi. In questi ultimi mesi e' aumentato il numero delle opportunita' a cui intendiamo partecipare. Inoltre, abbiamo presentato una serie di operazioni di PPP alla Pubblica Amministrazione e alcune gare di concessione si stanno avviando alla loro conclusione. L' esercizio sara' significativo per il portafoglio dell' azienda che puntiamo a migliorare ulteriormente dopo aver annunciato a maggio un backlog di 600 milioni al 2031' .
Il mercato del Partenariato Pubblico e Privato e' in forte crescita. I comuni, le province e il mondo della Sanita' stanno ricorrendo maggiormente a tale strumento che, come spiega Turra, e' in grado di allineare gli interessi del pubblico e del privato, oltre ad avere certezze di costi e tempistiche. Il core business di ABP Nocivelli, ESCo Company, e' ' rivolto prevalentemente alle operazioni nel mondo ospedaliero – che necessita' di riqualificazioni e adeguamenti – ma guardiamo anche ad altre operazioni sull' apparato scolastico e il patrimonio immobiliare della Pubblica Amministrazione' .
TITOLI CORRELATI ALLA NOTIZIA
ABP.MI

Dovrebbero pensare anche a distribuire dividendi e allargare il flottante se vogliono veramente invogliare nuovi investitori.:rolleyes:
 
Dovrebbero pensare anche a distribuire dividendi e allargare il flottante se vogliono veramente invogliare nuovi investitori.:rolleyes:

Ma se si tengono il cash in saccoccia non è che lo rubano eh… Se viene messo a frutto, ovvero se gli serve per finanziare qualche operazione nuova oltre ad ottenere fideiussioni bancarie collegate, giusto che se lo tengano stretto :yes:

In ogni caso aumenta il patrimonio netto quindi l’azionista ha comunque un beneficio indiretto che prima o poi si riflette per forza di cose sulle quotazioni, oltre a non pagare il 26% di tasse…
 
Indietro