Apportare modifiche migliorative a polizza di rendita vitalizia

ancet

Nuovo Utente
Registrato
9/8/11
Messaggi
1.348
Punti reazioni
110
Due polizze di rendita vitalizia di due compagnie differenti, all'incirca stesso capitale versato e stessa rendita mensile, ma:

-nella prima c'è un controassicurato, addirittura di qualche anno più vecchio del beneficiario, e da quello che ho capito una volta morti entrambi i soldi non li vede più nessuno.

-nella seconda in caso di decesso del beneficiario il valore rimanente del premio viene liquidato ad altri beneficiari designati.

Mi sembra che la prima polizza sia un po' una ciofeca, o meglio una scommessa sul restare in vita il più possibile per cercare di portare a casa almeno il premio versato. Se beneficiario e controassicurato muoiono il giorno dopo la stipula della polizza, l'assicurazione intasca tutto.

Secondo voi è possibile contrattare successivamente con l'assicurazione nuove condizioni, per renderla qualcosa di più simile alla seconda, o nel caso di polizze di rendita vitalizia una volta concluso il contratto non si può più fare niente?
 

Nofee

Nuovo Utente
Registrato
8/9/22
Messaggi
99
Punti reazioni
16
Due polizze di rendita vitalizia di due compagnie differenti, all'incirca stesso capitale versato e stessa rendita mensile, ma:

-nella prima c'è un controassicurato, addirittura di qualche anno più vecchio del beneficiario, e da quello che ho capito una volta morti entrambi i soldi non li vede più nessuno.

-nella seconda in caso di decesso del beneficiario il valore rimanente del premio viene liquidato ad altri beneficiari designati.

Mi sembra che la prima polizza sia un po' una ciofeca, o meglio una scommessa sul restare in vita il più possibile per cercare di portare a casa almeno il premio versato. Se beneficiario e controassicurato muoiono il giorno dopo la stipula della polizza, l'assicurazione intasca tutto.

Secondo voi è possibile contrattare successivamente con l'assicurazione nuove condizioni, per renderla qualcosa di più simile alla seconda, o nel caso di polizze di rendita vitalizia una volta concluso il contratto non si può più fare niente?

Sinceramente non ho capito molto bene la tua situazione, in quanto non sono ben chiari i soggetti, se le hai già, ecc.

Per certo però ti posso dire che i contratti delle polizze sono davvero molto standard e soprattutto a cotratto concluso di sicuro non stanno a perdere tempo in modifiche.

Non so poi di che controvalori parli, ma personalmente ho seguito la negoziazione di una unit linked per un cliente da sei milioni di euro e la compagnia non ha voluto accettare le deroghe proposte che per altro erano già condizioni standard, ma per tagli oltre i dieci milioni di euro.

Tradotto: a meno che tu sia un cliente super importante (e con sei milioni a quanto pare, non lo si è), non cambieranno mai nulla ad hoc per te.
 

lucagubello

Nuovo Utente
Registrato
30/8/22
Messaggi
125
Punti reazioni
1
Sinceramente non ho capito molto bene la tua situazione, in quanto non sono ben chiari i soggetti, se le hai già, ecc.

Per certo però ti posso dire che i contratti delle polizze sono davvero molto standard e soprattutto a cotratto concluso di sicuro non stanno a perdere tempo in modifiche.

Non so poi di che controvalori parli, ma personalmente ho seguito la negoziazione di una unit linked per un cliente da sei milioni di euro e la compagnia non ha voluto accettare le deroghe proposte che per altro erano già condizioni standard, ma per tagli oltre i dieci milioni di euro.

Tradotto: a meno che tu sia un cliente super importante (e con sei milioni a quanto pare, non lo si è), non cambieranno mai nulla ad hoc per te.

@Nofee, quindi ritieni improbabile per polizze infortuni o ltc riuscire a fare le cd. "riforme di polizza" che modificano franchigie e massimali.
 

Nofee

Nuovo Utente
Registrato
8/9/22
Messaggi
99
Punti reazioni
16
@Nofee, quindi ritieni improbabile per polizze infortuni o ltc riuscire a fare le cd. "riforme di polizza" che modificano franchigie e massimali.

Se la polizza non prevedeva già qualche opzione da rinegoziare, lo vedo praticamente impossibile, è troppo oneroso per la compagnia applicare deroghe specifiche (soprattutto appunto su tagli "piccoli")
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.190
Punti reazioni
474
Due polizze di rendita vitalizia di due compagnie differenti, all'incirca stesso capitale versato e stessa rendita mensile, ma:

-nella prima c'è un controassicurato, addirittura di qualche anno più vecchio del beneficiario, e da quello che ho capito una volta morti entrambi i soldi non li vede più nessuno.

-nella seconda in caso di decesso del beneficiario il valore rimanente del premio viene liquidato ad altri beneficiari designati.

Mi sembra che la prima polizza sia un po' una ciofeca, o meglio una scommessa sul restare in vita il più possibile per cercare di portare a casa almeno il premio versato. Se beneficiario e controassicurato muoiono il giorno dopo la stipula della polizza, l'assicurazione intasca tutto.

Secondo voi è possibile contrattare successivamente con l'assicurazione nuove condizioni, per renderla qualcosa di più simile alla seconda, o nel caso di polizze di rendita vitalizia una volta concluso il contratto non si può più fare niente?

La prima polizza è una rendita reversibile, la seconda è una rendita controassicurata. Sono 2 cose diverse e alternative.

Inoltre se non espressamente previsto, queste opzioni sono esercitabili facoltativamente prima della prestazione.
 
Ultima modifica:

ancet

Nuovo Utente
Registrato
9/8/11
Messaggi
1.348
Punti reazioni
110
La prima polizza è una rendita reversibile, la seconda è una rendita controassicurata. Sono 2 cose diverse e alternative.

Inoltre se non espressamente previsto, queste opzioni sono esercitabili facoltativamente prima della prestazione.

Esatto una è reversibile al 100% e l'altra è una controassicurata.

A quali opzioni esercitabili facoltivativamente ti riferisci? Al riscatto? E una volta che la prestazione è attiva, su quella con la rendita reversibile non si può più fare niente di niente?
 
Ultima modifica:

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.190
Punti reazioni
474
Esatto una è reversibile al 100% e l'altra è una controassicurata.

A quali opzioni esercitabili facoltivativamente ti riferisci? Al riscatto? E una volta che la prestazione è attiva, su quella con la rendita reversibile non si può più fare niente di niente?

Qual'e' il tuo problema .Come si chiama la polizza?
 

ancet

Nuovo Utente
Registrato
9/8/11
Messaggi
1.348
Punti reazioni
110
Qual'e' il tuo problema .Come si chiama la polizza?

E' una AXA AMPS Amphora su due teste con rendita immediata, già in pagamento al beneficiario da anni.

Qui https://investire.aduc.it/lettera/polizze+bussola+amphora+axa+mps_272625.php scrivono
la polizza Amphora che è invece una rendita vitalizia immediata su uno o due assicurati e che non è riscattabile prima del decesso dell'uno o di entrambi.
ma forse si sbagliano visto che:

1) guardando il contratto è scritto che non è previsto il riscatto;
2) dalla frase sopra non si capisce da chi dovrebbe essere riscattabile se muoiono beneficiario e reversatario. Gli eredi?

Con l'altra polizza non ho problemi.
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.190
Punti reazioni
474
E' una AXA AMPS Amphora su due teste con rendita immediata, già in pagamento al beneficiario da anni.

Qui https://investire.aduc.it/lettera/polizze+bussola+amphora+axa+mps_272625.php scrivono

ma forse si sbagliano visto che:

1) guardando il contratto è scritto che non è previsto il riscatto;
2) dalla frase sopra non si capisce da chi dovrebbe essere riscattabile se muoiono beneficiario e reversatario. Gli eredi?

Con l'altra polizza non ho problemi.

Riepiloghiamo

Amphora e' una polizza di rendita immediata su 2 teste a premio unico . Attualmente è in pagamento a chi ? al 1° ASSICURATO o al REVERSIONARIO?
 

ancet

Nuovo Utente
Registrato
9/8/11
Messaggi
1.348
Punti reazioni
110
Riepiloghiamo

Amphora e' una polizza di rendita immediata su 2 teste a premio unico . Attualmente è in pagamento a chi ? al 1° ASSICURATO o al REVERSIONARIO?

Con beneficiario intendevo 1° assicurato.
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.190
Punti reazioni
474
Con beneficiario intendevo 1° assicurato.

AXA sta pagando la rendita al 1° assicurato , se la polizza è reversibile su un'altra testa, morto il 1° subentra il 2°.

Chiaro che la rendita non sia riscattabile. Francamente non ho ancora capito cosa non funziona ?