bonifico per detrazione bonus mobili

davidexx84

Nuovo Utente
Registrato
17/8/12
Messaggi
231
Punti reazioni
5
buonasera volevo essere sicuro di effettuare il bonifico nel modo corretto, quindi vi chiedo per il bonus mobili come dveo effettuareil bonifico.

Leggendo su internet pare che non serva neanche utiliazzare i bonifici predisposti per le detrazioni, ma basta un bonifico ordinario dove ci sia scritto nella causale "pagamento numero fattura... del... per acquisto mobili... presso il negozio..."

il negozio mi ha detto di utilizzare l'apposita disposizione bancaria per detrazioni fiscali senza fare riferimento a quale... dico questo perche nei vari conti correnti che ho ce la possibilita di inserire la detrazione per:

Ristrutturazione edilizia L449 art.16bis DPR917/1986
Riqualificazione energetica L296 Legge 296/06
Spese per arredo L090 Legge 090/13
Interventi antisisma DL50 Legge 96/2017

Solo in uno dei conti correnti che ho disponibili ce la possibilita di usare questo codice casuale Spese per arredo L090 Legge 090/13
Si puo usare questo o come in altri casi ho letto che sia per le ristrutturazioni che per il bonus mobili va usato questo Ristrutturazione edilizia L449 art.16bis DPR917/1986
 

mv62

Orsolina
Registrato
18/6/07
Messaggi
20.416
Punti reazioni
873
Che sappia io proprio no.

Il bonifico per detrazioni edilizie, quando viene accreditato viene decurtato direttamente dell'IVA.
Il Bonus Mobili invece no.

Oltretutto sono diversi anche i massimali, a braccio per i mobili mi pare che sia 10K mentre per le ristrutturazioni arrivi a 90K.

Strano che il negozio ti abbia detto di fare il bonifico come detrazione edilizia, perché per loro diventa un problema recuperare l'IVA.

Per il bonus mobili per la cucina, a me il negozio ha detto di fare un normale bonifico, ovviamente con la tracciatura della fattura.
 

davidexx84

Nuovo Utente
Registrato
17/8/12
Messaggi
231
Punti reazioni
5
il negozio NON mi ha detto di fare il bonifico come detrazione edilizia, mi ha detto di usare l'apposita disposizione bancaria per detrazioni fiscali,

tu quindi hai fatto un bonifico ordinario con causale : pagamento fattura n° .... del.... ai sensi del DL 63/2013 art.16/b lettera H.
 

gibO.o

Nuovo Utente
Registrato
8/2/14
Messaggi
3.459
Punti reazioni
164
Esatto bonifico ordinario con rif. Fattura o bancomat/carta di credito.
Francamente non ho capito la questione dell'IVA @mv62 :confused:
 

davidexx84

Nuovo Utente
Registrato
17/8/12
Messaggi
231
Punti reazioni
5
non e necessario magari aggiungere anche il numero di partita Iva o il codice fiscale del negozio dove si comprano i mobili?
 

davidexx84

Nuovo Utente
Registrato
17/8/12
Messaggi
231
Punti reazioni
5
Ho eseguito due bonifici per bonus mobili e a breve dovro farne altri, li ho eseguiti come bonifici ordinari, ma in sede di detrazione fiscale, puo bastare la distinta che posso scaricare in pdf al momento del bonifico? perche ho notato che per questi bonifici non e stata prodotta nessuna contabile come per esempio per quelli per agevolazioni fiscali per la ristrutturazione.
 

mv62

Orsolina
Registrato
18/6/07
Messaggi
20.416
Punti reazioni
873
Esatto bonifico ordinario con rif. Fattura o bancomat/carta di credito.
Francamente non ho capito la questione dell'IVA @mv62 :confused:

Per quello che ho capito io, se fai un bonifico con detrazione edilizia o energetica l'IVA viene direttamente trattenuta.

Con il bonus mobili invece fai un bonifico ordinario e la cifra arriva comprensiva di IVA.

Se fai un bonus mobili come la detrazione edilizia sostanzialmente il venditore di mobili si trova ad anticipare l'IVA (trattenuta diretta) e a doverla portare in compensazione poi.:)
 

salsipuede

ʕ•ᴥ•ʔ
Registrato
8/6/10
Messaggi
6.575
Punti reazioni
418
i prossimi bonifici falli "parlanti", con quelli
ordinari ti complichi la vita (vedi link). Nel caso
di mobili puoi anche pagare con carta di credito
conservando l'estratto mensile della carta.
 

salsipuede

ʕ•ᴥ•ʔ
Registrato
8/6/10
Messaggi
6.575
Punti reazioni
418
credo anche che se si utilizza bonifico ordinario la detrazione
non comparirà nella dichiarazione precompilata, in quanto solo con
il bonifico parlante i dati rilevanti ai fini fiscali vengono automaticamente
inclusi nei flussi che le banche generano verso AdE a inizio anno.
 

gibO.o

Nuovo Utente
Registrato
8/2/14
Messaggi
3.459
Punti reazioni
164
Per quello che ho capito io, se fai un bonifico con detrazione edilizia o energetica l'IVA viene direttamente trattenuta.

Con il bonus mobili invece fai un bonifico ordinario e la cifra arriva comprensiva di IVA.

Se fai un bonus mobili come la detrazione edilizia sostanzialmente il venditore di mobili si trova ad anticipare l'IVA (trattenuta diretta) e a doverla portare in compensazione poi.:)

Non è così.
Col bonifico ristrutturazione vengono tolti direttamente dalla banca l'8% come ritenuta all'impresa (anticipo sull'IRPEF / IRAP) che si verranno compensate in sede di dich. Dei redditi.
Ma non ha nulla a che vedere con l'IVA.

FONTE: i bonifici li fanno pure a me i clienti. :o
 

Tioppi

Nuovo Utente
Registrato
28/12/14
Messaggi
10.167
Punti reazioni
488
Per il bonifico per il bonus mobili, esiste una "guida" ufficiale e certa dell'agenzia delle entrate?
Ho trovato solo che specificano che non è necessario eseguire il bonifico per agevolazione fiscale, ma non dicono da nessuna parte cosa scrivere?

Direi che basta il minimo, visto che è possibile pagare anche con carta di credito, quindi senza causale.

Però alcuni siti suggeriscono di scrivere il CF del beneficiario della detrazione e la P IVA del beneficiario del bonifico.

Nell'home banking trovo anche il campo "numero fattura" e "data fattura". Perchè lo inseriscono? L'hanno copiato per sbaglio dal bonifico per ristrutturazione? L'agenzia delle Entrate dice che bisogna scrivere il numero fattura?
 

Tioppi

Nuovo Utente
Registrato
28/12/14
Messaggi
10.167
Punti reazioni
488
Ho già quella guida, dove appunto dicono che non serve il bonifico per le ristrutturazioni.
Ho chiesto anche in un ufficio dell'AdE. Mi hanno detto che basta scrivere qualcosa tipo "bonifico per acquisto mobili". Magari specifico che si tratta di "letto, comodino..." in base alla fattura. Però dicono che non serve scrivere anche i riferimenti della legge. E dicono che il numero di fattura non è obbligatorio.
 

user-g1

Nuovo Utente
Registrato
22/9/19
Messaggi
60
Punti reazioni
2
Devo fare un bonifico per acquisto mobili, con bonus mobili.

Leggo, dal sito dell’Agenzia delle Entrate, che per l’acquisto mobili non serve il bonifico parlante.
Mi appresto a fare il bonifico e sull’ homebanking di di Banca Sella vedo che é previsto il bonifico specifico per “acquisto mobili per ristrutturazione”, ed é un bonifico parlante, con specificati i dati del venditore.

Mi appresto a fare il bonifico in questo modo ma mi sorge un dubbio: so che nei bonifici parlanti per ristrutturazione il beneficiario riceve il bonifico decurtato della ritenuta d’acconto dell’8%.
É così anche per l’acquisto mobili? Non sono riuscito ad avere nessuna risposta certa dalla banca; ho visto che anche su Fideuram, altra banca di cui sono cliente, é previsto il bonifico parlante per acquisto mobili così definito:
Spese arredo immobili ristrutturati L.90/13”.

Non ho ancora chiamato il call center di Fideuram; c’é qualcuno che conosce la questione? Vedo che é passato qualche tempo dagli ultimi messaggi di questa discussione, magari qualcuno ha qualche info in più…


Non vorrei creare complicazioni al venditore, quindi mi sa che procederò col bonifico ordinario, ma non vorrei fare qualcosa di formalmente non corretto.
 

user-g1

Nuovo Utente
Registrato
22/9/19
Messaggi
60
Punti reazioni
2
Googolando ho trovato questo:

https://www.nextville.it/FiscalitA/1897/Ritenuta_bonifici_detrazioni_fiscali


Ritenuta e bonus mobili

Tra le spese detraibili legate alla detrazione per le ristrutturazioni edilizie ci sono anche quelle sostenute (con medesima scadenza temporale) per "l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, nonché A per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l'etichetta energetica, finalizzati all'arredo dell'immobile oggetto di ristrutturazione". Per maggiori informazioni, vedi la voce "Bonus mobili ed elettrodomestici" nel menu di destra.

Il bonus mobili/elettrodomestici, essendo legato al beneficio fiscale previsto per le ristrutturazioni edilizie, non ha un iter diverso rispetto a quello standard previsto per le detrazioni ristrutturazioni edlizie. Ne consegue che ai pagamenti effettuati mediante bonifici bancari o postali si applica la ritenuta dell'8%, con le stesse modalità esplicitate più sopra in questa pagina.
 
Ultima modifica:

salsipuede

ʕ•ᴥ•ʔ
Registrato
8/6/10
Messaggi
6.575
Punti reazioni
418
non crei nessun probema al venditore... la cosa più semplice è utilizzare il "bonifico per detrazioni" predisposto dalla tua banca, facendo attenzione a selezionare la voce mobili / arredi / elettrodomestici, ogni banca lo chiama a modo suo, in modo che venga automaticamente inserito il riferimento legislativo Legge 90 2013 (cosa che dovresti fare tu manualmente in causale se usassi il bonifico ordinario). Ovviamente devi richiedere la fattura prima di effettuare il bonifico... e a quella inserirai riferimento in causale.
 
Ultima modifica:

gt69

pisqui moneta
Registrato
15/3/09
Messaggi
1.836
Punti reazioni
88
il bonifico del bonus mobili è l'UNICO che si puo' fare "libero", tanto è vero che si puo' pagare anche con carta di credito o altro pagamento tracciato. il vantaggio per il mobiliere è di ricevere il denaro senza la trattenuta dell'8% a titolo di acconto imposte. io ho approfondito la questione con il commercialista e questa è la normativa. fatto un bonifico normalissimo. ovviamente sul quale citi i dati della fattura di acquisto. conserva tutto per il mod. 730.
 

salsipuede

ʕ•ᴥ•ʔ
Registrato
8/6/10
Messaggi
6.575
Punti reazioni
418
in effetti si può pagare anche con carta di credito, e in passato l'ho fatto... Però mi chiedo perché mai la mia banca fra i bonifici per detrazione fiscale preveda la spunta "acquisto mobili e elettrodomestici L 90 2013". Boh...
 

il Barbin

Nuovo Utente
Registrato
25/1/18
Messaggi
512
Punti reazioni
55
in effetti si può pagare anche con carta di credito, e in passato l'ho fatto... Però mi chiedo perché mai la mia banca fra i bonifici per detrazione fiscale preveda la spunta "acquisto mobili e elettrodomestici L 90 2013". Boh...
beh comunque se devo comprare una cucina da 10mila euro, preferisco pagarla con bonifico, quindi ci sta che ci sia la causale ad hoc sui siti degli istituti bancari...
 

salsipuede

ʕ•ᴥ•ʔ
Registrato
8/6/10
Messaggi
6.575
Punti reazioni
418
tra l'altro mi sembra che in finanziaria il massimale 2023 sia stato rialzato, o meglio: è passato da 10.000 a 8.000 Euro (anziché 5.000)