Come ottenere rendita di 1k mensili da un capitale di 300k?

  • Ecco la 69° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana difficile per i principali indici europei e americani, solo il Nasdaq resiste alle vendite grazie ai conti di Nvidia. Il leader dei chip per l’intelligenza artificiale ha riportato utili e prospettive superiori alle attese degli analisti, annunciando anche un frazionamento azionario (10 a 1). Gli investitori però valutano anche i toni restrittivi dei funzionari della Fed che hanno ribadito la visione secondo cui saranno necessari più dati che confermino la discesa dell’inflazione per convincere il Fomc a tagliare i tassi. Anche la crescita degli indici Pmi, che dipingono un’economia resiliente con persistenti pressioni al rialzo sui prezzi, rafforzano l’idea di tassi elevati ancora a lungo. Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
rischio limitato con l'argentina ?

solo se hai una squadra di calcio e compri una mezzala
I titoli argentina cominciano a rimborsare tra non molti anni (2025/2027/2029 a seconda del titolo) ; vedremo come va a finire.
 
"una scelta fra tutti i titoli europei compresa la new europa entro i 10 anni".....entro i 10 anni non direi che si realizzi il 4% netto.
New Europa
Cattura.PNG

Da associare ai BTP con netto 3,6%
 
Ultima modifica:
Prova con un paniere di 5 ETF a distribuzione (3 obbligazionari e 2 azionari) con elevato dvd (frequenza trimestrale) nel range 5-7% lordo annuo… se ne trovano tanti e per tutti i settori.
I rischi sono molto ridotti rispetto ad acquistare singole azioni e/o obbligazioni ed il flusso di cassa è abbastanza costante e garantito nel tempo.
Infine la gestione del paniere è tranquilla… richiede al max un bilanciamento semestrale o addirittura annuale.
ETF azionari e obblogazionari ad alto dividendo con rischio ridotto? ...Da domani divento ricco.:asd::asd:
 
ETF azionari e obblogazionari ad alto dividendo con rischio ridotto? ...Da domani divento ricco.:asd::asd:
Detto con il dovuto rispetto... "confesso" che non mi importa nulla di quello che credono o pensano Tizio, Caio o Sempronio... proprio nulla. :rolleyes:
In materia di denaro, l'unica cosa che davvero conta per il sottoscritto sono i fatti concreti, ossia: 1) l'incasso regolare e sine die di elevati dvd (min nel range 5-7% lordo) e... 2) il capitale investito originario sempre in profit. :cool:

Nella "sezione ETF" del FOL si trovano tutte le informazioni utili per attuare qualunque strategia di ptf.
 
Ultima modifica:
ETF azionari e obblogazionari ad alto dividendo con rischio ridotto? ...Da domani divento ricco.:asd::asd:

Probabilmente intende che ci sono degli etf azionari ed obbligazionari che pagano buoni dividendi magari contengono azioni od obbligazioni 'rischiose' ma in percentuali ridotte così da ridurre l'impatto negativo di una singola perdita. Certo non è una strategia a rischio zero ma è una accettabile via di mezzo tra investire nel titolo di stato AAA con cedola tra 1% e 2% a 5 anni e il titolo di stato esotico al 10% ma senza garanzia. Poi dipende dalla propensione individuale quanto investire in questi prodotti.
Io prediligo le obbligazioni di titoli di stato dell'Europa, ma ho anche etf azionario pacifico, obbligazionario emergenti e highyeld europa che in effetti garantiscono buoni dividendi. Certamente non punterei la maggior parte su di questi ma diciamo che garantiscono una buona integrazione a investimenti più 'sicuri' ma con minore ritorno economico
 
ETF azionari e obblogazionari ad alto dividendo con rischio ridotto? ...Da domani divento ricco.:asd::asd:

Io non ricordo catastrofi e cavallette sugli HY due anni fa, quando la Russia (ben presente negli HY - non parliamo del Burundi) e' stata azzerata dall'oggi al domani.
 
Ultima modifica:
ETF azionari e obblogazionari ad alto dividendo con rischio ridotto? ...Da domani divento ricco.:asd::asd:
ETF Azionari hanno senso, obbligazionari a distribuzione molto meno, quasi per nulla.
Mentre una obbligazione singola a scadenza rimborsa 100 un etf obbl. a distribuzione rischia di non farti rivedere mai più il tuo prezzo di carico e questo è un fatto.
 
Mentre una obbligazione scadenza 2050 rendimento 5% paga il 5% fino al 2050 un ETF varia il suo rendimento mano a mano che cambia la sua composizione nel tempo, non sempre in meglio...
 
Mentre una obbligazione scadenza 2050 rendimento 5% paga il 5% fino al 2050 un ETF varia il suo rendimento mano a mano che cambia la sua composizione nel tempo, non sempre in meglio...

Vero anche questo, infatti secondo me ha senso l'etf obbligazionario ma solo su paesi emergenti e sugli highyeld perchè ti permette di investire su settori a maggior rischio ma senza esporti su singolo emittente, inoltre questi prodotti contengono anche obbligazioni a cui l'investitore senza grandi patrimoni non potrebbe accedere, vedi tagli da 100000 euro
 
ETF Azionari hanno senso, obbligazionari a distribuzione molto meno, quasi per nulla.
Mentre una obbligazione singola a scadenza rimborsa 100 un etf obbl. a distribuzione rischia di non farti rivedere mai più il tuo prezzo di carico e questo è un fatto.

Se il dividendo e' bello corposo e sufficientemente costante, e si intende tenere l'etf a tempo indeterminato (per rendita e non per trading), direi che la questione non ha poi tutta questa importanza.

Mentre una obbligazione scadenza 2050 rendimento 5% paga il 5% fino al 2050 un ETF varia il suo rendimento mano a mano che cambia la sua composizione nel tempo, non sempre in meglio...

Cedola o rendimento?
Perche' se parli di rendimento (immediato), paga il 5% del prezzo di carico, non del valore corrente della obbligazione. Che negli anni puo' fluttuare abbastanza a piacimento, tanto da indurre piu' o meno azzeccati switch (e si ricade nel comportamento simil-etf, ma piu' avventato e maldestro).
Parlo sempre di asset da rendita a tempo indeterminato: se si hanno scadenze o obiettivi precisi sempre meglio l'obbligazione singola, questo e' fuori di dubbio.
 
Prendo un ETF HY a distribuzione a caso: Xtrackers iBoxx EUR High Yield Bond 1-3 Swap UCITS ETF 1D | XHY1 | LU1109939865
Sta roba qui dal 2015 togliendo i dividendi perde oltre il 15%
Rimettendo i dividendi nel conto siamo a +17% ma in 9 anni, meno di 2% annuo.

Come dice l'altro utente avrai diversificato, avrai pure dentro parti di obbligazioni con lotto minimo 100k ma i rendimenti fanno... :pop: :ops::vomito:

Se ti fidi dell'emittente nulla batte la singola obbligazione vs ETF.
IMHO.
 
Prendo un ETF HY a distribuzione a caso: Xtrackers iBoxx EUR High Yield Bond 1-3 Swap UCITS ETF 1D | XHY1 | LU1109939865
Sta roba qui dal 2015 togliendo i dividendi perde oltre il 15%
Rimettendo i dividendi nel conto siamo a +17% ma in 9 anni, meno di 2% annuo.

Come dice l'altro utente avrai diversificato, avrai pure dentro parti di obbligazioni con lotto minimo 100k ma i rendimenti fanno... :pop: :ops::vomito:

Se ti fidi dell'emittente nulla batte la singola obbligazione vs ETF.
IMHO.
Qualunque tipo di strumento finanziario va monitorato e gestito nel tempo... (anche gli ETF obbligazionari), in quanto le fasi economiche e la politica monetaria incidono profondamente su tutti i titoli.
In particolare, i bonds e gli ETF obbligazionari è meglio acquistarli a forte sconto quando i tassi delle Banche Centrali sono elevati... ed è meglio venderli in buon guadagno quando i tassi tornano a valori bassi o infimi... Nel frattempo, si incassano ottimi rendimenti.

Ad esempio, IEMB e STHY, acquistati a discreto sconto 10 mesi fa, stanno rendendo rispettivamente il 6% ed il 7% annuo lordo e pagano dvd mensili... e quindi non mi fanno affatto pentire di averli in ptf. :cool:
 
Ultima modifica:
Qualunque tipo di strumento finanziario va monitorato e gestito nel tempo... (anche gli ETF obbligazionari), in quanto le fasi economiche e la politica monetaria incidono profondamente su tutti i titoli.
In particolare, i bonds e gli ETF obbligazionari è meglio acquistarli a forte sconto quando i tassi delle Banche Centrali sono elevati... ed è meglio venderli in buon guadagno quando i tassi tornano a valori bassi o infimi... Nel frattempo, si incassano ottimi rendimenti.

Ad esempio, IEMB e STHY, acquistati a discreto sconto 10 mesi fa, stanno rendendo rispettivamente il 6% ed il 7% annuo lordo e pagano dvd mensili... e quindi non mi fanno affatto pentire di averli in ptf. :cool:
Gli etf obbligazionari si comportano con più lentezza ma in maniera simile ai bond singoli in caso di rialzo dei tassi e poi taglio e ribasso, giusto?
 
Qualunque tipo di strumento finanziario va monitorato e gestito nel tempo... (anche gli ETF obbligazionari), in quanto le fasi economiche e la politica monetaria incidono profondamente su tutti i titoli.
In particolare, i bonds e gli ETF obbligazionari è meglio acquistarli a forte sconto quando i tassi delle Banche Centrali sono elevati... ed è meglio venderli in buon guadagno quando i tassi tornano a valori bassi o infimi... Nel frattempo, si incassano ottimi rendimenti.

Ad esempio, IEMB e STHY, acquistati a discreto sconto 10 mesi fa, stanno rendendo rispettivamente il 6% ed il 7% annuo lordo e pagano dvd mensili... e quindi non mi fanno affatto pentire di averli in ptf. :cool:
Ora quali sarebbero da comprare?
 
Può essere una scelta giusta puntare, almeno in parte, sui tds USA visto che rendono più di quelli italiani o il rischio di cambio ne sconsiglierebbe l'acquisto?
 
Può essere una scelta giusta puntare, almeno in parte, sui tds USA visto che rendono più di quelli italiani o il rischio di cambio ne sconsiglierebbe l'acquisto?
Se devi vivere di rendita con quei soldi in Ita o Europa (ergo ti serve €), direi di no. USD va bene per diversificare. IMHO.
 
Prendo un ETF HY a distribuzione a caso: Xtrackers iBoxx EUR High Yield Bond 1-3 Swap UCITS ETF 1D | XHY1 | LU1109939865
Sta roba qui dal 2015 togliendo i dividendi perde oltre il 15%
Rimettendo i dividendi nel conto siamo a +17% ma in 9 anni, meno di 2% annuo.

Come dice l'altro utente avrai diversificato, avrai pure dentro parti di obbligazioni con lotto minimo 100k ma i rendimenti fanno... :pop: :ops::vomito:

Se ti fidi dell'emittente nulla batte la singola obbligazione vs ETF.
IMHO.
Ricordo la direttrice di una famosa banca (Unicredit) che spiegava a mio padre l'utilità dei fondi, perchè permettevano di comprare non so quante azioni che un privato non avrebbe potuto acquistare. Alla domande sul fatto che acquistando l'indice se ne compravano assai di più e non avevano costi esorbitanti di gestione iniziò a balbettare
 
Indietro