Conto deposito Libero, Tempo, Tempo + di CA Auto Bank (ex FCA Bank) - Cap. XXVII [INFO: post #1-2]

JohannesBrahms

BRHJNN33E07Z112N
Registrato
30/11/13
Messaggi
12.031
Punti reazioni
3.859
Proveniamo da qui.

Aprendo un conto deposito CA Auto Bank (ex FCA Bank) si usufruisce di un conto deposito libero, più la possibilità di effettuare vincoli.

Indice degli argomenti del primo post:


Apertura del conto deposito

È possibile aprire il conto deposito con la firma elettronica. Per aprire il conto deposito si parte da questa pagina. Il bonifico di riconoscimento di 1 € non va effettuato sul proprio CD, ma su un conto Unicredit intestato a CA Auto Bank, e viene restituito dopo qualche giorno.

Il conto deposito libero

I soldi depositati sul conto deposito libero fruttano lo 0,50% annuale lordo, e possono essere effettuati bonifici in entrata ed in uscita in qualunque momento. Gli interessi relativi al conto deposito libero (a differenza di quelli delle cedole) maturano il 31 dicembre di ogni anno (vengono accreditati annualmente, e non trimestralmente come per i vincoli).

I vincoli: l'opzione Tempo

L'opzione Tempo permette di vincolare parte o tutta la liquidità presente nel deposito libero. Attualmente sono disponibili i seguenti vincoli:
6 mesi al 3,80%;
12 mesi al 3,70%;
24 mesi al 3,60%;
36 mesi al 3,50%;
48 mesi al 3,40%;
60 mesi al 3,30%.
Questi tassi sono validi per vincoli stipulati entro il 16/07/2024.
Per le caratteristiche di questo conto, conviene sempre tenere tutto vincolato: se i soldi servono, si può svincolare immediatamente prendendo perlomeno il tasso del libero; analogamente, se i tassi salgono, si può sempre svincolare e rivincolare al tasso più vantaggioso; se i tassi scendono, ci si è assicurato il tasso più alto.

Promozione carta di credito

Chi richiede la carta di credito FCA può ottenere un voucher che permette di incrementare il tasso dei vincoli con durata superiore ai 12 mesi dello 0,2%. Ovviamente il tasso promozionle si applica solo ai nuovi vincoli, e non a quelli precedentemente sottoscritti (a meno di svincolare e rivincolare al nuovo tasso). Per i dettagli della promozione e le modalità operative per ottenerle si rimanda alla specifica discussione.
Si fa presente che la carta di credito FCA prevede, a partire dal secondo anno, un canone di 29 € (carta Futura) o 35 € (carta CA Auto Bank). Il canone della carta Futura è azzerabile a fronte di una spesa annuale non inferiore a 1.500 € nell'anno precedente. Si paga anche il bollo statale di 2 € per ogni estratto conto mensile superiore a 77,47 €.

Svincolo

I vincoli sono svincolabili in qualunque momento. Nonostante da contratto si riservino fino a 15 giorni, lo svincolo è ed è sempre stato immediato. Una peculiarità di CA Auto Bank è che, in caso di svincolo, non si perdono le cedole già riscosse; inoltre, per il periodo ancora non remunerato, si prende l'interesse dello 0,50% su base annuale (tasso di svincolo). Questo fa sì che i vincoli di CA Auto Bank si possano considerare trimestrali di fatto, con la differenza, rispetto ad un vincolo trimestrale tradizionale, che si rinnovano automaticamente per un certo numero di trimestri al tasso inizialmente concordato, a meno che non venga effettuato lo svincolo. Si può svincolare e rivincolare già il giorno dell'accredito della cedola, senza perdere gli interessi già maturati.
Il capitale svincolato va sul deposito libero, da dove può essere immediatamente bonificato gratuitamente sul conto predefinito (potendo partire già il giorno stesso se il bonifico viene ordinato entro l'orario di cut-off di un giorno lavorativo, attualmente alle 16:30), oppure rivincolati (a qualunque ora, e anche in un giorno non lavorativo).
Le operazioni di vincolo e svincolo, se effettuate in serata (non so bene esattamente a partire da quale orario), pur venendo eseguite immediatamente, vengono visualizzate nell'elenco dei vincoli e nei movimenti del libero solo il mattino successivo.

Quando si richiede lo svincolo dopo aver ricevuto una o più cedole, la schermata di riepilogo mostra erroneamente l'interesse corrispondente al tasso di svincolo a partire dalla data di vincolo. Tuttavia, dando la conferma dello svincolo, viene correttamente accreditato sul libero, oltre al capitale, il tasso di svincolo a partire dall'ultima cedola corrisposta, senza intaccare gli interessi precedentemente riscossi.


I vincoli: periodicità delle cedole

Tutti i vincoli fruttano cedole con cadenza trimestrale a partire dall'accensione del vincolo, per cui gli interessi sui vincoli non vengono accreditati a fine trimestre solare (a meno che il vincolo non venga attivato proprio l'ultimo giorno del trimestre solare). Per esempio, per un vincolo attivato il 15/03/2024 le cedole verranno accreditate il 15/06/2024, il 15/09/2024, e così via.
In particolare, se il giorno in cui dovrebbe maturare la cedola non esiste (es: 31/04) questa matura l'ultimo giorno del mese.

Importo e numero di vincoli

Ogni vincolo deve essere un multiplo di 100 €, con un minimo di 1.000 €. Quindi è possibile vincolare 1.000 € o 1.100 €, ma non 900 € (troppo poco) o 1.050 € (non è multiplo di 100 €). Non esiste un limite al numero massimo di vincoli attivabili.

Bonifici in entrata

Si può bonificare in entrata da qualunque conto corrente, carta conto o conto deposito con IBAN italiano, purché almeno uno degli intestatari del conto deposito CA Auto Bank figuri tra gli ordinanti.
Si noti che CA Auto Bank non accetta bonifici istantanei, urgenti e BIR (vedi qui)). Secondo testimonianze più recenti, i bonifici urgenti non sono più respinti, ma sono perfettamente inutili, venendo accreditati il giorno dopo come se fossero ordinari SEPA (vedi qui).

Bonifici in uscita

In uscita, invece, si può bonificare solo su un conto predefinito. Il conto predefinito può essere modificato, ma non se ne possono aggiungere altri.
L'orario di cut-off è stato anticipato alle 16:30. Di conseguenza, bonifici prenotati dopo tale ora non possono partire in giornata. Nonostante sia stata ripristinata la possibilità di scegliere la data di esecuzione di bonifici, da area privata non è più possibile né revocarli, né accedere all'elenco di quelli già prenotati.

L'unico limite all'importo dei bonifici in uscita è il saldo disponibile.

Modifica del conto d'appoggio

Per modificare il conto d'appoggio bisogna effettuare un bonifico di riconoscimento dal nuovo conto (importo minimo 1 €) e compilare questo modulo. Il modulo va inviato compilato e firmato a contodeposito@cd.ca-autobank.com insieme alla foto del documento di identità.

Modifica dei dati personali

Per modificare il numero di telefono cellulare, l’indirizzo e-mail e i recapiti associati al conto deposito bisogna effettuare l'accesso a My FCA Bank e cliccare sull'icona del profilo. Dal menu, scegliere "Gestione profilo e password", "Contatti" e poi "Modifica".

Pagina di login, banca telefonica e contatti

La pagina di login è CA Auto Bank. Poiché viene effettuato un redirect ad altra pagina, se la salvate nei preferiti dovete poi correggere a mano l'indirizzo web.

Per operare tramite telefono bisogna chiamare il numero 011/4488000. Per accedervi bisogna usare un codice utente e una password diversi da quelli usati per il login nella pagina web o nell'app. In origine le credenziali per la banca telefonica venivano automaticamente fornite all'apertura del conto, mentre, a partire da una certa data, vanno richieste da chi le desidera scegliendo l'opzione 1 del risponditore. Al primo accesso telefonico viene richiesto di modificare la password ricevuta. Si ricordi che la password telefonica è composta da due gruppi di 5 cifre, per cui, se il risponditore automatico vi chiede la seconda cifra del primo gruppo e la terza del secondo gruppo dovete digitare la seconda e l'ottava cifra (2+0, 3+5). Inoltre, al primo accesso la voce guida vi fa modificare solo le prime 5 cifre: quindi, all'accesso successivo, la cifra del primo gruppo che vi verrà richiesta è quella della parte già modificata, mentre la cifra del secondo gruppo farà ancora parte dell'originale parte finale della password telefonica, che dovrete quindi modificare.

L'email per le richieste è contodeposito@cd.ca-autobank.com, mentre la PEC è ca-autobank@pec.ca-autobank.com.
Per eventuali reclami potete scrivere a reclami@ca-autobank.com, o, con PEC, a reclami@pec.ca-autobank.com.

Rendicontazione e bollo

La rendicontazione è annuale per default, quindi il bollo si paga solo il 31/12 di ogni anno, ed è pari allo 0,2% dell'importo presente in tale data (ovvero, lo 0,2% della somma tra la parte libera e quella vincolata presente al 31/12). Solo se il conto è stato aperto successivamente al primo gennaio, il bollo è proporzionale al periodo dell'anno in cui il conto è stato aperto (per esempio, per un conto aperto il 01/07, si paga all'incirca la metà del bollo). Attenzione! Conta la data di apertura del conto deposito, e NON quella di accensione dei vincoli!
Se il conto deposito (libero+vincoli) è a 0 al 31/12, ma è stato movimentato nel corso dell'anno, in teoria andrebbe pagato l'importo minimo di 1 €. Da diverse testimonianze riportate qui, quando il saldo finale (compensivo degli interessi maturati sul libero) è inferiore ad 1 €, tale importo non viene addebitato.
Qualora, invece, il saldo della parte libera non sia sufficiente a pagare il bollo sulla parte vincolata, il conto libero va in rosso tecnico: in altre parole, l'eventuale saldo negativo non genera interessi debitori o segnalazioni negative al CRIF, e viene naturalmente ripianato al prossimo accredito (cedole, svincoli, scadenza vincoli, bonifici).

Chiusura del conto deposito

La chiusura del conto deposito si può fare con raccomandata A/R o PEC tramite questo modulo.
Aggiornamento: da testimonianze recenti, ora accettano anche email non PEC per la chiusura:
Da compilare e spedire a:
CA Auto Bank Casella Postale n°71, 43044 Collecchio (PR) o alla e-mail contodeposito@cd.ca-autobank.com

Alternative a questo conto deposito

Chi cerca alternative al conto deposito di CA Auto Bank può prendere in considerazione:
  1. il conto deposito Santander, che dà il 3,25% lordo fino a 100.000 € e 3,75% per l'eccedenza (è un libero, e i soldi si possono spostare sul conto predefinito in un giorno lavorativo);
  2. il conto deposito Findomestic, che dà il 3% lordo fino a 100.000 € (è un libero, e i soldi si possono spostare sul conto predefinito in un giorno lavorativo; se il predefinito è il conto corrente Findomestic, lo spostamento è istantaneo);
  3. il conto corrente BBVA, che offre il 4% lordo, con limiti ai bonifici in uscita e diverse lamentele riportate riguardo a blocchi improvvisi del conto;
  4. per confrontare i tassi dei vari conti deposito, e in particolare quelli di CA Auto Bank con quelli di altre banche, si prega di postare nella discussione sui rendimenti dei conti deposito;
  5. per investire nei BTP Italia, proteggendo il capitale dall'inflazione, questa è la discussione dove se ne parla;
  6. per chi volesse porre domande su alternative al conto deposito (es. BTP), ricordo che esiste questa discussione.

Per discutere sulle alternative al conto deposito CA Auto Bank, è tassativamente richiesto di postare nelle discussioni apposite. Gli interventi OT saranno segnalati alla moderazione.
 
Ultima modifica:
Ho deciso di rendere più snello il primo post per agevolarne la lettura. Riporto comunque in questo secondo post le altre informazioni, per chi fosse interessato.

Indice degli argomenti del secondo post:

Interessi sul conto deposito libero

Come accade per tutti i conti deposito non vincolati, gli interessi, anche se vengono materialmente accreditati solo il 31 dicembre (o alla chiusura del conto), maturano giornalmente, nel senso che ogni giorno si matura 1/365 dello 0,5% del saldo giornaliero. Per esempio, se si tengono 10.000 € sul deposito libero dal 01/01 al 28/12, e poi si svuota il conto, lasciandolo vuoto per i 3 giorni dal 29/12 al 31/12, si maturano (365-3)/365*0,5%*10.000 €, ovvero 49,59 € (lordi). Ovvero, svuotando il conto deposito o comunque bonificando una cifra in uscita non si perdono in alcun modo gli interessi maturati fino a quel giorno.

Approfondimenti sui bonifici in entrata e in uscita

I bonifici in entrata vengono visualizzati, solitamente, nel primo pomeriggio (ma l'orario esatto può dipendere dalla banca ordinante e dalle fasi lunari :D).

Riporto anche la risposta data da FCA Bank ad un mio quesito:
FCA Bank ha scritto:
JohannesBrahms ha scritto:
Con riferimento all'art. 7 del contratto relativo all'alimentazione del conto ("Il Cliente, successivamente all'apertura del Conto, potrà effettuare dei versamenti sul Conto attraverso proprio ordine di bonifico da qualsiasi conto corrente. In caso di Conto cointestato, i bonifici in alimentazione potranno essere ordinati da almeno uno dei sottoscrittori del Conto"), vorrei sapere come si applichi tale regola ai seguenti casi, supponendo che come ordinante compaia l'intestazione del conto di partenza:
a) da conto non predefinito intestato ad A a conto FCA intestato ad A+B;
b) da conto non predefinito intestato ad A+B a conto FCA intestato ad A;
c) da conto non predefinito intestato ad A+B a conto FCA intestato ad A+C;
d) da conto non predefinito intestato ad A a conto FCA intestato ad B.
La risposta è affermativa per i casi di esempio trattati a. b. e c., specificando preliminarmente però che il nome del soggetto intestatario e/o cointestatario del Conto Deposito deve essere palesato nell’evidenza contabile del bonifico in uscita, al fine del buon esito della movimentazione predisposta.
L’ultimo esempio d. riportato non rappresenta invece una casistica accettabile, in quanto non è consentito ricevere un bonifico di alimentazione del Conto Deposito proveniente da un conto corrente non intestato ad almeno uno dei sottoscrittori del Conto stesso.

Si ricorda che
in entrata vanno bene conti e carte prepagate purché abbiano IBAN italiano.

In particolare, sembra che non sia possibile bonificare da Tinaba, perché come ordinante non risulta l'intestatario del conto deposito:

Sono stato contattato poco fa dal servizio clienti, mi hanno stornato 2 bonifici che avevo eseguito il 31 Dicembre da Tinaba, perché l'intestatario del conto risultava essere Banca Profilo e non io direttamente.

Importo dei bonifici in uscita

L'unico limite all'importo dei bonifici in uscita è il saldo disponibile: se, per esempio, il saldo disponibile è 120.000 €, si possono prenotare uno o più bonifici per un totale non superiore a 120.000 €. Quindi, se si prenota un bonifico in uscita di 110.000 €, il saldo disponibile (e, di conseguenza, il limite massimo bonificabile) scende a 10.000 €, finché non entrino nel conto altre somme (bonifici, cedole), o si annulli la disposizione precedente.
Non è possibile, quindi, prenotare bonifici "con riserva", ovvero prima che sia disponibile l'importo sul conto deposito libero.

Operazioni dispositive e login

Per autorizzare il login dopo aver inserito numero utente e password, nonché per confermare le operazioni dispositive (bonifici, vincolo e svincolo, ecc.), viene inviato, sul numero di cellulare certificato in fase di sottoscrizione del Conto Deposito, un SMS con un codice OTP da inserire nella pagina web. In origine, per i vecchi clienti,veniva usato un token fisico, ora dismesso.
Si noti, infine, che anche modificando il numero di telefono dalla sezione "Contatti" del profilo utente gli SMS OTP per le operazioni dispositive vengono inviati al vecchio numero, finché non se ne chiederà la variazione al servizio clienti [questa frase è da verificare].

Fogli informativi dei vincoli sottoscritti con l'opzione Tempo

Allego in formato zip (fogliInformativiFCA.zip) i fogli informativi precedenti al 20/04/2023, che non sembrano più accessibili dal nuovo sito.
Vincoli attivati a partire dal 20/04/2023.
Vincoli attivati a partire dal 05/07/2023.
Vincoli attivati a partire dal 04/10/2023.
Vincoli attivati a partire dal 03/01/2024.
Vincoli attivati a partire dal 09/02/2024.
Vincoli attivati a partire dal 19/04/2024.

Cronologia dei tassi del libero

1) Fino al 30/09/2021: 1%;
2) a partire dal 01/10/2021: 0,5%.
Si ricorda che il tasso del libero può essere modificato in ogni momento senza preavviso per i nuovi conti, mentre, per quelli già esistenti, è necessaria una modifica unilaterale con preavviso di almeno 60 giorni.

I vincoli: cronologia dei tassi offerti con l'opzione Tempo

Oltre ai vincoli riservati a particolari categorie (vedi paragrafo successivo), FCA ha proposto, nel tempo:

1) vincoli a 15 mesi all'1,5%, con tasso di svincolo all'1% (attivati entro il 03/04/2018, e scaduti entro il 03/07/2019);
2) vincoli a 15 mesi all'1,15%, con tasso di svincolo all'1% (attivati tra il 04/04/2018 e il 06/01/2019, e scaduti entro il 06/04/2020);
3) vincoli a 12 mesi all'1,45%, con tasso di svincolo all'1% (X Tempo, solo per chi ha aperto il conto tra i primi di settembre 2018 e il 28/02/2019, attivati entro il 31/03/2019, e scaduti entro il 31/03/2020);
4) vincoli a 15 mesi all'1,30%, con tasso di svincolo all'1% (attivati tra il 07/01/2019 e il 31/03/2021, e scaduti entro il 30/06/2022);
5) vincoli a 15 mesi all'1,15%, con tasso di svincolo allo 0,50% (attivati tra il 01/04/2021 e il 30/09/2021, e scaduti entro il 30/12/2022);
6) vincoli a 15 mesi allo 0,75%, con tasso di svincolo allo 0,50% (attivati tra il 01/10/2021 e il 30/06/2022, e scaduti entro il 30/09/2023);
7) vincoli a 18, 24, 36 e 48 mesi, rispettivamente all'1,05%, 1,15%, 1,40% e 1,50%, tutti con tasso di svincolo allo 0,50% (attivati tra il 01/07/2022 e il 22/09/2022);
8) vincoli a 18, 24, 36, 48 e 60 mesi, rispettivamente all'1,05%, 1,15%, 1,70%, 1,80% e 2,00%, tutti con tasso di svincolo allo 0,50%. (attivati tra il 23/09/2022 e il 13/11/2022);
9) vincoli a 18, 24, 36, 48, 60 e 72 mesi, rispettivamente all'1,05%, 1,15%, 1,70%, 1,80%, 2,00% e 2,50%, tutti con tasso di svincolo allo 0,50% (attivati tra il 14/11/2022 e il 19/04/2023);
10) vincoli a 18, 24, 36, 48 e 60 mesi, rispettivamente al 2,80%, 2,90%, 3,00%, 3,10% e 3,20%, tutti con tasso di svincolo allo 0,50% (attivati tra il 20/04/2023 e il 04/07/2023);
11) vincoli a 18, 24, 36, 48 e 60 mesi, rispettivamente al 3,00%, 3,40%, 3,50%, 3,60% e 3,60%, tutti con tasso di svincolo allo 0,50% (attivati tra il 05/07/2023 e il 03/10/2023);
12) vincoli a 12, 18, 24, 36, 48 e 60 mesi, rispettivamente al 4,30%, 4,00%, 3,90%, 3,80%, 3,70% e 3,60%, tutti con tasso di svincolo allo 0,50% (attivati tra il 04/10/2023 e il 02/01/2024);
13) vincoli a 12, 18, 24, 36, 48 e 60 mesi, rispettivamente al 4,40%, 4,00%, 3,90%, 3,80%, 3,70% e 3,60%, tutti con tasso di svincolo allo 0,50% (attivati tra il 04/01/2024 e l'08/02/2024);
13) ]vincoli a 6, 12, 24, 36, 48 e 60 mesi, rispettivamente al 4,00%, 3,90%, 3,80%, 3,40%, 3,30% e 3,30%, tutti con tasso di svincolo allo 0,50% (attivati tra il 09/02/2024 e il 18/04/2024);
14) vincoli a 6, 12, 24, 36, 48 e 60 mesi, rispettivamente al 3,80%, 3,70%, 3,60%, 3,50%, 3,40% e 3,30%, tutti con tasso di svincolo allo 0,50%. Questo tasso è valido per vincoli effettuati entro il 16/07/2024.
Ricordo che tutte le modifiche al tasso dei vincoli e al relativo tasso di svincolo sono applicate solo ai vincoli effettuati dopo la variazione: le condizioni applicate ai vincoli già effettuati non possono mai essere modificate per legge.

Tassi riservati a particolari categorie

Per chi finanzia, o ha finanziato, un'auto FCA, il tasso dei vincoli è incrementato dello 0,20%. Le stesse condizioni possono essere ottenute, in alternativa, da chi possiede o richiede la carta di credito di FCA, utilizzando il Voucher FCA Bank disponibile sul Club FCA Bank (vedi [URL="https://forum.finanzaonline.com/threads/conto-deposito-libero-tempo-tempo-di-ca-auto-bank-ex-fca-bank-cap-xxii-info-post-1-2.2031033/#cartaCredito"]Promozione carta di credito).
È previsto anche un tasso leggermente maggiorato anche per dipendenti o ex-dipendenti FCA e per i loro familiari (soci Ugaf).

Approfondimenti sullo svincolo

Nel foglio informativo si dice che sono calcolati al tasso di svincolo gli interessi maturati e non ancora liquidati, per cui si consiglia di non svincolare alla mezzanotte del giorno in cui si è concluso il trimestre, ma di attendere l'accredito della cedola (la mattina presto è sicuramente possibile, anche nei giorni festivi).
Quando la cedola matura di domenica o lunedì il suo accredito è visibile già il sabato precedente, anche se con data valuta e contabile successiva. Anche se personalmente lo ritengo un bug del sistema, diversi utenti hanno riferito che, anche se il trimestre non era ancora concluso, svincolando (e, magari, rivincolando) non hanno perso la cedola appena accreditata, purché già visibile nei movimenti del libero.
Nel caso dello svincolo anticipato l'interesse maturato al tasso di svincolo nell'ultima frazione di trimestre viene accreditato immediatamente, mentre sul libero l'accredito degli interessi avviene solo a fine anno.
Lo svincolo parziale è possibile solo tramite il servizio di banca telefonica: quindi si consiglia di effettuare un certo numero di vincoli, per poter svincolare in autonomia dall'area privata un solo vincolo, lasciando vincolato il resto della cifra (es: un vincolo da 5.000 €, due da 2.000 € e uno da 1.000, anziché uno unico da 10.000 €).

Approfondimenti su rendicontazione e bollo

Se avete aperto il conto quest'anno, e volete fare il calcolo esatto dell'imposta di bollo, sappiate che essa sarà rapportata al periodo compreso tra la data di apertura del conto e il 31/12.
Attenzione! Conta la data in cui è stato aperto il conto deposito, mentre non ha nessuna rilevanza la data di inizio degli eventuali vincoli. Per esempio, se avete aperto il conto il primo luglio, tenendolo vuoto fino al 30 dicembre, e il 31 dicembre avete 100.000 € (non importa se vincolati o no), pagherete circa metà (6 mesi su 12) dello 0,2% di 100.000 € (l'importo esatto dipende dal numero di giorni, ovvero, in questo caso, (31+31+30+31+30+31)/365*0,2%*100.000=100,82 €, che diventerà 100,80 € in quanto viene arrotondato ai 10 centesimi più vicini).
Faccio notare che, anche se diciamo spesso che il bollo si paga sulla "foto" al 31/12, non c'è nessuna ora in cui vi fanno una foto, quindi non mettevi in posa :D! L'espressione usata vuol dire che il bollo si paga in proporzione al saldo finale presente in quella data: se al 31/12, a qualunque ora, c'è un saldo di 10.000 €, a cui segue, in giornata, solo un bonifico in uscita di 10.000, il saldo finale al 31/12 è 0 €, e quindi si paga lo 0,2% di 0 €, ovvero nulla (o, tutt'al più, il bollo minimo di 1 €). Da esperienze riportate dagli utenti risulta che CA Auto Bank non addebita il bollo minimo di 1 € se, in assenza di vincoli, il saldo al 31/12 (comprensivo degli interessi maturati sul libero) è inferiore ad 1 €.
In generale, se possibile, è meglio prenotare qualche giorno prima eventuali bonifici in uscita con addebito al 31/12 (che è semifestivo, se non cade di sabato o di domenica). Tuttavia, siccome il 31/12/2023 cade di domenica, quest'anno è necessario anticipare la data di addebito al 29/12.

Non è un conto corrente

Trattandosi di un conto deposito si possono solo maturare interessi, effettuare vincoli e svincoli ed effettuare bonifici in entrata ed in uscita con le limitazioni sopra ricordate: quindi niente assegni, bancomat, carte di credito, domiciliazioni e quant'altro.

Registrazione a My CA Auto Bank

Nonostante di norma la registrazione possa avvenire solo nelle 24 ore successive al ricevimento del Codice Personale, secondo la testimonianza di qualche utente (vedi qui e qui), tuttavia, è anche possibile che, in alcuni casi, sia disponibile da subito.

Numero di conti deposito

Ogni cliente può aprire al massimo 2 conti deposito CA Auto Bank (di cui uno cointestato). Per soggetti giuridici diversi da persone fisiche massimo un Conto Deposito CA Auto Bank Libero.
https://fcabank.it/images/pdf/trasparenza/conto-deposito/2022/FoglioInfLiberoOpenMarket.pdf (pag.1, SEZ. III - CONDIZIONI ECONOMICHE)

Costi degli SMS

Da area privata è possibile attivare la funzionalità Alert SMS per essere avvertiti di scadenza vincoli e accredito cedole. Nonostante compaia un avviso su possibili costi, tutte le testimonianze riportate qui sul forum confermano l'assenza di addebiti per questo servizio.
Si noti che, soprattutto di sabato e domenica, la mancata ricezione dell'SMS non implica che la cedola non sia ancora stata accreditata. Per verificare l'accredito della cedola bisogna controllare nell'elenco dei movimenti in area privata.

Approfondimenti sulla chiusura del conto deposito

Per la chiusura con PEC l'indirizzo è ca-autobank@pec.ca-autobank.com.
Con la PEC mi hanno chiuso il conto in una settimana.
Nota positiva: mentre in passato con tutti gli altri conti ho sempre trovato in chiusura prima l'accredito degli interessi, poi l'addebito del bollo e infine il trasferimento del residuo, con FCA è stato subito azzerato il saldo comprensivo di interessi e non ho trovato bollo addebitato.
:bye:

Svincolo... non svincolo?

Una delle domande più gettonate, con l'avvicinarsi della fine dell'anno (ovvero, dal primo gennaio in poi :D), è: conviene svincolare e svuotare il conto deposito per evitare il bollo? Come al solito, allego il foglio elettronico "svincolo+saltoFCA-versione6.ods" (versione LibreOffice) per valutare la convenienza del salto di fine anno. Sono modificabili le celle con sfondo giallo. Nella versione attuale la convenienza è calcolata presupponendo che, qualunque scelta si faccia quest'anno, l'anno prossimo si pagherà il bollo.
Faccio presente che è impossibile formalizzare in modo univoco una formula che stabilisca la convenienza dello svincolo. Infatti, quest'ultima dipende da fattori molto soggettivi, e a volte non ancora noti: avrò bisogno dei soldi tra 3 mesi per comprare casa? Ho un conto alternativo ben remunerato dove passare l'ultimo trimestre dell'anno? Che tassi troverò al rientro il 2 gennaio su CA Auto Bank? Se sposto su altri conti più remunerativi per questo trimestre, che interesse troverò lì o al rientro l'anno prossimo, o magari tra qualche anno?
Allego anche il foglio "pianoCedoleFCA.ods" (versione LibreOffice) che mostra gli importi netti e lordi delle cedole di un singolo vincolo, oltre ovviamente alle date in cui maturano (piano cedole).
Entrambi i file sono in fondo al secondo post.

N.B. Se volete aggiungere, correggere o integrare qualcosa scrivete nella discussione le vostre proposte.
 

Allegati

  • fogliInformativiFCA.zip
    1,1 MB · Visite: 8
  • pianoCedoleFCA.ods
    23,7 KB · Visite: 18
  • svincolo+saltoFCA-versione6.ods
    25,5 KB · Visite: 15
Ultima modifica:
fai come vuoi, hai capito come funziona? bene, allora comportati di conseguenza, ma il discorso è veramente semplice (se leggi bene):
fai tot vincoli, esempio: 1k 2k 3k 4k
dopo un mese ti serve 2k: svincoli il 2k, ti restano 1k 3k 4k
la settimana dopo ti servono 2k: come fai? non puoi con questa configurazione, come dice @TorreMax "non hai più tutte le combinazioni di svincolo." iniziali quindi o chiami per fare con la banca telefonica o svincoli il 3k perdendo 1k che poteva rimanere vincolato.
RICAPITOLANDO: imparate come funziona il conto e arrangiatevi, non venite a raccontare come funziona la vostra magica divisione del capitale, perché sarà magica solo per voi. alla fine, per fare un esempio che funziona solo per me, io che qua ci tengo la liquidità a stretto giro, preferisco avere più vincoli da 1k, ad esempio su 10, io personalmente faccio 1k 1k 1k 1k 2k 4k, perché A ME funziona bene così. se i k sono 20, faccio comunque 1k 1k 1k 1k 2k 4k 5k 5k, se sono 30: 1k 1k 1k 1k 2k 4k 5k 5k 10k. e alla via così, secondo MIA esigenza.

Ma stai calmo che sembri una zitella isterica
Come funziona il conto lo so benissimo
Semplicemente non avevo capito il tuo di discorso e ho chiesto chiarimento, senza che ti inalberi (in questo forum avete bisogno in molti di una bella camomilla e ripasso delle buone maniere)
ora l’ho capito, ma anche se fosse posso sempre ribonificare la cifra che non mi serve e fare nuovo vincolo
Per me il problema non sussiste
Percepisco 650€ ogni 3 mesi per i prossimi 2 anni e mi vabene così per ora.
 
Come funziona il conto lo so benissimo [...] ma anche se fosse posso sempre ribonificare la cifra che non mi serve e fare nuovo vincolo.
Il problema, in questo caso, sarebbe che per il nuovo vincolo potresti avere condizioni meno vantaggiose (quel che sta succedendo negli ultimi tempi, con tassi al ribasso per i clienti). Per chi non può permettersi grosse somme, il piccolo risparmio che ne deriva prelevando solo il necessario potrebbe avere senso.
 
Ma stai calmo che sembri una zitella isterica
Come funziona il conto lo so benissimo
Semplicemente non avevo capito il tuo di discorso e ho chiesto chiarimento, senza che ti inalberi (in questo forum avete bisogno in molti di una bella camomilla e ripasso delle buone maniere)
ora l’ho capito, ma anche se fosse posso sempre ribonificare la cifra che non mi serve e fare nuovo vincolo
Per me il problema non sussiste
Percepisco 650€ ogni 3 mesi per i prossimi 2 anni e mi vabene così per ora.
Io sarò una vecchia zitella isterica, ma vedo che tu continui a non capire...preferisco la figura che faccio io a quella che hai fatto tu :asd:
 
Ma è normale che 2 bonifici fatti ieri, da 2 banche differenti, ancora non sono visibili su CA?
 
partono solo gli istantanei.
1. caab non ha gli istantanei né in entrata né in uscita
2. gli istantanei per definizioni funzionano 7 su 7, 24 ore su 24, che vuol dire festivi/semifestivi/stranezze compresi
 
Salve, sapete se sia possibile impostare BBVA come conto d'appoggio ?
 
Non so forse perché è un iban con schema spagnolo?
 
Pardon schema spagnolo consiste nella tutela dei depositi, quindi penso non ci dovrebbe essere nessun problema,
Ma no, nessun problema, qua gli serve solo un iban it. Il problema per me sarebbe il limite basso dei bonifici in uscita da bbva senza dover chiedere autorizzazione e le possibilità di blocco che si leggono sulla discussione dedicata.
 
Ma no, nessun problema, qua gli serve solo un iban it. Il problema per me sarebbe il limite basso dei bonifici in uscita da bbva senza dover chiedere autorizzazione e le possibilità di blocco che si leggono sulla discussione dedicata.
Capisco certo, in realtà non mi serve variare al momento, però potrebbe essere utile nel caso in cui vengano fuori variazioni sul cc principale e quindi spostare l’appoggio, come momentaneo
 
Anche questa volta come il 30 dicembre, mi scade la cedola trimestrale di un vincolo e non si vede l'interesse.. volevo svincolare ma..
 
Ultima modifica:
Anche questa volta come il 30 dicembre, mi scade la cedola trimestrale di un vincolo e non si vede l'interesse.. volevo svincolare ma..
Scusa, solo per curiosità, per quale motivo vorresti svincolare oggi? Per rivincolare non credo, perché i tassi sono diminuiti, e quindi non converrebbe; per bonificare in uscita fino a lunedì compreso non sarebbe possibile.
 
Indietro