Grande (metaforicamente) Giappone, a botte di QE ce lo metterà nel qulo a tutti...

sonyk70

Utente Registrato
Registrato
13/12/00
Messaggi
8.169
Punti reazioni
299
.... è gli USA devono tacere xchè in questo sono maestri... :o
 
usa ha stampato 17mila mld di dollari, il doppio del totale dei debiti pubblici ue

come popolazione sono la metà di tutta l'europa

ed hanno risorse naturali che l'europa non ha
 
come mai non c'è inflazione?
 
chi stampa si salva . noi facciamo la fame perchè la germania ha paura di stampare. meditare come ci ha rovinato il pd entrando nell euro . bene l inghilterra che all epoca ha detto no. ora sarebbe rischioso uscirne. almeno smettiamola di pensare i comunisti come capaci di governare. basta andare nelle città comuniste da sempre per vedere la loro incapacità :genova , torino,bologna napoli e ora milano . un disastro. pare che a mi bloccheranno la costruzione della linea della mm 4
 
Il Giappone è stato a lungo un caso a parte per via degli enormi crediti esteri accumulati in passato e dell'elevato risparmio domestico.

Ora che la bilancia commerciale scivola sempre più in negativo e la popolazione invecchia drasticamente, il meccanismo rischia di incepparsi.

I fondi pensione nipponici stanno già vendendo titoli di stato domestici e comprando oro.

Appena l'inflazione salirà e/o lo Yen si svaluterà drasticamente si innescherà una spirale incontrollabile.

Il Giappone ormai può scegliere solo tra una stagnazione perenne e la catastrofe finanziaria.
 
Il Giappone è stato a lungo un caso a parte per via degli enormi crediti esteri accumulati in passato e dell'elevato risparmio domestico.

Ora che la bilancia commerciale scivola sempre più in negativo e la popolazione invecchia drasticamente, il meccanismo rischia di incepparsi.

I fondi pensione nipponici stanno già vendendo titoli di stato domestici e comprando oro.

Appena l'inflazione salirà e/o lo Yen si svaluterà drasticamente si innescherà una spirale incontrollabile.

Il Giappone ormai può scegliere solo tra una stagnazione perenne e la catastrofe finanziaria.


non credo proprio....:cool:

se dovesse decidere come sta già facendo di riportare il tessuto produttivo in patria cambieranno tante cose.... ;)
:clap:
 
Il Giappone è stato a lungo un caso a parte per via degli enormi crediti esteri accumulati in passato e dell'elevato risparmio domestico.

Ora che la bilancia commerciale scivola sempre più in negativo e la popolazione invecchia drasticamente, il meccanismo rischia di incepparsi.

I fondi pensione nipponici stanno già vendendo titoli di stato domestici e comprando oro.

Appena l'inflazione salirà e/o lo Yen si svaluterà drasticamente si innescherà una spirale incontrollabile.

Il Giappone ormai può scegliere solo tra una stagnazione perenne e la catastrofe finanziaria.

genio la bilancia commerciale è negativa per lo yen forte. Appena si svaluta ritorna in positivo.
 
genio la bilancia commerciale è negativa per lo yen forte. Appena si svaluta ritorna in positivo.

Uno YEN forte causato dal gioco sporco della FED, ma ora la FED non ce la fa più a svalutare il dollaro contro tutti i cambi, comprare debito USA e pompare i mercati.
 
Uno YEN forte causato dal gioco sporco della FED, ma ora la FED non ce la fa più a svalutare il dollaro contro tutti i cambi, comprare debito USA e pompare i mercati.

è la volta buona che avremo benessere diffuso in tutto il mondo a spese degli States:o
 
Appena lo Yen si svaluta Honda aumenta l' export del 10%, altrochè catastrofe

che poi i giapani non hanno mai voluto gli immigrati.
Basta che svalutano forte, riportano a casa tutte le produzioni e prendono un po' di immigrati. Di cosa stiamo parlando...
Fanno il cu-lo nero a tutti...
 
Appena lo Yen si svaluta Honda aumenta l' export del 10%, altrochè catastrofe

che poi i giapani non hanno mai voluto gli immigrati.
Basta che svalutano forte, riportano a casa tutte le produzioni e prendono un po' di immigrati. Di cosa stiamo parlando...
Fanno il cu-lo nero a tutti...
Anche gli svizzeri stavano andando in crisi con il franco forte.
 
... dopotutto i chiapponesi mi sono anche molto simpatici...:D
 
come mai non c'è inflazione?

Perchè l'inflazione nasce da un eccesso di disponibilità di denaro a fronte di scarsità di prodotti da acquistare.

Oggi, che abbiamo surplus di prodotti, di tutti i tipi, di tutti i colori, anche se si aumentasse la domanda del 30% non si creerebbe penuria di prodotti.

Per cui non ci può essere inflazione.
 
Indietro