GUERRA RUSSO UCRAINA: FERMATE IL SOLDATO ZELENSKY. E mentre Putin si appresta a rea

  • Caro Ospite,
    finalmente abbiamo aggiornato il forum di FinanzaOnLine per fornirti un servizio performante e aggiornato. Come avrai notato il lavoro non è ancora ultimato. Purtroppo alcune funzioni della vecchia piattaforma non sono presenti per motivi di incompatibilità ma siamo aperti a considerare eventuali sviluppi.
    Per qualsiasi quesito sull'utilizzo della nuova piattaforma o se riscontri qualche problema di funzionamento o di navigazione scrivi nella sezione FIX FORUM. Stiamo raccogliendo tutte le segnalazioni al fine di perfezionare la nuova piattaforma.

    Grazie per la comprensione e grazie per il supporto.
    Staff | FinanzaOnLine

ennio1963

Mai PD
Registrato
18 Giu 2006
Messaggi
42.143
Punti reazioni
670
GUERRA RUSSO UCRAINA: FERMATE IL SOLDATO ZELENSKY.

E mentre Putin si appresta a realizzare un test nucleare ai confini dell'Ucraina la CIA, riferendosi alla rabbiosa controffensiva ucraina di questi giorni, avverte che "Putin con le spalle al muro può essere pericoloso". Zelensky fa orecchie da mercante e firma un decreto dove addirittura vieta di negoziare con la Russia. Ma qualcosa sta impercettibilmente cambiando, ieri il New York Times ha rivelato che, secondo la CIA, dietro l'uccisione ad agosto scorso di Daria Fugina, figlia del folosofo russo ultra nazionalista Oleksandr Dugin, ci sono i servizi segreti ucraini. Il governo americano si è subito dissociato sostenendo di non aver avuto nessun coinvolgimento nell'attentato e che gli USA non lo avrebbero mai appoggiato. Insomma hanno scaricato su Zelensky tutte le responsabilità dell'atto.

Quando Michele Santoro (e non solo, anche altri osservatori dotati di visione e esenti da qualsiasi partigianeria), ha affermato che da quando Zelensky è passato al contrattacco stiamo vivendo la fase più pericolosa di questa guerra, ha avuto ragione. Oggi sono gli stessi americani ad affermarlo. Poi chissà, forse un giorno si guarderanno allo specchio e ammetteranno anche le loro (enormi) colpe, tipo quella di essere parte di un Paese imperialista non meno dell'odiosa Russia di Putin. Forse anche loro, chissà quando, ammetteranno che aver disseminato nel corso di 30 anni lungo i confine di un regime come quello russo i loro missili per interposta NATO, è stato l'anticamera del teatro bellico a cui stiamo assistendo oggi in Europa (come di solito, mai a casa loro).

L'impressione che ho è che dopo aver scatenato la belva russa e armato fino ai denti la sua vittima, ora gli USA non sappiano come fermare l'escalation militare e il rischio nucleare, sempre più incombente, che si sta portando dietro.

Ecco perché adesso è È NECESSARIO che tutte le parti in armi facciano un passo indietro e che la UE ripensi alla leggerezza con cui ha aperto le porte di Bruxelles all'Ucraina. È peraltro di poche ore fa la notizia che Zelensky è tornato addirittura a chiedere di essere ammesso anche nel club NATO. Una follia assoluta.

Il fatto è che l'Ucraina, per la posizione cuscinetto che occupa fra Russia e forze occidentali, è da sempre una candidata naturale allo status di neutralità. Schierarla significa accettare il rischio di una crisi permanente fra est e ovest. I negoziati vanno ripresi ora, prima che sia troppo tardi, comunque la pensi Zelensky, dando per scontato che ognuna delle parti deve accettare dei compromessi, se no non se ne esce. Qualcuno dovrebbe far ragionare il presidente Ucraino, non si illuda di poter ricacciare Putin oltre i suoi confini, l'autocrate russo, piuttosto che dichiararsi sconfitto, non avrebbe remore a sganciare missili nucleari a casa sua (e l'occidente tutto a condividerne le radiazioni). Nessuna vittoria allora, solo sconfitti. Piuttosto Zelensky approfitti del momentaneo vantaggio per spuntare le condizioni migliori per un cessate il fuoco.

Il numero uno di Testla Elon Musk ha proposto un suo piano di pace su 4 punti: nuovo referendum sotto l'egida ONU delle province "indipendenti" annesse unilateralmente da Putin; ufficializzazione dell'appartenenza, di fatto, della Crimea alla Russia, assicurare l'approvvigionamento idrico in Crimea e quarto, l'Ucraina stato neutrale. Follia? sarà, ma a Putin è piaciuto. E se non sarà tutto realizzabile, si parta da li e si riapra il dialogo altrimenti, torno a dire, non se ne esce.

La realtà, ogni giorno che passa di più, è che a causa di questo conflitto oggi crescono morte e distruzione con annesso rischio nucleare. La realtà è che con la crisi energetica innescata da questa guerra l'occidente si sta avviando a grandi passi verso una profonda recessione. La verità è che affermare che le sanzioni inflitte alla Russia abbiano avuto lo stesso impatto devastante, e'un teorema ancora tutto da dimostrare. E comunque, questa fra est e ovest è una partita che è destinata a non vedere vincitori.

Ora le nostre speranze sono riposte nel fatto che Washinton (e Londra), così come non ha avuto remore, a partire da febbraio scorso, a fare dell'Ucraina un enorme arsenale a cielo aperto, ora si dimostri capace ad indurre l'ex comico prestato alla politica alla ragione. A non uscire dai canoni della sua legittima difesa, a non esacerbare il livello del conflitto con azioni di intelligence in solitaria o spingendo la sua azione militare oltre i suoi legittimi confini territoriali. E a riprendere la via dei negoziati.

Parafrasando Spielberg oggi mi verrebbe da dire: fermate il soldato Zelensky.

Roberta Labonia

FB_IMG_1665113961366.jpg
 

Xasa

Nuovo Utente
Registrato
19 Ott 2013
Messaggi
3.645
Punti reazioni
172
Sezione sbagliata Ennio.:rolleyes:

Per me posti troppo presto, hai ancora gli occhi chiusi e non sei reattivo come sempre.:rolleyes:

:D
 

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30 Ott 2005
Messaggi
74.360
Punti reazioni
1.566
E poi che la durina sia stata accoppata dagli ucraini se le tuta da dimostrare.
Troppo veloce la scoperta degli o della assassina per non destare dei sospetti
 

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30 Ott 2005
Messaggi
74.360
Punti reazioni
1.566
Un più,hanno praticamente costretto a darsi alla macchia quasi un milione di giovani russi ed hanno tolto dal lavoro centinaia di migliaia di lavoratori che verranno spediti in guerra con le loro pancette da gente di mezzs età
 

extra

Nuovo Utente
Registrato
6 Feb 2009
Messaggi
55.664
Punti reazioni
935
E chi lo ferma a zelenski? Nessuno, ne hanno fatto dell'Ucraina una polveriera a cielo aperto imbottendoli di armi
È disposto pure a farsi sparare la bomba atomica in casa sua e non si ferma
Qua ci tocca invadere l'ucraina per avere una speranza di fermare zelenski e gli ucraini
 

sidereusnuncius

VENETO STATO
Registrato
22 Mar 2005
Messaggi
5.700
Punti reazioni
258
Vabbè!
E adesso che Zelenski ha vinto noi, che siamo suoi alleati, cosa abbiamo vinto?

Un inverno al freddo e le bollette stratosferiche'
Sono davvero euforico per essere governata da personaggi così perspicaci.

W l'Europa
 

zazen

Nuovo Utente
Registrato
17 Lug 2007
Messaggi
28.082
Punti reazioni
903
Un più,hanno praticamente costretto a darsi alla macchia quasi un milione di giovani russi ed hanno tolto dal lavoro centinaia di migliaia di lavoratori che verranno spediti in guerra con le loro pancette da gente di mezzs età

come in ucraina
 

zazen

Nuovo Utente
Registrato
17 Lug 2007
Messaggi
28.082
Punti reazioni
903
Vabbè!
E adesso che Zelenski ha vinto noi, che siamo suoi alleati, cosa abbiamo vinto?

Un inverno al freddo e le bollette stratosferiche'
Sono davvero euforico per essere governata da personaggi così perspicaci.

W l'Europa

noi siamo sempre i più idi oti:
freddo e costi energetici alle stelle
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30 Mar 2000
Messaggi
168.340
Punti reazioni
2.880
Uno viene aggredito, si difende dal bullo criminale ed è lui quello pericoloso. :D
 

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30 Ott 2005
Messaggi
74.360
Punti reazioni
1.566
come in ucraina

come in ucraina

la guerra degli uomini di mezz'eta'

i giovani hanno fatto ciaone a tutti

compreso quel giovane russo che tre anni fa ho ospitato a casa mia assieme alla mia parentela e che e' scappato in georgia e poi....non vado oltre,in fondo mi spiace per lui che a mosca aveva il lavoro ed un buon e ben pagato lavoro
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30 Mar 2000
Messaggi
168.340
Punti reazioni
2.880
W il delinquente Spada, finalmente scarcerato e accolto coi fuochi d'artificio!
Il giornalista col naso spaccato ha rotto le palle a denunciare questo bravo signore, che è stato provocato ed è stato costretto a reagire!
 

extra

Nuovo Utente
Registrato
6 Feb 2009
Messaggi
55.664
Punti reazioni
935
Uno viene aggredito, si difende dal bullo criminale ed è lui quello pericoloso. :D

Putin non è un santo ma zelenski neppure
Hanno fatto di tutto per provocarsi tra loro ed il primo ********* , dopo aver avuto rassicurazioni che l'America non sarebbe intervenuta, ha lanciato l'invasione
Str uno e str l'altro e pure l'America senza voler parlare di noi che come fessi ci stiamo andando dietro