Il più importante settore economico dell Italia azzerato dal governo.

amartya78

Nuovo Utente
Registrato
15/9/08
Messaggi
9.637
Punti reazioni
644
Con il 5% del PIL diretto ed il 14% del PIL indiretto, il turismo rappresenta il più grande settore economico italiano.

Ma la sua impronta sui valori aggiunti, sull occupazione, sulla proiezione internazionale, sugli effetti indiretti e sulle barriere all entrata sono ancora più grandi.

Il settore alberghiero è la vetrina dell Italia sul mondo, grazie ad esso moda, alimentare and the Italian way of life sono conosciuti in tutto il mondo.

Già nei secoli scorsi i nobili europei, intellettuali, poeti, scrittori etc etc erano soliti fare le Grand tour.

Ma il turismo ha rappresentato entrate fiscali semplicemente enormi IMU, TARSU, tasse di soggiorno, contributi previdenziali, ires, irpef, addizionali hanno rappresentato la fetta più importante delle entrate fiscali statali, regionali, comunali.

Il turismo è diffuso sul territorio e non può permettersi sedi in lussemburgo, non può applicare il Dutch Sandwitch o l Irish Double, no il turismo questo non lo può fare solitamente agisce tramite un bello e grosso immobile che per L Agenzia delle Emtrate ha lo stesso effetto dei bersagli per la US Navy, una bella grossa e rossa X.

Eppure questo settore L unico che riuscirà a sopravvivere dopo che l elettrificazione avrà sterminato la meccanica è l unico che ogni giorno viene preso a pesci in faccia da questo governo.

È incredibile come in questo paese si seghi sempre il ramo d albero su cui si è seduti.
 

2001-2010

Nuovo Utente
Registrato
3/3/10
Messaggi
18.158
Punti reazioni
277
Con il 5% del PIL diretto ed il 14% del PIL indiretto, il turismo rappresenta il più grande settore economico italiano.

Ma la sua impronta sui valori aggiunti, sull occupazione, sulla proiezione internazionale, sugli effetti indiretti e sulle barriere all entrata sono ancora più grandi.

Il settore alberghiero è la vetrina dell Italia sul mondo, grazie ad esso moda, alimentare and the Italian way of life sono conosciuti in tutto il mondo.

Già nei secoli scorsi i nobili europei, intellettuali, poeti, scrittori etc etc erano soliti fare le Grand tour.

Ma il turismo ha rappresentato entrate fiscali semplicemente enormi IMU, TARSU, tasse di soggiorno, contributi previdenziali, ires, irpef, addizionali hanno rappresentato la fetta più importante delle entrate fiscali statali, regionali, comunali.

Il turismo è diffuso sul territorio e non può permettersi sedi in lussemburgo, non può applicare il Dutch Sandwitch o l Irish Double, no il turismo questo non lo può fare solitamente agisce tramite un bello e grosso immobile che per L Agenzia delle Emtrate ha lo stesso effetto dei bersagli per la US Navy, una bella grossa e rossa X.

Eppure questo settore L unico che riuscirà a sopravvivere dopo che l elettrificazione avrà sterminato la meccanica è l unico che ogni giorno viene preso a pesci in faccia da questo governo.

È incredibile come in questo paese si seghi sempre il ramo d albero su cui si è seduti.
L'errore più grande è quello di non aver lasciato a casa la gente improduttiva!! Le scuole non creano ricchezza così pure tutti i pensionati!
 

Xasa

Nuovo Utente
Registrato
19/10/13
Messaggi
3.749
Punti reazioni
215
A che le scuole hanno un loro ritorno anche sul turismo e sul PIL, considerando le aziende che ci lavorano. Quindi quando scrivi queste paturnie, rifletti bene🤗
 

Celtik

Nuovo Utente
Registrato
4/3/17
Messaggi
393
Punti reazioni
57
Con il 5% del PIL diretto ed il 14% del PIL indiretto, il turismo rappresenta il più grande settore economico italiano.

Ma la sua impronta sui valori aggiunti, sull occupazione, sulla proiezione internazionale, sugli effetti indiretti e sulle barriere all entrata sono ancora più grandi.

Il settore alberghiero è la vetrina dell Italia sul mondo, grazie ad esso moda, alimentare and the Italian way of life sono conosciuti in tutto il mondo.

Già nei secoli scorsi i nobili europei, intellettuali, poeti, scrittori etc etc erano soliti fare le Grand tour.

Ma il turismo ha rappresentato entrate fiscali semplicemente enormi IMU, TARSU, tasse di soggiorno, contributi previdenziali, ires, irpef, addizionali hanno rappresentato la fetta più importante delle entrate fiscali statali, regionali, comunali.

Il turismo è diffuso sul territorio e non può permettersi sedi in lussemburgo, non può applicare il Dutch Sandwitch o l Irish Double, no il turismo questo non lo può fare solitamente agisce tramite un bello e grosso immobile che per L Agenzia delle Entrate ha lo stesso effetto dei bersagli per la US Navy, una bella grossa e rossa X.

Eppure questo settore L unico che riuscirà a sopravvivere dopo che l elettrificazione avrà sterminato la meccanica è l unico che ogni giorno viene preso a pesci in faccia da questo governo.

È incredibile come in questo paese si seghi sempre il ramo d albero su cui si è seduti.

In realtà abbiamo fin troppi turisti. Il problema consiste nel fatto che è cambiata la loro origine. Né si può dire che il governo faccia poco per incoraggiarli a raggiungere la nostra terra e a soggiornarvi: li va a prendere, li ospita, li paga, e di tanto in tanto offre loro qualche sano divertimento facendo sgozzare e violentare la gente nativa. Si potrebbe dare di più, tuttavia la buona volontà non manca.
 

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.840
Punti reazioni
391
Con il 5% del PIL diretto ed il 14% del PIL indiretto, il turismo rappresenta il più grande settore economico italiano.

Ma la sua impronta sui valori aggiunti, sull occupazione, sulla proiezione internazionale, sugli effetti indiretti e sulle barriere all entrata sono ancora più grandi.

Il settore alberghiero è la vetrina dell Italia sul mondo, grazie ad esso moda, alimentare and the Italian way of life sono conosciuti in tutto il mondo.

Già nei secoli scorsi i nobili europei, intellettuali, poeti, scrittori etc etc erano soliti fare le Grand tour.

Ma il turismo ha rappresentato entrate fiscali semplicemente enormi IMU, TARSU, tasse di soggiorno, contributi previdenziali, ires, irpef, addizionali hanno rappresentato la fetta più importante delle entrate fiscali statali, regionali, comunali.

Il turismo è diffuso sul territorio e non può permettersi sedi in lussemburgo, non può applicare il Dutch Sandwitch o l Irish Double, no il turismo questo non lo può fare solitamente agisce tramite un bello e grosso immobile che per L Agenzia delle Emtrate ha lo stesso effetto dei bersagli per la US Navy, una bella grossa e rossa X.

Eppure questo settore L unico che riuscirà a sopravvivere dopo che l elettrificazione avrà sterminato la meccanica è l unico che ogni giorno viene preso a pesci in faccia da questo governo.

È incredibile come in questo paese si seghi sempre il ramo d albero su cui si è seduti.

siamo diventati come l egitto che ha il turismo come entrate principali per l economia? :eek:
 

bomba84

Kansei Dorifto
Registrato
4/1/14
Messaggi
22.495
Punti reazioni
1.431
siamo diventati come l egitto che ha il turismo come entrate principali per l economia? :eek:

Se non si capisce che l'Italia senza turismo non riparte non si capisce niente..

Non siamo così diversi dalla Thailandia che in questi giorni ha riaperto i confini per turisti di oltre 50 paesi :o
 

Milordpiero

Nuovo Utente
Registrato
19/2/08
Messaggi
19.363
Punti reazioni
683
Con il 5% del PIL diretto ed il 14% del PIL indiretto, il turismo rappresenta il più grande settore economico italiano.

Ma la sua impronta sui valori aggiunti, sull occupazione, sulla proiezione internazionale, sugli effetti indiretti e sulle barriere all entrata sono ancora più grandi.

Il settore alberghiero è la vetrina dell Italia sul mondo, grazie ad esso moda, alimentare and the Italian way of life sono conosciuti in tutto il mondo.

Già nei secoli scorsi i nobili europei, intellettuali, poeti, scrittori etc etc erano soliti fare le Grand tour.

Ma il turismo ha rappresentato entrate fiscali semplicemente enormi IMU, TARSU, tasse di soggiorno, contributi previdenziali, ires, irpef, addizionali hanno rappresentato la fetta più importante delle entrate fiscali statali, regionali, comunali.

Il turismo è diffuso sul territorio e non può permettersi sedi in lussemburgo, non può applicare il Dutch Sandwitch o l Irish Double, no il turismo questo non lo può fare solitamente agisce tramite un bello e grosso immobile che per L Agenzia delle Emtrate ha lo stesso effetto dei bersagli per la US Navy, una bella grossa e rossa X.

Eppure questo settore L unico che riuscirà a sopravvivere dopo che l elettrificazione avrà sterminato la meccanica è l unico che ogni giorno viene preso a pesci in faccia da questo governo.

È incredibile come in questo paese si seghi sempre il ramo d albero su cui si è seduti.

Vista la pervicacia con la quale martellano sulla economia privata sviluppo una teoria maliziosa
Questi usano il covid a pretesto per sterminare gruppi sociali antagonisti al loro mondo ideale ( che immagino sia di disperati che stanno in coda con la mano tesa per ricevere la razione dallo stato )

Diversamente non mi spiego come possano essere così dannosi
Se metti una scimmia a giocare a dadi dove su ogni faccia c'è scritto si/no e prendi decisioni ponendo domande ed agendo sull'esito dei dadi dubito avremmo fatto peggio
È verosimile sia un semplice caso ?
 

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.840
Punti reazioni
391
Se non si capisce che l'Italia senza turismo non riparte non si capisce niente..

Non siamo così diversi dalla Thailandia che in questi giorni ha riaperto i confini per turisti di oltre 50 paesi :o

a me hanno insegnato che sono le nazioni da operetta che campano sul turismo
 

Expriviano

Nuovo Utente
Registrato
13/8/09
Messaggi
37.047
Punti reazioni
1.079
L'errore più grande è quello di non aver lasciato a casa la gente improduttiva!! Le scuole non creano ricchezza così pure tutti i pensionati!

La scuola e' il piu' grande mercato economico al mondo dopo la sanita'.
Cosa tocca leggere in un forum di finanza...
 

Sirswatch

Under Investigation
Registrato
24/9/08
Messaggi
8.395
Punti reazioni
385
a me hanno insegnato che sono le nazioni da operetta che campano sul turismo

tranquillo che ora che lo stato si è preso la mittal e vogliono installare il forno elettrico vedrai che pioggia di miliardi in entrata grazie all'acciaio che costa il doppio di quello cinese :)
 

reganam

Nuovo Utente
Registrato
19/11/09
Messaggi
21.840
Punti reazioni
391
tranquillo che ora che lo stato si è preso la mittal e vogliono installare il forno elettrico vedrai che pioggia di miliardi in entrata grazie all'acciaio che costa il doppio di quello cinese :)

l edilizia e l automobile sono ai minimi termini, ormai che ce ne facciamo dell acciaio? :confused:
 

amartya78

Nuovo Utente
Registrato
15/9/08
Messaggi
9.637
Punti reazioni
644
E pensi che l'Italia non la sia? :D

Pensa che con il PIL procapite al 40 posto al mondo con dentro tutto: pu....ne, mafia, corruzione, nero presunto, anzi molto presunto siamo al 40’ posto perdendone in media 3 all anno, la gente è convinta che L Italia sia una potenza economica. Se togliessimo il nero o meglio lo calcolassimo in media come gli altri già saremmo al 50’ posto.

Neanche i sistemi totalitari riuscivano a nascondere e persuadere le collettività meglio di come fa il governo italiano sugli italiani.

Potenza industriale? Ma ringraziate Iddio che abbiamo il turismo almeno quello non c’è lo toglierà mai nessuno
 

9999

Nuovo Utente
Registrato
16/7/06
Messaggi
20.692
Punti reazioni
42
Pensa che con il PIL procapite al 40 posto al mondo con dentro tutto: pu....ne, mafia, corruzione, nero presunto, anzi molto presunto siamo al 40’ posto perdendone in media 3 all anno, la gente è convinta che L Italia sia una potenza economica. Se togliessimo il nero o meglio lo calcolassimo in media come gli altri già saremmo al 50’ posto.

Neanche i sistemi totalitari riuscivano a nascondere e persuadere le collettività meglio di come fa il governo italiano sugli italiani.
Meraviglie del socialismo italico di stampo mafio-cravattaro.

Potenza industriale? Ma ringraziate Iddio che abbiamo il turismo almeno quello non c’è lo toglierà mai nessuno

Il bello e' che le potenzialita' per essere davvero una grande potenza industriale l'Italia le ha eccome.
Ma come si tirano la zappa sui piedi gli italiani, nessuno mai.... :D
 

jurassic88

Nuovo Utente
Registrato
27/1/17
Messaggi
12.638
Punti reazioni
507
Il turismo funzionava con la globalizzazione, ora dovrà adattarsi al processo inverso