il Sogno Americano

=zero=

Utente Registrato
Registrato
24/6/04
Messaggi
12.115
Punti reazioni
248
Fast food americani: i lavoratori protestano per le paghe da fame

Poco più di 5 euro l'ora e la prospettiva di ricevere stipendi ancora più bassi. I dipendenti di Kentucky Fried Chicken, Mc Donald's, Burger King, Taco Bell, Wendy's e di molte altre catene del cosiddetto "cibo spazzatura" non ci stanno. Per ora sono in 200 a scioperare, ma assicurano che si tratta solo dell'inizio

american dream
 
Possono sempre andare in serbia a produrre le fiat.
 
perchè quanto prendono in Europa:confused:
 
Fast food americani: i lavoratori protestano per le paghe da fame

Poco più di 5 euro l'ora e la prospettiva di ricevere stipendi ancora più bassi. I dipendenti di Kentucky Fried Chicken, Mc Donald's, Burger King, Taco Bell, Wendy's e di molte altre catene del cosiddetto "cibo spazzatura" non ci stanno. Per ora sono in 200 a scioperare, ma assicurano che si tratta solo dell'inizio

american dream

:clap: :clap: :clap: :clap: quando queste paghe si estenderanno a macchia d'olio, e succederà :yes:, ne vedremo delle belle anche li :clap: :clap: :clap: :D
 
abito in una media città del meridione italiano...
ebbene...

se domani qui aprisse un'impresa che offrisse chessò un lavoro di 180 ore mensili (circa 40 ore settimanali) a 5 euro nette ad ora... ossia 900 euro mensili....
bè... si formerebbe una fila di svariati kilometri di gente che farebbe a *****tti per essere assunta....


con semplicità.OK!
 
quest'estate ho fatto un viaggio negli USA.

In effetti entrare in un qualsiasi fast food ormai sembra di entrare in un ghetto, dipendenti scontrosi e poco gentili, poca pulizia, spesso barboni che dormono su qualche tavolino, qualità del cibo scadente.

Direi che ormai hanno puntato tutto sulle catene all'estero piuttosto che quelle che hanno a casa loro che sembrano aver abbandonato a se stesse.
 
solo che qui questa gente rientrerebbe tra i normali....
in USA sono poveri....
 
solo che qui questa gente rientrerebbe tra i normali....
in USA sono poveri....

io ricordo ancora un film(orribile) di qualche anno fa in cui Ben Stiller lavorava al museo di notte :rolleyes::rolleyes:
diceva che la paga era di 11 dollari netti all' ora e si lamentava :eek::eek:
qua si ammazzerebbero...... :yes::yes::yes:
 
5€ h per vivere a NY
 
Indietro