La creazione di FOL - Capitolo 8 - Il peccato originale e la creazione di arena

  • Caro Ospite,
    finalmente abbiamo aggiornato il forum di FinanzaOnLine per fornirti un servizio performante e aggiornato. Come avrai notato il lavoro non è ancora ultimato. Purtroppo alcune funzioni della vecchia piattaforma non sono presenti per motivi di incompatibilità ma siamo aperti a considerare eventuali sviluppi.
    Per qualsiasi quesito sull'utilizzo della nuova piattaforma o se riscontri qualche problema di funzionamento o di navigazione scrivi nella sezione FIX FORUM. Stiamo raccogliendo tutte le segnalazioni al fine di perfezionare la nuova piattaforma.

    Grazie per la comprensione e grazie per il supporto.
    Staff | FinanzaOnLine

torre1

Un passo alla volta
Registrato
15 Mag 2008
Messaggi
44.065
Punti reazioni
2.380
E i raduni segreti si susseguirono sotto gli occhi sempre più irati del Signore :mad: che faceva finta di non vedere perchè era stanco e non voleva creare una sezione nuova appena due secoli dopo aver creato Amaca ...... :o

Ma il dio Wiesel non aveva dimenticato tutto quanto il signore gli aveva fatto passare durante la creazione di FOL. E Wiesel stuzzicava il signore: "Signore qui perdiamo colpi :D. Prima mi resti con le chiavi in mano con Gaia :read: , passi, è una dea. Adesso ti fai prendere per il naso anche dai mortali :clap::clap::clap:. E domani ? Ti farai prendere in giro anche da topolino, clarabella e Nonna Papera ... :p:p:p ? "

E il Dio Sal rincarava la dose con pizzini sarcastici del tipo " :sbonk: " oppure " :asd: "

E il signore incassava :incazzed::incazzed::incazzed:. Ma un giorno la misura fu colma. :censored:

In una grigia giornata autunnale il creatore scoprì un pugno di amanicoli ribelli nascosti sotto i tavoli di una pizzeria di Busto Arsizio :mmmm: impegnati in un raduno così segreto che non lo sapevano neanche loro :nono:, e li riconobbe anche con le barbe finte e i documenti falsi :wall::wall::wall:
E il signore esclamò "Anche a Busto Arsizio NO !!!!" :ncomment::ncomment::ncomment:: evidentemente non gli piaceva Busto Arsizio :mmmm: ..... mah .... :boh:

E fu allora che preso dall'ira il signore cacciò da amaca tutti gli amanicoli ribelli :angry:, e ad uno a uno disse, con voce così tonante che si fece sentire in tutte le sezioni di FOL

"Vattene allora, noi, noi stiamo bene tra noi, troverai chi ti si piglia, vai, vai aria!" :mad: :mad: :mad:

Ma non volendoli in giro a far casino allargò le braccia e con studiata solennità pronunciò la seconda, e mai pronunciata fino a quel momento, terribile formula

"Sey nuova? Sey gnocca? Foto plis". :terrore::terrore::terrore:

Si vide una luce accecante :eek:, si udì un gran boato :eek: :eek: ....

e una parte di amaca si staccò formando una nuova strana terra, Arena :eek: :eek: :eek:, le due parti separate dal grande mare dei busoni :censored: Bannato

E fu così che nacque Arena. :cool:


E così da allora gli arenicoli ripetendo quotidianamente le due terribili formule a cui si deve la creazione della loro dimora, evocano con devozione la divinità. :bow::bow::bow:

Perchè sta scritto che niente avviene per caso, ma solo per imperscrutabile disegno divino :o ....
e che questo è bene, mentre il contrario sarebbe male. :read:

E fu allora che il signore disse agli amanicoli ribelli "Da oggi sarete arenicoli ed arenicole, e qualcuno anche busone :asd: . Vi caccio com'è vero Dio :eek: , ma in verità in verità vi dico che dove andrete i più forti tromberanno". :cool::cool::cool:

Ma mentiva e sapeva di mentina :truzzo:, perchè già sapeva che non era vero, perchè già sapeva che le arenicole sul più bello sarebbero sempre sparite :D, ma gli arenicoli ancora non lo sapevano nè mai l'avrebbero saputo. Perchè quello era il loro peccato originale. :o

E lasciò gli arenicoli sulla spiaggia, dando loro pochi giorni di tempo per l'attraversata :help:, termine dopo il quale avrebbe scatenato i busoni .... :terrore:

e fu allora che Petronio fu costretto a superare se stesso .... :cool:

continua .....
 
Alto