L'impianto fotovoltaico conviene o no?

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.950
Punti reazioni
123
Buongiorno a tutti, spero sia la sezione giusta.
Noto che latitano le discussioni su gli impianti fotovoltaici, o forse io non so usare la ricerca, nel caso vi chiedo la cortesia di segnalarmele.
Secondo voi, magari riportando le proprie esperienze con conti alla mano, c'è convenienza nel farlo? Con o senza accumulo?
Perché in questi giorni ci stavo pensando, ma a parte qualche sito chiaramente di parte, non riesco a trovare delle informazioni chiare sulla reale convenienza (ovviamente ho casa di proprietà e tetto in abbondanza)
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.950
Punti reazioni
123
Ti ringrazio della risposta, l'avevo già provato. Come punto di partenza è buono, ma volevo avere qualche opinione da chi ce l'ha, se rispetta le aspettative, se è stato un buon investimento o che problemi ha avuto (se ce ne sono).
Le stime sono buone, purtroppo però non sempre rispettano quello che è la realtà
 

Bits10

Nuovo Utente
Registrato
8/7/20
Messaggi
412
Punti reazioni
17
il fotovoltaico è conveniente solo se incentivato ( o abiti al sud ) , rientri dell'investimento senza incentivi dopo 20 anni quando l'impianto è quasi a fine vita ergo uno sbattimento inutile, se incentivato al 50% da valutare se al 110% fallo
 

Abrham

nVIDIA
Registrato
18/5/05
Messaggi
1.352
Punti reazioni
51
a me hanno installato 18 pannelli per un totale di 6KW ma sono stra-onesto, in questo periodo dell'anno che l'asse terrestre è meno perpendicolare alla linea solare, i pannelli non mi producono nemmeno 200w con cielo pultio/limpido e con una pompa di calore da 3.5kw me ne faccio ben poco... in estate cambia il discorso ma ho anche meno consumi, quindi purtroppo dipende molto da dove vivi e da quanto consumi.

Poi devi considerare i costi di manutenzione anche dell'inverter e pacco batterie e capire se ne vale la spesa. In genere sì, ne vale la spesa ma secondo me hai molte cose da dover considerare e forse è meglio se chiedi a un tecnico specializzato o a un elettricista.
 

Lupak

Nuovo Utente
Registrato
25/11/06
Messaggi
16.992
Punti reazioni
977
Provato a fare una simulazione per curiosità, mi dice che serivrebbero 12m² per produrre quanto consumo in un anno con un investimento iniziale di 4.300 euro on recupero di 457 €/anno e 9,4 anni per la parità. Buono o no? Cosa succede se produco più di quanto consumo?
Mmm, mi sa che mi devo informare anche sui pannelli :D
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.950
Punti reazioni
123
Quello che produci in più lo immetti in rete e te lo pagano (una miseria). Per quanto riguarda il ritorno anch'io stimavo attorno ai 10 anni, facendo stime molto più pessimistiche rispetto al simulatore. Per questo mi interessava avere qualche esperienza da chi aveva fatto queste stime e vedere effettivamente in quanto tempo è rientrato. @Abrham, veramente nemmeno 200w con cielo pulito? Di che zona stiamo parlando?
 

7ilmarco

Nuovo Utente
Registrato
9/1/07
Messaggi
3.230
Punti reazioni
72
io ce l'ho da luglio ... 4,1kw fatto con lo sconto in fattura al 50% sborsando 4k aderendo allo scambio sul posto. Io sono soddisfatto, in estate con a/c accesa lavastoviglie lavatrici e asciugatrici vanno quasi "gratis", adesso in inverno ovviamente producono poco ma col sole a 2kw circa ci arrivo, giusto per far andare il clima e scaldare un po. Non ho avuto ancora ritorni dallo scambio sul posto, però già i consumi in bolletta rispetto all'anno scorso sono diminuiti parecchio, certo bisogna cambiare abitudini, far andare gli elettrodomestici quando i pannelli producono invece che la sera.

Attenzione solo che pare che lo scambio sul posto cesserà dal 2024.
 

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.852
Punti reazioni
548
I trucco per i pannelli in inverno è la forte inclinazione. Devono essere molto vicini alla verticale in inverno. Sui tetti li vedo troppo distesi perciò producono poco.
 

Cicciopaccio

Nuovo Utente
Registrato
27/5/04
Messaggi
6.214
Punti reazioni
133
I trucco per i pannelli in inverno è la forte inclinazione. Devono essere molto vicini alla verticale in inverno. Sui tetti li vedo troppo distesi perciò producono poco.

Troppo verticali sul tetto di una casa fanno abbastanza schifo.
 

verloc001

COSTAGUANA
Registrato
15/4/04
Messaggi
3.041
Punti reazioni
155
puoi modularli a piacimento.
basta salire sul tetto e ad aprile li ri sdrai.
 

tbtcot

Nuovo Utente
Registrato
8/6/13
Messaggi
3.829
Punti reazioni
119
A mio avviso conviene se auto consumi il più possibile.... per cui cambi abitudini (per quanto possibile) e anche elettrodomestici: uno su tutti ti togli il gas in cucina e usi le piastre ad induzione... Considera che se d'estate usi il climatizzatore allora si che risparmi...
Personalmente sconsiglio le batterie: spesa ad ora non dico inutile, ma ci manca poco (considerando il costo).
 

7ilmarco

Nuovo Utente
Registrato
9/1/07
Messaggi
3.230
Punti reazioni
72
uno su tutti ti togli il gas in cucina e usi le piastre ad induzione...

su questa parte secondo me è più un discorso di sicurezza e rendimento più che risparmio ... considerate che il gas usato per cucinare non è tanto (basta vedere le bollette quando non c'è riscaldamento), il vero risparmio si avrebbe sostituendo la caldaia a gas con una senza allora sì varrebbe la pena eliminare proprio il gas.
 

tibowski

Nuovo Utente
Registrato
11/2/21
Messaggi
25
Punti reazioni
0
Anch'io sto pensando ad aggiungere un impianto FV. avete qualche gestore da consigliare?
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.950
Punti reazioni
123
su questa parte secondo me è più un discorso di sicurezza e rendimento più che risparmio ... considerate che il gas usato per cucinare non è tanto (basta vedere le bollette quando non c'è riscaldamento), il vero risparmio si avrebbe sostituendo la caldaia a gas con una senza allora sì varrebbe la pena eliminare proprio il gas.

Ma c'è veramente così tanto risparmio mettendo una caldaia in pompa di calore al posto di quella "tradizionale" a metano? Io ho parlato con qualche amico che nel sistemare la casa hanno optato per il full elettric, quindi con fotovoltaico ed accumulo, ma quando ho chiesto loro quanto pagano di corrente non si sono mai esposti rifugiandosi dietro "una bolletta normale" o simili. Non sono mai riuscito ad avere un importo chiaro. E sì che normalmente chi fa l'affare della sua vita è molto propenso a farlo conoscere a tutti.
 

7ilmarco

Nuovo Utente
Registrato
9/1/07
Messaggi
3.230
Punti reazioni
72
Ma c'è veramente così tanto risparmio mettendo una caldaia in pompa di calore al posto di quella "tradizionale" a metano? Io ho parlato con qualche amico che nel sistemare la casa hanno optato per il full elettric, quindi con fotovoltaico ed accumulo, ma quando ho chiesto loro quanto pagano di corrente non si sono mai esposti rifugiandosi dietro "una bolletta normale" o simili. Non sono mai riuscito ad avere un importo chiaro. E sì che normalmente chi fa l'affare della sua vita è molto propenso a farlo conoscere a tutti.

una volta ammortizzato il costo dell'impianto credo di si, certo poi dipende anche di che zona stiamo parlando (nord sud) quanto riesce a produrre l'impianto che si fa a fare etc etc, insomma ogni caso e a sè. Io posso dire che nel mio piccolo col fotovoltaico mi trovo bene, soprattutto visto cosa costa adesso l'elettricità. Abitando vicino Monza meglio in primavera/estate, lavastoviglie asciugatrice lavatrice e A/C vanno quasi "gratis", ma anche adesso con le giornate di sole qualcosa si produce e la mattina mi scaldo con gli split, lavorando da casa non è poca cosa ....
 

potamo

Nuovo Utente
Registrato
18/3/20
Messaggi
1.950
Punti reazioni
123
una volta ammortizzato il costo dell'impianto credo di si, certo poi dipende anche di che zona stiamo parlando (nord sud) quanto riesce a produrre l'impianto che si fa a fare etc etc, insomma ogni caso e a sè. Io posso dire che nel mio piccolo col fotovoltaico mi trovo bene, soprattutto visto cosa costa adesso l'elettricità. Abitando vicino Monza meglio in primavera/estate, lavastoviglie asciugatrice lavatrice e A/C vanno quasi "gratis", ma anche adesso con le giornate di sole qualcosa si produce e la mattina mi scaldo con gli split, lavorando da casa non è poca cosa ....

Grazie di aver condiviso la tua esperienza, ma non ho capito se hai anche una caldaia in pompa di calore.
Io sono della provincia di Padova, quindi penso la la zona climatica sia la stessa
 

7ilmarco

Nuovo Utente
Registrato
9/1/07
Messaggi
3.230
Punti reazioni
72
Grazie di aver condiviso la tua esperienza, ma non ho capito se hai anche una caldaia in pompa di calore.
Io sono della provincia di Padova, quindi penso la la zona climatica sia la stessa

no sono ancora con caldaia a gas
 

Andre1983

Nuovo Utente
Registrato
5/11/16
Messaggi
1.026
Punti reazioni
32
Ciao io abito al nord Ovest d'Italia ( casa esposta al sud) ...nel 2017 ho fatto mettere impianto 3 kW sunpower con ottimizzatori solaredge e sono contentissimo... In questo momento ho tre clima accesi che scaldano più lavatrice e boiler a pompa di calore acceso e sono appena andato a vedere il consumo del contatore 0,35 kW... praticamente nullaOK!