Pac ETF long quale piattaforma

Evirc

Nuovo Utente
Registrato
8/2/17
Messaggi
1.062
Punti reazioni
40
Buongiorno, mi sto leggendo vari thread relativi a MF e Vanguard e sono propenso a scegliere o il profilo 7 di MF oppure il pacchetto Vanguard 80 accumulazione.
Il mio problema più grave volendo fare autonomamente è il "ricordarsi" ogni mese di fare il bonifico verso directa(questo avrei scelto come broker dato che fa da sostituto d'imposta da quel che ho capito) per poi acquistare.
Diciamo che per natura voglio tutto automatizzato e non voglio pensarci troppo.
Ho anche visto che esiste Fineco replay che farebbe al caso mio ma dovrei aprire il conto e non ho ben capito i costi totali.
Con directa non è possibile avere un "acquisto decorrente"? In stile Fineco replay intendo , altro dubbio che non ho ben capito è il seguente: se aprissi e tenessi MF per anni e tra una 15ina di anni volessi abbassare il rischio pagherei qualcosa? Al tempo stesso se tra 15 anni volessi switchare a Vanguard 40 dovrei vendere l 80 per poi ricomprare?

Per il bonifico a directa puoi impostare un bonifico ricorrente, ma sarai comunque te a comprare le quote che ti servono...
Replay fa quello che dici, però mi sembra che costi 2,5/3€ al mese un etf...
Directa ha solo l'automatismo che se l'ordine inserito supera un determinato prezzo, immette l'ordine a mercato...ma non è fatto a questo scopo, anzi serve per cogliere qualche opportunità nei ribassi.
Confermo che directa fa da sostituto d'imposta, come moneyfarm e fineco.
Il problema che ti poni sullo switchare fra i vanguard, aimhe è l'unico loro cruccio, motivo per il quale non li compro. Calcola che l'effetto fiscale che ne deriva dall'operazione di switch fra 15 anni, la gestione patrimoniale la fa annualmente.
 

mariunicredit

Nuovo Utente
Registrato
22/7/10
Messaggi
58
Punti reazioni
1
Per il bonifico a directa puoi impostare un bonifico ricorrente, ma sarai comunque te a comprare le quote che ti servono...
Replay fa quello che dici, però mi sembra che costi 2,5/3€ al mese un etf...
Directa ha solo l'automatismo che se l'ordine inserito supera un determinato prezzo, immette l'ordine a mercato...ma non è fatto a questo scopo, anzi serve per cogliere qualche opportunità nei ribassi.
Confermo che directa fa da sostituto d'imposta, come moneyfarm e fineco.
Il problema che ti poni sullo switchare fra i vanguard, aimhe è l'unico loro cruccio, motivo per il quale non li compro. Calcola che l'effetto fiscale che ne deriva dall'operazione di switch fra 15 anni, la gestione patrimoniale la fa annualmente.

Scusate le domande ma sto valutando un broker x il mio pac etf. Come commissioninse scelgo etf gratia degiro é ottimo ma fa regime dichiarato. Pensavo directa ma posso scegliere etf magari minor ter ma commissioni elevate per pac. Mi spiego gli etf che mi interessano sono msci world lyxor acc ter 0.12 e lyxor msci asia acc ter 0.12 che potrei acquistare con directa ma con commissioni minimo.1.5 euro. Altrimenti degiro gratis aono iaharea maci world acc ter 0.20 e isharea msci emerging acc ter 0.18 ma commissioni zero. É un pac 18 anni pensione con 6000 euro anno da dividere 70/30fra i due etf e pac mensile con ingressi nei crolli maggiori al 5%.grazie chiedo opinioni.
 

Manu1972

Nuovo Utente
Registrato
4/11/18
Messaggi
3.343
Punti reazioni
312
per ottimizzare directa occorrerebbe un acquisto minimo di 790 euro

per consigliare occorrerebbe sapere quali sarebbero gli importi di cui parli altrimenti è impossibile fare calcoli
 

Dedalo Invest

dedaloinvest.com
Registrato
29/5/19
Messaggi
1.840
Punti reazioni
458
Ma veramente vi sembra efficiente versare "manualmente" la rata mensile per 18 anni (!) per risparmiare 1-2 euro al mese? A me sembra assurdo.
 

mariunicredit

Nuovo Utente
Registrato
22/7/10
Messaggi
58
Punti reazioni
1
per ottimizzare directa occorrerebbe un acquisto minimo di 790 euro

per consigliare occorrerebbe sapere quali sarebbero gli importi di cui parli altrimenti è impossibile fare calcoli

Grazie si io farei un pac di 500 euro al mese diviso.fra 2 etf.. 350 euro sul.world e.150.euro su.asia. con diretta minimo.1.5 euro. 0.19%. Dovrei allungare versamenti a trimestrale e smestrale per pagare 0.19%.poi se.ci.sono crolli maggioei a 5% integro con altri.fondi. certo con degiro non avrei commissioni anche dovrei comprare etf della.lista gratis ma con maggior ter. I 2 etf scelti ds.me hanno ter 0.12 memtre quelli di degiro gratis hannonter 0.20 e 0.18.....consigli.grazie mille
 

Manu1972

Nuovo Utente
Registrato
4/11/18
Messaggi
3.343
Punti reazioni
312
se proprio devo consigliarti (cosa che non mi piace fare) direi:
prendi VWCE e con un unico etf hai tutto il mondo azionario e aggiungi un AGGH o VAGF per l'obbligazionario
oppure, ancora più semplice, vai con un unico etf: rimani con VWCE ma hai solo azioni o vai sui Life Strategy di Vanguard e sei a posto


io farei così, poi ognuno è diverso...
 

Evirc

Nuovo Utente
Registrato
8/2/17
Messaggi
1.062
Punti reazioni
40
se proprio devo consigliarti (cosa che non mi piace fare) direi:
prendi VWCE e con un unico etf hai tutto il mondo azionario e aggiungi un AGGH o VAGF per l'obbligazionario
oppure, ancora più semplice, vai con un unico etf: rimani con VWCE ma hai solo azioni o vai sui Life Strategy di Vanguard e sei a posto


io farei così, poi ognuno è diverso...

Non entrando nel merito degli etf, ma se vuoi due etf e risparmiare qualcosina sulle commissioni, puoi comprare ogni due mesi un etf, alternandoli...un mese compri uno(per due "rate"), un mese compri l'altro...
Comunque dedalo non ha tutti i torti, se vuoi un faidate automatizzato fineco replay non è da scartare...io ho scelto directa, ma non mi scoccia ogni mese fare qualche acquisto, se mi scoccerò diminuirò la frequenza.
 

misagi

Nuovo Utente
Registrato
9/9/18
Messaggi
282
Punti reazioni
7
Ma veramente vi sembra efficiente versare "manualmente" la rata mensile per 18 anni (!) per risparmiare 1-2 euro al mese? A me sembra assurdo.

sono consapevole che fare manualmente non è di certo la soluzione piu comoda però l unico modo per automatizzare restando fuori dai vari roboadvisor è il servizio replay di fineco che, tralasciando i 2.9 euro mensili comporta anche l'apertura del conto con altri 6-7 euro mensili (dato che potrei ridurre solo di 1 euro con accredito stipendio).
Se hai altre idee di "automatismo" sarebbe perfetto; le ipotesi fino ad ora sono:
a- apro mf e metto 250 euro mensili profilo 7 (mi sono deciso di aumentare il pac ), apro tinaba e metto 100 euro mensili profilo medio (mi interessa di piu la "sicurezza" per quanto riguarda il fglio). Non ho ben capito a livello di commissioni annuali quanto "pagherei" e soprattutto se il famoso interesse composto andrebbe a farsi benedire.
b- pac ogni 2 mesi su directa, acquisto ls80 (come nel primo caso 5\600euro), apro tinaba e metto 100 euro mensili profilo medio per il figlio.
c- pac ogni 2 mesi su directa, acquisto ls80 in aggiunta pac ogni 4 mesi sempre su directa ls40 500 euro x figlio
d- apro cc fineco cercando di ridurre i costi di gestione e attivo servizio replay e con quest ultimo farei 250 euro ls80 mensile, ogni 3\4 mesi acquisto ls 40 su directa x figlio oppure alternerei gli acquisti con il replay in modo da acquistare ls80 e ls40
 

capricorn

Nuovo Utente
Registrato
23/12/19
Messaggi
197
Punti reazioni
7
Ciao a tutti,
uso questa discussione avendo un quesito analogo.
Vorrei iniziare un etf (Vanguard) da mantenere per diversi anni, con versamenti automatizzati da valutare se mensili o trimestrali (iniziando da cifre basse) ma con la possibilità di modificarli quando serve + fare versamenti ad hoc dopo un primo versamento iniziale. Altra cosa fondamentale è avere regime amministrato per non dover fare nulla come dichiarazione e poter eventualmente "chiudere tutto" in modo relativamente semplice se dovessi capire che la strada non è quella corretta.
Avrei voluto risolvere con la mia banca ma trovo i costi annuali piuttosto fastidiosi (e probabilmente elevati). Tenendo sempre presente l'ottica di lungo periodo e il primo utilizzo di questo strumento, mi sto chiedendo se è meglio procedere comunque con la mia banca anche considerando i costi oppure se è meglio un gestore diverso (lato costi Fineco non sono sicuro sia la soluzione ideale se richiede l'apertura di nuovo CC come immagino, anche se apprezzerei poter confrontarmi con qualcuno di persona al bisogno).
Inizialmente volevo andare su Euclidea per una maggiore tranquillità ma sono attirato dai bassi costi delle gestioni Etf manuali che fanno però a pugni con i costi della "scatola" che permette di gestirlo
Cosa ne pensate?
@Dedalo Invest
 
Ultima modifica: