per la 1a volta quest'anno ho dovuto accendere i termosifoni

zancle

Utente Registrato
Registrato
1/7/09
Messaggi
23.842
Punti reazioni
1.017
in genere lo facevo poco prima di Natale:rolleyes:

ma fa freddo anche lì da voi?

qui siam piombati a 9°, di colpo, con grandine e vento gelido, sembra l'Alaska:(
 
in genere lo facevo poco prima di Natale:rolleyes:

ma fa freddo anche lì da voi?

qui siam piombati a 9°, di colpo, con grandine e vento gelido, sembra l'Alaska:(

io quest'anno ho ritardato.
Fino all'altro giorno lavoravo in maniche corte.
 
Qui in Toscana si gela.
Io mi sto allenando per la mia prossima fuga in Danimarca.
Se continua così, credo che potrò andarci con addosso gli stessi vestiti.
 
in genere lo facevo poco prima di Natale:rolleyes:

ma fa freddo anche lì da voi?

qui siam piombati a 9°, di colpo, con grandine e vento gelido, sembra l'Alaska:(

saranno ventanni che non li accendo,
per risparmiare,però ci mettiamo a tavola col piumino e mangiamo in fretta,sennò il cibo si raffredda e diventa non più commestibile.

pò tuti a nana cò a "monega",a xe fata coe bronse e a senere,e a xe nà sodisfasion,spesso ciàvo cò stò caldin.
 
saranno ventanni che non li accendo,
per risparmiare,però ci mettiamo a tavola col piumino e mangiamo in fretta,sennò il cibo si raffredda e diventa non più commestibile.

pò tuti a nana cò a "monega",a xe fata coe bronse e a senere,e a xe nà sodisfasion,spesso ciàvo cò stò caldin.

bronse è la brace?

La monaca.
Che ricordi.
 
bronse è la brace?

La monaca.
Che ricordi.

:yes:bronse cuerte(braci coperte dalla cenere per non danneggiare le lenzuola).
ero bambino piccolissimo ma non mi abbandona la visione della mia amatissima nonna Elvira che minuziosamente predisponeva il catino smaltato di bianco nella "monega"(attrezzo che curiosamente aveva forma di una fìga:eek:)e poi infilava il tutto nel letto con le gelide lenzuola da riscaldare........ciao nonna,r.i.p.:'(
 
saranno ventanni che non li accendo,
per risparmiare,però ci mettiamo a tavola col piumino e mangiamo in fretta,sennò il cibo si raffredda e diventa non più commestibile.

pò tuti a nana cò a "monega",a xe fata coe bronse e a senere,e a xe nà sodisfasion,spesso ciàvo cò stò caldin.

Io, anche volendo, non posso accenderli.
Mi si è rotta la caldaia, e o pago l'INPS o la riparo.
L'INPS va pagato a costo di morire, quindi niente riscaldamento.
Poco conta che stia per abbandonare l'Italia, e che tutti i contributi versati saranno persi.
 
:yes:bronse cuerte(braci coperte dalla cenere per non danneggiare le lenzuola).
ero bambino piccolissimo ma non mi abbandona la visione della mia amatissima nonna Elvira che minuziosamente predisponeva il catino smaltato di bianco nella "monega"(attrezzo che curiosamente aveva forma di una fìga:eek:)e poi infilava il tutto nel letto con le gelide lenzuola da riscaldare........ciao nonna,r.i.p.:'(

anch'io ero bambino, non tanto piccolissimo.
L'abbiamo usata finché mio padre non mise i termosifoni.
Da qualche parte è possibile che ci sia ancora, la monaca.
Deve essere a casa di mia nonna, che è adiacente a quella dove abitavamo quand'ero bambino. Ma chissà se non sono io che mi illudo che ci sia ancora, e magari, girando l'angolo del corridoio, non riscopra mia madre a staccarla dal muro dov'era appesa a un gancio per sistemarla con la bacinella con le braci e infilarla nei letti, un po' per uno.
Fortunato quello a cui toccava per ultimo e trovava il letto più caldo degli altri. Credo che facesse i turni a rotazione. Mia madre.:'(

A forma di fìca. E' vero.
Non ci avevo mai pensato:eek:
 
anch'io ero bambino, non tanto piccolissimo.
L'abbiamo usata finché mio padre non mise i termosifoni.
Da qualche parte è possibile che ci sia ancora, la monaca.
Deve essere a casa di mia nonna, che è adiacente a quella dove abitavamo quand'ero bambino. Ma chissà se non sono io che mi illudo che ci sia ancora, e magari, girando l'angolo del corridoio, non riscopra mia madre a staccarla dal muro dov'era appesa a un gancio per sistemarla con la bacinella con le braci e infilarla nei letti, un po' per uno.
Fortunato quello a cui toccava per ultimo e trovava il letto più caldo degli altri. Credo che facesse i turni a rotazione. Mia madre.:'(

A forma di fìca. E' vero.
Non ci avevo mai pensato
:eek:

Tu da bambino a certe cose non pensavi e non le notavi.
Supramonte bambino non lo è mai stato... :D
 
bronse è la brace?

La monaca.
Che ricordi.

Da noi si chiama "prete" :yes:

prete.jpg
 
in genere lo facevo poco prima di Natale:rolleyes:

ma fa freddo anche lì da voi?

qui siam piombati a 9°, di colpo, con grandine e vento gelido, sembra l'Alaska:(


ke liulo che hai di vivere lì; io ho sempre abitato al Nord e adesso sono sull'Appennino emiliano. Spendo tra in 2,5 e i 3 k€ per riscaldare la casa ... :'(


nell'ultimo mese e mezzo, già 4 nevicate (modeste, per fortuna)
 
io è una vita che spero nell'effetto serra, ma da queste parti finora non si è visto
 
anche io faccio il tifo per l'effetto serra.

A proposito, come mai FT non ha ancora inaugurato il suo thread negazionista ricorrente? :D
 

Già, che strani nomi per evocare il calduccio sotto le coperte :D:D, noi abbiamo una stufa a legna (ne abbiamo in abbondanza) e non a pellet adibita a riscaldamento che collega le camere e il termosifone solo in bagno, comunque temperatura normale per i tempi in cui ci troviamo.
 
in genere lo facevo poco prima di Natale:rolleyes:

ma fa freddo anche lì da voi?

qui siam piombati a 9°, di colpo, con grandine e vento gelido, sembra l'Alaska:(
Il nostro Paese è molto vasto!..............min -5 a Bolzano o min +15 a Palermo
 
c'è gente che ha il riscaldamento acceso da metà ottobre.
 
Indietro