Perchè Maionese avrà successo al Sud

  • Trading Day 19 aprile Torino - Corso Gratuito sull'investimento

    Migliora la tua strategia di trading con le preziose intuizioni dei nostri esperti su oro, materie prime, analisi tecnica, criptovalute e molto altro ancora. Iscriviti subito per partecipare gratuitamente allo Swissquote Trading Day.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
è vero quello che dici ma la scelta di di maio è stato un grosso errore dei m5s secondo me
il rischio è di avere anche molte persone che non voteranno m5s per non votare di maio


L'errore è pensare che la gente voti Di Maio. La gente vota M5S.

Supponiamo che M5S prenda 5 ml di voti. Secondo voi quanti di quei voti arrivano perchè il frontman è Di Maio?
 
Grande Picciotto OK!

i "competenti " del partito unico del malaffare spendono come gli "incompetenti" di una città che ha 4 volte gli abitanti

però in tivvù parlano solo di Roma e qua tutto il trollaio unificato antigrillo viene a riportare le ******* che dicono in tivvù senza nemmeno accennare alle immonde porcate che fanno loro da un quarto di secolo

questo è il partito unico del malaffare quartosecolare,una accozzaglia di ******* ripugnanti degnamente rappresentati dal trollame unificato antigrillo di ap
 
è vero quello che dici ma la scelta di di maio è stato un grosso errore dei m5s secondo me
il rischio è di avere anche molte persone che non voteranno m5s per non votare di maio

Non solo Di Maio, che certo è il caso più eclatante: tutto il gruppo dirigente, scelto solo per la fedeltà ai due capi e non per qualità e preparazione

Fa una rabbia enorme, perchè è una grande occasione sprecata di avere veramente un'alternativa ai partiti tradizionali: e la colpa è proprio del 'popolo' grillino, che ha accettato passivamente qualunque scelta di Grillo con fede cieca, se la base si fosse opposta a questa deriva i due capi avrebbero dovuto cambiare rotta.

Almeno provarci, dico: invece hanno accettato e difeso contro ogni logica la Raggi prima e adesso un candidato premier impresentabile
 
E' esemplare la disonestà intellettuale di Brentford che ha aperto questo treddo evitando di mettere il link dell'intero articolo cui fa riferimento.

L'articolo intero è questo:

Giovani arrabbiati e intellettuali spingono l’onda M5S, cosi Grillo sfonda anche a Sud - La Stampa

Ti ringrazio per aver messo link all'articolo che mi ero dimenticato.
Parimenti ti segnalo per insulti come è giusto che sia, visto che disonesto lo puoi riferire a te stesso OK!
 
veramente finora hanno votato pd alla stragrande
forse sono ancora più bravi nel voto di scambio?

No, guarda, alle politiche votano sempre a destra, sennò il Pd avrebbe il 50%
 
Ti ringrazio per aver messo link all'articolo che mi ero dimenticato.
Parimenti ti segnalo per insulti come è giusto che sia, visto che disonesto lo puoi riferire a te stesso OK!

Dimenticato un par di balle.
A te faceva comodo estrapolare il paragrafo che piaceva a te e basta.
 
è vero quello che dici ma la scelta di di maio è stato un grosso errore dei m5s secondo me
il rischio è di avere anche molte persone che non voteranno m5s per non votare di maio

Probabile che Di Maio non fosse la miglior scelta possibile, ma i detrattori difficilmente indicano alternative che gli sarebbero piaciute.
Chi avreste scelto voi?
 
Non solo Di Maio, che certo è il caso più eclatante: tutto il gruppo dirigente, scelto solo per la fedeltà ai due capi e non per qualità e preparazione

Fa una rabbia enorme, perchè è una grande occasione sprecata di avere veramente un'alternativa ai partiti tradizionali: e la colpa è proprio del 'popolo' grillino, che ha accettato passivamente qualunque scelta di Grillo con fede cieca, se la base si fosse opposta a questa deriva i due capi avrebbero dovuto cambiare rotta.

Almeno provarci, dico: invece hanno accettato e difeso contro ogni logica la Raggi prima e adesso un candidato premier impresentabile

eh niente, sareste proprio tutti lì lì per cambiare, ma proprio non aspettereste altro e invece..... :D:D:D ma va là ;)
 
qui escono fuori i tuoi pregiudizi contro m5s e ricadi in luoghi comuni utilizzati solo per partigianeria dai politicanti e dai loro tifosi


Non solo Di Maio, che certo è il caso più eclatante: tutto il gruppo dirigente, scelto solo per la fedeltà ai due capi e non per qualità e preparazione

Fa una rabbia enorme, perchè è una grande occasione sprecata di avere veramente un'alternativa ai partiti tradizionali: e la colpa è proprio del 'popolo' grillino, che ha accettato passivamente qualunque scelta di Grillo con fede cieca, se la base si fosse opposta a questa deriva i due capi avrebbero dovuto cambiare rotta.

Almeno provarci, dico: invece hanno accettato e difeso contro ogni logica la Raggi prima e adesso un candidato premier impresentabile
 
Ad esempio che la Raggi sia un'incapace per me è tutto da dimostrare.
Certo se uno vota PD o Berlu la vedrà incapace, ma non è detto che sia vero.
 
io avrei preferito di battista ma anche chiunque altro non avesse fatto la pagliacciata del sangue di san gennaro
la mia posizione è diversa da quelli come swheart che cercano ogni possibile cavillo per affossare m5s per ragioni ideologiche o di comodo


Probabile che Di Maio non fosse la miglior scelta possibile, ma i detrattori difficilmente indicano alternative che gli sarebbero piaciute.
Chi avreste scelto voi?
 
ma infatti questi rientrano tra i luoghi comuni costruiti dai giornalisti (di parte)

Ad esempio che la Raggi sia un'incapace per me è tutto da dimostrare.
Certo se uno vota PD o Berlu la vedrà incapace, ma non è detto che sia vero.
 
io avrei preferito di battista ma anche chiunque altro non avesse fatto la pagliacciata del sangue di san gennaro
la mia posizione è diversa da quelli come swheart che cercano ogni possibile cavillo per affossare m5s per ragioni ideologiche o di comodo

Mah, se si cerca la competenza tecnica e la preparazione, chi critica Di Maio avrebbe criticato anche Di Battista secondo me.
Di Battista ci mette più cuore e a me piace tantissimo ma non lo vedo come premier.
 
quindi ....bisognerebbe trovare le cause di queste scelte "scellerate" di voto.
Un popolo che sà esprimere solo i succitati nomi
che credono di essere governati "bene":cool::cool:

partendo dagli studi:



potremmo asserire che al popolo italico manchi l'emisfero "SX" ? :mmmm::mmmm:


no c'è nulla di scellerato, è la gente e la proposta più solida e concreta che c'è in giro ed ha il simpatico effetto collaterale voluto di spazzare via parte della marmaglia e della sottocultura ladruncola che ha sfasciato l'idallia

ci riusciranno? faranno qualcosa di buono? chissà... sicuramente potrebbero, non meno degli altri per lo meno; però scompiglieranno sicuramente i progetti e le certezze di parecchie migliaia di personaggi di mer da che dovrebbero venire cacciati dal paese e già questo è un grosso risultato :yes:
 
Spiega l’irpino Marco Ciriello, uno degli scrittori meridionali più originali e anticonformisti dell’ultima generazione: «Il meridionale Luigi Di Maio, un ex giovane che non ha finito l’Università, che sbaglia i congiuntivi, che non ha un papà professionista, che non è riuscito mai ad avere un lavoro, provoca una sorta di identificazione in lui da parte di tantissimi giovani ed ex giovani meridionali che sono avvelenati verso tutto quello che è istituzione, che odiano tutti quelli che sono “realizzati” e che sono inquadrati. Quelli che sono restati a casa sono giovani spesso mediocri, purtroppo senza una biografia e che si identificano in un leader senza biografia. E poi pesa molto nella simpatia verso i Cinque Stelle il tradizionale individualismo meridionale, un certo egoismo sul quale lo slogan “uno vale uno” finisce per colpire un nervo sensibile».

Mah, che l'adesione a M5s passi attraverso l'identificazione nello scappato di casa Di Maio mi sembra un'interpretazione forzata. Non mi pare nemmeno che i consensi siano esplosi da quando, recentemente, Di Maio ha assunto il ruolo più significativo di capo (glub! :() politico e candidato premier. Egli non è poi certo l'unica faccia del movimento.

Che dire di Salvini, della Meloni e affini, gente con biografie e curriculum che ugualmente finirebbero in fondo all'elenco di un'agenzia di collocamento, se non direttamente nel cestino? :D
Sarei proprio curioso di sapere come l'irpino inquadra gli elettori di costoro.
 
Tu sei l'ennesimo inkaz.zato della vita che voteresti anche il partito della Pizza a condizione che vomiti ogni giorno contro i partiti tradizionali .

Non ve ne frega niente di giudicare la classe politica grillina le loro capacita' la loro esperienza la considerazione che potra' avere l'Italia in ambito europeo e mondiale .

Siete solo animati dalla volonta' di distruggere cio' che esiste e sia quel che sia . Piromani che godono nel vedere boschi incendiati .

I problemi pero' non si risolvono distruggendo , ma con consapevolezza degli stessi rimedi audacia cambiamenti .

I grillini cosa propongono ??? Di accentuare un andazzo gia' esistente , Grillo che va in Sicilia e dice che non bisogna licenziatre nessun forestale la dice lunga .

Di maio che propone un ciclopico reddito di cittadinanza e' un Renzi che da le 80 euro moltiplicato per 20.

E sul lavoro cosa dicono i tuoi amici ??? Sul debito ??? sulla disoccupazione giovanile ??? hanno ricette magiche ??? Se le hanno perche' non le propongono perche' non trovano un alleato e le impongono in cambio dell'appoggio governativo .

Sono una massa di cialtroni e dovessero andare al governo vendiamo tutto quello che abbiamo perche' questi ci portano al disastro


Io vi ho salutati in quanto non credo ne' nell'idallia, ne' nella sua classe dirigente, ne' negli idalliani come popolo tantomeno come teste pensanti

pero' ho occhi ed orecchie, discreta esperienza in mezzo alla gente e buoni contatti, e ti ho spiegato cosa sta accadendo nel mondo reale dei non pensionati retributivi e non dipendenti pubblici (=milioni di voti)
 
Mah, che l'adesione a M5s passi attraverso l'identificazione nello scappato di casa Di Maio mi sembra un'interpretazione forzata. Non mi pare nemmeno che i consensi siano esplosi da quando, recentemente, Di Maio ha assunto il ruolo più significativo di (glub! :() capo politico e candidato premier. Egli non è poi certo l'unica faccia del movimento.

Che dire di Salvini, della Meloni e affini, gente con biografie e curriculum che ugualmente finirebbero in fondo all'elenco di un'agenzia di collocamento, se non direttamente nel cestino? :D
Sarei proprio curioso di sapere come l'irpino inquadra gli elettori di costoro.

Che fai, metti in discussione il pensiero di "uno degli scrittori meridionali più originali e anticonformisti dell’ultima generazione" ? Non lo sai che questo tizio (sconosciuto a tutti fino ad oggi), nel momento in cui ha scritto questa cagata sul M5S, è diventato uno dei massimi pensatori viventi dell'intellighentia piddina?
 
qui escono fuori i tuoi pregiudizi contro m5s e ricadi in luoghi comuni utilizzati solo per partigianeria dai politicanti e dai loro tifosi

io avrei preferito di battista ma anche chiunque altro non avesse fatto la pagliacciata del sangue di san gennaro
la mia posizione è diversa da quelli come swheart che cercano ogni possibile cavillo per affossare m5s per ragioni ideologiche o di comodo

Ma quale cavillo, quali pregiudizi:D: i pregiudizi sono i vostri verso chiunque metta in dubbio il Verbo del Santone:D

Lo sanno tutti chi era il candidato naturale del M5S, se fosse una cosa seria: Federico Pizzarotti, profilo preparazione ed esperienza adeguate al ruolo.

Ma ci avrebbe messo del suo, e non sarebbe stato telecomandabile: per cui l'hanno addirittura buttato fuori, per non correre rischi
 
Indietro