Scalable Capital

matteooooo

Nuovo Utente
Registrato
11/1/08
Messaggi
2.987
Punti reazioni
412
ecco questa è una killer function
"Esecuzioni di ordini dalle 08:00 alle 22:00
Gli ordini disposti al di fuori dell'orario di negoziazione vengono automaticamente eseguiti per te all'apertura della borsa."

Qualsiasi ordine inserito a borsa chiusa sarà eseguito all'apertura.
Fico.

speriamo non sia un refuso della traduzione ;)
 

thefox78

Nuovo Utente
Registrato
17/10/12
Messaggi
560
Punti reazioni
39
La vera killer function sono i PAC su ETF e su azioni anche con fractional shares. Poter comprare azioni vome BRK a 20 Euro ogni mese é un game changer se lo vendono bene. Ovviamente il regime amministrato deve arrivare se no rimaranno in una nicchia, troppo pochi che vorranno gestirsi il dichiarativo
 

aponivi

Nuovo Utente
Registrato
12/8/11
Messaggi
357
Punti reazioni
12
Ho provato una decina di volte a fare l'identificazione con la carta d'identità cartacea. Non c'è proprio verso.
 

Roby39

Nuovo Utente
Registrato
24/1/08
Messaggi
15
Punti reazioni
1
Rivolgo una domanda ai piu esperti, soprattutto agli addetti ai lavori. Se ipoteticamente una persona operasse nel mercato azionario con cifre notevoli ( poniamo un milione di Euro o piu) e si servisse di Broker come Scalable Broker, cosa succederebbe se un giorno il suddetto broker dovesse fallire? Vorrei una risposta inerente a due situazioni ben distine ovvero: la parte di denaro investita in Azioni su titoli completamente estranei (che so, poniamo Stellantis) e la parte "liquida"in giacenza sul conto . Grazie
 

thefox78

Nuovo Utente
Registrato
17/10/12
Messaggi
560
Punti reazioni
39
Il portafoglio titoli é separato dal patrimonio del broker, quindi non sarebbe toccato dall'insolvenza. I soldi sul conto collegato al deposito invece sono su un conto protetto dal FITD (in questo caso tedesco). Tieni presente che il conto corrente non é presso Scalable, ma presso la banca che fa il servicing per Scalable quindi Baader Bank che a sua volta aderisce al FITD tedesco (copertura 100.000 Euro).
 

Roby39

Nuovo Utente
Registrato
24/1/08
Messaggi
15
Punti reazioni
1
Il portafoglio titoli é separato dal patrimonio del broker, quindi non sarebbe toccato dall'insolvenza. I soldi sul conto collegato al deposito invece sono su un conto protetto dal FITD (in questo caso tedesco). Tieni presente che il conto corrente non é presso Scalable, ma presso la banca che fa il servicing per Scalable quindi Baader Bank che a sua volta aderisce al FITD tedesco (copertura 100.000 Euro).

Grazie della risposta. Per cui mi sembra di capire che il problema nasce nell'eventuale fallimento della Baader Bank giusto?
 

AlessandroS

Nuovo Utente
Registrato
22/12/21
Messaggi
13
Punti reazioni
0
Grazie della risposta. Per cui mi sembra di capire che il problema nasce nell'eventuale fallimento della Baader Bank giusto?

Ciao Roby,

Titoli: I titoli sono segregati rispetto al patrimonio di Scalable Capital e della banca depositaria, Baader Bank. In caso di fallimento a livello di consistenza patrimoniale i clienti non subirebbero alcun danno diretto. Questo ovviamente non vale per le piattaforme che offrono CFD o simili, dove gli investitori hanno il cosidetto "rischio di controparte".

Liquidità: I tuoi depositi sono protetti dal sistema di compensazione dell’Associazione delle Banche Tedesche fino a 100.000 Euro. Baader Bank inoltre appartiene al sistema di garanzia del Fondo di Protezione Depositi dell’Associazione delle Banche Tedesche che garantisce misure aggiuntive rispetto ai suddetti 100.000 Euro.

A mio parere, quando scegli con chi investire i risparmi è anche importante considerare fattori come il numero di clienti, il valore dei risparmi sulla piattaforma, la legislazione e l’ente regolatore e chi sono i partner e gli investitori dietro il broker (e dietro la banca depositaria). Scalable ha oltre 500.000 clienti e più di 6 miliardi di euro investiti sulla piattaforma. È incorporata in Germania e regolamentata dalla BaFin, ente tedesco equivalente alla CONSOB, e approvata ad operare in Italia dalla stessa CONSOB. Infine, gli investitori in Scalable Capital includono, tra gli altri, istituzioni del calibro di Blackrock, Tencent e HV Ventures. Poi, quando si parla di Baader considera che è quotata in borsa, regolata da Bafin ed in attività dal 1983.

Ovviamente considera che il mio commento è di parte, però tutti i dati sono oggettivi e confermano anche quello che ha scritto thefox78 🙂
 
Ultima modifica:

capt_jack

Nuovo Utente
Registrato
24/4/16
Messaggi
1.039
Punti reazioni
80
Ciao Roby,

Titoli: I titoli sono segregati rispetto al patrimonio di Scalable Capital e della banca depositaria, Baader Bank. In caso di fallimento a livello di consistenza patrimoniale i clienti non subirebbero alcun danno diretto. Questo ovviamente non vale per le piattaforme che offrono CFD o simili, dove gli investitori hanno il cosidetto "rischio di controparte".

Liquidità: I tuoi depositi sono protetti dal sistema di compensazione dell’Associazione delle Banche Tedesche fino a 100.000 Euro. Baader Bank inoltre appartiene al sistema di garanzia del Fondo di Protezione Depositi dell’Associazione delle Banche Tedesche che garantisce misure aggiuntive rispetto ai suddetti 100.000 Euro.

A mio parere, quando scegli con chi investire i risparmi è anche importante considerare fattori come il numero di clienti, il valore dei risparmi sulla piattaforma, la legislazione e l’ente regolatore e chi sono i partner e gli investitori dietro il broker. Scalable ha oltre 500.000 clienti e più di 6 miliardi di euro investiti sulla piattaforma. È incorporata in Germania e regolamentata dalla BaFin, ente tedesco equivalente alla CONSOB, e approvata ad operare in Italia dalla stessa CONSOB. Infine, gli investitori in Scalable Capital includono, tra gli altri, istituzioni del calibro di Blackrock, Tencent e HV Ventures. Poi, quando si parla di Baader considera che è quotata in borsa, regolata da Bafin ed in attività dal 1983.

Ovviamente considera che il mio commento è di parte, però tutti i dati sono oggettivi e confermano anche quello che ha scritto thefox78 🙂


Degiro, Interactive Brokers e tutti gli altri adottano conti omnibus per risparmiare. I titoli sono intestati al broker (seppur segregati dal patrimonio) e poi in un database interno sono riportati tutti gli strumenti finanziari di proprietà del cliente singolo.
In caso di banca rotta seppure i titoli siano segregati, è infinitamente più semplice recuperare tutto velocemente se i titoli sono intestati al singolo cliente, piuttosto che in un conto omnibus.


La domanda è: il cliente apre un conto titoli nominale presso BaaderBank o è un conto omnibus a nome di scalable capital?
 

bomba84

Kansei Dorifto
Registrato
4/1/14
Messaggi
22.385
Punti reazioni
1.341
Hanno qualche promo per entrare? :o
 

AlessandroS

Nuovo Utente
Registrato
22/12/21
Messaggi
13
Punti reazioni
0
Degiro, Interactive Brokers e tutti gli altri adottano conti omnibus per risparmiare. I titoli sono intestati al broker (seppur segregati dal patrimonio) e poi in un database interno sono riportati tutti gli strumenti finanziari di proprietà del cliente singolo.
In caso di banca rotta seppure i titoli siano segregati, è infinitamente più semplice recuperare tutto velocemente se i titoli sono intestati al singolo cliente, piuttosto che in un conto omnibus.


La domanda è: il cliente apre un conto titoli nominale presso BaaderBank o è un conto omnibus a nome di scalable capital?

Conto nominale, niente omnibus! Ogni cliente ha un conto deposito titoli nominativo e separato dal patrimonio della banca depositaria.

Sei un grande che me lo hai chiesto. Queste sono le piccole cose che pochi riescono ad apprezzare, ed è per questo che amo questo forum 😃
 

Abaddon

lazy FOoLish
Registrato
15/6/18
Messaggi
2.161
Punti reazioni
542
Conto nominale, niente omnibus! Ogni cliente ha un conto deposito titoli nominativo e separato dal patrimonio della banca depositaria.

Sei un grande che me lo hai chiesto. Queste sono le piccole cose che pochi riescono ad apprezzare, ed è per questo che amo questo forum 😃

Buongiorno AlessandroS,
grazie a te per il tempo che ci dedichi.

Avrei qualche domanda:
  1. Potresti presentarti con un nome ed un cognome completi? Magari con una pagina internet o qualcosa di simile? Parli a nome di Scalable Capital (grazie ancora!) e sarebbe bello capire chi tu sia in carne e ossa. Se l'avessi già fatto chiedo venia.
  2. Insieme al report fiscale annuale verrà anche consegnata una certificazione di assunzione di responsabilità sulla correttezza dei dati forniti da parte dello studio di commercialisti che lo redigeranno?
  3. E' in programma il vostro passaggio a sostituto d'imposta in Italia, così da poter fornire il regime amministrato, oppure se ne parlerà forse tra anni? Su quest'ultimo punto conosco almeno una ventina di persone che in caso di regime amministrato quasi immediatamente passerebbero a voi.

Molte grazie.

Un saluto.
 

AlessandroS

Nuovo Utente
Registrato
22/12/21
Messaggi
13
Punti reazioni
0
Buongiorno AlessandroS,
grazie a te per il tempo che ci dedichi.

Avrei qualche domanda:
  1. Potresti presentarti con un nome ed un cognome completi? Magari con una pagina internet o qualcosa di simile? Parli a nome di Scalable Capital (grazie ancora!) e sarebbe bello capire chi tu sia in carne e ossa. Se l'avessi già fatto chiedo venia.
  2. Insieme al report fiscale annuale verrà anche consegnata una certificazione di assunzione di responsabilità sulla correttezza dei dati forniti da parte dello studio di commercialisti che lo redigeranno?
  3. E' in programma il vostro passaggio a sostituto d'imposta in Italia, così da poter fornire il regime amministrato, oppure se ne parlerà forse tra anni? Su quest'ultimo punto conosco almeno una ventina di persone che in caso di regime amministrato quasi immediatamente passerebbero a voi.

Molte grazie.

Un saluto.

Ciao Abaddon,

Figurati, anzi per me è utile sapere quali sono le cose non chiare e quelle da migliorare, così ci possiamo lavorare sopra.

Ti rispondo in ordine:
1. se cerchi Alessandro Scalable Capital su google mi trovi. Comunque, in breve: Romano, ho studiato finanza a Milano con brevi esperienze in Brasile e Francia. Ho iniziato a lavorare per Goldman Sachs a Zurigo, dove gestivo i portafogli di gente molto facoltosa, family offices, fondazioni etc.. Per anni ho visto i benefici dell’investire e come fosse una cosa riservata a pochi, quindi l’idea di lasciare Goldman e unirmi a Scalable, che ha come missione quella di permettere a chiunque di investire, era un’opportunità che non potevo perdere. Inoltre, lavorare per farlo in Italia era la ciliegina sulla torta 🍰. Perchè? Perchè ad oggi mia sorella ha i risparmi fermi sul conto corrente che le vengono mangiati dal 7% di inflazione e un fondo pensione che probabilmente non vedrà mai. Mia madre invece li ha in fondi attivi con 4% di TER perché “me lo ha detto il signore della banca”. L’obiettivo è rendere situazioni come le loro una cosa del passato.
2. No, non penso nessuno lo offra per motivi legali. Però sai che il report è realizzato da KPMG AG, con i dati di Scalable, quindi per me hai quella credibilità che non hai da altre parti
3. Stiamo valutando. Passare al sostituto d’imposta significa creare una succursale in Italia, che è ben più dell’avere solo qualche ufficio qui. Tra le varie implica lasciare la licenza tedesca e passare a quella italiana. Per ora punto a rendere il report semplice e a spiegare come usarlo, tipo con video dimostrativi etc.. Si tratta di max. un’ora all’anno e permette vantaggi economici importanti, tipo il reinvestimento dei profitti lordi e l’ottimizzazione fiscale. Il dichiarativo, soprattutto qui, viene spesso visto come taboo, ma per me se non hai da fare tu l’elaborazione delle tasse è veramente molto semplice.

Oh comunque io lo ripeto sempre per evitare fraintendimenti, le mie sono opinioni e sono personali. Io provo sempre ad essere obiettivo, però il fatto che lavoro per Scalable e voglio che abbia successo deve essere chiaro a tutti 😀

Buon weekend!
Alessandro
 

Moneymakerrr

Fast & Furious
Registrato
21/5/20
Messaggi
2.013
Punti reazioni
202
Il report di DeGiro,per esempio ,era sbagliato(o meglio l'anno scorso l'hanno sbagliato per ben 3 volte).Spero che Scalable faccia le cose in modo più accurato,ma finché non ne avrò la certezza rimango su Directa.
 

thefox78

Nuovo Utente
Registrato
17/10/12
Messaggi
560
Punti reazioni
39
Il report di DeGiro,per esempio ,era sbagliato(o meglio l'anno scorso l'hanno sbagliato per ben 3 volte).Spero che Scalable faccia le cose in modo più accurato,ma finché non ne avrò la certezza rimango su Directa.

Certezza l'avrai se va bene fra 3-4 anni quando sará arrivato il periodo delle verifiche dell'Agenzia delle Entrate sulle dichiarazioni del 2022....
 

Moneymakerrr

Fast & Furious
Registrato
21/5/20
Messaggi
2.013
Punti reazioni
202
Certezza l'avrai se va bene fra 3-4 anni quando sará arrivato il periodo delle verifiche dell'Agenzia delle Entrate sulle dichiarazioni del 2022....

Io sono tranquillo,il report di DeGiro l'ha corretto il mio commercialista e ho la fortuna di avere un commercialista veramente bravo_Ora ho solo regime amministrato,niente dichiarativo,non mi fido più...
Con i broker esteri ho chiuso,a meno che non applichino il regime amministrato e per ora non mi pare lo vogliano(possano) fare.
 

Abaddon

lazy FOoLish
Registrato
15/6/18
Messaggi
2.161
Punti reazioni
542
Io sono tranquillo,il report di DeGiro l'ha corretto il mio commercialista e ho la fortuna di avere un commercialista veramente bravo_Ora ho solo regime amministrato,niente dichiarativo,non mi fido più...
Con i broker esteri ho chiuso,a meno che non applichino il regime amministrato e per ora non mi pare lo vogliano(possano) fare.

Io sono della tua parrocchia.

Spiego meglio il mio punto di vista.
Se si fa trading pesante con strumenti complessi allora ha senso avere un broker estero anche perché spesso non ci sono alternative. Voglio fare un iron condor su spy oppure fare spread trading sui futures? Ho vado su IB o vado su IB.

Se invece si comprano pochi etf e si tiene lì il portafoglio, il costo commissionale è talmente marginale che bisogna pensare molto bene all'utilità di passare al regime dichiarativo.
Infatti, i possibili problemi sono la non assunzione di responsabilità da parte dei broker esteri per quello che ti forniscono col report fiscale, il costo del commercialista italiano che per attaccare 3 riquadri al 730 ti chiede 100 euro più Iva e possibili controlli del fisco tra 3, 4 e 5 anni...

D'altro canto, anche se capisco benissimo come ai broker esteri possa importare meno di zero degli investitori del nostro paese, spero di cuore che prima o poi capiscano l'importanza di fare da sostituto di imposta soprattutto se la loro offerta non prevede strumenti complessi ma solamente azioni, etf e poco altro.

Quanto detto è ovviamente la mia semplice opinione che, in quanto tale, vale universalmente meno di zero.

Grazie ancora AlessandroS - ti ho trovato su internet. Grazie per la dritta su dove andarti a recuperare - per la tua chiarissima risposta. A presto, quando scalable diventerà sostituto d'imposta o quando lo stato italiano cambierà le proprie regole sulla dichiarazione e sui controlli.

Un saluto.
 
Ultima modifica:

Moneymakerrr

Fast & Furious
Registrato
21/5/20
Messaggi
2.013
Punti reazioni
202
Io sono della tua parrocchia.

Spiego meglio il mio punto di vista.
Se si fa trading pesante con strumenti complessi allora ha senso avere un broker estero anche perché spesso non ci sono alternative. Voglio fare un iron condor su spy oppure fare spread trading sui futures? Ho vado su IB o vado su IB.

Se invece si comprano pochi etf e si tiene lì il portafoglio, il costo commissionale è talmente marginale che bisogna pensare molto bene all'utilità di passare al regime dichiarativo.
Infatti, i possibili problemi sono la non assunzione di responsabilità da parte dei broker esteri per quello che ti forniscono col report fiscale, il costo del commercialista italiano che per attaccare 3 riquadri al 730 ti chiede 100 euro più Iva e possibili controlli del fisco tra 3, 4 e 5 anni...

D'altro canto, anche se capisco benissimo come ai broker esteri possa importare meno di zero degli investitori del nostro paese, spero di cuore che prima o poi capiscano l'importanza di fare da sostituto di imposta soprattutto se la loro offerta non prevede strumenti complessi ma solamente azioni, etf e poco altro.

Quanto detto è ovviamente la mia semplice opinione che, in quanto tale, vale universalmente meno di zero.

Grazie ancora AlessandroS - ti ho trovato su internet. Grazie per la dritta su dove andarti a recuperare - per la tua chiarissima risposta. A presto, quando scalable diventerà sostituto d'imposta o quando lo stato italiano cambierà le proprie regole sulla dichiarazione e sui controlli.

Un saluto.

Directa ha dei costi contenuti se si fa puro investimento,altrimenti se si vuole fare trading compulsivo i costi si fanno sentire.In ogni caso ho chiuso DeGiro proprio su consiglio del commercialista perché secondo lui,i controlli tra qualche anno arriveranno e la responsabilità di eventuali errori ricade esclusivamente sul dichiarante .Scalable, secondo me, se decidesse di fare da sostituto d'imposta ,potrebbe davvero acquisire un gran numero di investitori perché si sa,molti broker italiani non offrono diversi strumenti di investimento.
 

Roby39

Nuovo Utente
Registrato
24/1/08
Messaggi
15
Punti reazioni
1
A proposito di correttezza nel redigere un report in regime dichiarativo, qualcuno di voi ha pareri su Fineco? E' affidabile in tal senso? Lo so che si occupa di espletare le pratiche come sostituto di imposta ma nel caso di un NON residente non c'e' altra scelta che non il regime dichiarativo.
 

Roby39

Nuovo Utente
Registrato
24/1/08
Messaggi
15
Punti reazioni
1
Una domanda per Alessandro ( o per chi ne sa): si puo aprire un rapporto cointestato? Esiste un broker che lo permette? Per esempio Fineco conto non Residenti lo rende possibile...
 

capt_jack

Nuovo Utente
Registrato
24/4/16
Messaggi
1.039
Punti reazioni
80
Conto nominale, niente omnibus! Ogni cliente ha un conto deposito titoli nominativo e separato dal patrimonio della banca depositaria.

Sei un grande che me lo hai chiesto. Queste sono le piccole cose che pochi riescono ad apprezzare, ed è per questo che amo questo forum 😃

ti ho inviato un messaggio privato