Spesa pensionistica troppo alta: riformeranno le pensioni?

  • Caro Ospite,
    finalmente abbiamo aggiornato il forum di FinanzaOnLine per fornirti un servizio performante e aggiornato. Come avrai notato il lavoro non è ancora ultimato. Purtroppo alcune funzioni della vecchia piattaforma non sono presenti per motivi di incompatibilità ma siamo aperti a considerare eventuali sviluppi.
    Per qualsiasi quesito sull'utilizzo della nuova piattaforma o se riscontri qualche problema di funzionamento o di navigazione scrivi nella sezione FIX FORUM. Stiamo raccogliendo tutte le segnalazioni al fine di perfezionare la nuova piattaforma.

    Grazie per la comprensione e grazie per il supporto.
    Staff | FinanzaOnLine

wizardgsz

Nuovo Utente
Registrato
9 Feb 2001
Messaggi
22.335
Punti reazioni
537
Siamo nella cacca :wall:

La Nadef aggiorna la previsione sugli effetti dell’inflazione. Con le uscite previdenziali che tornano a galoppare tendono quasi ad azzerarsi gli spazi di finanza pubblica per eventuali nuovi interventi destinati a evitare il ritorno da gennaio alla legge Fornero in versione integrale

Pensioni: la spesa nel 2023 aumenterà del 7,9%
 

stefm

Sturm und Drang
Registrato
22 Apr 2000
Messaggi
28.643
Punti reazioni
1.879
Basterebbe che l'adeguamento delle pensioni all'inflazione fosse garantito solo per la quota contributiva.
Non sta scritto da nessuna parte che l'adeguamento sia automatico: se qualcuno si deve sacrificare sono i retributivi che hanno puppato tanto più del dovuto in passato.
 

Avio

Nuovo Utente
Registrato
20 Lug 2001
Messaggi
88.590
Punti reazioni
1.706
inizino con togliere tutti i vitalizzi
poi seguano togliendo la reversibilità degli stessi
poi elimini o le varie pensioni di settore quali avvocati, giornalisti ecc ecc invece di inglobare quando sono dal cu. lo
poi uniformino i contributi a tutti
poi dimezzino l apparato statale


poi.......
parliamo di quelle ottenute con 40 anni di contributi

ma poi.......
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30 Mar 2000
Messaggi
168.291
Punti reazioni
2.874
Basterebbe che l'adeguamento delle pensioni all'inflazione fosse garantito solo per la quota contributiva.
Non sta scritto da nessuna parte che l'adeguamento sia automatico: se qualcuno si deve sacrificare sono i retributivi che hanno puppato tanto più del dovuto in passato.

No. È automatico. Quindi c'è scritto da qualche parte.
 

Il Ritorno del Loco

Nuovo Utente
Registrato
7 Ott 2015
Messaggi
15.863
Punti reazioni
572
Basterebbe che l'adeguamento delle pensioni all'inflazione fosse garantito solo per la quota contributiva.
Non sta scritto da nessuna parte che l'adeguamento sia automatico: se qualcuno si deve sacrificare sono i retributivi che hanno puppato tanto più del dovuto in passato.

Primi fra tutti i dipendenti statali il cui datore di lavoro non ha versato mai un euro per i loro contributi e poi ha deciso che i privati dovessero pagare per tutti.
Del resto siamo a LazzaronLand quindi e' normale che succeda quello che succede
 

Galerkin

Nuovo Utente
Registrato
23 Gen 2013
Messaggi
27.334
Punti reazioni
1.295
Anche i salari dovrebbero essere adeguati all'inflazione come le pensioni.
È l'unico modo per alleggerire il debito pubblico.
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30 Mar 2000
Messaggi
168.291
Punti reazioni
2.874
Anche i salari dovrebbero essere adeguati all'inflazione come le pensioni.
È l'unico modo per alleggerire il debito pubblico.

Esatto, così ci sarà ancora più inflazione e lo Stato super indebitato ci guadagna. Bella idea :o
 

scoppiettante

Nuovo Utente
Registrato
25 Nov 2017
Messaggi
5.617
Punti reazioni
273
Nel programma del centro destra c'è l'aumento delle pensioni minime a 1000 Euro.
Le promesse vanno mantenute, altrimenti il nuovo governo sarebbe da subito non legittimo (in quanto elettro tramite una frode).
 

wizardgsz

Nuovo Utente
Registrato
9 Feb 2001
Messaggi
22.335
Punti reazioni
537
inizino con togliere tutti i vitalizzi
poi seguano togliendo la reversibilità degli stessi
poi elimini o le varie pensioni di settore quali avvocati, giornalisti ecc ecc invece di inglobare quando sono dal cu. lo
poi uniformino i contributi a tutti
poi dimezzino l apparato statale


poi.......
parliamo di quelle ottenute con 40 anni di contributi

ma poi.......

I vitalizi? Le briciole? Servirebbe a nulla se non a gridare: abbiamo abolito povertà, vitalizi, ...
 

Julius67

methos
Registrato
24 Set 2007
Messaggi
37.476
Punti reazioni
1.701
Basterebbe che l'adeguamento delle pensioni all'inflazione fosse garantito solo per la quota contributiva.
Non sta scritto da nessuna parte che l'adeguamento sia automatico: se qualcuno si deve sacrificare sono i retributivi che hanno puppato tanto più del dovuto in passato.

bravo
 

Julius67

methos
Registrato
24 Set 2007
Messaggi
37.476
Punti reazioni
1.701
inizino con togliere tutti i vitalizzi
poi seguano togliendo la reversibilità degli stessi
poi elimini o le varie pensioni di settore quali avvocati, giornalisti ecc ecc invece di inglobare quando sono dal cu. lo
poi uniformino i contributi a tutti
poi dimezzino l apparato statale


poi.......
parliamo di quelle ottenute con 40 anni di contributi

ma poi.......

basta una riga: "tutti le pensioni, vitalizi et simili sono adeguati al sistema contributivo."
 

Luzern2

Nuovo Utente
Registrato
4 Ott 2016
Messaggi
6.063
Punti reazioni
324
Esatto, così ci sarà ancora più inflazione e lo Stato super indebitato ci guadagna. Bella idea :o

Perché aumentando le pensioni non si rischia che aumenti l'inflazione?

Come mai per i salari si alza l'allarme degli economisti e per le pensioni no?
. :mmmm:
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4 Feb 2015
Messaggi
20.844
Punti reazioni
452
Perché aumentando le pensioni non si rischia che aumenti l'inflazione?

Come mai per i salari si alza l'allarme degli economisti e per le pensioni no?
. :mmmm:

Perchè se è sbagliato agganciare le pensioni all'inflazione , estendere la ...provvidenza ai salari sarebbe sbagliato 2 volte. Un ritorno alla teoria di Lama "salario variabile indipendente" che tanto danno creo' nell'italietta degli anni '80
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1 Giu 2017
Messaggi
10.167
Punti reazioni
280
amato(seppur braccio destro di Craxi, si assunse come tecnico tutto il peso di una pesantissima manovra economica in un momento tragico per l'Italia), dini, monti, draghi...queste ''cose'' le fanno i ''tecnici'' quando vanno a palazzo chigi.

La meloni è un tecnico o una persona cresciuta a pane e politica?
 

SIRAD

SimSalaBim.
Registrato
28 Nov 2010
Messaggi
12.247
Punti reazioni
569
Di cosa si parla qui?:confused:

Ah,pensioni.:D

Eh l' argomento "tira" sempre vedo.:p
 

ispuligidenie

Nuovo Utente
Registrato
17 Mar 2014
Messaggi
1.767
Punti reazioni
82
Ancora con sta cosa …
I diritti acquisiti non te li fanno toccare…
L unica cosa sensata che si dovrebbe fare e che potrebbe portare ad una revisione di ogni tipo di pensione, è permettere a chi versa o sceglie il ricalcolo con il sistema contributivo, di uscire prima, senza applicazioni di restrizioni varie; dopo almeno venti anni di contributi versati, ad una certa, se vuoi, se sei senza a lavoro, se le condizioni di lavoro non ti soddisfano più, puoi andare in pensione…della serie pochi maledetti e subito…
Questo si può fare senza che nessuno possa agire in ricorsi vari…
E se poi, come molti dicono, è una misura insostenibile…pace, salta il banco e tutte le pensioni di qualsiasi tipo verrebbero riviste comunque.
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4 Feb 2015
Messaggi
20.844
Punti reazioni
452
basta una riga: "tutti le pensioni, vitalizi et simili sono adeguati al sistema contributivo."

Teoricamente la Costituzione ammette in determinate circostanze questo tipo di intervento, politicamente e attuarialmente impossibile .

Si puo' e si deve agire principalmente invece come atto di equità sociale statuire con una sola riga:

A partire dal ... le pensioni sono rivalutate con le stesse regole del montante contributivo che recita...

...rivalutato annualmente sulla base del tasso annuo di capitalizzazione risultante dalla variazione media quinquennale del Prodotto Interno Lordo (PIL), calcolata dall'ISTAT con riferimento al quinquennio precedente.

Quando la Meloni dice la pacchia è finita non pensa all' Italia pensa alla UE .
 

Triplet

I love Greyhound
Registrato
23 Mag 2010
Messaggi
37.775
Punti reazioni
1.010
prima trasformare le retributive in contributive

e poi caso mai fare l'adeguamento...

invece certi pensionati che magari sono andati in pensione a soli 50 anni hanno solo PRESO soldi dallo stato...

alcuni prendono le pensione da 40 anni e forse più...

stanno più in pensione di quanto siano stati al lavoro...

e poi dicono il debito pubblico è troppo elevato...

ma và
 

gianni marco

Nuovo Utente
Registrato
1 Giu 2017
Messaggi
10.167
Punti reazioni
280
Perchè se è sbagliato agganciare le pensioni all'inflazione , estendere la ...provvidenza ai salari sarebbe sbagliato 2 volte. Un ritorno alla teoria di Lama "salario variabile indipendente" che tanto danno creo' nell'italietta degli anni '80

Era un altro mondo; i russi, con gli ucraini e i bielorussi stavano insieme ad altri 12 stati nell'Unione Sovietica dove imperava l'economia di stato; idem nel resto dei paesi dell'est che vivevano sotto l'egemonia sovietica; tutti costretti con la forza a restare nel proprio paese e sottostare all'economia del socialismo reale.
Stesso discorso per i milioni di cinesi; che seppur popolo molto abile nel commercio (e si è visto poi dopo, quando si sono votati al capitalismo sotto la guida del partito comunista cinese), causa economia comunista ortodossa, erano imbrigliati nel loro paese e non potevano commerciare con il resto del mondo.

perciò in un'epoca(anni '70 e '80) in cui il mondo comunista faceva paura anche perchè in Italia esisteva il PC più forte del mondo occidentale, furono di manica larga per accontentare il popolo (la DC, PSI e PSDI) e non spingerlo troppo verso quelli di botteghe oscure.

Perciò Adreotti, per non veder crollare quel mondo, diceva:

''Amo così tanto la germania che preferisco averne 2''