Tassazione, monitoraggio fiscale e IVAFE: cosa fare per il peer-to-peer lending?

Fabio.G

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
12/1/20
Messaggi
379
Punti reazioni
11
Salve,
l'anno scorso mi sono registrato ed ho investito in alcune piattaforme estere di crowdfunding (EstateGuru, Crowdestate e BulkEstate).
Mi sono letto un pò di post in questo forum e da altre parti per la dichiarazione dei redditi, ma rimango con vari dubbi.

In particolare ho letto questo articolo che mi sembra abbastanza chiaro: Dichiarazione dei redditi per tassazione P2P Lending (scarica Infografica)

Questi sono i miei dubbi:
- nel riquadro D2 del 730, come tipo reddito indicherò "1 - interessi ed altri proventi derivanti da capitali dati a mutuo e da altri contratti [depositi e conti correnti]" mentre nel campo "Redditi" cosa dovrò mettere?
La somma degli interessi ricevuti l'anno scorso in queste 3 piattaforme?

- secondo dubbio, per il monitoraggio e IVAFE dovrò compilare il campo RW nel Modello PF. Quindi dovrò inviare (tramite la piattaforma dell'INPS online) sia il modello 730 che il modello PF? (Scusate ma fino ad ora ho sempre e solo fatto il 730). Quindi mi confermate che è possibile inviare entrambi i modelli?
In questo caso dovrei compilare per ogni piattaforma un rigo? Esempio: Crowdestate -> RW1, Bulkestate -> RW2, EstateGuru -> RW3.

Non sono sicuro che possa andar bene inserire glicinteressi nel quadro D2 del 730. Ritengo più corretto fare RW e RL.ovviamente è la mia opinione
 

tobagues

Nuovo Utente
Registrato
22/6/20
Messaggi
162
Punti reazioni
6
Dubbione.
Dalla fine dell'anno scorso ho messo 2 spicci simbolici su Ener2Crowd, i proventi sono partiti quest'anno quindi a quelli ci penserò l'anno prossimo. Per quest'anno volevo solo capire se mi tocca compilare il quadro RW per il monitoraggio fiscale oppure no. Direi di no, ma le info fornite sono un po' confuse.
E nel caso in cui non fossi obbligato, cosa succederebbe se compilassi lo stesso il quadro RW?

Queste le indicazioni su Ener2Crowd:
2. COMPILAZIONE QUADRO RW - MONITORAGGIO FISCALE E IVAFE
La compilazione del QUADRO RW del Modello PF deve essere effettuata SOLO in determinate condizioni.
Innanzitutto sono tenuti alla compilazione del quadro RW i soggetti residenti in Italia ossia:
persone fisiche
• gli enti non commerciali, tra cui anche i Trust
• le società semplici (sono quindi ESCLUSE le società di persone e società capitali, snc, srl, spa…)
Se si rientra in uno di questi soggetti residenti in Italia, si deve compilare il Quadro RW:
• se gli importi sul conto superano la soglia di 15.000 € anche una sola volta nel corso dell’anno, al fine del solo “Monitoraggio fiscale”
.
• oppure se la giacenza media annua supera i 5000 €, (questa condizione vale solo ai fini del pagamento dell’IVAFE, imposta sulle attività finanziarie all’estero, che nel caso dei prestiti su Ener2crowd non è mai dovuto)
Quindi se sul conto estero ho solo 1000€, non sono tenuto a compilare il quadro RW. La stessa cosa sembra confermata da Trusters, che si appoggia allo stesso istituto estero (LemonWay). E infatti la stessa Ener2Crowd nel documento fiscale di riepilogo (che però non ha valore fiscale :rolleyes:) mi dice di non compilare niente.

Nel punto successivo però c'è scritto il contrario, o forse danno per scontato che si siano superati i 15k.
2.1 MONITORAGGIO FISCALE PER LA GIACENZA SU CONTI ESTERI
Come specificato nella dalla Circolare n. 38/E/2013 dell’Agenzia delle Entrate, sono obbligati al Monitoraggio Fiscale, non solamente soggetti che hanno “attività estere di natura finanziaria”, ma anche soggetti che hanno la semplice disponibilità o la possibilità di movimentazione, quindi tutti coloro che detengono un conto estero.
Ogni utente investitore nel momento dell’iscrizione a Ener2crowd, sottoscrivere un contratto con Lemonway per l’apertura di un Conto di Pagamento, dove vengono trasferiti i fondi che vengono poi prestati alle Società Proponenti Italiane. Essendo Lemonway un Istituto di Pagamento Francese, abilitato a operare in Italia con passaporto Europeo, il conto di pagamento sottoscritto è considerato a tutti gli effetti un conto estero, e per tale motivo l’utente dovrà adempiere (solamente) al cosiddetto "monitoraggio fiscale” mediante la compilazione del QUADRO RW.

Pareri?
 

Fabio.G

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
12/1/20
Messaggi
379
Punti reazioni
11
1-Rw sempre per investimenti esteri .(un rigo per ogni piattaforma).
2-IVAFE dell 0.2% sulla giacenza al 31/12 se in tale piattaforme è presente mercato secondario o vi è la possibilità di liquidare i propri investimenti.
3-quadro RL per pagare interessi secondo scaglione IRPEF.

4-non so se serve fare i quadri RN RV ed RX
 

tobagues

Nuovo Utente
Registrato
22/6/20
Messaggi
162
Punti reazioni
6
Dubbione.
Dalla fine dell'anno scorso ho messo 2 spicci simbolici su Ener2Crowd, i proventi sono partiti quest'anno quindi a quelli ci penserò l'anno prossimo. Per quest'anno volevo solo capire se mi tocca compilare il quadro RW per il monitoraggio fiscale oppure no. Direi di no, ma le info fornite sono un po' confuse.
E nel caso in cui non fossi obbligato, cosa succederebbe se compilassi lo stesso il quadro RW?

Queste le indicazioni su Ener2Crowd:

Quindi se sul conto estero ho solo 1000€, non sono tenuto a compilare il quadro RW. La stessa cosa sembra confermata da Trusters, che si appoggia allo stesso istituto estero (LemonWay). E infatti la stessa Ener2Crowd nel documento fiscale di riepilogo (che però non ha valore fiscale :rolleyes:) mi dice di non compilare niente.

Nel punto successivo però c'è scritto il contrario, o forse danno per scontato che si siano superati i 15k.


Pareri?
Mi rispondo da solo (fonte https://www.agenziaentrate.gov.it/p...1_EC.pdf/49e7a33a-75b8-fa7b-5ad6-52743aaab7e2)


Vedi l'allegato 2771997


e visto che l'IVAFE non è dovuta per Ener2Crowd, niente obbligo di monitoraggio.
 

stefanopa95

Nuovo Utente
Registrato
5/2/19
Messaggi
7
Punti reazioni
0
Salve a tutti, vi scrivo per condividere ciò che ho fatto io magari può tornare utile ad altri o anche a me, visto che potrei avere sbagliato, dato che sono ancora in dubbio.
Ieri ho inviato il mio modello unico, dove nel quadro RL ho inserito tutti i guadagni delle piattaforme di p2p lending nel loro complesso (criptalia e rendimento etico nel mio caso), e relative imposte sostitutive.
Nel quadro RW invece ho optato per inserire singolarmente tutti gli investimenti. ad esempio ho investito in 9 progetti, e 3 sono stati restituiti, alcuni hanno solo generato degli interessi, altri , essendo partiti a dicembre non hanno generato nulla.
Ho compilato un rigo RW per ogni investimento, mettendo come valore iniziale la quota investita, e come valore finale il valore nominale + gli interessi maturati al 31/12(nel caso di progetti su criptalia che pagano interessi mensili), o il valore totale + tutti gli interessi maturati (nel caso di rendimento etico che ridà i soldi prestati, più gli interessi in un solo colpo).
Dove non sono stati guadagnati interessi, ho inserito la stessa quota sia nel valore iniziale, che nel valore finale.
Ho fatto cosi, per differenziare ogni investimento, e per calcolare l' IVAFE dovuta dai progetti su criptalia, essendo negoziabili nel loro mercato secondario. per rendimento etico ho barrato solo monitoraggio, non essendo negoziabili.
Insomma anche a livello di imposte sui redditi, IVAFE e di F24 generato tutto mi torna alla perfezione, però c'è chi sostiene che si dovrebbe fare un quadro RW solo per piattaforma, per far capire al fisco quanto capitale si ha complessivamente al 31/12 su un determinato conto estero. I credo però che cosi non si riesca a determinare correttamente l' IVAFE in quanto ogni vola l'importo totale cambia, cambia anche l'ammontare dovuto.
Voi come avete fatto invece?
 

kastaldi

Nuovo Utente
Registrato
24/8/07
Messaggi
2.497
Punti reazioni
140
Voi come avete fatto invece?

Negli anni scorsi, nel quadro RW avevo inserito gli investimenti suddivisi per nazionalità. Io avevo preso come esempio la guida alla tassazione di October (ex Lendix).
A me interessa più che tutto il fatto che, a fronte di un controllo, possa dimostrare cosa ho fatto in modo chiaro e semplice. Che poi sia giusto o sbagliato, lo diranno loro. :)
 

ganimede

Nuovo Utente
Registrato
28/8/06
Messaggi
1.172
Punti reazioni
48
Salve a tutti, ho investito su Bondora 95 euro ad inizio 2020, ho ricevuto 5 di bonus +5 di interessi , al 31/12/20 ho 105 euro.
Ho fatto il 730 e poi farò un 'integrazione con il modello PF per inserirli nel quadro RW, dovrei inoltre inserire anche i 10 euro di 'reddito', dovrei usare il quadro RL ma non è previsto come integrazione :wall: , dovevo inserirli nel 730 ? Se non li dichiaro cosa può succedermi ? ( dovrei versare 10 * 27% = 2,7 euro di Irpef ?)... :confused:
grazie a chi vorrà rispondermi
 

l1uk3

Nuovo Utente
Registrato
2/5/09
Messaggi
932
Punti reazioni
139
e visto che l'IVAFE non è dovuta per Ener2Crowd, niente obbligo di monitoraggio.

ivafe e monitoraggio sono due cose diverse anche se sempre nel quadro rw. Se avevi soldi già l'anno scorso, devi metterli in rw e spuntar la casella che è soggetto solo a monitoraggio, quindi niente ivafe.


Salve a tutti, ho investito su Bondora 95 euro ad inizio 2020, ho ricevuto 5 di bonus +5 di interessi , al 31/12/20 ho 105 euro.
Ho fatto il 730 e poi farò un 'integrazione con il modello PF per inserirli nel quadro RW, dovrei inoltre inserire anche i 10 euro di 'reddito', dovrei usare il quadro RL ma non è previsto come integrazione :wall: , dovevo inserirli nel 730 ? Se non li dichiaro cosa può succedermi ? ( dovrei versare 10 * 27% = 2,7 euro di Irpef ?)... :confused:
grazie a chi vorrà rispondermi

in teoria la cosa più semplice è fare subito redditi pf. Anch'io però ho fatto il 730, perché essendo globalmente a credito, avrei dovuto aspettar l'ade per il rimborso, chissà quando. Mentre con il sostituto di imposta incasso dopo 1 mese

Comunque se hai fatto il 730 e lo hai inviato poi devi fare l'aggiuntivo con rw (per monitoraggio) e rm12 (per gli interessi applicando il 26%). RL (con rm) lo usi se vuoi pagar l'aliquota irpef ma complica solo e in questo caso, come ti sei accorto, non puoi usar modello 730 e aggiuntiva.
Infine devi fare f24 per pagare imposta interessi (io uso fisco online, ma credo sia uguale anche per altri accessi. Praticamente ho fatto F24 tutto guidato, alla fine devi inserire solo iban per il pagamento e decidi se pagar nel mese o entro luglio, in tal caso con 0,4% di maggiorazione). Nel tuo caso comunque secondo me non paghi nulla, credo che sotto i 12 euro di imposta non sia dovuto. Comunque in tal caso finita la compilazione di rm dovresti aver l'esito.

Io alcune info le ho prese da qui , la prima parte è su mintos poi c'è sezione su tassazione
Guadagnare con il P2P Lending: Strategie di investimento e tassazione dei guadagni (Investimenti alternativi Vol. 5) eBook: Quaranta, Mirko, Cecca, Marco: Amazon.it: Kindle Store
 

Broker88

B-E-R-L-I-N-O
Registrato
25/3/07
Messaggi
7.699
Punti reazioni
486
Premessa: io sto facendo tutto con Tasse Trading Srl (avrei voluto farlo con dichiarativo.com ma non rispondono mai e alla fine ho desistito)
Io mi vedo costretto a farlo con loro perchè tra Key to Markets, Interactive Brokers e tutte le piattaforme P2P era inutile provarci in autonomia.
Tuttavia... vediamo se ci riesco da solo.
Ad una mia amica ho fatto aprire nel 2020 alcuni P2P.
Sta facendo inviare il 730 poiché abbondantemente a credito dal suo CAF che però si è rifiutato di trattare la questione P2P.
Una volta che lui invia il 730...io in autonomia tramite sito AdE posso fare Modello Redditi integrativo? (entrando insieme a lei con le sue credenziali spid ovviamente)
Posizioni sono 3
- Bondora (solo G&G)
- Mintos
- Peerberry
Devo compilare solo quadri RW ed RL ?
Nel quadro RW di Peerberry dovrò inserire solo monitoraggio in quanto non ha mercato secondario?
Il codice Paese di Bondora e Mintos sarà lo stesso presumo che sarebbe 257 ? Mentre nel caso di Peerberry la Lettonia dovrebbe essere codice Paese 258
Come compilare? Devo fare un rigo RW per ogni versamento/prelievo o un rigo RW per ogni piattaforma (quindi 3 righi RW, che poi potrebbero essere 2 considerando che appunto Bondora e Mintos sono entrambe estoni?)
Precisamente: Quadro RW - Codice 14
Invece per il quadro RL...metto un unico valore che sarebbe la somma di tutti i redditi prodotti (interessi + bonus + eventuali gain/loss da mkt secondario) ?
Precisamente: Quadro RL - Rigo RL2 - Colonna 1

Tutto giusto o mi sono perso qualcosa?
 
Ultima modifica:

brasil77

Nuovo Utente
Registrato
2/3/12
Messaggi
270
Punti reazioni
5
Scusate una domanda
Chiarito il discorso dichiarazione e monitoraggio fiscale per le piattaforme italiane che si avvalgono di conti esteri, vedi Trusters o RendimentoEtico, per pagare il conguaglio dalla ritenuta d'acconto del 26% (già applicata dalla piattaforma) alla giusta tassazione Irpef , si deve pagare con F24 oppure il pagamento viene scalato nel saldo finale del 730 ?
 

Fabio.G

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
12/1/20
Messaggi
379
Punti reazioni
11
Scusate una domanda
Chiarito il discorso dichiarazione e monitoraggio fiscale per le piattaforme italiane che si avvalgono di conti esteri, vedi Trusters o RendimentoEtico, per pagare il conguaglio dalla ritenuta d'acconto del 26% (già applicata dalla piattaforma) alla giusta tassazione Irpef , si deve pagare con F24 oppure il pagamento viene scalato nel saldo finale del 730 ?

Se hai inserito nel 730 quadro D2 sarà fatto in automatico. Quello fatto nei quadri aggiuntivi RW devi fare F24
 

brasil77

Nuovo Utente
Registrato
2/3/12
Messaggi
270
Punti reazioni
5
Scusate ancora una domanda
Avendo 2 conteggi per 2 distinte piattaforme di p2p, nel rigo D2 del 730 è consigliato fare la somma delle 2 piattaforme oppure compilare 2 D2 , cioè uno per ogni piattaforma.
 

Fabio.G

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
12/1/20
Messaggi
379
Punti reazioni
11
Scusate ancora una domanda
Avendo 2 conteggi per 2 distinte piattaforme di p2p, nel rigo D2 del 730 è consigliato fare la somma delle 2 piattaforme oppure compilare 2 D2 , cioè uno per ogni piattaforma.

Io e altri abbiamo sommato tutto in una
 

brasil77

Nuovo Utente
Registrato
2/3/12
Messaggi
270
Punti reazioni
5
Buongiorno
.
Ho fatto le modifiche in dichiarazione dei redditi con il modello 730 inserendo nel rigo D2 i redditi ottenuti dalle piattaforme di lending crowdfunding e le relative ritenute d'acconto già subite nella colonna 4 ,

Chiedo è normale che appartenendo allo scaglione IRPEF del 38% inserendo i dati del crowdfunding la differenza nel prospetto di liquidazione totale del 730 mi comporta una tassazione totale sulle piattaforme crowdfunding del 53% circa?
Io pensavo avendo subito la ritenuta d'acconto del 26% di pagare "solo" una differenza del 12% coie' 38-26 .
 

kastaldi

Nuovo Utente
Registrato
24/8/07
Messaggi
2.497
Punti reazioni
140
Ci sono alcune detrazioni legate al reddito.... Quindi se sei un dipendente, la detrazione relativa diminuisce all'aumentare del reddito... e il prospetto di liquidazione cambia.
 

Fabio.G

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
12/1/20
Messaggi
379
Punti reazioni
11
Buongiorno
.
Ho fatto le modifiche in dichiarazione dei redditi con il modello 730 inserendo nel rigo D2 i redditi ottenuti dalle piattaforme di lending crowdfunding e le relative ritenute d'acconto già subite nella colonna 4 ,

Chiedo è normale che appartenendo allo scaglione IRPEF del 38% inserendo i dati del crowdfunding la differenza nel prospetto di liquidazione totale del 730 mi comporta una tassazione totale sulle piattaforme crowdfunding del 53% circa?
Io pensavo avendo subito la ritenuta d'acconto del 26% di pagare "solo" una differenza del 12% coie' 38-26 .
Ti faccio un esempio con valori i dicativi:
Tu paghi 38%IRPEF +2% Tasse regionali + 0.8% tasse comunali.

La voce detrazione da lavoro dipendente calcolata su una cifra maggiore, idem se hai moglie e figli a carico.