Circle Spa

  • Ecco la 68° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    La settimana è stata all’insegna degli acquisti per i principali listini internazionali. Gli indici americani S&P 500, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i massimi storici dopo i dati americani sui prezzi al consumo di mercoledì, che hanno evidenziato una discesa in linea con le aspettative, con l’inflazione headline al 3,4% e l’indice al 3,6% annuo, allentando i timori per un’inflazione persistente. Anche le vendite al dettaglio Usa sono rimaste invariate su base mensile, suggerendo un raffreddamento dei consumi che hanno fin qui sostenuto i prezzi. Questi dati, dunque, rafforzano complessivamente le possibilità di un taglio dei tassi a settembre da parte della Fed (le scommesse del mercato sono ora per due tagli nel 2024). Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

Andrez

Utente Registrato
Registrato
16/2/06
Messaggi
6.149
Punti reazioni
551
Non ho trovato un thread quindi apro questo.
Che ne pensate del fatto che entreranno investitori con adc riservato non come di solito con lo sconto sulla quotazione ma con un prezzo maggiorato (3,42 eur)? Specchietto per allodole o sottovalutazione del mercato?
 
Circle

il business è buono e l'azienda è valida, pochi concorrenti . Niente debiti, gli utili quando arriveranno saranno tanti, bisogna solo avere pazienza
 
il business è buono e l'azienda è valida, pochi concorrenti . Niente debiti, gli utili quando arriveranno saranno tanti, bisogna solo avere pazienza

Secondo le stime dovrebbe avere un p/e di 6/7 a tre anni calcolato con la quotazione attuale, non sarebbe male ma sono stime.
Forse la borsa aspetta la conferma nero su bianco degli acquisti dei nuovi soci per prendere posizione.
 
Circle

io aspetto la semestrale, o altri accordi, spero che non sarà troppo tardi per incrementare.
 
Secondo le stime dovrebbe avere un p/e di 6/7 a tre anni calcolato con la quotazione attuale, non sarebbe male ma sono stime.
Forse la borsa aspetta la conferma nero su bianco degli acquisti dei nuovi soci per prendere posizione.

Calcola che però la stima p/e è stata fatta prima dell'aumento di capitale che è stato deliberato , quindi ci sarà una soluzione, ciò non toglie che cmq è basso e quando ci saranno nuovi accordi e acquisizioni, verrà confermato se non migliorato.
 
Correggo

volevo scrivere diluzione, non soluzione
 
Circle

Ha vinto commessa in Irlanda, a pochi giorni dall'accordo nel Regno Unito. Preso altro lotto.
 
Integrae Sim ha ribadito il giudizio Buy (molto interessante) sul titolo, con target price pari a 5 euro.

La conferma giunge dopo l’aggiudicazione, da parte di Circle, della commessa da 0,2 milioni di euro, relativa all’offerta di consulenza nello sviluppo dell’International Fast & Secure Trade Lane (IFSTL) su diverse rotte che connetteranno l’Irlanda con la Francia e il Regno Unito.
Gli analisti sottolineano che “il contratto potrebbe sembrare a prima vista di valore poco significativo. In realtà è molto elevato il valore intangibile futuro che lo stesso è in grado di generare. Essendo parte della cornice delle Autostrade del Mare, i collegamenti portuali e marittimi attraverso l’Arco Atlantico, in particolare tra Irlanda e Francia Nord-occidentale, hanno un ruolo sempre più importante nel mantenere connesse Europa ed Irlanda, ancor più nell’attuale contesto di incertezza dovuto agli impatti della pandemia da COVID-19 e alla fine del periodo di transizione post-Brexit”.
Integrae Sim ha mantenuto invariate le stime.
WS
 
Circle

E' un settore specifico e credo che le aziende concorrenti con la stessa competenza siano veramente poche,
 
Circle – Successo alla presentazione dell’alleanza con Vasanda alla BPA
17/06/2021
Circle e Vasanda – società con sede a Londra che mira a dettare lo standard in materia di monitoraggio della sostenibilità attraverso la soluzione EcoSphere MRV – hanno presentato oggi la loro nuova alleanza alla British Port Association (“BPA”), che riguarderà specifiche iniziative verticali e progetti innovativi nel settore marittimo e intermodale nel Regno Unito.
Il Presidente e CEO di Circle, Luca Abatello, ha affermato: "Le sinergie tra Circle e Vasanda porteranno a nuove iniziative legate all’ottimizzazione portuale per l’industria portuale britannica massimizzando le esperienze che abbiamo già realizzato in altri mercati, e ringraziamo BPA per l’interesse e la collaborazione in questo campo".
L’alleanza con la britannica Vasanda vedrà lo sviluppo di progetti in ambito marittimo, portuale e intermodali nel Regno Unito, con un focus su sei aree principali: ottimizzazione dell' ultimo miglio ferroviario e Digital Twin, digitalizzazione delle procedure doganali, Data-driven maritime intelligence, Zona Franca e connessioni inland, International Fast and Secure Trade Lane, procedure di Pre-Clearing marittimo e intermodalità ferroviaria.
Nel corso della presentazione odierna ai membri del BPA sono intervenuti: Luca Abatello, CEO e Presidente di CIRCLE Group; Philip Lilliefelth, co-founder e CEO di Vasanda; Simon Ring, Pole Star Space Applications; Valentina Boschian, Direzione Attività Portuali Autorità Portuale di Trieste; Miriam Fonda, Rail last mile & logistic specialist presso CIRCLE Group.
MKI
 
Lugo terminal

e anche oggi un altro accordo
 
Pensavo che avrebbe toccato 40 stamani, sopra ci starebbe un allungo o almeno una spike.:yes:
 
Assemblea,

Tenutasi assemblea con operatori trasporti Fuori Muro, Metro cargo Italia e aziende Ikea e Conserves France.
 
Circle – Rafforza l'offerta e guarda all'M&A per continuare a crescere

"Finalizzata l'acquisizione di Magellan lo scorso maggio, siamo oggi totalmente operativi con uffici a Bruxelles e Oporto dove abbiamo iniziato a lavorare sulle opportunità del Next Generation EU che interesseranno anche il Portogallo. Inoltre, abbiamo cominciato a predisporre una serie di partecipazioni alle prossime call EU, le prime del nuovo settennato, a cui parteciperemo nei prossimi mesi anche attraverso partenariati che vedranno il coinvolgimento dei paesi iberici e dell'Italia".
Queste le indicazioni di Luca Abatello, Presidente e CEO di Circle, sulle attività portate avanti lo scorso giugno, dopo aver completato l'operazione Magellan e il rafforzamento patrimoniale riservato a investitori qualificati per circa 2 milioni. Un aumento di capitale contraddistinto da una "convinta e significativa partecipazione, ed effettuato a un prezzo di emissione di 3,42 euro, con un apprezzamento del 50% rispetto al prezzo di collocamento di due anni fa, quando sono stati raccolti 1,5 milioni", commenta Abatello.
"Le attenzioni del gruppo sono ora prevalentemente rivolte al conseguimento delle potenziali opportunità di crescita derivanti dal Next Generation EU e al completamento della strategia di Systematic M&A", aggiunge il Ceo, specificando che "sono 3-4 le pre-Due Diligence avviate, con l'intenzione di effettuare un'altra operazione di natura straordinaria tra fine 2021 e inizio 2022".
Parallelamente, "stiamo proseguendo nell'innovazione dei prodotti proprietari: abbiamo rilasciato la nuova versione della suite completa per i terminal (Milos TOS 3.0) e stiamo progressivamente rilasciando diversi servizi federativi sul mondo intermodale ferroviario, da cui ci attendiamo un'ulteriore accelerazione nei prossimi sei mesi".
Questa settimana, incalza l'Amministratore Delegato, "partiremo con un progetto pilota che vedrà la partecipazione di due attori come Carbox e Terminal San Giorgio sul tema della notarizzazione che applicheremo successivamente con Sedan sul terminal di Lugo e di Giovinazzo".
Ricordiamo in merito la recente aggiudicazione proprio insieme a Lugo Terminal del Bando per la selezione dei progetti di innovazione tecnologica da BI-REX (Big Data Innovation & Research Excellence), uno degli 8 Competence Center nazionali istituiti dal Ministero dello Sviluppo Economico nel quadro del piano governativo Industria 4.0 con focus sul tema Big Data. Progetto da cui nasce SEDAN – Sistema Evoluto per la Digitalizzazione, l'Automazione e la Notarizzazione dei flussi documentali logistici – che consentirà di rendere maggiormente sicura ed efficiente l'interconnessione tra i diversi soggetti coinvolti nella catena logistica.
Le strategie di rafforzamento dell'offerta sono confermate anche dall'irrobustimento della partnership con DASTech, avvenuta attraverso la cessione delle quote di maggioranza di Alpanet. Operazione che potenzierà ulteriormente il know how di Circle negli ambiti cybersecurity e Infrastructure as a Service (IaaS), coerentemente con la crescente e fondamentale importanza ricoperta da tali temi in contesti "mission critical".
Luca Abatello si è soffermato poi sul successo riscontrato durante la presentazione dell'alleanza strategica con Vasanda alla British Port Association (BPA), sottolineando come durante l'estate "potranno essere identificati i porti e i terminal piloti dove poter applicare le nostre soluzioni, prossime ad essere realizzate anche nelle rotte già annunciate tra Irlanda, Francia e Regno Unito". Infine, Vasanda – conclude Abatello – "è stata recentemente rilevata da Pole Star, con cui stiamo ragionando nell'ottica di unire le nostre competenze in ambito green con le loro skills di AI, per avere un tool che sia in grado di monitorare gli obiettivi e i risultati delle aziende sul tema della decarbonizzazione".
MKI
 
Indietro