Consiglio conto per trading

rubner

Cunaguara
Registrato
14/1/11
Messaggi
10.057
Punti reazioni
826
Se non trovo un broker extraUE soddisfacente, penso di orientarmi su Interactive Brokers.
A questo proposito, ci sono differenze tra IB Irlanda e IB lussemburgo?

grazie
 

fabion

Nuovo Utente
Registrato
31/10/11
Messaggi
11
Punti reazioni
0
Ciao, volevo riproporre una precedente questione ma formulata in modo diverso..

Mi trovo nella situazione di non avere un capitale iniziale cospicuo ma di poter usufruire di circa 600euro/mese da investire in strumenti finanziari come azioni o etf.

(Utilizzo CheBanca) Purtroppo i costi di ingresso, con cifre così piccole, sono altissimi.. Così ogni ordine piazzato, al momento dell'acquisto è caricato di costi molto alti che mi penalizzano subito.
Ma potrei soprassedere... Perchè il problema più importante è che i successivi ordini (per l'acquisto della stessa azione/etf che ho in portafoglio) vengono comunque caricati degli stessi alti costi.
L'unica "strategia" che potrei adottare è quella di accumulare abbastanza liquidità per fare ordini più grandi, ma questo vorrebbe dire aspettare quanto meno 10mesi per un ordine... Ma sarebbe troppo lunga e perderei troppe (che penso io) buone occasioni...

Perciò, boh.. Non fa per me? Sto sbagliando tutto? Esiste qualcosa che non conosco che potrebbe aiutarmi ad operare in maniera più flessibile, con più frequenza ma con cifre molto più contenute?

Cosa ne pensate? thx
 

giango2

Nuovo Utente
Registrato
28/3/09
Messaggi
618
Punti reazioni
43
Io direi che per investire 600 € al mese e avere il regime amministrato (altrimenti è più alto il costo del commercialista che il risparmio in commissioni) le migliori opzioni sono:
- Directa usando la commissione proporzionale, oppure approfittando delle commissioni gratis su alcuni ETF (che a seconda dei prodotti partono da ordini di 500, 1000 o 1500 €)
https://www.directa.it/pub2/it/conto/promo/strumenti-commissioni-zero.html
- Activetrades comprando a commissioni zero (ma con il costo implicito dello spread denaro-lettera) cfd senza leva (facendo comunque attenzione a eventuali picchi di volatilità del mercato che causerebbero la chiusura automatica della posizione)
 

genioarcipelago

la borsa e la vita
Registrato
22/9/01
Messaggi
45.176
Punti reazioni
1.947
Ciao, volevo riproporre una precedente questione ma formulata in modo diverso..

Mi trovo nella situazione di non avere un capitale iniziale cospicuo ma di poter usufruire di circa 600euro/mese da investire in strumenti finanziari come azioni o etf.

(Utilizzo CheBanca) Purtroppo i costi di ingresso, con cifre così piccole, sono altissimi.. Così ogni ordine piazzato, al momento dell'acquisto è caricato di costi molto alti che mi penalizzano subito.
Ma potrei soprassedere... Perchè il problema più importante è che i successivi ordini (per l'acquisto della stessa azione/etf che ho in portafoglio) vengono comunque caricati degli stessi alti costi.
L'unica "strategia" che potrei adottare è quella di accumulare abbastanza liquidità per fare ordini più grandi, ma questo vorrebbe dire aspettare quanto meno 10mesi per un ordine... Ma sarebbe troppo lunga e perderei troppe (che penso io) buone occasioni...

Perciò, boh.. Non fa per me? Sto sbagliando tutto? Esiste qualcosa che non conosco che potrebbe aiutarmi ad operare in maniera più flessibile, con più frequenza ma con cifre molto più contenute?

Cosa ne pensate? thx

Un post all'anno Fabio...
intanto complimenti per la costanza...

io dico niente ma secondo me per te ci sarebbe...

2.jpg

1.jpg

A meno non saprei...
vedi te.
 

drspak

Nuovo Utente
Registrato
30/11/19
Messaggi
18
Punti reazioni
3
Ciao
ho due conti con fineco:
1) singolo intestatario da quando fineco ha aperto ed era solo un conto tecnico
2) cointestati dal 2008
ogni conto a un dossier titoli.
Uno dei dossier titoli ha azioni di società fallite tipo alitalia, viaggi del ventaglio, finmatica

Ultimamente secondo me Fineco è diventata molto scadente non riesco a parlare con operatori, risposte per email molto lente.
Inoltre mi hanno rifiutato un prestito senza spiegarmi il perche e al telefono l'operatrice mi ha invitato a recarmi ad altra banca per il prestito.
A questo punto mi ci reco per tuto.

Voglio chiudere quanto prima questi conti e vorrei spostare i dossier titoli.

Mi date un consiglio dove posso spostare questi dossier in modo economico e dove accettano i titili falliti

grazie
 

z3n0

Nuovo Utente
Registrato
28/2/12
Messaggi
33
Punti reazioni
0
seguo con intereresse la dicussione.
 

Pindick

Nuovo Utente
Registrato
17/5/17
Messaggi
245
Punti reazioni
9
opinioni sul trading online ing?
 

StefanoP75

Nuovo Utente
Registrato
30/12/22
Messaggi
20
Punti reazioni
2
Buongiorno, devo aprire un conto bussiness per gestire liquidità aziendale con prospettiva di medio termine (2-5 anni) . La maggior parte di broker a basso costo (IBK, DeGiro) non permette l'apertura o pone dei limiti come il raggiungimento di traguardi prefissati (100 operazioni a buon fine, ecc) . Oltre a DIrecta sapete consigliarmi un broker affidabile? (opero in ETF 80% Azioni 20%)
 

giango2

Nuovo Utente
Registrato
28/3/09
Messaggi
618
Punti reazioni
43
Come alternativa a Directa per esempio ci sono Webank e BG Saxo.
Con la prima c'è una promozione per i nuovi clienti, e se ti affidi a un promotore puoi negoziare le commissioni in base alla tua operatività.
Per quanto riguarda il secondo, visto che operi anche in ETF, attualmente c'è una promozione che ti rimborsa sotto forma di bonus commissionale le commissioni pagate per molti dei loro ETF (ordini da 2mila euro in su). E se sei un nuovo cliente e ti fai presentare da un amico, attualmente ricevi un bonus commissionale di benvenuto di 150 €. Se non hai amici clienti di BG Saxo mi scrivi in privato che ti mando il mio codice :)
 
Ultima modifica:

StefanoP75

Nuovo Utente
Registrato
30/12/22
Messaggi
20
Punti reazioni
2
Intanto ho cominciato la sottomissione dei documenti con eToro, (non che sa molto semplice ma stiamo procedento un documento alla volta) . Per è importante basse comissioni (tieni conto di circa 100 operazioni all' anno circa 7-8 al mese) . Poi vedo, certo ci fosse può corrispondeza tra i documenti internazionali e quelli italiani sarebbe tutto molto più semplice..
 

m_villa

Nuovo Utente
Registrato
7/4/22
Messaggi
187
Punti reazioni
16
Se non trovo un broker extraUE soddisfacente, penso di orientarmi su Interactive Brokers.
A questo proposito, ci sono differenze tra IB Irlanda e IB lussemburgo?

grazie
prova con TDAmeritrade secondo me il top dei top universale (parere personale ovviamente) solo che se sei italiano nisba. Almeno fino poco fa era cosi.
 

giango2

Nuovo Utente
Registrato
28/3/09
Messaggi
618
Punti reazioni
43
Mi sa che il 99 % dei folisti sono italiani... quindi per quanto siano interessanti certi broker extracomunitari, è un po' complicato aprire e gestire un conto con loro per italiani residenti in Italia...
Io ho conti titoli con 5 brokers, tutti con sede in Italia e in regime amministrato.
 

MarcSimpson

Nuovo Utente
Registrato
15/1/16
Messaggi
167
Punti reazioni
10
Mi sa che il 99 % dei folisti sono italiani... quindi per quanto siano interessanti certi broker extracomunitari, è un po' complicato aprire e gestire un conto con loro per italiani residenti in Italia...
Io ho conti titoli con 5 brokers, tutti con sede in Italia e in regime amministrato.
Ti chiederei un solo piacere, mi puoi fare la lista dei broker coni quali operi mettendoli in ordine di tua preferenza (anche senza spiegarne il perchè)?
Sono su Directa e Fideuram e vorrei aprire altri conti, il tuo aiuto mi sarebbe fondamentale!
 

giango2

Nuovo Utente
Registrato
28/3/09
Messaggi
618
Punti reazioni
43
Metterei Directa al primo posto, per le condizioni economiche competitive e per la qualità dell'helpdesk.
Poi gli altri li metto non in ordine di preferenza, ma in ordine di eseguiti, dato che ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi ma non è facile ordinarli in ordine di preferenza.
Con Webank ho buone condizioni (migliori di Directa per esempio per l'ETLX), posso negoziare le opzioni su azioni italiane e c'è una buona piattaforma (T3).
Con BG Saxo ho buone condizioni (migliori di Directa per esempio per i titoli USA), posso negoziare le opzioni su azioni anche USA e ci sono diversi servizi informativi utili (segnali, analisi tecnica, news, ecc.).
Con Chebanca ho il vantaggio del rimborso dell'imposta di bollo, per la parte investimenti.
Infine l'ultimo che ho aperto è Activetrades, che è un broker pluripremiato per il trading sul forex.
 
Ultima modifica:

Lpoint

Nuovo Utente
Registrato
8/8/18
Messaggi
143
Punti reazioni
1
C
Metterei Directa al primo posto, per le condizioni economiche competitive e per la qualità dell'helpdesk.
Poi gli altri li metto non in ordine di preferenza, ma in ordine di eseguiti, dato che ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi ma non è facile ordinarli in ordine di preferenza.
Con Webank ho buone condizioni (migliori di Directa per esempio per l'ETLX), posso negoziare le opzioni su azioni e c'è una buona piattaforma (T3).
Con BG Saxo ho buone condizioni (migliori di Directa per esempio per i titoli USA), posso negoziare le opzioni su azioni e ci sono diversi servizi informativi utili (segnali, analisi tecnica, news, ecc.).
Con Chebanca ho il vantaggio del rimborso dell'imposta di bollo, per la parte investimenti.
Infine l'ultimo che ho aperto è Activetrades, che è un broker pluripremiato per il trading sul forex.
Ciao. Una domanda. Quindi con webank puoi negoziare opzioni su singole azioni usa? C'è una lista?
 

giango2

Nuovo Utente
Registrato
28/3/09
Messaggi
618
Punti reazioni
43
Ho controllato adesso nell'app. Mentre sul mercato italiano mi dà la lista dei sottostanti, che comprende le principali azioni italiane, sul CME mi da solo le opzioni su indici (SP 500 e Nasdaq) e forex (EUR/USD).
 

Lpoint

Nuovo Utente
Registrato
8/8/18
Messaggi
143
Punti reazioni
1
Sì infatti ricordavo che offrisse solo opzioni su indici per il mercato Usa. In realtà non so se ci sia un broker Italiano che offra opzioni su singole azioni Usa