Riscaldamento autonomo o centralizzato

micky1977

Nuovo Utente
Registrato
1/4/10
Messaggi
569
Punti reazioni
7
Quindi devo spendere 10000 euro (almeno) per risparmiare 500 euro all'anno (stando larghi), fare lavori in casa, trasferirmi...
Bah, contenti voi...
Le uniche volte che ho sentito di condomìni con centralizzato che sono passati ad autonomo, è stato perché c'erano tantissimi morosi e alla fine, a causa del distacco dalla rete del gas, sono stati obbligati a mettersi l'autonomo in casa.

Detto questo, noi che in casa ci stiamo poco, adoriamo l'autonomo. Nel vecchio appartamento avevamo il centralizzato e il nostro problema era che il riscaldamento era acceso molto spesso quando noi non eravamo in casa e per ovviare usavamo spesso le pompe di calore, soprattutto la sera sul tardi.

Ora che abbiamo acquistato un appartamento con riscaldamento autonomo, finalmente lo accendiamo quando interessa a noi (un paio d'ore al mattino poco prima che ci alziamo, un paio d'ore scarse in orario di pranzo in pieno inverno giusto per non raffreddare troppo casa e poi dalle 16/17 fino a tarda serata prima di andare a dormire... così in tutto rimane acceso al massimo una decina di ore al giorno).
 

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.887
Punti reazioni
555
Le uniche volte che ho sentito di condomìni con centralizzato che sono passati ad autonomo, è stato perché c'erano tantissimi morosi e alla fine, a causa del distacco dalla rete del gas, sono stati obbligati a mettersi l'autonomo in casa.
Io ero studente e il condominio dove stavo è passato da centralizzato ad autonomo. Non c'erano morosi.
Il condominio dei miei suceri era centralizzato a gasolio e alla fine sono passati ad autonomo a gas. Niente morosi.
Mi raccontava mio suocere che ad ogni fine stagione invernale l'amministratrore faceva fare il pieno al condominio di gasolio...peccato che per l'acqua calda usavano i boiler elettrici.
 

micky1977

Nuovo Utente
Registrato
1/4/10
Messaggi
569
Punti reazioni
7
Io ero studente e il condominio dove stavo è passato da centralizzato ad autonomo. Non c'erano morosi.
Il condominio dei miei suceri era centralizzato a gasolio e alla fine sono passati ad autonomo a gas. Niente morosi.
Mi raccontava mio suocere che ad ogni fine stagione invernale l'amministratrore faceva fare il pieno al condominio di gasolio...peccato che per l'acqua calda usavano i boiler elettrici.
sinceramente, se devo far spaccare casa per mettere l'autonomo, io non ci starei mai.
se invece non ci sono opere murarie da fare, allora potrei pensarci
 

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.887
Punti reazioni
555
sinceramente, se devo far spaccare casa per mettere l'autonomo, io non ci starei mai.
se invece non ci sono opere murarie da fare, allora potrei pensarci

Un minimo devi spaccare, ovvio. Devi collegare i tubi dei radiatori alla caldaia.
 

Napoli1986

Nuovo Utente
Registrato
5/7/19
Messaggi
2.497
Punti reazioni
109
Un minimo devi spaccare, ovvio. Devi collegare i tubi dei radiatori alla caldaia.

Secondo me se i radiatori sono a colonne devi veramente spaccare tutta la casa.
Se hai un punto di ingresso e di uscita devi spaccare da lì alla caldaia (e può essere poco o molto).

In ogni caso se non hai le piastrelle di riserva sono guai.
L'alternativa sarebbe di controsoffittare tutta casa, se possibile. Comunque ti partono in ogni caso 10k solo di lavori più caldaia
 

flori2

Nuovo Utente
Registrato
22/7/11
Messaggi
13.887
Punti reazioni
555
Secondo me se i radiatori sono a colonne devi veramente spaccare tutta la casa.
Se hai un punto di ingresso e di uscita devi spaccare da lì alla caldaia (e può essere poco o molto).

In ogni caso se non hai le piastrelle di riserva sono guai.
L'alternativa sarebbe di controsoffittare tutta casa, se possibile. Comunque ti partono in ogni caso 10k solo di lavori più caldaia

Dove abitavo da studente i lavori di muratura per il cambio sono stati minimi. Pure da mio suocero, minimi. Poca roba su entrambe
 

Napoli1986

Nuovo Utente
Registrato
5/7/19
Messaggi
2.497
Punti reazioni
109
Dove abitavo da studente i lavori di muratura per il cambio sono stati minimi. Pure da mio suocero, minimi. Poca roba su entrambe

Sarei curioso di sapere che lavori sono stati fatti. In tutti gli appartamenti dove sono stato io invece era materialmente impossibile se non ristrutturando tutta casa.