Tassazione dividendo titoli europei.

fqt

Nuovo Utente
Registrato
27/8/21
Messaggi
243
Punti reazioni
4
ZPcZFlU4WROwtC85PvPZoP0OnLvcNAU_zqSsDDyJdJ4LdSW5I5EdDnRKVuaYru29DRjT5aV2F4U2RqYt2iLGN6N9bKfzU6W0uLq9RODxMOC1FBCfU61wicnMEQ2ZJA

Ottima idea quella di una tabella riassuntiva. Al di là dei valori da aggiornare però mi sembra ci siano degli errori, ovvero a volte mi pare sia stato inserito la tassazione convenzionale che a parte per gli USA è dispendioso ottenere.
Ad esempio per la Cina mi pare che il 10% sia la tassazione convenzionale non quella standard. Mi sbaglio?

Potrebbe essere utile aggiungere una colonna in più per evidenziare la tassazione convenzionale che però sappiamo bene che a meno di investimenti importanti su un azienda specifica non sarà possibile ottenere.
 

fqt

Nuovo Utente
Registrato
27/8/21
Messaggi
243
Punti reazioni
4
Intanto vi incollo questa immagine riassuntiva delle ritenute alla fonte applicati dai vari paesi (fonte degiro Quale aliquota di ritenuta viene applicata al reddito? | DEGIRO)

Immagine.png

Quest sono le ritenute senza applicazione dell'aliquota convenzionale che però - se ho capito bene - viene applicata con una procedura semplice solo dagli Stati Uniti mentre per tutti gli altri paesi è complesso e dispendioso farla applicare.
 

fqt

Nuovo Utente
Registrato
27/8/21
Messaggi
243
Punti reazioni
4
Aggiungo che mi è parso di capire che di dividendi UK versati da REITs la tassazione c'è una ritenuta alla fonte del 20%. Qualcuno di voi può confermare (o smentire)?
 

fqt

Nuovo Utente
Registrato
27/8/21
Messaggi
243
Punti reazioni
4
Buongiorno a tutti,
Avrei bisogno di un aiuto:
qualcuno saprebbe dirmi gentilmente la trattenuta fiscale sui dividendi di società australiane?

Dalla tabella che ho appena incollato nell'ultimo post sembra che sia al 30% quella base e del 15% con ritenuta convenzionale.
 

Giammy85

Nuovo Utente
Registrato
26/1/15
Messaggi
68
Punti reazioni
2
Aggiungo che mi è parso di capire che di dividendi UK versati da REITs la tassazione c'è una ritenuta alla fonte del 20%. Qualcuno di voi può confermare (o smentire)?

Si certo vale anche per i residenti in UK. I dividendi vengono pagati con 0% di ritenuta. I REIT possono pagare o dividendi che vengono trattati normalmente allo 0% o, nella maggior parte di casi, PID Property Income Distributions che vengono pagati con trattenuta 20% essendo visti come reddito da proprieta' immobiliari (vengono pagati con trattenuta allo 0% solo se il contribuente li possiede come parte di un Individual savings account, strumento simile ai PIR in Italia).
SAIM5330 - Savings and Investment Manual - HMRC internal manual - GOV.UK
 
  • Like
Reazioni: fqt

fqt

Nuovo Utente
Registrato
27/8/21
Messaggi
243
Punti reazioni
4
Si certo vale anche per i residenti in UK. I dividendi vengono pagati con 0% di ritenuta. I REIT possono pagare o dividendi che vengono trattati normalmente allo 0% o, nella maggior parte di casi, PID Property Income Distributions che vengono pagati con trattenuta 20% essendo visti come reddito da proprieta' immobiliari (vengono pagati con trattenuta allo 0% solo se il contribuente li possiede come parte di un Individual savings account, strumento simile ai PIR in Italia).
SAIM5330 - Savings and Investment Manual - HMRC internal manual - GOV.UK

Grazie per il chiarimento, sebbene sia una cattiva news meglio esserne consapevoli.
 

Alice.in.gains

Nuovo Utente
Registrato
22/6/14
Messaggi
61
Punti reazioni
0
Intanto vi incollo questa immagine riassuntiva delle ritenute alla fonte applicati dai vari paesi (fonte degiro Quale aliquota di ritenuta viene applicata al reddito? | DEGIRO)

Vedi l'allegato 2805489

Quest sono le ritenute senza applicazione dell'aliquota convenzionale che però - se ho capito bene - viene applicata con una procedura semplice solo dagli Stati Uniti mentre per tutti gli altri paesi è complesso e dispendioso farla applicare.

Salve,

Per la Francia, vi risulta che ci siano state delle variazioni in merito alla ritenuta da applicare?
Ho ricevuto il dividendo del titolo TOTAL e mi sembra che l'aliquota applicata sia minore del 28%...

Grazie
 

fqt

Nuovo Utente
Registrato
27/8/21
Messaggi
243
Punti reazioni
4
Salve,

Per la Francia, vi risulta che ci siano state delle variazioni in merito alla ritenuta da applicare?
Ho ricevuto il dividendo del titolo TOTAL e mi sembra che l'aliquota applicata sia minore del 28%...

Grazie

In effetti un utente qualche post fa aveva scritto chela tassazione francese era scesa al 26,5%.
 

ico84

Nuovo Utente
Registrato
24/1/06
Messaggi
883
Punti reazioni
33
Discussione molto interessante.

Se dovessi avere un conto gestito la tassazione sul dividendo viene pagata a fine anno se il patrimonio è salito nel suo complesso.

Nel caso della ritenuta alla fonte come funziona? Si paga comunque a prescindere dall'andamento del patrimonio?


Grazie :ave:
 

fqt

Nuovo Utente
Registrato
27/8/21
Messaggi
243
Punti reazioni
4
Discussione molto interessante.

Se dovessi avere un conto gestito la tassazione sul dividendo viene pagata a fine anno se il patrimonio è salito nel suo complesso.

Nel caso della ritenuta alla fonte come funziona? Si paga comunque a prescindere dall'andamento del patrimonio?


Grazie :ave:

Si paga a prescindere al momento dello stacco del dividendo.
 

Grimbergen

Nuovo Utente
Registrato
13/8/21
Messaggi
47
Punti reazioni
1
Dalla tabella che ho appena incollato nell'ultimo post sembra che sia al 30% quella base e del 15% con ritenuta convenzionale.

Occhio che i dividendi australiani (e neozelandesi) dipendono molto di più dal franking. Se andate su morningstar.com e cercate nella sezione dividendi, ve lo dice sempre.

Se è 100% franking (come, per esempio, BHP, Rio Tinto, Fortescue, ecc.), praticamente non c'è withholding tax e diventa come un'azione britannica. Paghi solo il 26% italico. Se è 0% franking paghi il 30%, come se fosse un'azione belga o svedese. Poi ci sono vie di mezzo (25% franking, 75% franking... franking che cambia a seconda dell'anno, e lì ti conviene fare calcoli).

Comunque ripeto, Morningstar.com è molto utile per questo.
 

ilMerlo

Nuovo Utente
Registrato
12/3/21
Messaggi
109
Punti reazioni
1
Occhio che i dividendi australiani (e neozelandesi) dipendono molto di più dal franking. Se andate su morningstar.com e cercate nella sezione dividendi, ve lo dice sempre.

Se è 100% franking (come, per esempio, BHP, Rio Tinto, Fortescue, ecc.), praticamente non c'è withholding tax e diventa come un'azione britannica. Paghi solo il 26% italico. Se è 0% franking paghi il 30%, come se fosse un'azione belga o svedese. Poi ci sono vie di mezzo (25% franking, 75% franking... franking che cambia a seconda dell'anno, e lì ti conviene fare calcoli).

Comunque ripeto, Morningstar.com è molto utile per questo.

Ottima info.

Per caso sei a conoscenza dell'aliquota media che paga oggi uno strumento come IDVY? Sta praticamente collassando in questi giorni e mi interessava capire a quale yeld netto siamo arrivati a questi prezzi... grazie
 

Grimbergen

Nuovo Utente
Registrato
13/8/21
Messaggi
47
Punti reazioni
1

ilMerlo

Nuovo Utente
Registrato
12/3/21
Messaggi
109
Punti reazioni
1
Al momento mi dà sul 4% circa sui 12 mesi. iShares Euro Dividend ETF EUR Dist (IDVY) Quote - XAMS | Morningstar
Yield netto dipende da dove è domiciliato. Irlanda penso sia 25%+26% nostrano (ti rimane il 55% del lordo).

Addirittura? E Ggi etf irlandesi dovrebbero essere i più convenienti in tal senso... Non c'era la faccenda della whitelist che riduceva a 15+26?

Si quello Yeld è calcolato sul NAV a quanto capisco, ora stiamo un pò più su, ma se la tassazione è quella è cmq un salasso.

grazie cmq
 

Ipse dixit

Io l'avevo detto
Registrato
18/3/13
Messaggi
2.085
Punti reazioni
108
La tassazione Francese alla fonte, da gennaio di quest'anno, dovrebbe essere al 26,5% per i non residenti.

Salve,

Per la Francia, vi risulta che ci siano state delle variazioni in merito alla ritenuta da applicare?
Ho ricevuto il dividendo del titolo TOTAL e mi sembra che l'aliquota applicata sia minore del 28%...

Grazie

In effetti un utente qualche post fa aveva scritto chela tassazione francese era scesa al 26,5%.

Accreditatomi dividendo Engie (per cui Francia e 26,5%) con tassazione estera al 25% + 26% italiana
 

fqt

Nuovo Utente
Registrato
27/8/21
Messaggi
243
Punti reazioni
4
Accreditatomi dividendo Engie (per cui Francia e 26,5%) con tassazione estera al 25% + 26% italiana

Confermo che dall'ultima tabella che ho scaricato (dal sito MSCI) mi risulta il 25% per la Francia.

Tu sei in regime amministrato con broker italiano giusto? Ti hanno applicato il 26% sul 75% (al netto del 25% già trattenuto dalla Francia), giusto? Per una tassazione totale di 25% + 19,5% = 44,5%, giusto?
 

fqt

Nuovo Utente
Registrato
27/8/21
Messaggi
243
Punti reazioni
4
Occhio che i dividendi australiani (e neozelandesi) dipendono molto di più dal franking. Se andate su morningstar.com e cercate nella sezione dividendi, ve lo dice sempre.

Se è 100% franking (come, per esempio, BHP, Rio Tinto, Fortescue, ecc.), praticamente non c'è withholding tax e diventa come un'azione britannica. Paghi solo il 26% italico. Se è 0% franking paghi il 30%, come se fosse un'azione belga o svedese. Poi ci sono vie di mezzo (25% franking, 75% franking... franking che cambia a seconda dell'anno, e lì ti conviene fare calcoli).

Comunque ripeto, Morningstar.com è molto utile per questo.

Stavo proprio cercando di capire oggi come funziona con il franking.
Mi pare di capire che non si paga ritenuta alla fonte perchè l'azienda ha già pagato il 30% quindi anche se è vero che non pago ritenuta alla fonte ma è come se cmq l'avessi pagata. Ho capito bene?
@Grimbergen tu ne sai di più?

HO anche letto che quando i dividendi sono fully franked vene data una sorta di tax credit ma credo che noi italiani non ce ne facciamo nulla quindi alla fine paghiamo cmq il 30%, ho capito male?