[thread-ufficiale]-bitcoin-road to 140 k Vol.VI

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

johnny1982

Il tempo batte il tempismo
Registrato
19/2/09
Messaggi
38.151
Punti reazioni
1.594
tutto giusto...
ma se ragioniamo in termini di mass adoption, di forte aumento di market cap tra qualche anno, di bull market ecc, capisci che il cold wallet è improponibile, complicato, fuori dal tempo, impopolare ... ci vuole qualcosa che somigli ad una banca, semplice, depositi e hai una buona sicurezza... questa la sfida secondo me, eliminare i brutti e antipatici exchange ok, ma cosa ci metti al loro posto?

il problema è che si moltiplicano pani e pesci ... su exchange si tradano B$ in BTC senza che ce ne sia neanche uno in cassa ...

Ci sono già servizi di acquisto non custodial ... paghi con carta o bonifico e ti arrivano nel cold wallet ...
la mass adoption non è per speculare ma per spendere e far girare i token acquistare beni e servizi...

vorrei vedere tipo sue ebay paga carta / paypal / BTC o simili

eventualmente chain alternative semplicemente più efficienti ma dove ci tieni solo quello che effettivamente ti serve per spendere...

gli exchange servono perchè lo si vuole per fare trading ... ma non è nato per quello il BTC

Edit e come hanno detto su altro commento ... c'è anche la Defi ... se facessero l'euro digitale o dollaro digitale sarebbe il tramonto definitivo per gli exchange visto che il passaggio tra crypto e denaro spendibile (non oscillante) sarebbe molto più semplice (quello che ora fanno le stablecoin sulla fiducia)
 

whaling

Nuovo Utente
Registrato
26/6/18
Messaggi
199
Punti reazioni
27
Aggiungo una considerazione al pour parler,
determinante sarà la rottura di questo falling wedge, la cui resistenza è quasi coincidente alla MA 20/W segnalata da Fabrizio in zona 19600 circa, rottura e consolidamento con formazione di primo higher high weekly sopra i 21500$ sarebbero i primi veri segnali di cambio trend, tutto può essere ma trovo inverosimile arrivare ai 25000$ per poi tornare a fare nuovi minimi.
(c'è una bullish divergence sul rsi W che mi fa ben sperare).
Personalmente a questi livelli cerco di accumulare a prescindere dalla analisi tecnica, non sto tradando e tengo quasi tutti i fondi su ledeger, siamo a -75% dallo high e se la storia farà rima poco cambia entrare ora o entrare qualche k piu giù. un pò come essere entrati a 4700$ anzichè 3200$nel 2018. Sicuramente riservo della liquidità per rafforzare la posizione ed entrare quando ci sarà un inversione di trend ben marcata .
BTCUSD W
btcusd 07-12-2022.PNG
 

listerine

intelligenti pauca
Registrato
15/9/21
Messaggi
1.001
Punti reazioni
123
il problema è che si moltiplicano pani e pesci ... su exchange si tradano B$ in BTC senza che ce ne sia neanche uno in cassa ...

Ci sono già servizi di acquisto non custodial ... paghi con carta o bonifico e ti arrivano nel cold wallet ...
la mass adoption non è per speculare ma per spendere e far girare i token acquistare beni e servizi...

vorrei vedere tipo sue ebay paga carta / paypal / BTC o simili

eventualmente chain alternative semplicemente più efficienti ma dove ci tieni solo quello che effettivamente ti serve per spendere...

gli exchange servono perchè lo si vuole per fare trading ... ma non è nato per quello il BTC

Edit e come hanno detto su altro commento ... c'è anche la Defi ... se facessero l'euro digitale o dollaro digitale sarebbe il tramonto definitivo per gli exchange visto che il passaggio tra crypto e denaro spendibile (non oscillante) sarebbe molto più semplice (quello che ora fanno le stablecoin sulla fiducia)
sul discorso trading sulle crypto sfondi una porta aperta, è insensato :doh:
cmq vedremo come evolve, secondo me il cold wallet non è il futuro, è come se nella finanza tradizionale, dopo il crac di alcune banche, si fosse proposto di mettere casseforti in tutte le case e di tenere i soldi lì....
per convincere la gente "comune" (che prima teneva i soldi in banca) a comprare BTC devi offrire prima di tutto un servizio di custodia SEMPLICE (e quindi ovviamente differita, custodial) ....
speriamo che si trovi una tecnologia SEMPLICE E SICURA, a occhio non mi sembra una cosa impossibile, sicuramente meno del trilemma della blockchain :D
 
Ultima modifica:

Conte Nikula

ho solo domande
Registrato
5/12/11
Messaggi
4.069
Punti reazioni
478
tutto giusto...
ma se ragioniamo in termini di mass adoption, di forte aumento di market cap tra qualche anno, di bull market ecc, capisci che il cold wallet è improponibile, complicato, fuori dal tempo, impopolare ... ci vuole qualcosa che somigli ad una banca, semplice, depositi e hai una buona sicurezza... questa la sfida secondo me, eliminare i brutti e antipatici exchange ok, ma cosa ci metti al loro posto?

Diciamo che non sto auspicando l'eliminazione di niente.

Ma la regolamentazione severa di questi operatori si. Almeno finchè si ritiene sia necessario che esistano in questa loro forma.

Così, tanto per evitare che mi rubino i soldi anche quando ho le cripto nel mio cold storage.

Che, con tutta questa falsificazione che creano in giro, è quello che mi sembra stia succedendo.

Ad oggi l'unica regolamentazione è stata il kyc/aml, finalizzata essenzialmente alla schedatura degli investitori per ragioni fiscali.

Ma non molto è stato fatto per arginare la libertà di azione degli operatori verso pratiche che in altri ambiti sarebbero considerate illegali, perchè in conflitto con gli interessi del pubblico che servono.
 

il Libertario

Contrarian
Registrato
27/8/09
Messaggi
16.065
Punti reazioni
730
Diciamo che non sto auspicando l'eliminazione di niente.

Ma la regolamentazione severa di questi operatori si. Almeno finchè si ritiene sia necessario che esistano in questa loro forma.

Così, tanto per evitare che mi rubino i soldi anche quando ho le cripto nel mio cold storage.

Che, con tutta questa falsificazione che creano in giro, è quello che mi sembra stia succedendo.

Ad oggi l'unica regolamentazione è stata il kyc/aml, finalizzata essenzialmente alla schedatura degli investitori per ragioni fiscali.

Ma non molto è stato fatto per arginare la libertà di azione degli operatori verso pratiche che in altri ambiti sarebbero considerate illegali, perchè in conflitto con gli interessi del pubblico che servono.

Ad ogni modo diciamo che stanno facendo di tutto per incentivare il settore degli exchanges decentralizzati, degli atomic swaps e della DeFi con la loro ottusità.
Già sui picchi del bull market I volumi su Uniswap erano ordini di magnitudine più alti rispetto a Coinbase, penso che al prossimo giro arriveranno soluzioni interessanti anche per il Bitcoin, già lo stiamo vedendo con i vault di Thorchain, se ne aggiungeranno altri (per esempio Serai).

La DeFi sinora ha retto benissimo, chi doveva essere liquidato lo é stato e soltanto qualche mutuo non collateralizzato é saltato recentemente, per il resto ha dimostrato di essere molto più efficiente di quattro truffatori della vecchia finanza tipo SbF che si spacciavano per geni delle crypto.
 

e_lm_70

Don't follow me !
Registrato
8/2/07
Messaggi
35.768
Punti reazioni
1.184
La truffa Do Kwon pero' e' stata una truffa defi

Di ponti crollati nel defi ve ne sono stati diversi

Binance si e' pure fatta carico di attachi di hackers, solo qualche giorno fa

Ad occhi sul fatto che si possa stare tranquilli sulla defi ci andrei cauto

Alla fine di truffaldini nel mondo crypto sono ovunque, cefi o defi, fa poca differenza

ps: uniswap fa una frazione degli scambi che fa binance
 

x3me

Nuovo Utente
Registrato
16/11/12
Messaggi
892
Punti reazioni
18
falsamente indipendenti? chi si dichiara indipendente, è tutto tracciabile eh, finanziatori, partiti dietro, persone, tutto. non c'è nessun complotto. difatti ognuno si legge il quotidiano più in linea con la sua idea politica senza che nessuno venga censurato. Se poi per te la denigrazione degli avversari o la faziosità di alcune testate equivale a dire che siamo un paese censurato e senza libertà di stampa sei fuori strada. anche io quando leggo la repubblica mi metto le mani nei capelli per la faziosità di certe notizie e la manipolazione di altre per farle risultare più comode a una certa linea PDcentrica ma da cui a parlare di libertà di stampa ce ne passa. Tant'è che sono libero di dire questa mia idea senza censura, ovunque, senza temere per la mia incolumità.

vabbe, fine ot politico, mi scusino gli altri e scusami tu ma non risponderò più andando ot

hanno fatto un video apposta QUI proprio in questi giorni.
"Quando un giornale rinuncia a completezza e autenticità per non contraddire la propria linea politica, o per non nuocere altri tipi di interesse, comincia a non andare più bene" cit

“i giornalisti a volte cedono alla tentazione di autocensurarsi, o per conformarsi alla linea editoriale della propria testata giornalistica, o per evitare una denuncia per diffamazione o altre forme di azione legale, o per paura di rappresaglie da parte di gruppi estremisti o della criminalità organizzata”

Tant'è che sono libero di dire questa mia idea senza censura, ovunque, senza temere per la mia incolumità.

Certo, siamo liberi di dire queste idee grazie alla libertà di espressione e parola.

chiuso ot
 
Ultima modifica:

il Libertario

Contrarian
Registrato
27/8/09
Messaggi
16.065
Punti reazioni
730
La truffa Do Kwon pero' e' stata una truffa defi

Di ponti crollati nel defi ve ne sono stati diversi

Binance si e' pure fatta carico di attachi di hackers, solo qualche giorno fa

Ad occhi sul fatto che si possa stare tranquilli sulla defi ci andrei cauto

Alla fine di truffaldini nel mondo crypto sono ovunque, cefi o defi, fa poca differenza

ps: uniswap fa una frazione degli scambi che fa binance

Diciamo che é stato piuttosto un fallimento degli stable coins algoritmici, stable coins che a mio avviso sono ancora l'anello debole DeFi (anche DAI purtroppo é troppo legato a GS Coin). Ponti crollati sono stati eventi minori francamente rispetto alle truffe degli exchanges.
Binance con zero fees é molto wash trading, difficile dire quanto sia quello effettivo.
Ci sono ancora delle problematiche da risolvere, errori e bugs ci saranno sempre, ma la tecnologia é li e migliora mese dopo mese.

Nel 2017 quello che andava forte erano i cryptokitties...
PS: domani va in beta un altro DeX (BasicSwap) che gira con gli atomic swaps, darò un'occhiata nei prox giorni su GitHub per vedere come gira
 

johnny1982

Il tempo batte il tempismo
Registrato
19/2/09
Messaggi
38.151
Punti reazioni
1.594
Diciamo che é stato piuttosto un fallimento degli stable coins algoritmici, stable coins che a mio avviso sono ancora l'anello debole DeFi (anche DAI purtroppo é troppo legato a GS Coin). Ponti crollati sono stati eventi minori francamente rispetto alle truffe degli exchanges.
Binance con zero fees é molto wash trading, difficile dire quanto sia quello effettivo.
Ci sono ancora delle problematiche da risolvere, errori e bugs ci saranno sempre, ma la tecnologia é li e migliora mese dopo mese.

Nel 2017 quello che andava forte erano i cryptokitties...
PS: domani va in beta un altro DeX (BasicSwap) che gira con gli atomic swaps, darò un'occhiata nei prox giorni su GitHub per vedere come gira
Non è il problema che sia algoritmica... è che per 12B$ di UST c'erano a garanzia neanche 2B$ di crypto 'buone'..

Come se te mi presti 120.000 euro e io ti do garanzie per 20000 euro ... qualcosa mi dice ... che insoldi che mi hai dato ... non li rivedi più...
 

il Libertario

Contrarian
Registrato
27/8/09
Messaggi
16.065
Punti reazioni
730
Non è il problema che sia algoritmica... è che per 12B$ di UST c'erano a garanzia neanche 2B$ di crypto 'buone'..

Come se te mi presti 120.000 euro e io ti do garanzie per 20000 euro ... qualcosa mi dice ... che insoldi che mi hai dato ... non li rivedi più...

C'é stata sicuramente una gestione malsana e in più una teoria dei giochi che non ha funzionato. Comunque i pool di DAI contengono anche BTC/ETH oltre ad altri stable coins ed hanno retto bene, ma d'altra parte non erano andati sotto pressione neppure con ETH a 80$
Il problema principale é che avere stable coins centralizzati come collaterale é un rischio, domani GS si sveglia e ti blocca gli USDC nel wallet, e tu che fai? Con BTC/XMR/ETH non hai questo problema ma ti esponi a volatilità che é un altro vettore di attacco...quindi la soluzione perfetta per ora non c'é.
 

MoneyFca

Nuovo Utente
Registrato
7/6/20
Messaggi
1.350
Punti reazioni
64
sul discorso trading sulle crypto sfondi una porta aperta, è insensato :doh:
cmq vedremo come evolve, secondo me il cold wallet non è il futuro, è come se nella finanza tradizionale, dopo il crac di alcune banche, si fosse proposto di mettere casseforti in tutte le case e di tenere i soldi lì....
per convincere la gente "comune" (che prima teneva i soldi in banca) a comprare BTC devi offrire prima di tutto un servizio di custodia SEMPLICE (e quindi ovviamente differita, custodial) ....
speriamo che si trovi una tecnologia SEMPLICE E SICURA, a occhio non mi sembra una cosa impossibile, sicuramente meno del trilemma della blockchain :D
Sono perfettamente d'accordo, è cosi!.

Tuttavia non posso sottacere che proprio su queste pagine quando i BTC tiravano, se qualcuno osava dire che i BTC potevano divenire uno schema ponzi, Tutti ,Io per primo, ci scagliavamo contro chi osava dire questo.

Lo dobbiamo accettare...e adesso? siamo qui a cercare di capire come "convincere la gente comune (e non solo) a comprare BTC", ovvero come sia possibile regolamentare efficacemente il settore.

Grave errore, anzichè concentrarci sui grafici avremmo dovuto cercare di comprendere i messaggi che arrivavano da tutte le parti, cattivi compresi.

Per non fraintendere, io adesso sono in fase di accumulo.....
 

Yoori

Nuovo Utente
Registrato
22/12/17
Messaggi
5.816
Punti reazioni
336
Per come la vedo io, correggerei il tiro col dire che lo schema Ponzi è stato utilizzato solo da alcuni furfanti sfruttando l'enfasi/eccitazione del momento, dove tutto appariva oro colato, più che dal sistema BTC. Che è basato, o dovrebbe essere basato sul "pagare moneta vedere cammello"
L'adozione di massa arriverà quando gli exchange avranno le stesse regole delle banche tradizionali, l'accesso al sistema sopra sarà più facile e intuibile per tutti e la custodia, d'accordo con quanto detto, senza troppi smanettamenti, al pari di un dossier titoli bancario.
 
Ultima modifica:

johnny1982

Il tempo batte il tempismo
Registrato
19/2/09
Messaggi
38.151
Punti reazioni
1.594
C'é stata sicuramente una gestione malsana e in più una teoria dei giochi che non ha funzionato. Comunque i pool di DAI contengono anche BTC/ETH oltre ad altri stable coins ed hanno retto bene, ma d'altra parte non erano andati sotto pressione neppure con ETH a 80$
Il problema principale é che avere stable coins centralizzati come collaterale é un rischio, domani GS si sveglia e ti blocca gli USDC nel wallet, e tu che fai? Con BTC/XMR/ETH non hai questo problema ma ti esponi a volatilità che é un altro vettore di attacco...quindi la soluzione perfetta per ora non c'é.
Quando il collaterale è maggiore della stable circolante... fondamentalmente ... non c'è rischio

Se iniziano a vendere tu li ricompri fino a finirti il collaterale che essendo maggiore della massa valutaria... non finisce...

Il rischio è semplice ... se il collaterale è 'unstable' se le crypto crollano del 50% lo fa anche il collaterale che potrebbe diventare ben minore della massa circolante della stable algoritmica.

Su una centralizzata in teoria è più semplice ... emetto 1B di stable a fronte di 1B di versamenti co lucro un pò di interessi su giacenza qualche commissioncina di emissione... e garantisci la riconvertibilita... puoi anche non fare da market maker... tanto se garantisci la convertibilita (con la solita commissioncina di servizio) in toto al minimo depeg arbitraggiano. Però ovvio come dici te ... c'è sempre il rischio che la società si comporti male o venga bloccata a livello governativo.

Ma il rischio lo hai anche con ipotetiche stable governativo tipo euro digitale... se eri russo ad esempio ti bloccavano il portafoglio o in qualche modo limitavano la circolazione o lo scambio
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.