Lista Polizze da evitare

gallocedrone

Nuovo Utente
Registrato
2/5/20
Messaggi
771
Punti reazioni
47
ha un costo un po' altino sulla parte tranquilla (gestione separata) mentre per la parte in fondi investono sempre in tanti fondi diversi ed è difficile capirne le performance in confronto ad altri strumenti. ha costi di uscita nei primi 5 anni di durata. tua madre vuole mettere via soldi per la pensione?
 

nico95

Nuovo Utente
Registrato
26/9/22
Messaggi
10
Punti reazioni
0
ha un costo un po' altino sulla parte tranquilla (gestione separata) mentre per la parte in fondi investono sempre in tanti fondi diversi ed è difficile capirne le performance in confronto ad altri strumenti. ha costi di uscita nei primi 5 anni di durata. tua madre vuole mettere via soldi per la pensione?

No, abbiamo una somma importante da investire ,130mila, lei é già in pensione.
Ho letto che é consigliato non investire tutto in un' unica assicurazione vita ma diversificare. Io non ci capisco niente, l'agente di generali ci parla solo di benefici, del fatto che generali sia una garanzia, ci ha tirato fuori un interesse del 4% senza specificare se netto o lordo
Io e mia madre cerchiamo una soluzione con basso rischio ma che frutti abbastanza da non perdere potere d'aquisto; ci siamo rivolti a generali perché mia madre già detiene dei prodotti con loro
 

gallocedrone

Nuovo Utente
Registrato
2/5/20
Messaggi
771
Punti reazioni
47
@nico95 beh se avessi solo prodotti generali a catalogo, sarebbero le stesse cose che direi pure io, no?

Di benefici ne vedo ben pochi in quel prodotto. Penali nel ritirare i soldi prima dei 5 anni, garanzia sul 60% che viene investito in gestione separata solo in caso di decesso dell'assicurato, rendimento sulla stessa direi quantomeno contenuto, nel 2021 2.7% (rendimento)-1,75% (costo di gestione) =0.95% lordo per voi; il rendimento del 4% sarà la media annua di rendimento lordo della linea libra (bilanciata) accoppiabile alla gestione separata. Peccato che sia impossibile trovare su internet un grafico dell'andamento di questa gestione.

La garanzia generali è da A-, non è poco, ma esiste anche di meglio, considerando il doppio filo esistente tra il leone triestino e l'italia.
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.149
Punti reazioni
469
@nico95 beh se avessi solo prodotti generali a catalogo, sarebbero le stesse cose che direi pure io, no?

Di benefici ne vedo ben pochi in quel prodotto. Penali nel ritirare i soldi prima dei 5 anni, garanzia sul 60% che viene investito in gestione separata solo in caso di decesso dell'assicurato, rendimento sulla stessa direi quantomeno contenuto, nel 2021 2.7% (rendimento)-1,75% (costo di gestione) =0.95% lordo per voi; il rendimento del 4% sarà la media annua di rendimento lordo della linea libra (bilanciata) accoppiabile alla gestione separata. Peccato che sia impossibile trovare su internet un grafico dell'andamento di questa gestione.

La garanzia generali è da A-, non è poco, ma esiste anche di meglio, considerando il doppio filo esistente tra il leone triestino e l'italia.

. Il cpma è elevato sia a 5 che 25 anni
. Non è mai consigliabile investire in strumenti che non si sa come maneggiare
. Se si vuole una gestione tranquilla, può provare con la RINNOVA , riservata a clienti Generali. Niente costi e ritenzione 1,5
 

nico95

Nuovo Utente
Registrato
26/9/22
Messaggi
10
Punti reazioni
0
. Il cpma è elevato sia a 5 che 25 anni
. Non è mai consigliabile investire in strumenti che non si sa come maneggiare
. Se si vuole una gestione tranquilla, può provare con la RINNOVA , riservata a clienti Generali. Niente costi e ritenzione 1,5

Ho visto la Rinnova Valore, ma non è piu conveniente la Generali One? Ha ritenzione a 1,40% con incrementi del 0,03% se rendimento della gestione separata supera il 4,10%, mentre la Rinnova Valore ha incrementi del 0,03% a partire da 2,60% di rendimento della separata. Tuttavia la Generali One ha costi di ingresso del 0,33% mentre la Rinnova Valore solo 0,10%. A parte questo mi sembrano esattamente uguali o sbaglio?

Ditemi se devo cambiare thread ma avrei altre domande:
Come posto sopra è consigliabile aprire piu assicurazioni vita?
Ho letto che CNP EasyWay ed. 2021 è la migliore gestione separata, me lo confermate?
I buoni postali 4x4 sono una valida alternativa o è meglio lasciar stare?
 

nico95

Nuovo Utente
Registrato
26/9/22
Messaggi
10
Punti reazioni
0
In piu con queste gestione separate che se ho ben capito nel migliore dei casi mi fruttano lo l'1,5% annuo non sono comunque sicuro di perdere valore d'acquisto a fine periodo data l'inflazione corrente?
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.149
Punti reazioni
469
Riposta nella sez ASSICURAZIONI
 

gallocedrone

Nuovo Utente
Registrato
2/5/20
Messaggi
771
Punti reazioni
47
vista l'inflazione corrente e il contesto macro, nessuna asset class ti avrebbe salvato. Oltre alla ottima cnp easyway ti segnalo la multiramo della stessa compagnia, che si avvicina di piu al prodotto generali genera equilibrio.https://gruppocnp.it/prodotti/investimenti/cnp-multiramo-opportunit%C3%A0#:~:text=CNP%20Multiramo%20Opportunit%C3%A0%20%C3%A8%20un,fondo%20interno%20assicurativo%20Unit%20Linked.
A differenza di generali ha pero un meccanismo di entrata sul mercato azionario molto dilazionata (1% al mese viene spostata dalla gestione separata al fondo azionario) in grado di ridurre la volatilità e quindi il rischio.

Da valutare anche un fondo pensione se tua mamma ha meno di 67 anni (si puo aprire anche se si è già in pensione, anche se sento già le urla di Mander:D) che ti porterebbe l'enorme vantaggio della deduzione dal suo reddito da pensione

Come ulteriore diversificazione guarderei anche ad un fondo bilanciato (senza vincoli e costi di ingresso), ce ne sono diversi molto interessanti (con rendimenti come 5.5%medio annuo negli ultimi dieci anni già al netto dei costi di gestione)
 

cherobbetta

Nuovo Utente
Registrato
4/10/22
Messaggi
19
Punti reazioni
1
buongiorno a tutti.
faccio delle domande se non vìolo qualche regola de forum (mi scuso in anticipo se fosse cosi)

1. che ne pensate della AVIVA TOP VALOR ONE 2020 (ramo I, gestione separata)? mi è stata proposta dal consulente Fineco. Aviva adesso fa parte della CNP
2. è possibile che le assicurazioni vita falliscano? ho timore di investire e "perdere tutto" per qualche motivo. parlo della CNP , la compagnia assicurativa partner di UniCredit S.p.A. controllata dal Gruppo francese CNP Assurances
3. pro e contro tra polizze "Unit Linked" e "gestione separata"? magari detta in parole povere, perchè se i termini fossero troppo tecnici magari non capisco la risposta

un grande grazie a chi vuole rispondermi
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.149
Punti reazioni
469
buongiorno a tutti.
faccio delle domande se non vìolo qualche regola de forum (mi scuso in anticipo se fosse cosi)

1. che ne pensate della AVIVA TOP VALOR ONE 2020 (ramo I, gestione separata)? mi è stata proposta dal consulente Fineco. Aviva adesso fa parte della CNP
2. è possibile che le assicurazioni vita falliscano? ho timore di investire e "perdere tutto" per qualche motivo. parlo della CNP , la compagnia assicurativa partner di UniCredit S.p.A. controllata dal Gruppo francese CNP Assurances
3. pro e contro tra polizze "Unit Linked" e "gestione separata"? magari detta in parole povere, perchè se i termini fossero troppo tecnici magari non capisco la risposta

un grande grazie a chi vuole rispondermi

Buona polizza su target medio alti e per durate lunghe:

https://images.fineco.it/pub-fineco...aviva_top_valor_one_fascicolo_informativo.pdf
 

pradljo

Nuovo Utente
Registrato
7/10/07
Messaggi
268
Punti reazioni
11
Salve ragazzi, non so se è il posto giusto per fare questo tipo di 3D: mi hanno proposto la polizza Eurovita Classic III qualcuno la conosce in dettaglio tanto da inserirla tra quelle da evitare o tra quelle "buone"?
Grazie.
 

pradljo

Nuovo Utente
Registrato
7/10/07
Messaggi
268
Punti reazioni
11
Il costo iniziale di 60 euro è azzerato. Dopo il quinto anno non ci sono costi per il riscatto. Invece le percentuali di costo che varia dal 2 al 4% riguarda soltanto dal guadagno oppure anche della quota capitale? Ti ringrazio di nuovo.
 

mander

Nuovo Utente
Registrato
4/2/15
Messaggi
21.149
Punti reazioni
469
Il costo iniziale di 60 euro è azzerato. Dopo il quinto anno non ci sono costi per il riscatto. Invece le percentuali di costo che varia dal 2 al 4% riguarda soltanto dal guadagno oppure anche della quota capitale? Ti ringrazio di nuovo.

Se per esempio la linea scelta costa 3 e i fondi rendono 3 il capitale resta fermo. Se invece i fondi perdono 3 e costano 3 la perdita in conto capitale sarà 6 +
 

Bose

Nuovo Utente
Registrato
10/1/15
Messaggi
1.387
Punti reazioni
37
Ragazzi, ma TUA assicurazioni, gruppo Cattolica è seria come compagnia?
Tra case e macchine ne ho un 10^ con loro, per ora sempre bene ma a parte qualche stupidata, di serio non mi è mai successo niente per dare un giudizio...
 

Angelo8888

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
16/9/22
Messaggi
61
Punti reazioni
3
Buonasera a tutti, stavo guardando un video di un utente del forum, Bowman, dove a un certo punto dice che una caratteristica vantaggiosa delle polizze è che non si pagano le tasse di successione.
Ora, sempre in un video di Bowman si dice che le imposte di successione, in Italia, non si pagano qualora l'eredità passi ai figli (mentre si paga tipo un 6% su quella ai nipoti, va be').
Quindi, è una fregatura o mi sono perso qualcosa? 😅
 

bow

Nuovo Utente
Registrato
24/10/12
Messaggi
3.050
Punti reazioni
661
Buonasera a tutti, stavo guardando un video di un utente del forum, Bowman, dove a un certo punto dice che una caratteristica vantaggiosa delle polizze è che non si pagano le tasse di successione.
Ora, sempre in un video di Bowman si dice che le imposte di successione, in Italia, non si pagano qualora l'eredità passi ai figli (mentre si paga tipo un 6% su quella ai nipoti, va be').
Quindi, è una fregatura o mi sono perso qualcosa? 😅

Le tasse di successione vengono pagate da un erede di qualcuno se riceve IN EREDITA':

oltre 1 milione di euro da un parente in linea retta (coniuge, genitore o figlio deceduti). In questo caso paga il 4% del patrimonio oggetto di tassazione*
oltre 100mila euro da un fratello o sorella deceduti. In questo caso paga il 6%.
una qualsiasi cifra da un parente entro il quarto grado (cognato, cugino etc...). In questo caso paga il 6%.
una qualsiasi cifra da un qualcun altro non parente (o parente lontano). In questo caso paga il 8%.

Qual'è il patrimonio oggetto di tassazione?

- Gli immobili al valore catastale
- I valori mobiliari (soldi, titoli, azioni etc...) con ESCLUSIONE DI TITOLI DI STATO ED ASSIMILATI (quindi se eredi 700miliardi di titoli di Stato francesi paghi comunque ZERO)
- Altri beni al valore di stima corrente di mercato (quindi ricevi un'auto vecchia di 5 anni, si calcola il valore di quel momento da tabelle dell'usato)

Tutto ciò solo per la cifra che eccede la franchigia (ho ricevuto 990mila euro tra case e titoli io, e altrettanti ognuno dei miei 10 fratelli alla morte di nostro padre che aveva 9,9milioni... quante tasse di successione paghiamo? ZERO)

E le polizze?
Le POLIZZE NON VANNO IN SUCCESSIONE: il Beneficiario se le incassa dalla compagnia se viene a mancare l'ASSICURATO (che potrebbe non essere quello che ha pagato il premio: quello è il contraente, spesso la stessa persona ma non è detto), quindi, come i titoli di Stato, non fanno montante successorio.

Soluzione sciocca: allora a mia moglie quella strega gli lascio 1000 euro sul conto e metto 1 milione in polizza beneficiaria Samantha la mia amante. NO, perché il PREMIO PAGATO che sia stato sottratto ad una massa ereditaria è considerato come una indiretta donazione al beneficiario se il pagante è soggetto alla legittima (ha genitori, figli o coniuge in vita). In questo caso non solo i legittimatari lesi potrebbero rifarsi verso la compagnia per bloccare l'incasso del premio, ma se questo fosse stato pagato dovrebbero essere risarciti dal beneficiario.
QUALSIASI altra donazione in vita rientra nell'eredità...
...quindi se 8 anni prima di morire ho donato il casale a mio cugino di 2° grado, non solo questo deve pagare il 8% del valore catastale di tassa di successione (quando muoio), ma il valore del casale rientra nella legittima se i miei figli o coniuge o genitore ne volesse entrare in possesso DOPO la mia morte (motivo per cui le banche non amano le case frutto di donazione).

Insomma è vero che la polizza ha questo 'beneficio'... ma molte altre cose (anche il classico BTP)... e che utilità è? Far risparmiare alla mia amante 8000 euro di tasse su una polizza di 100mila? A questo punto ci compro un BTP e non le paga uguale. Soprattutto visto che le Unit Linked si ciucciano tranquillamente il 4% di commissioni di gestione annue quindi rispetto alla rapina commissionale il risparmio, anche se il beneficiario fosse soggetto alle peggiori tasse di successione esistenti in Italia, è una presa per i fondelli.

L'unico vero vantaggio, visto che c'è privacy sul beneficiario, è poter lasciare soldi a qualcuno senza che altri lo sappiano (es. la zia con 5 nipoti, di cui uno "preferito", ma non vuole farlo sapere) in assenza di legittima (figli/genitori/coniugi).